Jump to content

pinot

Utente Benemerito
  • Posts

    15,016
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    240

Everything posted by pinot

  1. secondo me Baldini fa un’analisi condivisibile delle prospettive per questo campionato io resto convinto che solo una robusta iniezione di soldi può salvare la stagione, per cui attendo con ansia novità in questo senso sempre ammesso che poi qualcosa succeda, i tempi sembrano biblici
  2. il cambio di guida tecnica è quasi la regola quando le cose vanno male e la discussione su questo potrebbe andare avanti all’infinito se le cose migliorano chi può dire se sarebbero migliorate allo stesso modo con l’allenatore esonerato? solo se non migliorano o addirittura peggiorano significa che il problema sta altrove, non nella guida tecnica 2 anni fa Gautieri venne esonerato e arrivò Pillon che nel breve periodo ottenne risultati, battemmo il Perugia, il Sudtirol a Bolzano e a Natale eravamo a 5 punti dalle prime poi alla lunga il rendimento fu insoddisfacente nel contesto di un’incredibile sequenza di infortuni e di un mercato di gennaio che non portò alcun giovamento, in definitiva il cambio causò una scossa ma esaurita quella fu chiaro che il problema era l’organico scadente concordo poi con chi scrive che costruire squadre vincenti in C è difficile, ma concordo fino ad un certo punto nei campionati minori chi spende molto e lo fa bene ottiene risultati perché il gap con la gran parte delle altre è enorme, se ho 4 volte il budget di Pro Sesto o Arzignano non posso star dietro e’ come se nel basket Trieste stesse davanti a Milano e Virtus che stanno in fondo alla classifica, impensabile vogliamo vedere che società sono state promosse in B negli ultimi anni ? o quali sono arrivate in finale PO senza essere state promosse ? Che budget avevano ? il presidente ha detto che il budget per la squadra è stato di un 20% superiore a quello della scorsa stagione, assolutamente non soddisfacente e conclusa con un quinto posto a 1000 punti dalle prime ora siamo 15esimi molto più vicini alla coda della classifica che alla vetta e giochiamo partite oscene se la società ritiene che questo sia assolutamente accettabile nel processo di crescita programmato è giusto che vada avanti così, in caso contrario è opportuno che faccia qualche riflessione con la giusta dose di umiltà ad esempio sulla scelta di un allenatore esordiente da parte di un club che vuole primeggiare in campionato, scelta non esattamente fra le più gettonate negli ultimi anni visto che i tecnici alla guida delle squadre più ambiziose sono stati i Di Carlo, Tesser, Baldini, Mignani, Longo, Mandorlini e altri che non ricordo certo non può pretendere che i tifosi siano soddisfatti del nulla che viene proposto
  3. non ho visto la partita ma con Lever e Bartley ko devo dire che mi aspettavo una discreta rullata anche perché loro schieravano Jurkatamm, Sokolovski e Jantunen che una settimana fa non c’erano, poi ho realizzato che era assente Banks puo’ essere che nel finale abbiamo pagato le rotazioni ridotte sommate alla partita del giorno prima con la Reyer
  4. ad ogni modo il richiamo alle partenze dell’Unione negli ultimi campionati oltre che di cattivo gusto è stato pure un po’ maldestro l’anno scorso avevamo effettivamente 5 punti dopo 5 giornate ma l’anno prima 9 e addirittura 12 dopo 6 partite ancor più maldestro il richiamo al 2019-20 nel quale avevamo gli stessi punti dopo 5 giornate e infatti Pavanel venne esonerato…. se devo fare un raffronto Bucchi mi risultava assai più simpatico e mi sembrava onesto nelle sue analisi, per quanto può esserlo un allenatore che deve difendere il suo lavoro a fronte di risultati insoddisfacenti questi mi sembrano tutti abbastanza antipatici, l’allenatore che sciorina una terminologia molto tecnica, da addetto ai lavori per rimarcare la sua competenza e una capacità di analisi che i mortali non possono avere, l’addetto stampa che riporta il messaggio di Cobram/Giacomini soddisfatto per una partita che, ci giurerei, non ha visto e si è fatto raccontare la figura dell’addetto stampa mi ricorda quella del commissario del popolo nell’URSS staliniana, osserva, annota, controlla, pronto a bannare il primo pseudo giornalista che fa la domanda ritenuta scomoda o poco rispettosa e infatti nessuno si sogna di farla, la conferenza risulta quanto di più “ istituzionale “ si possa immaginare, la presenza dei giornalisti mi pare davvero superflua un bel monologo e via, del resto per buoni 5 minuti lo è già stato
  5. onestamente inguardabile, una galleria degli orrori il suo primo tempo, di una lentezza e macchinosità esagerate
  6. 2 possibilità per la mancata esultanza di Paganini la prima e più ovvia è che Paganini non ripete e non esulta la seconda e’ che si sia confuso pensando di aver giocato nel Trento, un attimo di annebbiamento forse causato dalla stanchezza per la partita molto tirata
  7. mah, se sono bravi non lo dimostrano siccome guardare l’Unione era una sorta di autoflagellazione tenevo là l’ipad e seguivo diretta gol serie C ho visto gente correre in contropiede, mangiare il campo, aggredire, esprimere dinamismo in mezzo a errori tecnici comici, che ci stanno scendendo di categoria noi non esprimiamo in campo alcuna aggressività, alcun dinamismo, alcuna ricerca degli spazi, niente di niente alla pari degli ultimi anni, non corriamo in contropiede, oltrepassata metà campo chi ha la palla non ha soluzioni, i compagni sono distanti, non si muovono questo non è calcio, è un succedaneo ho visto parecchio di PN-PD e devo dire che per 1 h il PD ha giocato benissimo, muovendosi molto e mettendo in evidenza un livello tecnico notevole di molti interpreti, hanno perso giocatori importanti ma per me giocano ancor meglio della scorsa stagione bene anche il PN che in 10 per l’espulsione di un inguardabile Negro nel finale ha messo la’ gli avversari che si sono salvati grazie al portierone Donnarumma 2 squadre forti, dinamiche, costruite bene, ben guidate dalla panchina io non credo che Bonatti dica ai suoi di giocare male o di puntare a non prenderle e non credo nemmeno che sia questione di modulo e’ una squadra piatta, senza energia, che cerca di gestire puntando a minimizzare i rischi senza alcuna volontà di aggredire l’avversario dopo un mese di lavoro per gli ultimi arrivati e oltre 2 mesi per gli altri non si può più invocare la condizione a mio parere 2 sono le possibilità si è presa troppa gente demotivata nella fase calante della carriera, che in campo timbra il cartellino puntando ad ottenere il massimo possibile con il minimo sforzo e i tanto decantati giovani non si stanno rivelando pronti per fare la differenza nella categoria, per cui un mix sbagliato di cui un amico barese di mio figlio non si meraviglia affatto perché laggiu’ hanno un’opinione terribile di Romairone l’altra possibilità è che i giocatori siano buoni, cosa tutta da dimostrare, e che Bonatti sia incapace di ottenere da loro un’applicazione almeno sufficiente in campo siccome 20 giocatori non si possono cambiare , almeno fino a gennaio, cambierei immediatamente guida tecnica prima che sia troppo tardi
  8. canestri facili non li concede nessuno, chiunque sapendo che sei scarso nel tiro chiude l’area a doppia mandata e ti invita a tirare il mercato e’ stato quello che era possibile vista la situazione economica del club, per cui si è speso il meno possibile per gli italiani riservando le poche risorse al mercato straniero se poi anche uno dei 2 italiani decenti si rompe alla vigilia del campionato quella e’ sfiga pura e basta ad ogni modo su Campogrande come buon giocatore di A io continuo a non scommettere un cent, per me è un buon giocatore di A2
  9. queste amichevoli precampionato non spostano di una virgola la mia convinzione sulla squadra che in attacco è davvero scarsa, senza punti nelle mani e con nessuna pericolosità nel tiro da una nuova proprietà e nuovi sponsor derivano le nostre chance di riuscire a sfangarla passando al 6+6 cosi’ non andiamo da nessuna parte, anzi da qualche parte andiamo….
  10. https://www.tuttocalciatori.net/Felici_Mattia sicuro ? a me non è parso
  11. i 4 ( oddio, 4, forse più giusto 3 e 1/2… ) esterni che abbiamo sono tutti destri, o sbaglio ?
  12. il Pana paga a Reggio 100k di buyout per Ponitka non male per Reggio, direi, anche perché fra 2-3 settimane rientrano Olasevicius e Strautins
  13. male, il portiere merita un monumento, senza la sue paratone eravamo qua a commentare una sconfitta anche di proporzioni notevoli abbiamo giocato per 10-15 min creando alcune situazioni favorevoli, anche un gol annullato per fuorigioco poi il nulla, qualche sgroppata di Furlan nel secondo tempo, un’occasionissima sprecata malamente da Paganini e il gol su punizione il 4-4-1-1 proposto da Bonatti è veramente brutto da vedere, scolastico, nessuna sovrapposizione sulle fasce, nessun cross dal fondo, Minesso un fantasma, Ganz messo là a girare a vuoto, aperture sbilenche, linea difensiva precaria che si fa infilare da imbucate assai intuibili, Ciofani un vero e proprio disastro cambierei quanto prima il manico per vedere di salvare la stagione
  14. https://sportando.basketball/sig-strasburgo-ufficiale-la-firma-di-jamarr-sanders/ OT ma non doveva essere out fino a dicembre ?
  15. infatti, naturalizzato con procedura d’urgenza prima dell’europeo…. diceva ieri Tranquillo che anche Lituania e Serbia ci stanno pensando, a ragione che ci sia l’europeo dei furbi e quello dei fessi non va bene
  16. nella scorsa stagione siamo stati per 2 mesi senza Lever mesi terribili contrassegnati oltre che dall’infortunio di Lever anche dall’addio di JF e dal maldestro ingaggio di Alexander abbiamo perso se non sempre quasi, anche assai male in quel periodo nero DeAngeli ha dato una mano da 4 ma c’è da dire che gli altri 3 lunghi erano stranieri, sebbene Delia e Konate non fossero granché affidabili ora uno dei 3 è Vildera, un onesto giocatore di A2 e niente più, almeno secondo me situazione di estrema precarietà, tanto più che non si capisce quando arriverà Spencer e non si sa in che condizioni sarà
  17. oggi il Piccolo scrive che un ricorso al mercato non è al momento contemplato si tappera’ la falla utilizzando DeAngeli da 4, forse impiegarlo come tappabuchi non è il modo ideale per farlo migliorare tecnicamente ma altre soluzioni “ conservative “ non ci sono penso che tutte le ipotesi sui tempi di recupero di Lever siano un po’ campate in aria, dopo l’intervento se ne saprà di più, 2 mesi sono forse una prognosi “ consolatoria “ volta a minimizzare il trauma per l’ambiente, già depresso di suo una nuova proprietà e nuovi sponsor potrebbero indurre a riconsiderare l’opzione 6+6, secondo me unica possibilità per affrontare con maggiori chance di salvezza una stagione che si prospetta assai difficile poi, come al solito, i risultati risulteranno decisivi nelle scelte che la società farà
  18. mi auguro che Gallo a 34 anni possa tornare in piena efficienza dopo il terzo intervento di ricostruzione del crociato dovesse tornare quello di prima ad ogni modo per me con la nazionale ha chiuso
  19. ovviamente finché non c’è il closing con la nuova proprietà, sempre ammesso che ci possa essere, non succede niente sono d’accordo con te che passare ad un eventuale 6+6 per prendere un 4 non avrebbe alcun senso, una volta tornato a diaposizione Lever avremmo sovraffollamento nel ruolo ancor meno sensata l’ipotesi Marcius, avremmo un 4 e 3 centri, con Lever 2 PF e 3 centri penso sia scontato che l’ipotesi più suggestiva sia quella del 6+6 prendendo un 3/4 fisicato sui 2 mt, colmerebbe un buco evidente nel roster a prescindere dall’infortunio di Lever e’ un fatto che se eravamo abbastanza mal messi con Lever senza di lui siamo veramente conciati male
  20. potenzialmente Napoli, Liverpool e Ajax possono arrivare a 12 vincendo le 3 in casa e andando a espugnare Ibrox, impresa tutt’altro che impossibile e’ uno di quei gironi in cui una nettamente più debole assicura a tutte le altre 3 il tesoretto dei 6 punti quella che perde il servizio, cioè pareggia o perde una partita in casa, si incasina attualmente c’è equilibrio fra le 3 grazie alla fase down dei Reds, destinata a finire credo Juve sicuramente fuori e Inter per me pure, il Barca è un’ottima squadra con tantissimo talento il Milan deve fare attenzione alla possibile trappola Zagabria in cui è già finito il Chelsea, mi pare che anche qua ci sia molto equilibrio fra Milan e Salisburgo con il Chelsea un gradino più su ma penalizzato dalla sconfitta in Croazia ieri il Chelsea ha giocato molto bene anche se il risultato finale non l’ha premiato come meritava
×
×
  • Create New...