Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
gimmi

Uefa Champions League 2016/17

Recommended Posts

credo pinot (quando allegri vedeva non importante rivar primi o secondi) gaveva dito che no iera indiferente perché tre iera quele da evitar assolutamente: barca, real e bayern

eccote accontentà: due de queste xe seconde

e no xe el barca ma in compenso xe el city

cacchio che figada rivar primi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

credo che l'unico vantaggio de rivar primi nel giron sto anno sia solo monetario

ma se dopo te esci subito el guadagno complessivo sarà minore

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, forest dice:

Real da 2-0 a 2-2.

Che arriva secondo ma non può pescare il Barca (perchè spagnolo), non può pescare l'Atletico (idem) e non può pescare il Borussia Dortmund (l'aveva nel girone).

Ed evita Bayern e Man City.

Non credo l'abbiano fatto apposta, visto il palo sul 2-1, ma non si saranno neanche disperati...

NO,  non l'hanno fatto apposta ma non si disperano di sicuro... tra un intreccio e l'altro juve e Napoli hanno un 60% di probabilità di pescare male, considerando per male City PSG Real e Bayern.  La Juve deve augurarsi il Benfica e il Napoli il Siviglia, secondo me. Poi magari va loro diculo e una si becca ai quarti la vincente tra porto e monaco...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non metterei il PSG attuale fra gli eventi infausti.

Sono in difficoltà evidente in campionato, dopo anni di dominio, e hanno fatto due punti in meno dell'Arsenal in un girone certo non proibitivo.

L'altra sera critiche pesantissime a Emery dopo il pari interno col Ludogorets, in una gara che avrebbero meritato di perdere.

Lui insiste col 4-2-3-1 che funzionava così bene in Spagna, ma che pare adattarsi malissimo alla rosa attuale.

Certo, recupereranno Verratti e non è poco, ma non sono attualmente al livelli delle tre da evitare (Real, Bayern e City, secondo me in quest'ordine).

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vero, ma parto dal presupposto che alla ripresa con gli ottavi la situazione sia diversa e i rapporti di forza tornano ad essere quelli abituali. Certo meglio il PSG di Real e bayern, non c'è dubbio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh, se il Real ha organizzato una sceneggiata l'ha fatto veramente bene

2-0 e poi il palo sul 2-1, ma da CR7 puoi anche aspettarti che riesca a centrare il palo apposta....

sicuramente questo 2° posto elimina in un colpo solo Barca, Atletico, Bayern, ManCity e PSG

penso che Napoli, Monaco e Leicester per il Real siano una passeggiata di salute, un po' meno Arsenal e Juve che sono fastidiose ma ampiamente alla portata

per inciso, veramente bello da vedere il Borussia Dortmund, gioca benissimo ma in difesa concede parecchio

Share this post


Link to post
Share on other sites

boh tutto sommato sto anno no vedo avversarie impossibili

el punto xe che almeno per ora gnanche la juve no xe tutta sta roba

però ga ragion gimmi, coi ottavi i valori cambia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stanotte ho sognato tutto, so già come va a finire e ve  lo racconto..

 

Ai quarti Il Napoli pesca il Siviglia. Dopo una sofferta vittoria al San Paolo per uno a zero, al ritorno tra pali, traverse ed errori arbitrali, gli azzurri portano a casa un pareggio con il sapore della storia: Napoli è ai quarti. Ai quarti li attende il Monacò (con l'accento che non è mica il Bayern) che ha fatto fuori il Porto agli ottavi. La doppia sfida è memorabile, ma in un tripudio di folla festante al San Paolo, anche i francesi son battuti.

In semifinale va dunque in scena la sfida tra Napoli e Leicester, che agli ottavi ha battuto il Leverkusen e ai quarti ha superato il PSG  che a sua volta aveva fatto fuori la Juve. La vigilia del match è tesissima. Anche perchè sono i blu contro gli azzurri e si sa che certe sfumature non da tutti vengono apprezzate e capite. Sei supporters napoletani vengono così abbattuti dal fuoco amico e passano le ore dell'incontro di andata in un ospedale inglese. Ranieri riceve una lettera anonima contenente gravi minacce, la scrittura sembra quella di Mourinho ma non se ne farà niente.. Ed incredibilmente neanche gli inglesi fermano gli scatenati napoletani: una doppietta di Milik e il Napoli è in finale.

Al Millennium Stadium di Cardiff stracolmo in ogni ordine di posti li attende il temibile Barcellona di Luis Enrique, che in una pazzesca semifinale fratricida è riuscita nell'impresa di eliminare il real favorito della vigilia. Una rissa bestiale accesasi al 93' ha eliminato dalla finale Messi, Neymar, Suarez e Iniesta che assitono dalla tribuna vicini ai tre posti occupati da Maradona con 15 chili di pop corn.

Ed è proprio al millennium stadium che accade l'impossibile. Con un gol di Insigne allo scadere dei supplementari il Napoli vince la sua prima Coppa europea, la più prestigiosa.

Da quella sera e per più di un mese Napoli tutta è in tripudio. Riesce difficile spiegare a parole il clima straordinario che si respira in città; ne viene contagiata l'intera Regione e un po' tutto il Paese.

Non mancano purtroppo le vittime dei festeggiamenti, a quelle uccise dai botti e dai colpi di arma da fuoco sparati in aria la notte che tutti passano insonni, si aggiungono quella di un pensionato travolto da una lavatrice gettata dal quarto piano in segno di giubilo e quella di un supporter che si schianta sulla scogliera amalfitana gettandosi dall'alto nell'assoluta convinzione che San Gennaro dopo il primo abbia voluto esaudire anche il suo secondo desiderio d'infanzia, quello di saper volare.

De Laurentis si taglia la barba per pagare pegno e cerca di raggiungere la cima del vesuvio a piedi come da promessa. Lo coglie un infarto a poco della vetta, ma si salva. 

Viene accolta con Decreto Ministeriale la richiesta del sindaco De Magistris e si risolve così l'annoso problema dei rifiuti: vengono trasportati con cadenza settimanale nel giardino di casa Higuain nel torinese.

Piazza del plebiscito viene intitolata a Sarri, mentre piazza vittoria resta piazza vittoria ma nella targa viene aggiunto a penna "di cempions"; l'obelisco di Piazza del Gesù viene tolto e lascia spazio ad un enorme monumento raffigurante Insigne a cavallo di un ciuccio. Non mancano le polemiche per il fatto che Insigne non tocca con i piedi per terra.

Rosa Russo Jervolino annuncia l'intenzione di operarsi alle corde vocali perchè vuole da ora intonare l'inno della squadra con la voce di Pino Daniele.

La Rai manda in onda per sette giorni a rete unificate le commedie di Eduardo e i film di Totò.

La MSC crociere annuncia che alla partenza delle sue navi dal porto di Barcellona il suono della sirena verrà sostituito dalla famosa pernacchia di Toto nel film "i due marescialli"

La camorra annuncia dal giorno dopo la vittoria la cosiddetta settimana bianca: chi compra un grammo di cocaina ne ha un altro gratis

Nelle scuole medie di tutta la regione viene abolita la lettura dei promessi sposi e si introduce la tesina composta da Sarri per l'esame a Coverciano

Renzo Arbore ricompone la sua band e va in scena con lo spettacolo "quelli della notte di Cardiff". Sbaglia stadio perchè ormai totalmente rincoglionito e lo seguono solo pochi fedelissimi.

Berlusconi arriva a Napoli e svela di aver telefonato a Sarri dandogli la formazione

Tre signori si presentano a casa Hamsik e gli restituiscono il rolex preso due anni fa alla moglie. Quello che è giusto è giusto, dicono.

I numeri della vittoria escono anche al Lotto sulla ruota di Napoli, si registrano quattro suicidi per essersi dimenticati, nella gioia, di effettuare la giocata.

 

Va a finire così, ve lo dico io.:vintoo:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Champions League, si cambia: quattro squadre ai gironi dal 2018 

Dalla stagione 2018/2019 cambiano anche gli orari: le partite si giocheranno alle ore 19 (due sfide al giorno) e alle 21 (sei partite)twitta

venerdì 9 dicembre 2016

0
 
 
Mi piace
 
3
 
0
 
 
Facebook
 
 
 
Twitter
 
 
 
Google
 
 
 
Email
 
 
 
Stampa
 
42
 
 
Commenti
 

 

NYON - Il Comitato Esecutivo Uefa ha deciso il nuovo format delle competizioni europee per il ciclo 2018-2021. Oltre ad aver assegnato alla città di Lione, in Francia, la finale di Europa League 2018 e a Kiev la finale di Champions League 2018, sono stati approvati i dettagli completi della lista di accesso, il coefficente per club e la distribuzione. Notizia favorevole per la Serie A insieme agli altri grandi campionati visto che potranno nuovamente contare su quattro squadre a testa.

COSA CAMBIA - Ecco cosa cambia nel dettaglio:

1) La vincitrice della UEFA Europa League si qualificherà direttamente alla fase a gironi di UEFA Champions League (oggi può eventualmente partecipare agli spareggi).

2) Le prime quattro squadre delle quattro nazioni con il ranking più alto andranno direttamente alla fase a gironi di UEFA Champions League.

3) Tutti i dettagli della lista di accesso per entrambe le competizioni verranno finalizzati entro la fine dell'anno.

4) Nuovo sistema di coefficienti per club: le squadre saranno giudicate individualmente (viene a cadere la quota di rappresentanza nazionale per il coeffiente dei singoli club, a meno che il coefficiente sia inferiore al 20% del coefficiente della federazione).

5) Per calcolare il coefficiente verranno considerati anche i successi nella storia della competizione (assegnati punti per i precedenti titoli europei con un sistema ponderato per la UEFA Champions League e la UEFA Europa League).

6) La distribuzione finanziaria ai club sarà aumentata significativamente per entrambe le competizioni.

7) Il nuovo sistema di distribuzione finanziaria, composto da quattro pilastri (quota di partenza, risultati nella competizione, coefficienti per singoli club e market pool), vedrà premiate maggiormente le prestazioni sportive, mentre diminuirà la quota relativa al market pool.

COME L'EUROPA LEAGUE - La Champions League cambia orario. Dalla stagione 2018/2019 le partite si giocheranno alle ore 19 (due sfide al giorno) e alle 21 (sei partite). Una rivoluzione della Uefa per la massima competizione europea che ripercorrerà il modello già adottato nell'Europa League.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Soprattutto il punto 5 mi pare la chiara dimostrazione di come, davanti alla minaccia dei top club di formare una lega a parte, l'UEFA abbia calato le braghe.

Bene per le italiane, ovviamente, che di fatto raddoppiano le partecipanti, mentre per le altre nazioni top cambia poco, salvo risparmiarsi la rottura dei preliminari.

Il prossimo passo, si accettano scommesse, sarà un ulteriore allargamento a discapito dell'Europa League, con sei gare alle 19 e altrettante alle 21.

E sei posti per le top.

Di fatto la superlega, ma sotto l'egida dell'UEFA.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Napoli si cucca il real madrid, la Juve con il solito c.ulo si becca il Porto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

indubbiamente no me vien in mente altro che metter di fronte le prime con le seconde o forsi far sulla base del ranking? perché anche Siviglia - Leicester eh... uno scontro de titani

Share this post


Link to post
Share on other sites

juve molto fortunata secondo me. il napoli trova il real e sarà durissima ma giocare al ritorno in casa può servire. vedremo

psg-barca e bayern-arsenal oramai sono classici e praticamente sempre scontati come risultato finale(credo sarà ancora uguale)

city-monaco è anche un altra gran bella partita

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, kaisercaio dice:

Beh..... alla Juve xe andada de lusso....

gimmi colpisce ancora  :grin:

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, gimmi dice:

Il Napoli si cucca il real madrid, la Juve con il solito c.ulo si becca il Porto...

come al solito un per de bale....:D altro anno ti ricordi?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma ti pensa all'Inter e lasine star...... mamma mia...... mi me sotterrassi tipo struzzo altro che commentar la Juve.... ma roba de ciodi.... come se mi me metesi a criticar el fisico de CR7.... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...