Jump to content

forest

Utente semplice
  • Posts

    21,897
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    135

Everything posted by forest

  1. Perché non c'è uno dei protagonisti diretti che lo ipotizzi, eppure sarebbe un alibi così comodo... https://www.milannews.it/news/pioli-e-il-manto-erboso-di-san-siro-non-credo-che-l-infortunio-di-tomori-sia-riconducibile-al-campo-437960
  2. Sfiga soprattutto perché parliamo di fratture (Maignan), menischi (Florenzi e Tomori), lesione del femore (Rebic), rottura legamenti (Kjaer) più una quantità di positivi (Calabria. Romagnoli, Tomori, Theo, Diaz, Giroud, Leao, Tatarusanu e chissà quanti dimentico). Tutta roba che ovviamente nulla ha a che fare con preparazione o robe simili, perché gli infortuni muscolari ci sono stati ma in misura assai minore rispetto alla percezione del tifoso Per curiosità, comunque, chiudo l'argomento Tomori con l'intervento di un illustre ortopedico, che oltre a ribadire l'incidentalità dell'infortunio (che nulla ha a che fare con le condizioni del campo) lascia effettivamente qualche speranza per il derby https://www.milannews.it/primo-piano/esclusiva-mn-tomori-tra-intervento-e-ripresa-il-dott-capua-derby-potrebbe-farcela-437864
  3. Non so dove hai controllato, ma si è fatto male il 22 giugno, si è operato il 23 giugno e ha giocato la finale il 17 luglio, 25 giorni dopo l'infortunio. Sono fatti documentati, dunque non era una settimana e neanche tre, ma 25 giorni. Comunque, nel '94, un impresa notevole.
  4. Direi che City-Chelsea 1-0 chiude i conti e assegna il titolo alla squadra comunque più forte, salvo ribaltoni a oggi completamente impensabili. Il Manchester City nella gara singola può perdere con chiunque, i rischi dietro se li prende e oggi Lukaku sullo 0-0 ha avuto due palle per far male in contropiede, ritardando il passaggio a Zyech nella prima ma soprattutto facendosi ipnotizzare da Ederson sulla seconda, completamente da solo davanti all'estremo difensore dei Citizens. Ma nell'arco di un torneo di quasi quaranta gare i valori assoluti escono per forza, e questo City è veramente una macchina in grado di vincerne 15-20 di fila. Anche oggi, nel complesso, pur avendo avuto il Chelsea le sue occasioni, il City si è dimostrato globalmente più forte, e ha sempre condotto la partita col piglio e la pazienza di chi sa che prima o poi tanto lavoro sarà premiato. Avere fuoriclasse come De Bruyne, che fa una gol fantastico non tanto per il dribbling e il tiro a giro imparabile quanto perché (come ha osservato l'attento Di Canio) calcia da venti metri riuscendo a dare forza e giro nonostante il piede portante fosse messo malissimo, indubbiamente aiuta. Gol che possono fare in pochi, e ennesima dimostrazione di forza di una squadra che ha talento da vendere nei singoli ma lo mette al servizio del collettivo, secondo i ferrei principi di Guardiola. Vedremo se basterà per aggiungere anche l'agognata Champions a un titolo inglese che ha comunque un gran valore, vista la concorrenza.
  5. Sono passati però anche 30 anni. Oggi, per un mediale, dopo un mese gioca tranquillamente un dilettante....
  6. Baresi rientro' dopo 25 giorni, non dopo una settimana.... Su tutto il resto, la.mia opinione l'ho espressa ampiamente. Ovviamente il fatto che il terreno di San Siro sia in pessime condizioni è appurato, lo disse anche Klopp dopo la gara col Liverpool, ma questo non significa dover automaticamente ricondurre al terreno qualsiasi problema.
  7. Sì possono avere opinioni diverse, ma non è necessario chiamare in causa "migliaia di tifosi, medici e ortopedici" per avvalorare la propria tesi. Decine di migliaia di tifosi, basta andare su Milan World, sono convinti che il Milan sia una società di incapaci. Il numero non li rende mica meno cretini, semplicemente non sanno nulla di ciò di cui parlano, massa di bimbiminkia che a ogni partita si lamentano con l'arbitro mostrando di non conoscere nemmeno il regolamento, e si sono stracciati le vesti all'arrivo dei vari Kjaer, Leao, Saelemakers Rebic, Kalulu, Diaz, Theo, Maignan, ecc., perché loro avrebbero preso De Bruyne, Kimmich, Alexander Arnold, Van Dijk, Salah eccetera.... Allora che questo pensino il ca**o che vogliono, stupidi sono e stupidi restano. Qua parliamo tu e io, si possono avere opinioni diverse e anzi va benone, ma non mistificare la realtà. E la realtà, ribadita anche ieri, è che Tomori si è fatto male esattamente come si sarebbe fatto male col sole sulla spiaggia. https://www.milannews.it/le-interviste/live-mn-pioli-tomori-mentre-correva-ha-sentito-qualcosa-di-strano-al-ginocchio-gabbia-kalulu-affidabili-437704 Capita, e te li dico perché è capitato anche a me una decina d'anni fa. Dopodiché, il Milan ha uno staff medico di professionisti che se stanno là è perché hanno una competenza in materia che non prevede evidentemente di commettere errori che non faremmo tu e io, per cui la realtà romanzata per la quale bisogna trovare un colpevole per forza è una realtà virtuale. Dirò di più: mille volte lo staff medico è stato accusato per eccesso di prudenza, rinviando la messa in campo (è accaduto con Ibra, con Florenzi, con Theo, con Leao stesso) proprio per non correre rischi. Dunque, se Tomori era in campo significa che tutti i test fatti garantivano che potesse esserci, e se non fosse così avremmo a che fare con dei totali incompetenti, cosa che mi sento di escludere. Dopodiché, sui tempi di recupero, una speranziella per il derby evidentemente c'è, altrimenti non lo avrebbero operato mezz'ora dopo la diagnosi, ma proprio la cautela che ha sempre avuto la staff medico (che infatti ha subito parlato di 30gg) mi fa pensare che sia più no che sì, anche se sperare evidentemente non costa nulla... Detto tutto questo, a me Kalulu piace parecchio, e il fatto che sia stato scovato al Lione dove non giocava in prima squadra (!!!) conferma la fortuna del Milan nell'avere osservatori capaci di intuire potenzialità dove altri non le vedono, e questa è attualmente la nostra più grande risorsa.
  8. Aggiungo, e concludo, che Tomori mica era fermo tre settimane... Si è allenato tutti i giorni, come fa qualsiasi giocatore asintomatico in una società professionistica. Alla Triestina gli asintomatici si allenano via Zoom con tanto di preparatore atletico, vuoi che non lo facciano al Milan ??? Quella di un solo allenamento in tre settimane è una assoluta barzelletta, e se parliamo di calcio professionistico facciamolo seriamente, per favore....
  9. Tomori non ha messo male proprio nessun piede, e non lo dico io ma Tomori, oltre ad averlo ribadito Pioli. Che si è preso le responsabilità per l'atteggiamento, non certo.per l'infortunio, non scherziamo.... Tomori era fermo da quasi 20 gg, se si voleva recuperarlo per lunedì era logico testarlo, e se si gioca a gennaio alle nove di sera si presume che chi va in campo, in una società iper-professionistica, non ci va certo a freddo o non in condizioni di andarci. Era perfettamente ovvio che giocasse anche Rebic, indietro di condizione, e che lo facesse Maldini per non affaticare i soliti (i titolari sono Sale, Diaz. Leao e Ibra, e non ha giocato titolare neanche uno come era giusto che fosse, mentre a centrocampo Tonali era in campo solo perché squalificato in campionato) Se a te è parso che il Milan sia andato a un pelo dall'eliminazione non so cosa farci, io ho visto una brutta partita per un'ora, poi sono entrati tre-quattro titolari e l'hanno ribaltata come era normale che fosse. Il campo faceva schifo anche per Leao e tutti gli altri, ma mica poteva giocare la Primavera: a ogni partita un rischio te lo prendi, ma anche a ogni allenamento, perché Tomori poteva farsi male uguale a Milanello stamattina. Il Milan ha uno staff medico di professionisti e stabiliamo sui forum che sono incompetenti? Ma per favore, dai....
  10. Pensa che per me Sozza è fra i tre/quattro arbitri migliori in prospettiva. Roba che diventerà internazionale fra un paio d'anni E peraltro in quel Triestina-Pisa, senza Var e con zero aiuti dai guardalinee, secondo me abbastanza poco poteva fare. Poi ovvio che dal divano e col rallenty c'erano due rigori per noi, ma mica così si giudicano gli arbitri.... Vabbè, lo so che è tempo perso. Scrissi allora che era considerato uno da A in due-tre anni, e tale si è dimostrato. Del resto, se gli danno Juve-Napoli un motivo magari ci sarà....
  11. Non mi risulta che il menisco si lesioni per il freddo. Capirei se avesse avuto un problema muscolare....
  12. Già Per poco che ne so io, il menisco mediale è meno complicato del laterale. Il fatto che lo operino in artroscopia oggi stesso mi fa supporre che sperino di averlo per il 6-7 febbraio, ovvero per derby. il che, per una lesione al mediale, non dovrebbe essere impossibile.
  13. Tomori menisco. Che va ad aggiungersi alla frattura alla mano di Maignan, allo stiramento di Ibra, alla positività di Calabria e Romagnoli, al menisco di Florenzi, ai legamenti rotti di Kjaer, alla tendinite di Rebic, al Covid di Giroud, Ballo Toure', Diaz e Castillejo. Annata da incorniciare
  14. Decisamente. E del resto non è semplicissimo per loro integrarsi, a meno che non siano in Italia da tempo, come ad esempio era Carlos Franca....
  15. Sì, ci fu un insieme di fattori diciamo. E indubbiamente MM fu il primo a tesserne lodi forse esagerate, ma magari lo fece pro domo sua visto che alla fine qualche soldino lo prese. Anche per me, oggi come oggi, volendo proprio aggiungere un centrocampista non credo sarebbe quel che ci serve.
  16. Senza dubbio. Infatti non era certamente il crack che qualcuno pensava. Poi che uno che in B sostanzialmente gioca sempre, sia pure mai 90', in C ci possa stare e pure largo, è fuori di dubbio. Ma se oggi mi dici uno che dovrebbe lasciargli il posto, io fatico a trovarlo...
  17. Maignan, forse Tomori ma dietro sono ben messi, certamente Theo, forse Tonali ma al posto di chi? Magari Leao, ma per metterlo dove con Inzaghi? Nel Milan Skrjniar, De Vrij, Brozovic, Barella, Chalanoglu e Lautaro giocherebbero tutti senza discussioni, per me. Poi, fra Dzeko e Ibra io prendo sempre Ibra.
  18. Quando andò (e non fu gratis) pareva avessimo ceduto Eriksen, con una sommossa popolare dovuta a due (due!!!) partite effettivamente ben giocate. Alla luce di quanto dimostrato in B, non fu un cattivo affare, anche se per.la verità ho visto adesso il minutaggio e ha giocato più di quanto pensassi. 90' una volta sola, ma parecchie da titolare poi sostituito o comunque da subentrante. Pensavo avesse giocato meno, a onor del vero.
  19. Non c'entra molto col thread, ma vidi dal vivo ben tre partite della Spagna in quel mondiale, non per simpatia ma per opportunità. La prima fu Spagna-Uruguay 0-0 a Udine, con due biglietti presi last minute dai bagarini, e della quale mi rimase impresso il riscaldamento dell'Uruguay: una partitina 5 contro 5 a porte piccole nella quale entravano come assassini ma parevano divertirsi molto. La seconda fu Spagna-Corea, credo 3-2, sempre a Udine nella curva degli spagnoli, con tanto di insulti a uno che aveva la maglietta del Barca, affatto gradita dagli altri ("camiseta de mierda, cabron!"). La terza fu Spagna-Belgio, a Verona, stavolta in tribuna grazie a due ingressi omaggio avuti da in amico di mio padre. Tifai decisamente Belgio assieme a un caro amico, ma vinse 2-1 la Spagna... Mi sembra ieri, e sono passati 32 anni....
  20. Un vero dramma la quarantena che mi impedisce di uscire a festeggiare per strada....
  21. L'articolo cui mi riferivo è quello del giorno successivo a quando fu annunciata l'amichevole, direi a occhio una o due settimane prima della stessa. Dell'amichevole col Bayern ricordo un Grezar sorprendentemente caldo. A un certo punto ci fu pure una ola, che nel periodo andava di moda e potrebbe aiutare a dare, se non una data esatta, un periodo abbastanza preciso A occhio potrei dire fine stagione 88-89, maggio-giugno....
×
×
  • Create New...