Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Zoltan Szilvas

Utente semplice
  • Content Count

    46
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Zoltan Szilvas last won the day on May 6

Zoltan Szilvas had the most liked content!

Community Reputation

15 Sufficiente

About Zoltan Szilvas

  • Rank
    Utente saltuario

Profile Information

  • Sesso
    Maschio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Giusto... personalmente però, preferirei non conoscere il vero motivo per cui si sia venuta a creare questa situazione. Auspico però una presa di posizione forte ed inequivocabile, se non dell'allenatore, perlomeno della società.
  2. Contraccambio i saluti, caro Forest. In realtà il mio interlocutore, che è editorialista del Blog do São Paulo, ha espresso da un lato il disappunto del club (che ha dovuto salutare anzitempo un giocatorino promettente) e dall'altro una perplessità personale, legata al fatto che Paulinho, per la fretta di andarsene all'estero, ha di fatto perso un anno. Ora starà al giocatore smentire chi lo critica oltreoceano, e dimostrare, vestendo la maglia alabardata, di aver avuto ragione! 😉
  3. @triestebrasil ha perfettamente sintetizzato e tradotto un articolo apparso lo scorso anno su un popolare blog sanpaulino. Se può interessare, alcune sere fa ho fatto una "ciacolada" con l'autore di quell'articolo, e naturalmente gli ho chiesto notizie sul giocatore... Mi ha detto che, a suo modo di vedere, Paulinho ha sbagliato a non accettare il rinnovo del contratto offertogli dal club lo scorso anno. In quel modo, a poco a poco si sarebbe ritagliato il proprio spazio, così come hanno fatto altri giovani che oggi stanno avendo buone opportunità nel giro della prima squadra. Lui non ha litigato o fatto polemiche con nessuno; non firmando, semplicemente ha perso un'occasione, forse è stato consigliato male, fatto sta che oggi deve ricominciare da zero quando, rimanendo a casa sua, avrebbe potuto comodamente giocarsi le sue chance. Si tratta di un bravo ragazzo dalla buona tecnica di base. Si distingueva tra gli altri per la buona visione di gioco, la velocità di esecuzione, e il fiuto del gol con cui ha conquistato vari trofei con la maglia tricolore del SPFC Under 20, tanto da attirare l'attenzione sia del tecnico della prima squadra Dorival Jr. che del suo successore Aguirre.
  4. Povero Paolone...caro lottatore! sudavi, sbuffavi, spingevi, prendevi e restituivi signore gomitate in area... ammettiamolo, nel tentativo di dare una mano all'Unione disastrata di quell'annata difficile, qualche volta ti tuffavi meglio di Klaus Dibiasi! Peccato veniale: tutt'al più, qualche arbitro zelante estraeva dalla giacchetta nera il taccuino per scriverci il tuo nome, che non si usavano ancora i cartellini colorati... pensa tu quanto tempo è passato! Fosse dipeso da me, il rigore te l'avrei dato sempre, però... dormi sereno, mio centravanti.
  5. Considero Petrella uno dei punti di forza di questa Triestina, oltre che un giocatore tra i più divertenti per la sua imprevedibilità. Mi spiace che un ragazzo ancora giovane, autore di otto reti spesso subentrando dalla panchina, non venga tenuto nella giusta considerazione. Personalmente sarei contento se rimanesse: vorrà dire che a battere le punizioni ci penserà qualcun altro... il mercato è lungo.
  6. Il rigore su Procaccio c'era, e andava fischiato. Chissà se l'ineffabile arbitro lo avrebbe fatto, se invece di trovarsi di fronte ad un muro di 4.000 tifosi ospiti, questi fossero stati solo poche centinaia?
  7. Secondo me le prossime due partite sarebbero da giocare come semi-finali!
  8. A proposito Guiz, Frascatore è nostro oppure è a Trieste in prestito? Il giorno del suo ingaggio devo essere stato disattento... 😏
  9. Ciao Guido, non sono d'accordo sulla tua considerazione circa i ricorsi storici. Secondo me in clima di derby questi contano, eccome. Succede in tutto il mondo. Si può parlare di gerarchia. In cento anni di storia, le rare volte che Triestina e Pordenone si sono incontrate, raramente il risultato è stato messo in discussione, anche per una questione di gerarchia. A Pordenone sperano legittimamente di invertire la tendenza; ma dirigenti e tifosi sanno in qualche modo che questo sarà molto difficile. E i giocatori assorbono come spugne gli umori dell'ambiente, si sa. Hanno trovato il modo di perdere incredibilmente all'andata, l'anno scorso sono stati travolti al Bottecchia e raggiunti allo scadere al Rocco. Coincidenze? Forse. Ma la gerarchia rimane... e speriamo che giochi ancora una volta a nostro favore. Forza Unione!!!
  10. Una persona gentile e cocolissima. Me dispiasi proprio tanto. Condoglianze alla famiglia.
  11. Tanti auguri all'Unione e a tutti noi... perché l'Unione siamo noi!!!
  12. Al fantacalcio alabardato, per pochi fantaspiccioli piglierei il fantasista della Cavese: Giuseppe Fella.
  13. http://www.ilgiornale.it/news/sport/colombia-squadra-convoca-madonna-e-vince-scudetto-1539056.html simpaticoni...
  14. Questa, poi... ma per cederlo bisognerebbe anche pagargli quattro quinti dell'oneroso stipendio, oppure intravedi qualche reale possibilità di liberarsene in modo indolore?
×
×
  • Create New...