Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
fp17

Chi vincera' il Tour 2015?

  

5 members have voted

  1. 1. Chi vincera' il Tour 2015?

    • Contador
      2
    • Froome
      1
    • Nibali
      1
    • Quintana
      1
    • altri
      0


Recommended Posts

considerato el parterre de roi de sto anno che origina una situazion quanto mai incerta, ritegno interessante sentir i umori dei tifosi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Go messo Nibali per tifo, ma xe tipo un terno al lotto intivarla sto giro, anzi, sto tour.

Share this post


Link to post
Share on other sites

no :grin:

El cuor me faria dir Nibali.

La statistica Froome, prima o poi el comincerà a pensar come un ciclista e no come un automa.

Cercando la sorpresa (perché no lo go visto correr dal giro dello scorso anno) diria Quintana.

Però se devo far un nome fazo quel de Contador, nol pol che partir con i favori del pronostico.

Tuttavia spero che sto anno rivemo a veder un bel duel fin la fine e spero che, ciclisticamente parlando, i se le dia de santa ragione, dalla prima all'ultima tappa....

Edited by Riodario

Share this post


Link to post
Share on other sites

te quoto l'ultima frase

e anche mi, pur confidando nel carattere de nibali, voto contador

al giro lo go visto rigenera', motiva' e sicuramente el piu' esperto della congrega

a froome no ghe credo piu'

quintana chissa'....el poderia....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo, Fp..dovevo aprirlo stasera il topic apposito.Mi hai preceduto.

Analizzando il percorso, 14 km di crono individuale, 29 di crono a squadre, tappa del pave',(con possibilita' di pioggia, almeno dalle carte odierne), innumerevoli tappa trabocchetto, molti arrivi in salita, l'analisi mia personale dei favoriti e' questa:

Froome**** e mezzo

Pro: sembra tornato il Froome Doc, quello dei picchi irraggiungibili in salita per chiunque dei ciclisti attuali.Certe sue prestazioni in salita( 3 Aix Domaines, Ventoux, tour 2013) hanno fatto piombare il ciclismo di nuovo nell'era pre Amstrong.Squadra da urlo in salita e sul passo.

Contro: tanta forza atletica, tanta debolezza tattica, tanta prevedibilita'.Allergico, lui e la sua Sky, agli incovenienti alle altrui invenzioni.La prima settimana per lui potrebbe essere determinante, nel bene e nel male.Se tiene senza perdere terreno dagli altri favoriti, piu' della meta' dell'opera e' completata.

Nibali ****

Pro, un percorso perfetto per lui, salite, discese, tappe in cui puo' sorprendere gli altri e la tappa del pave', ove l'anno scorso ha costruito molto della sua vittoria.

Contro: Solo il suo stato di forma. Per vincere deve giocoforza essere il Nibali del 2014.O poco lontano.Non impossibile, ma nemmeno troppo scontato.Squadra forte sul passo e sul pave'.In salita molto dipendera' dallo stato di forma di Scarponi,Taramae e Kangert, reduce dal Giro.

Quintana *** e mezzo.

Pro: il percorso, tappa del pave' a parte, pieno zeppo di salite e praticamente senza crono.Atteggiamento in corsa da serpente a sonagli.Spesso poco appariscente, ma pronto per il morso letale.Squadra fortissima sul passo.Nella cronosquadre potrebbe guadagnare su tutti.

Contro: alla fine si trovera' a lottare con gente nel pieno della propria maturita' atletica.Lui, ricordiamolo, ha ancora 25 anni.Tappa del pave'..incognita grandissima.potrebbe perdere, in teoria, molti minuti.

Contador *** e mezzo

Pro:la sua classe, la sua esperienza, il suo carisma, il fatto che raramente non vince i GT a cui partecipa.Capace di vincere anche senza essere il piu' forte.Sarebbe il favorito se....

Contro: non avesse corso un Giro altamente dispendioso..L'unica cosa che puo' fermarlo.Oltre ad una squadra sulla carte forte, ma anche forse logora.

Dopo i Fab four, ecco gli outsider

Pinot:forte in salita, ma imperfetto nel recupero.Anche lui disattento in corsa, attaccabile da lontanto,squadra debole..

TJ Vangarderen: si sta sempre ritagliando un ruolo da piazzatone.Chissa' che non riesca ad andare a podio questa volta.Squadra attrezzata.

Bardet:Forse meno forte in salita del connazionale Pinot, ma piu' fantasioso e con una squadra nettamente piu' forte.la top five non e' un sogno,per lui

JRO:Nibali lo indica come possibile sorpresa..Sara'..ma le primavere cominciano ad esser troppe.

Mollema:Poco appariscente al Delfinato.ha seguito la strada indicata da Nibali.Chissa' che i risultati non gli diano ragione.

Valverde:anche lui sarebbe da posizioni di primissimo piano.Ma in squadra c'e' un certo Quintana.

Peraud:Quest'anno lo si e' visto poco...Uhmm.Un occhiolino di riguardo se fossi nei grandi glielo riserverei lo stesso.

Simon Yates: Il nuovo britannico che avanza, e quel che piu' conta, non marchiato SKY..Giovane, forse troppo.Ma non si sa mai.

Kelderman:si dividera' con Gesink i gradi di capitano nella Lotto olandese.Buone possibilita' di centrare una top ten..il piu' sarebbe grasso che cola.

Majka: Se Contador dovesse steccare...il polacco potrebbe dire la sua.

Talansky: riuscira' a fare un tour senza incovenienti?.Vediamo dove puo' arrivare.

Barguil: Giovane e vivace transalpino.Potrebbe tentare di vincere il derby con gli altri giovani rampanti galletti.Ma non sara' facile,

Fuglsang:Stesso discorso fatto per Majka. riferito pero' al suo capitano, Nibali.

Uran: proviene da un giro difficile, corso in condizioni fisiche precarie.Il suo finale e' stato pero' in crescendo..attenzione..

Porte:Luogotenente di Froome..se il keniano dovesse uscire dai giochi, a chi verra' assegnato il ruolo di capitano?Porte le sue belle occasioni le ha gia' avute, ma tra il solido Konig e l'estroso Thomas, le punte di rendimento piu' alte ce le ha comunque lui..Chissa' se la Sky gli dara' ancora credito.

Rui Costa: per me potrebbe essere la sorpresa di questo Tour.

M

Hesjedal: quel che e' sicuro che vedremo i suoi attacchi in versione cammellifera.Sul suo piazzamento.Non saprei.

D.Martin: il suo ondeggiare sui pedali in salita e' quasi ipnotico.Con Hesjedal e Talansky, completa il trio Garmin in chiave generale.Forte nelle ascese, molto fragile nel resto..

ecco il percorso.Molto bello, anche se monco della crono,cosa che per me e' un'assurdita'..

http://www.cicloweb.it/corsa/2015/tour-de-france-2015.html

speriamo di divertirci e che Nibali onori comunque la corsa,Vada come vada..

Edited by alvin66

Share this post


Link to post
Share on other sites

cronosquadre solo alla nona tappa, e se qualcuno perde pezzi per strada, cosa che in un grande giro capita sempre nelle prime tappe? così si rischia di dare troppo peso alla squadra e alla fortuna. E continuo a considerare sbagliato mettere il pavé al Tour.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto devi far spettacolo al Tour. Xe la politica dei francesi da sempre.Xe tanti ,tanti bori . Mi resto affezionado al mio amato Giro. :s'ciopado: :s'ciopado:

Share this post


Link to post
Share on other sites

cronosquadre solo alla nona tappa, e se qualcuno perde pezzi per strada, cosa che in un grande giro capita sempre nelle prime tappe? così si rischia di dare troppo peso alla squadra e alla fortuna. E continuo a considerare sbagliato mettere il pavé al Tour.

Infatti e' una scelta molto rischiosa quella della crono alla nona tappa, dopo, tra l'altro la tappa del pave' che potrebbe decimare le squadre con cadute e ritiri conseguenti..

sulla tappa del pave', fino all'anno scorso avrei concordato con te...

Dopo l'impresa di Nibali, pero'.......... :grin:

E' stata una tappa epica..forse fin troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

se froome dovessi saltar (cosa che mi ritegno piu' che possibile) per la classifica nei primi dieci no sottovalutassi kennaugh e stannard, il nuovo che avanza

li vedo piu' solidi de porte

Share this post


Link to post
Share on other sites

se froome dovessi saltar (cosa che mi ritegno piu' che possibile) per la classifica nei primi dieci no sottovalutassi kennaugh e stannard, il nuovo che avanza

li vedo piu' solidi de porte

Non sottovaluterei G.Thomas..su Porte la solita incognita della sua tenuta mentale. su Konig solo il fatto che viene dal Giro..come solidita' non si discute.

Poi ci sarebbe anche Poels..

Non so se Kennaugh e Stannard siano in grado di tenere le tre settimane.E' un test anche per loro..

Share this post


Link to post
Share on other sites

comunque alvin, se posso permetterme......sempre accuerata la tua presentazion dei partecipanti pero' la gaveria vista perfetta come post iniziale de una nova discussion "tour de france 2015"

mi qua gavevo messo solo un umile sondaggio senza alcuna pretesa de crear la discussion "principe" sul tour

PS: te son ancora in tempo per farlo, copiando el tuo bel post in una discussion dedicata, in fin dei conti no gavemo messo ancora tanti commenti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×