Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Mr. Bubez

Utente semplice
  • Content Count

    65
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Nè carne, nè pesce

About Mr. Bubez

Previous Fields

  • Città:
    Trieste

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sí, sono schermaglie. Cose che si fanno per ottenere, o non concedere qualcosa. Il che significa, anche se la società minimizza, che c'è una trattativa in corso su questioni che non paiono proprio banali, saranno tecniche, saranno economiche, chissà. Ovviamente è possibile che si trovi un accordo, ma non lo darei per scontato.
  2. Unica nota positiva, e rilevante, la prestazione di Matosevic, che si è dimostrato sicuro e tecnicamente valido, doti che sicuramente possiede da tempo e che forse potevano essere valutate prima di questa gara.
  3. A onor del vero Boccanera ha fatto, non in allenamento ma in campionato, cose orrende. Vorrá pur dire qualcosa?
  4. No, le misure su Wikipedia si riferiscono al terreno di gioco vero e proprio (quello compreso nelle righe, per capirci), non al campo per destinazione. Se poi Wikipedia misura male... L'area di rigore misura 40,9 metri in larghezza, se il terreno di gioco fosse largo 60 metri resterebbero 10 metri per lato tra la linea dell'area e la linea laterale, per cui il segno che è posto sulla linea di fondo a 9,15 metri dalla bandierina coinciderebbe praticamente con l'area stessa (come a Prosecco, per capirci). Ma si vede benissimo che ci sono almeno un paio di metri.
  5. L'incredibile rimonta di oggi rimarrà negli annali. Ma smaltito l'entusiasmo sarebbe da ricordare che la vittoria è stata frutto della volontà e la rabbia dei singoli (alcuni) , in quanto la squadra non è esistita. Prima di addentrarsi in schemi e formule andrebbe innanzitutto considerato che dovrebbe giocare chi - allo stato attuale - meglio si comporta sotto il profilo fisico e tecnico. Non possiamo pertanto permetterci di lasciare fuori Hidalgo, mentre dobbiamo permetterci di far sedere in panchina per un po' Coletti, sempre più involuto e oggi dannoso, e pure Mensah. Bene Bariti, ok Beccaro. Insomma, se si dice che dagli errori si impara, dalla partita di oggi dovremmo capire che in campo va chi è in palla.
  6. Di te conoscevo solo le parole scritte qui, eppure adesso sento un vuoto. Ti sia lieve le terra, amico.
  7. Chiunque abbia un minimo di esperienza nella gestione di un gruppo, in qualsiasi campo, sa che l'insorgere di un leader in disaccordo/opposizione con chi esercita legittimamente il ruolo di direzione causa un conflitto dal quale originano automaticamente due fazioni in lotta tra di loro; il che significa l'inizio della fine. E' compito, pertanto, di chi svolge compiti di direzione a livello superiore negoziare per raggiungere un ragionevole compromesso e, qualora ciò non si realizzi, adottare rimedi estremi (vale a dire l'allontanamento) nell'interesse del gruppo. T Non dimentichiamo che, nel caso specifico, Pavanel e Coletti sono entrambi dipendenti della US Triestina Calcio 1918 srl, con qualifiche e compiti diversi. Qualora sorgano divergenze o conflitti tra i dipendenti di un'azienda a chi spetta, se non all'azienda stessa, dirimere tali conflitti?
  8. Allora mi pare, però, che sia stata un'inutile imprudenza far giocare un infortunato - anche solo per la manciata di minuti finali - sul 2-0 per noi.
  9. Costantino è arrivato il 9 gennaio. Non è stato impiegato nell’amichevole del 12 gennaio per “…un pestone avuto da Codromaz…”. Ha giocato gli ultimi 4/5 minuti il 19 gennaio contro il Rimini, correndo e muovendosi normalmente . Non è stato poi convocato per la trasferta di Ravenna e la sera del 21, ospite a Tele4, ha dichiarato di dover “…guarire da una distorsione…”. Alla domanda “Costantino, l’allenatore dice che hai un pestone all’alluce, tu dici una distorsione. Ma che c’hai?” ha risposto che la distorsione è stata la conseguenza del pestone (sic!). La distorsione può essersi manifestata solamente dopo la gara con il Rimini perché, come si è visto, ha giocato ed è uscito dal campo senza problemi e anche perché se fosse stato già “storto” non sarebbe stato fatto entrare in campo. Insomma la domanda è tuttora valida. Che c’ha Costantino?
  10. Xe rivà Offredi. Bon dei, stavolta una bona notizia! http://ustriestinacalcio1918.it/news.php?id=1287
×
×
  • Create New...