Jump to content

Giova80

Utente semplice
  • Content Count

    1,241
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

70 Discreto

About Giova80

  • Rank
    Utente millenario

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. continua la marcia del West Ham che vince il posticipo in casa contro il Leeds, confermandosi al 5° posto (con una gara ancora da giocare). Leeds che trova il gol dopo appena 7 minuti, ma purtroppo il VAR conferma il fuorigioco. Quindi da quel momento, ill West Ham inizia a giocare e passa in vantaggio una decina di minuti dopo su una respinta del portiere dopo aver parato il rigore di Lingard. Lo stesso giocatore insacca in rete la corta respinta del portiere. Pochi minuti dopo raddoppia il West Ham con un ottimo colpo di testa del difensore Craing Dawson, alla sua terza rete in cam
  2. sì, ti confermo che, parlando con miei amici e parenti di lì, la situazione è cambiata abbastanza rispetto ad un mesetto fa. Da natale i ristoranti ed i pub sono chiusi (e non dalle 18, ma proprio chiusi) fino al 31/03 e si può uscire solo per effettiva esigenza. Inoltre stanno vaccinando davvero tanta gente. Se la sono vista molto brutta, soprattutto a gennaio, ma adesso, da quanto sento, la situazione sta migliorando notevolmente. Dovremo prendere questo come esempio, noi invece andiamo avanti in affanno e la gente comunque si ammala (molto per propria negligenza)
  3. io penso che il modulo più simile a quello attuale e che possiamo effettuare con gli interpreti attuali sia il 4-2-3-1 Giorico e Calvano o Rizzo dietro Procaccio o Maracchi - Petrella o Sarno - Mensah o Rapisarda davanti Litteri o Gomez punta nel 4-4-2 ci manca l'ala sinistra, certo potrebbe essere spostato Lopez ma inorridisco a pensare a Brivio dietro a destra le soluzioni non mancherebbero ed in mezzo avremmo comunque sempre Giorico - Calvano sarebbe comunque fattibile, ma penso che il 4-2-3-1 sia la soluzione più fattibile a parer mio
  4. @pinot e vorrà dire che mi accontenterò di vedere la squadra aggressiva per 55 minuti, che ti devo dire, poi avremo un po' di sofferenza ma ciò che mi chiedo è: sappiamo di essere numericamente pochi e con un'ora di autonomia ma non riesco proprio a capire perchè non passare a partita in corso ad un centrocampo con 2 centrali solamente (4-4-2 o 4-2-3-1). Capisco che si voglia dare continuità, e su questo sono d'accordo, ma ogni tanto mi sembra che rimaniamo un po' troppo con i paraocchi.
  5. Non tanto in questa partita, ma in generale, per me la Triestina deve scendere in campo per vincere, poi non è detto che ciò avvenga. Poi si vede durante la partita, ma se giochiamo come contro il Gubbio dell'andata oppure sempre contro di loro il primo tempo del ritorno, o come con l'Arezzo (sempre dell'andata) per 75 minuti, dove vedo una squadra rinunciataria, che non tira in porta, che non costruisce, lì, allora, mi da fastidio, non tanto per il pareggio, ma per l'atteggiamento avuto. Se vedo una squadra lottare ma che purtroppo non riesce a segnare (vedi il secondo tempo col Gubbio
  6. Imolese squadra molto molto giovane, che corre molto ma rimane molto discontinua, ha quasi tutta la difesa infortunata: tra titolari e riserve ben 4 difensori hanno problemi fisici tra cui il capitano Carini. Non so se riusciranno a recuperare tutti e quattro, fatto sta che ad ogni modo non saranno in perfette condizioni dietro. Noi invece tutti in buona forma (chi più, chi meno), con il solo Rizzo squalificato, attenzione però che abbiamo diversi diffidati. Partita comunque importante, perché dopo questa si gioca lo scontro diretto con la Feralpisalò e detto sinceramente tra le tre
  7. Benvenuto @SergioZ! Concordo al momento di andare con i piedi di piombo con certi giocatori, concordo che è fondamentale arrivare in buono/ottimo stato per i playoff ed una volta lì giocarcela con tutti. Ma i playoff sono un terno al lotto, basta un singolo episodio (come abbiamo visto) è ti salta l'intera stagione. Quindi ben venga lottare, non vedo una Triestina inferiore a tante altre squadre ed in una partita secca qualsiasi cosa può accadere, ma attenzione, bisogna comunque disputare 4/5 partite praticamente perfette ed al momento per me questa squadra non ne è capace. Poi ripeto, tu
  8. Non ho visto la partita per poter giudicare, dalle immagini mi è parso un discreto primo tempo ma tolta la traversa il portiere non ha parato un tiro. Purtroppo è la solita Triestina, facciamo un passo avanti e due indietro.... Quest'anno va così. Capitolo playoff, la mia unica preoccupazione, e lo dico oggi 3 marzo 2021 è una soltanto: nel caso in cui la squadra arrivi in finale e perda, non vorrei che si facesse lo stesso errore della scorsa stagione (con Gautieri in quel caso), lasciando l'intera squadra che è arrivata ad un passo dalla B. Qui ci sono molti problemi, sotto gli occhi di
  9. è difficile cambiare portiere, soprattutto quando si tratta di incontri così ravvicinati. E comunque Offredi, seppur qualche sbaglio l'ha fatto, non lo vedo così male come alcuni di voi lo dipingono. Certo non è Buffon, ma ho visto molto di peggio in giro. Ad ogni modo domani mi aspetto un gol dell'ex, ormai è un fatto consolidato, visto che col Gubbio giocano 5 ex nostri giocatori 😒
  10. ti dirò @forest, ieri ero convinto ad un certo punto che Pillon ci proponesse un 3-5-2 speculare all'Arezzo, con Tartaglia centrale con Lambrughi e Capela; Lopez spostato in avanti e magari a destra Rapisarda o Struna. Ed invece abbiamo continuato con lo schema iniziale pur sapendo dell'enorme difficoltà nel creare gioco avendo 2 mediani (che per carità, sicuramente hanno aiutato in fase difensiva ma davanti alla fine non abbiamo costruito più nulla). Mi piacerebbe vedere Granoche domani, magari dando un po' di respiro a Mensah, in mezzo anch'io penso a Maracchi, mentre come terzino Strun
  11. Bisogna rimettersi subito in cammino, ed ecco una nuova partita casalinga per l'Unione: si gioca mercoledì ore 15 (anticipata) contro il Gubbio. C'è da vendicare la sconfitta subita all'andata dove, a mio parere, abbiamo visto la peggior Triestina degli ultimi anni, seppur con tutte le attenuanti del caso. Possibile assenza ancora di Lepore, e forse vedremo un mini turnover da parte di Pillon.
  12. il mio accontentarci è dovuto al fatto che per me non arriveremo oltre quel posto. La squadra non è in grado di finire tra le prime 4. Realisticamente noi, Cesena e Feralpi ci contenderemo fino alla fine il quinto posto. Vedremo come andranno i recuperi e come si svolgeranno le altre partite.
  13. @Roberto24 siamo partiti per essere tra le prime, ovvero puntare a vincere, insieme a Padova e Perugia. Dopo un pessimo inizio e con un allenatore che non sa allenare ci siamo ritrovati a circa metà classifica. C'è gente che punta ad un terzo posto, gente che pensa magari arriviamo decimi e forse gente più realistica che al momento pensa al 5° posto, posto attuale della squadra. Davanti 3 squadre per me se ne sono andate, nella migliore delle ipotesi possiamo ambire al 4° posto, il 5° sarebbe il linea con l'andamento attuale della squadra (non con quanto dichiarato ad inizio anno, questo
  14. In questa partita no. Che poi si doveva vincere è un discorso diverso. Ma non perché questo Arezzo è ultimo, dove viene da 3 pareggi, una vittoria ed una sconfitta immeritata con il Padova nelle ultime partite non mi sembra una squadra scarsa. Il problema è che questa squadra purtroppo non può competere con le prime 3, si spera di arrivare quarti (ma sarà difficile), ma penso che un quinto posto sia ampiamente alla portata.
  15. Finita 2-2, alla fine tutto sommato il pareggio è giusto, noi comunque abbiamo cercato il pareggio prima e la vittoria dopo, ma non siamo andati oltre. Non si tratta di due punti persi perché l'Arezzo è una bella squadretta e sono curioso di vedere come proseguirà il campionato. Noi in difesa abbiamo concesso un po' troppo, continuiamo a subire 2 gol ad incontro ed è un po' troppo. E ad ogni modo, abbiamo spinto più a destra senza Lepore che a sinistra.
×
×
  • Create New...