Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Search the Community

Showing results for tags 'pallanuoto trieste'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • News del forum
    • News, segnalazioni tecniche, suggerimenti e feedback
    • Presentazioni e auguri vari
    • Articoli ed editoriali sportivi del SDS
  • L'angolo dello sport
    • L'angolo dei suntini sandrini mattutini
    • L'angolo dei video sportivi
    • L'Unione Sportiva Triestina 1918 e calcio in generale
    • La Pallacanestro Trieste e basket in generale
    • La Pallamano Trieste
    • La Pallanuoto Trieste
    • Basket femminile
    • Le altre discipline sportive triestine e regionali
    • Hockey inline
    • Tutti gli altri sport, nazionali e internazionali
    • Sezione sondaggi sportivi
    • Crese Cup
  • Trieste, l'Italia e il mondo
    • News dall'Italia e dal mondo
    • Trieste, i fatti odierni e il suo possibile futuro
    • Trieste: Storia e Cultura
    • Le immagini della città
    • ElForumDeL'Universita'
  • Varie ed eventuali
    • Discussioni Off-Topic
    • L'angolo dei sondaggi off-topic
    • Sezione informatica e tecnologia in generale
  • I giochi del SDS
    • Vota-Formula 1
    • Fantabasket SDS
    • Fantacalcio SDS
    • The King of Polls
    • Vota-Pronostici
  • Tutti gli altri giochi
  • Archivio del forum
    • Basket giovanile maschile
    • Basket giovanile femminile
    • El mercatin del forum
    • Mini Basket
    • Sezione cinema/teatro/tv
    • Sezione fotografia e grafica
    • Sezione libri
    • Sezione natura, ecologia, animali e bestiuze varie
    • Sezione musica
    • L'angolo degli utenti
    • Beneficenza col SDS

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Provenienza


Città:


Interessi

Found 8 results

  1. Ivan Krizman, mancino di Fiume (Croazia), nato il 26 novembre 1987, è il nuovo straniero della Pallanuoto Trieste. Prende il posto di Miroslav Krstovic, che dopo 4 stagioni condite da tantissimi gol, smette definitivamente con la waterpolo giocata. Innesto importantissimo per la società del presidente Enrico Samer, che punta senza ombra di dubbio alla tanto agognata promozione in serie A1 http://www.elsitodes...croato-krizman/
  2. Dopo la brillante vittoria interna contro Como, la Pallanuoto Trieste si reca in Liguria per affrontare il fanalino di coda dell'Andrea Doria http://shar.es/jP9O4
  3. Interessante sfida tra terze in classifica per la Pallanuoto Trieste: nella trasferta più lunga di tutto il campionato, la formazione di Marinelli sarà impegnata a Imperia. http://www.elsitodesandro.com/pallanuoto-trieste-sfida-a-imperia-importante-scontro-tra-terze-in-classifica/
  4. Torna alla "Bianchi" la Pallanuoto Trieste, affontando un'ulteriore squadra ligure: è il turno di Lavagna, e gli alabardati vogliono cancellare le brucianti sconfitte rimediate nelle scorse due settimane. La presentazione del match http://www.elsitodesandro.com/trieste-la-prerogativa-e-cancellare-i-2-rovesci-di-fila-alla-bianchi-arriva-il-lavagna/
  5. Trasferta quantomai insidiosa per la Pallanuoto Trieste, che trova un'altra ligure sulla propria strada: si va a Bogliasco per affrontare l'Sc Quinto, dopo la sconfitta interna di sette giorni fa contro Chiavari: http://www.elsitodesandro.com/pallanuoto-trieste-in-liguria-sfida-contro-quinto/ Questo il programma completo della 4° giornata di campionato: Andrea Doria – Rn Imperia, Lavagna 90 – Como, Torino 81 – Pallanuoto Brescia, President Bologna – Plebiscito Padova, Chiavari – Rn Sori, Sc Quinto – Pallanuoto Trieste La classifica: Como 9, Pallanuoto Brescia 9, Pallanuoto Trieste 6, Rn Imperia 6, Plebiscito Padova 6, Rn Sori 4, Lavagna 90 4, Sc Quinto 3, Chiavari 3, Andrea Doria 1, President Bologna 1, Torino 81 0
  6. Servirà un'autentica impresa. O Quasi. Nella 3° giornata di andata del campionato di serie A2 maschile, sabato 2 febbraio alla Bruno Bianchi, nel consueto orario delle 18.30, la Pallanuoto Trieste ospita il Chiavari. A leggere la classifica, e i risultati di questi primi due turni stagionali, con gli alabardati reduci dalle brillanti vittorie ottenute con Torino 81 (10-4) e President Bologna (3-9 alla Sterlino), e i liguri ancora fermi a quota zero punti, si potrebbe anche pensare ad una sfida dal pronostico favorevole alla Pallanuoto Trieste. Niente di tutto questo. Il Chiavari, nonostante le battute d'arresto patite con Rn Imperia all'esordio e Como, può essere considerata senza dubbio una sicura pretendente ad un posto nei play-off. E poi basta dare un'occhiata all'infermeria della Pallanuoto Trieste per rendersi conto delle difficoltà che dovrà affrontare sabato la squadra di Marinelli. L'infortunio occorso a Miroslav Krstovic nella partita di Bologna terrà fuori l'attaccante serbo ancora per qualche tempo (situazione da valutare con attenzione quella del numero 6 alabardato), mentre in settimana si sono fermati anche Ray Petronio e Gabriel Namar. L'ex attaccante di Plebiscito Padova e Promogest Cagliari ha accusato un leggero stiramento al bicipite del braccio destro, il centroboa goriziano ha dovuto fare i conti con una fastidiosa contrattura al collo. Entrambi dovrebbero essere a disposizione di Marinelli per la sfida con il Chiavari, ma si sono allenati pochissimo e le loro condizioni fisiche sono quantomeno precarie. "Non dobbiamo lasciarci condizionare da questi infortuni - spiega l'allenatore della Pallanuoto Trieste - davanti al pubblico della Bruno Bianchi noi giochiamo sempre per vincere. Il Chiavari è una squadra pericolosa, di qualità, ovviamente non siamo al meglio ma non cerchiamo scuse. Vogliamo conquistare il terzo successo di fila". I liguri possono contare su una rosa di spessore, guidata in panchina dall'esperto Paolo Venturelli e trascinata in vasca dalle giocate del veterano Davide Venturelli, dai pericolosi attaccanti Guido Ferreccio e Alessandro Casazza, puntellata nel ruolo di centroboa dal croato Boris Popovic, uno dei migliori interpreti di questo ruolo nella categoria. La Pallanuoto Trieste proverà a rispondere puntando ancora una volta sulla solidità difensiva, garantita dalle parate di Egon Jurisic, che ha concesso appena 7 reti agli avversari nelle due prime uscite stagionali. E poi spazio agli "abili e arruolati" del gruppo di Marinelli: Filippo Ferreccio, capitan Aaron Giorgi, Jacopo Giacomini e Vicente Henriques Berlanga. Su di loro, e sulla freschezza atletica della pattuglia dei giovani in costante crescita, la Pallanuoto Trieste dovrà contare per mettere a segno un'altra, difficilissima, impresa. Infine, la designazione arbitrale: la partita della Bruno Bianchi sarà diretta da Luca Bianco di Genova e Massimiliano Ruscica di Milano. Le partite di sabato 2 febbraio (3° giornata di andata): Rn Imperia - Lavagna 90, Rn Sori - President Bologna, Plebiscito Padova - Torino 81, Como - Sc Quinto, Pallanuoto Trieste - Chiavari, Pallanuoto Brescia - Andrea Doria La classifica: Como 6, Pallanuoto Trieste 6, Pallanuoto Brescia 6, Lavagna 90 4, Rn Imperia 3, Sc Quinto 3, Plebiscito Padova 3, Rn Sori 3, Andrea Doria 1, Chiavari 0, Torino 81 0, President Bologna 0 www.pallanuototrieste.com
  7. In cerca di conferme. Nella 2° giornata di andata del campionato di serie A2 maschile la Pallanuoto Trieste si appresta ad affrontare la prima trasferta stagionale. Sabato 26 gennaio, con inizio fissato alle ore 15.30, la squadra alabardata sarà impegnata alla Sterlino di Bologna per affrontare i padroni di casa del President. Avversario temibile la compagine felsinea, reduce certo dalla pesante battuta d'arresto all'esordio con il Como (13-5 per i lombardi), ma in possesso di qualità offensive di indubbio spessore. La Pallanuoto Trieste arriva alla sfida in terra emiliana in buone condizioni di forma. La positiva prestazione dello scorso sabato con il Torino 81 ha galvanizzato tutto l'ambiente e il gruppo si è allenato con grande determinazione nel corso della settimana. Qualche piccolo problema per Miroslav Krstovic - tra i migliori alla Bianchi nel netto successo sui piemontesi - che ha saltato un paio di allenamenti causa una leggera forma influenzale. Niente di preoccupante, l'attaccante serbo sarà regolarmente al suo posto in acqua sabato a Bologna. "Non dobbiamo lasciarci condizionare dalla pesante sconfitta che il President ha subito con il Como - afferma l'allenatore della Pallanuoto Trieste Ugo Marinelli - i bolognesi vorranno riscattarsi e giocheranno sicuramente con maggiore determinazione. Ci attende una partita molto difficile". E' stata la classica "settimana tipo" in casa Pallanuoto Trieste, con la consueta amichevole del mercoledì con i croati del Vk Opatija. "La condizione del gruppo è buona - continua Marinelli - andiamo a Bologna per vincere. Ma siamo anche consapevoli delle difficoltà che incontreremo, in una piscina e in un ambiente molto particolare". Nello scorso campionato la Pallanuoto Trieste rimediò una netta sconfitta alla Sterlino (11-8), ribadita anche alla Bianchi (4-5 per i bolognesi). Il President ha cambiato tanto rispetto alla scorsa stagione, ma ha comunque conservato la guida tecnica del grintoso Salonia. Fari puntati su Mattesini, capocanonniere della serie A2 nella passata stagione. "Ma attenzione soprattutto a Pesenti - avverte Marinelli - uno dei migliori attaccanti della categoria". Infine, la designazione arbitrale: la partita tra President Bologna e Pallanuoto Trieste sarà diretta da Busacca e Sponza. Le partite di sabato 26 gennaio (2° giornata di andata): Andrea Doria - Lavagna 90, Torino 81 - Rn Sori, President Bologna - Pallanuoto Trieste, Chiavari - Como, Sc Quinto - Rn Imperia, Pallanuoto Brescia - Plebiscito Padova La classifica: Como 3, Pallanuoto Trieste 3, Rn Imperia 3, Plebiscito Padova 3, Pallanuoto Brescia 3, Lavagna 90 3, Chiavari 0, Andrea Doria 0, Rn Sori 0, Sc Quinto 0, President Bologna 0, Torino 81 0 www.pallanuototrieste.com
  8. Da adesso è vietato sbagliare. Dopo lunghi mesi di preparazione e tante partite amichevoli, la Pallanuoto Trieste si prepara all'esordio nel campionato di serie A2 maschile. Sabato 19 gennaio alla Bruno Bianchi con inizio alle ore 18.30 (ingresso gratuito) la squadra alabardata affronterà il Torino 81 nella prima partita della nuova stagione. L'attesa è tanta in casa Pallanuoto Trieste, come la curiosità intorno ad una squadra rinnovata e ringiovanita rispetto a quella che nello scorso campionato conquistò l'accesso alla semifinale play-off e mise in seria difficoltà la Ss Lazio, compagine che adesso naviga in una tranquilla posizione di classifica in serie A1. Il gruppo si è allenato con grande intensità in questi mesi, ma soltanto adesso si potranno tirare le somme di questa lunga preparazione. "Siamo pronti - spiega l'allenatore della Pallanuoto Trieste Ugo Marinelli, all'ottava stagione sulla panchina alabardata - fisicamente la squadra è in buone condizioni, anche se Petronio e Ferreccio hanno saltato un paio di allenamenti causa una leggere influenza. Ma hanno recuperato bene e saranno regolarmente al loro posto in vasca". L'ultima amichevole, quella pareggiata 8-8 con il Plebiscito Padova, ha destato qualche preoccupazione in casa alabardata. "Non abbiamo giocato con la giusta concentrazione soprattutto ad inizio partita - racconta il tecnico croato - sbagliando tante facili occasioni. Con il Torino 81 servirà maggiore determinazione. E soprattutto non dovremo commettere errori". Recuperati Petronio e Ferreccio, Marinelli potrà contare su Jurisic tra i pali, Henriques Berlanga in marcatura, Krstovic e Giacomini a giostrare sui due lati del campo, capitan Giorgi e Namar ad alternarsi nel ruolo di centroboa. Un "sette" titolare di tutto rispetto, con Vitiello, Verh e le giovani promesse Covi (1995), Lagonigro (1995) e Spadoni (1997) come alternative ai titolari. Ha cambiato tanto in sede di mercato anche il Torino 81, orfano di elementi di grande qualità come il portiere Rolle, il centroboa Bartolocci e il vice-capocannoniere della serie A2 2011/2012 Mattesini. Ma i piemontesi restano squadra temibile, comunque tra le più attrezzate del campionato. Occhio all'esperienza di Aversa, capitano, motore del gioco e anche allenatore della compagine piemontese, alla classe dell'attaccante serbo Vuksanovic, alla determinazione dei vari Oggero, Cranco, Mantero e Rusiello. Non sarà il Torino 81 che ha chiuso lo scorso campionato al 2° posto in classifica con 15 punti di vantaggio sulla Pallanuoto Trieste. Ma resta comunque una squadra molto temibile. Le partite di sabato 19 gennaio (1° giornata di andata): Lavagna 90 - Sc Quinto, Rn Imperia - Chiavari, Rn Sori - Pallanuoto Brescia, Plebiscito Padova - Andrea Doria, Como - President Bologna, Pallanuoto Trieste - Torino 81 www.pallanuototrieste.com
×
×
  • Create New...