Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Recommended Posts

9 ore fa, fp17 dice:

ihihihihihi forest, proprio sicuro?

http://sport.sky.it/calcio/serie-a/2016/11/17/milan-closing-corsa-contro-il-tempo-entro-13-dicembre.html?ref=virgilio

ennesima dilazion

mi no ghe credero fin che no vederò la firma

Ovvio che sono sicuro, e aggiungo che non c'è nessunissima dilazione: le date sono sempre quelle.

Non solo, ma il contenuto dell'articolo che posti è ben diverso dal titolo (cosa comunissima sul web, dove l'importante è che la gente clicchi e naturalmente lo fa se attirata dal titolo) e di fatto si conferma il closing.

Che poi una parte della stampa tiri la volata a Galliani, montando il caso Donnarumma, proponendolo presidente di lega, ospitandone le dichiarazioni dove si prende tutti i meriti e nessuna colpa e si chiede, poverino, che cosa farà ora, è nel gioco delle parti.

Del resto, i "giornalisti" da anni proni verso la proprietà (Franco Ordine, Peppe Di Stefano e Furio Fedele su tutti, per non parlare della monnezza televisiva di telelombardia) sperano ancora in un colpo di scena finale che gli eviti l'oblio, ed è pure comprensibile.

Il problema è che nonostante il sottile e continuo sputtanamento mediatico (non da parte di tutti, per la verità) i cinesi hanno chiuso il preliminare esattamente nei tempi annunciati (da loro, non quelli propagandati da Tuttosport), hanno regolarmente versato i cento milioni di anticipo e come da contratto hanno fissato la data dell'assemblea allo scadere dei quattro mesi, prevededendo una seconda convocazione per non correre rischi.

Due e tredici dicembre era, due e tredici dicembre è, quale sarebbe il rinvio?

Ovviamente tu e 666 siete liberissimi di dubitare che il closing si faccia, ci mancherebbe, ognuno crede a quel che gli pare e magari alla fine avrete pure ragione voi.

Se accadrà, nessun problema a riconoscerlo.

Io però rilevo, ignorata completamente dai media di parte (con notevole sfoggio di malafede) la convocazione ufficiale dell'Assemblea, firmata naturalmente proprio da Galliani, che difatti a onor del vero sul closing non ha mai avanzato il minimo dubbio:

 

CxcsuGzWQAAI0u3.jpg

E se poi avete voglia potete andare a cercare a cosa si riferiscono le delibere di cui si parla....

Edited by forest

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

http://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/21-11-2016/berlusconi-non-molla-milan-potrei-restare-galliani-170939112600.shtml

 

"I cinesi mi hanno offerto la presidenza onoraria", ha rivelato il presidente rossonero all’uscita, in piena notte, dal ristorante dove ha cenato con l’a.d. "Ma dovrei avere qualche possibilità di intervento. Per esempio il sì o il no su acquisti e cessioni e anche sullo schema di gioco"

:D

Share this post


Link to post
Share on other sites

No. Vabbè dai. Mi sorprendo ci sia ancora qualcuno che dia spazio a queste dichiarazioni. Ma come si fa a crederci?

 

Quindi. 

I cinesi comprano il Milan, ma berlusconi resta per decidere il mercato e a fare il consulente sulla tattica di gioco. A 80 anni. 

Comanderebbe con i soldi degli altri...

 

Onestamente siamo a livello di barzelletta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
58 minuti fa, Sneck dice:

No. Vabbè dai. Mi sorprendo ci sia ancora qualcuno che dia spazio a queste dichiarazioni. Ma come si fa a crederci?

 

Quindi. 

I cinesi comprano il Milan, ma berlusconi resta per decidere il mercato e a fare il consulente sulla tattica di gioco. A 80 anni. 

Comanderebbe con i soldi degli altri...

 

Onestamente siamo a livello di barzelletta...

Perfetto.

E la roba più triste è vedere il filmato in cui lui dice 'ste robe che non stanno nè in cielo nè in terra, aggiunge che Montella tatticamente non gli piace perchè dovrebbe giocare col 4-3-1-2 e tutti i giornalisti a fare sì con la testa.

Mi vergogno io per loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Guiz dice:

La coreografia della curva la ga ringaluzido, non vendi più... :D

sa che, seriamente, go pensà la stessa roba?

se i fioi no lo fa rinsavir el xe capace de tornarghe i 100 e pagar una sazia penale

Share this post


Link to post
Share on other sites

e cussì Gaglioffi pol magnarghe avanti milionazzi comprando ciofeche a 20 che val 2... Cossa ga Preziosi in squadra che podessi andar ben cussì i se dividi i soldoni del veccio?...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 ore fa, fp17 dice:

sa che, seriamente, go pensà la stessa roba?

se i fioi no lo fa rinsavir el xe capace de tornarghe i 100 e pagar una sazia penale

Dovrebbe farlo coi propri soldini, però, perchè altrimenti Fininvest (che già non se la passa benissimo) va a gambe per aria, considerando che i cento milioni li ha incassati per intero.

È evidente che Berlusconi non sopporta l'idea di una vendita che ne certificherebbe il tramonto sportivo (peraltro nei fatti già avvenuto da un decennio) dopo quello politico.

Sa di poter contare su una numerosa pletora di giornalisti fidati che già ieri si lanciavano in ardite considerazioni sulla sua grande competenza ed esperienza che metterebbe gratuitamente a disposizione dei cinesi.

Che però non sono scemi.

Un amico giornalista che bazzica da quelle parti mi dice da tempo che la cessione è certa, che il responsabile tecnico del Milan cinese sarà Fabio Capello, che Galliani va a fare il presidente di Lega con l'appoggio decisivo di Marotta e che da quattro mesi, ovvero dalla firma del preliminare, tutti i contratti dei dipendenti di Milanello sono firmati non più solo da Galliani ma pure da Fassone.

Poi vai a sapere...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, morodesede dice:

e cussì Gaglioffi pol magnarghe avanti milionazzi comprando ciofeche a 20 che val 2... Cossa ga Preziosi in squadra che podessi andar ben cussì i se dividi i soldoni del veccio?...

ultimamente pero' qualche affare lo ha fatto bene, vedi niang e suso

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, 666 dice:

ultimamente pero' qualche affare lo ha fatto bene, vedi niang e suso

pel calcolo delle probabilità......uno su mille ce la fa

Share this post


Link to post
Share on other sites

Niang e Suso iera za del Milan, i xe andai a Genova in prestito e i xe tornai rivitalizzadi... e per ringraziar Preziosi el ghe ga molla' 20 sacchi per Bertolacchi... comunque leggevo oggi che Suso xe sta fortemente voludo al Milan ma non da Gaglioffi anche perché iera un parametro zero e quindi la percentuale su zero xe zero....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gaglioffi ciol solo parametri zero tipo Essien che ga un stipendio UFO e no riva nianche a camminar perché la percentuale ghe la da el venditore che risparmia el stipendion, stipendion che tira fora el babbion....

Share this post


Link to post
Share on other sites

sarà fantastico.....galliani presidente de lega

e bravo anche al complice marotta

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, fp17 dice:

sarà fantastico.....galliani presidente de lega

e bravo anche al complice marotta

 

Marotta tutto contento (o meglio, gli Agnelli...) de aver la Christillin nel board Fifa... come bravura semo ai livelli de "Er Faina", ela però non disi "a rega' buongiorno"...

Share this post


Link to post
Share on other sites

povero Milan, non riesce a liberarsi dal vecchio porco rimba 

quello che già 30 anni fa voleva prendere Borghi al posto di Rijkaard....dopo quel figurin chiunque avrebbe capito che era meglio occuparsi d'altro...certo non un fenomeno simile.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, pinot dice:

povero Milan, non riesce a liberarsi dal vecchio porco rimba 

quello che già 30 anni fa voleva prendere Borghi al posto di Rijkaard....dopo quel figurin chiunque avrebbe capito che era meglio occuparsi d'altro...certo non un fenomeno simile.....

Per 25 anni è stato il miglior presidente nel mondo, non solo in Italia, poi i soldi sono finiti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Venticinque magari no, ma un po' meno sicuramente.

Ovvio che il presidente ideale è quello che mette i soldi a disposizione di chi ne sa e non si immischia, ma non è facile trovarlo.

Di certo il suo interventismo ha portato anche a parecchi autogol (il ritorno di Shevchenko, quello di Kakà, il mancato arrivo di Tevez e un sacco di altri) ma non si può negare che da milanisti abbiamo goduto parecchio.

Questo è semplicemente innegabile.

Chiaro che l'attuale caricatura che nega l'evidenza, cita nomi a caso, chiama Petagna Pignatone e parla di moduli senza capirne palesemente una sega, non è poi così diversa da quella che provocò le dimissioni di Zoff ciarlando puttanate sulla marcatura di Zidane o che voleva Messi marcato a uomo contro il Barca, ma c'è una differenza di potere e di disponibilità economica a marcare effettivamente la differenza rendendola patetica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gli anni della proprietà Berlusconi però andrebbero analizzati nel dettaglio.

La maggior parte dei trofei sono arrivati tra il 1988 e il 1995 (vado a memoria: 4 scudetti e 3 coppe campioni, più supercoppe e intercontinentali varie). Poi - guardacaso con l'ingresso in politica - l'interesse nel Milan è via via scemato. Negli ultimi 20 anni il Milan ha vinto 3 scudetti: 1999, 2004 e 2011. Direi un po' pochetto, rispetto ai fasti iniziali. Meglio in Europa, 2 Champions (2003 e 2007), un'altra buttata via come sappiamo tutti, un quarto di finale dilapidato a La Coruna e una semifinale persa col Barcellona che gol di Sheva valido ma annullato in Spagna che poteva portare la contesa ai supplementari. 

I conti, a grandi linee, son presto fatti. Escluse supercoppe e intercontinentale, 7 grandi trofei vinti dei primi 10 anni di proprietà Berlusconi, 5 negli altri 20 anni... 

Gli ultimi 5, poi, sono stati una vera e propria agonia. 

Senza citare Galliani, il responsabile numero uno del disastro attuale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

condivido sti ultimi due post de amanti traditi però, e lo chiedo senza malizia ma solo per saver, per crear sta nidiata de giovani promettentissimi che ga adesso el milan (donnarumma, romagnoli, de sciglio, calabria, bonaventura, locatelli, suso, niang, lapadula) che ruolo ga avù zio fenster?

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, fp17 dice:

condivido sti ultimi due post de amanti traditi però, e lo chiedo senza malizia ma solo per saver, per crear sta nidiata de giovani promettentissimi che ga adesso el milan (donnarumma, romagnoli, de sciglio, calabria, bonaventura, locatelli, suso, niang, lapadula) che ruolo ga avù zio fenster?

Risposta complessa.

Cito i nomi che hai fatto tu, uno per uno.

Donnarumma è stato lanciato da Mihailovic, che si è già tolto il sassolino dalla scarpa rivelando come nella settimana dell'esordio (si era fatto male Abbiati) sia Galliani che Berlusconi hanno tentato in tutti i modi di convincerlo a puntare su Diego Lopez perchè il ragazzino era troppo giovane.

Mihailovic ha fatto di testa sua, e ha fatto bene.

È stato sempre Mihailovic a insistere a lungo per Romagnoli, che conosceva bene, e qui bisogna dare atto alla proprietà di aver accettato il consiglio spendendo una bella cifra.

De Sciglio e Calabria hanno esordito per necessità (Abate e Antonelli infortunati), e sono prodotti di un buon vivaio.

A onor del vero per De Sciglio il Milan ha respinto le offerte della Juve, mentre Calabria era stato offerto in prestito in giro ma nessuno lo voleva.

Bonaventura è stato un bel colpo di Galliani all'ultimo giorno di mercato, appena incassati sei milioni da Cristante.

Vista oggi, un'ottima mossa.

Su Suso, offerto questa estate a mezzo mondo, si è impuntato Montella, che lo preferiva di gran lunga a Honda (per l'impiego del quale le logiche erano ovviamente commerciali oltre che tecniche).

È stato preso da Rocco Maiorino, a duecentomila euro, e credo sia stata l'unica cosa da ricordare di questo personaggio il cui ruolo non è mai stato troppo chiaro (ufficialmente ds, ma con Galliani figurati se....).

Niang è stato un bel colpo, nulla da dire, e ho trovato corretto anche il prestito al Genoa per farlo crescere.

Infine Locatelli, e qua mi viene da ridere: Bertolacci, pagato uno sproposito, si rompe.

Ufficialmente niente di grave, la realtà dice che è fuori da quasi tre mesi (la trasparenza, si sa, non è il nostro forte).

Pazienza, c'è Montolivo e gioca lui.

Ma si rompe, e seriamente, pure Montolivo.

Allora Galliani mette in moto tutte le conoscenze e piglia a due lire Sosa, che infatti si rompe alla prima partita, e Mati Fernandez che fa di meglio arrivando già infortunato.

Con quattro infortunati nello stesso ruolo giocano comunque Poli, Kucka e Bonaventura mezz'ala.

Si fa male Kucka e a quel punto entra Locatelli perchè altri proprio non ce ne sono.

Fa un gol della madonna appena entrato e Montella decide che è meglio di tutti gli altri, lo ripropone e lui lo ripaga.

Ma dire che si è puntato su Locatelli è una balla colossale: senza la saga degli infortuni giocherebbero ancora Montolivo e Bertolacci.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma perchè una sacco di giocatori passati per il Milan, per non dire tutti, parlano non bene ma benissimo di Galliani?  

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, gimmi dice:

Ma perchè una sacco di giocatori passati per il Milan, per non dire tutti, parlano non bene ma benissimo di Galliani?  

ma dai su!... che razza de domande!... perché se mi valgo 10 e zio Fester convinzi l'ex mandrillo che valgo 30 perché incassa lui 10 e mi 20, dovessi parlar mal de lui?????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×