Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Guiz

Calciomercato Triestina 2018/19

Recommended Posts

ah...me pareva fossi stado qua una vita :D

 

comunque l'unico giogador bandiera a mente e che podesi valer saria Agazzi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ndocojo dice:

Si, quel intendevo...chi ga zogà con noi almeno 4 anni che val la Serie C e sia raggiungibile?

D'Ambrosio

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, morodesede dice:

e comunque Godeas gavessi fatto meio de Arma....

non capisco perché l'interessamento per Fontanella

1) ha sempre giocato in D e qualcosa in C facendo pochi goal

2) poi a Malta che immagino siano come i nostri dilettanti

3) non ha misure da centravanti ..

 

mah

  • Mi piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Guiz dice:

Non me vien in mente nissun

val anche, curiosità, se te ga fatto le giovanili (es. 3 anni de giovanili e 1 de prima squadra)?

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Euskal Herria dice:

val anche, curiosità, se te ga fatto le giovanili (es. 3 anni de giovanili e 1 de prima squadra)?

credo che in teoria sia proprio quel l'interesse della norma..."premiar" squadre che se ga cresudo i giogadori 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Guiz dice:

Go visto. Speremo possa venir qua: con lui, Mensah, Petrella non mancassi sai a completar el reparto offensivo

In serie C lo vedo come una riserva, nulla di più. Prendere lui, vorrebbe dire puntare a tenere gli attuali esterni come titolari. Non che sia un male eh, ma di sicuro non alza il livello della squadra.

P.S. ho letto ora che è una punta. Con i suoi 67kg pensavo fosse un dribblatore

Edited by Alessyum

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Euskal Herria dice:

val anche, curiosità, se te ga fatto le giovanili (es. 3 anni de giovanili e 1 de prima squadra)?

Si

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Alessyum dice:

In serie C lo vedo come una riserva, nulla di più. Prendere lui, vorrebbe dire puntare a tenere gli attuali esterni come titolari. Non che sia un male eh, ma di sicuro non alza il livello della squadra.

P.S. ho letto ora che è una punta. Con i suoi 67kg pensavo fosse un dribblatore

Lui in realtà può fare tutti i ruoli davanti, anche esterno, ma predilige giocare da prima punta o seconda punta, chiaro che andrebbe aggiunto anche un altro pezzo cioè una punta con un fisico più importante. Titolare o no sarà il campo a deciderlo, ma per me sarebbe un jolly importante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me arrivare primi nel proprio girone in C è un po' come essere promossi dalla A2 nel basket, tremendamente difficile

le squadre sono tante e i posti pochissimi

bisogna costruire una formazione prima di tutto solida, fisicamente dotata, con ruoli chiave molto ben coperti

mi riferisco al portiere, ai 2 centrali difensivi, al centravanti, ad almeno un paio di centrocampisti

direi che da questo punto di vista Milanese parte quasi da 0, senza allenatore, senza grosse conferme, dunque senza certezze o quasi su cui costruire

visto il modo in cui sono state costruite le rose, scelti e gestiti gli allenatori negli ultimi 2 anni c'è da essere preoccupati

io tenderei ad essere molto prudente nelle aspettative

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, andreis dice:

non capisco perché l'interessamento per Fontanella

1) ha sempre giocato in D e qualcosa in C facendo pochi goal

2) poi a Malta che immagino siano come i nostri dilettanti

3) non ha misure da centravanti ..

 

mah

La premier a Malta equivale ad una nostra alta C bassa B, da quando si possono schierare 7 stranieri, molti che vengono dalle serie A argentine e brasiliane, ricordiamoci che da li sono usciti giocatori importanti come Coronado per esempio. E lui è stato votato come il migliore attaccante negli ultimi 2 anni. Non è certo un centravanti alla vecchia maniera, ma nel calcio moderno chi dice che non sia più utile un giocatore così che un corazziere vecchio stampo? Che cmq va preso come alternativa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, pinot dice:

secondo me arrivare primi nel proprio girone in C è un po' come essere promossi dalla A2 nel basket, tremendamente difficile

le squadre sono tante e i posti pochissimi

bisogna costruire una formazione prima di tutto solida, fisicamente dotata, con ruoli chiave molto ben coperti

mi riferisco al portiere, ai 2 centrali difensivi, al centravanti, ad almeno un paio di centrocampisti

direi che da questo punto di vista Milanese parte quasi da 0, senza allenatore, senza grosse conferme, dunque senza certezze o quasi su cui costruire

visto il modo in cui sono state costruite le rose, scelti e gestiti gli allenatori negli ultimi 2 anni c'è da essere preoccupati

io tenderei ad essere molto prudente nelle aspettative

Sull'allenatore Milanese ha l'idee molto chiare ed una scaletta di preferenze ben definita. Poi quello che si cercherà sul mercato è più o meno quello che dici tu con la differenza di 2 terzini importanti al posto di 2 centrali (abbiamo già Codromaz, Lambrughi e 1/2 under importanti) dove ne serve solo uno, quello titolare. Poi si, si fa la migliore squadra possibile ma se vinci lo decide il campo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, pinot dice:

secondo me arrivare primi nel proprio girone in C è un po' come essere promossi dalla A2 nel basket, tremendamente difficile

le squadre sono tante e i posti pochissimi

bisogna costruire una formazione prima di tutto solida, fisicamente dotata, con ruoli chiave molto ben coperti

mi riferisco al portiere, ai 2 centrali difensivi, al centravanti, ad almeno un paio di centrocampisti

direi che da questo punto di vista Milanese parte quasi da 0, senza allenatore, senza grosse conferme, dunque senza certezze o quasi su cui costruire

visto il modo in cui sono state costruite le rose, scelti e gestiti gli allenatori negli ultimi 2 anni c'è da essere preoccupati

io tenderei ad essere molto prudente nelle aspettative

Prudente anche si, e vale sempre per tutte le squadre in allestimento. Penso che tra entusiasmo, ragionevole convinzione, ragionevole dubbio e cupo pessimismo sceglierò una volta chiuso il mercato. E anche là sarebbe più giusto stare alla finestra, prima di stappare bottiglie all'arrivo dei Arma e Porcari di turno.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, gimmi dice:

Prudente anche si, e vale sempre per tutte le squadre in allestimento. Penso che tra entusiasmo, ragionevole convinzione, ragionevole dubbio e cupo pessimismo sceglierò una volta chiuso il mercato. E anche là sarebbe più giusto stare alla finestra, prima di stappare bottiglie all'arrivo dei Arma e Porcari di turno.

Questo sicuro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come ampiamente previsto si prova a riconfermare Acquadro, che diventa giocatore parecchio appetibile soprattutto con la nuova norma (da approvare alla prossima riunione della Lega, ma che do per scontata) sui 96

http://www.tuttoc.com/calciomercato/notizia-tc-triestina-si-prova-a-riconfermare-acquadro-172902

Share this post


Link to post
Share on other sites

Auspicabile sopratutto che sia il nuovo mister a dare le indicazioni di mercato , per cui prima di tutto si trova l'allenatore poi di conseguenza il resto .

Share this post


Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, goffi dice:

Auspicabile sopratutto che sia il nuovo mister a dare le indicazioni di mercato , per cui prima di tutto si trova l'allenatore poi di conseguenza il resto .

Sul modo di giocare si, sui nomi non sono assolutamente d'accordo, a meno che il nuovo mister non sia Tedino o qualcuno come lui che ha ottime conoscenze del mercato, gli altri fanno solo danni...

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, pinot dice:

secondo me arrivare primi nel proprio girone in C è un po' come essere promossi dalla A2 nel basket, tremendamente difficile

le squadre sono tante e i posti pochissimi

bisogna costruire una formazione prima di tutto solida, fisicamente dotata, con ruoli chiave molto ben coperti

mi riferisco al portiere, ai 2 centrali difensivi, al centravanti, ad almeno un paio di centrocampisti

direi che da questo punto di vista Milanese parte quasi da 0, senza allenatore, senza grosse conferme, dunque senza certezze o quasi su cui costruire

visto il modo in cui sono state costruite le rose, scelti e gestiti gli allenatori negli ultimi 2 anni c'è da essere preoccupati

io tenderei ad essere molto prudente nelle aspettative

Quoto la tua seconda parte non la prima. 

Arrivare primi ed essere promossi direttamente in B dalla C calcistica attuale con le norme raffazzonate gli orari improbabili le regole che cambiano ecc. e' decisamente piu' difficile che essere promossi in A1 dalla A2 del basket. Considera inoltre che nel basket la differenza la fanno alla fine sempre i due americani (o stranieri) che sono i 2/5 della squadra titolare nel calcio ne servirebbero da 4 a 5...con i costi immaginabili. Poi c'e' la normativa diversa dato che la C calcistica e' pur sempre un campionato professionistico mentre la A2 basket e' un campionato "semiprofessionistico", piu' facile quindi trovare giovani (anche stranieri) che la vedono come un trampolino di lancio mentre la C del calcio spesso e' un cimitero degli elefanti. Speriamo che le nuove norme in definizione obblighino a piu' spazio ai giovani.

Per il resto concordo con te e con chi ovviamente vuole un'intelaiatura ben definita fin da subito: Portiere di esperienza e statura, centrali ne basta uno perché uno c'e' gia' (Lambrughi) salvo dirottarlo nel suo ruolo d'origine  cioe' terzino sinistro. sevono due mezzeali/mediani con fisico ma anche tecnica (dici poco....) e un centravanti   "serio". Io non giocherei  piu' con lo schema base iniziale del 4-3-3 bensi' passerei al 4312 facendo giocare Mensah seconda punta libero di muoversi e non vincolato alla linea laterale. Sinceramente l'avrei fatto anche nelle ultime 6-7 partite mettendo Bracaletti dietro a Mensah e Pozzebon.  Pero'' basilare partire ovviamente da un allenatore con le idee chiare.

Domanda a chi e' informato: la mezzala triestina delle giovanili del Milan (mi pare si chiami Pobega) e' inarrivabile per 1 anno di prestito? So che lo vogliono diverse squadre di B ma un anno in C a Trieste da titolare  (sperando sia di alta classifica), gli farebbe forse meglio che un ipotesi di B. IL ragazzo e' acerbo ma ha fisico e piedi discreti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Guiz dice:

Sul modo di giocare si, sui nomi non sono assolutamente d'accordo, a meno che il nuovo mister non sia Tedino o qualcuno come lui che ha ottime conoscenze del mercato, gli altri fanno solo danni...

Anche Milanese ha fatto qualche danno , 2 anni fa in prendendo 3 centravanti e nemmeno un centrocampista di livello , l'altr'anno si è fatto un pò ammaliare da giocatori di nome ( rivelatesi dei mezzi bidoni sul campo) scordandosi di prendere un difensore centrale , salvo correggersi a dicembre  . Lunga vita a Milanese per carità , però come già scritto da qualcuno è difficile fare tutto e farlo bene , se non vuole nessun d.s. deve avere almeno qualche  osservatore  che gira i campi anche di serie D perchè no , perchè altrimenti il rischio di prendere un altro Arma diventa molto alto 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, goffi dice:

Anche Milanese ha fatto qualche danno , 2 anni fa in prendendo 3 centravanti e nemmeno un centrocampista di livello , l'altr'anno si è fatto un pò ammaliare da giocatori di nome ( rivelatesi dei mezzi bidoni sul campo) scordandosi di prendere un difensore centrale , salvo correggersi a dicembre  . Lunga vita a Milanese per carità , però come già scritto da qualcuno è difficile fare tutto e farlo bene , se non vuole nessun d.s. deve avere almeno qualche  osservatore  che gira i campi anche di serie D perchè no , perchè altrimenti il rischio di prendere un altro Arma diventa molto alto 

Un rischio di prendere un Arma c'è sempre perchè quando acquisti il giocatore che ha il miglior record numeri alla mano negli ultimi 10 anni in Serie C e poi ti gioca una stagione come questa non lo puoi prevedere. Mauro ha un numero abbastanza alto di persone che li segnalano giocatori della D, anche se solo al Nord, poi una volta segnalati e fatti alcuni riscontri video o li va a vedere lui direttamente o manda qualcuno di suo fiducia. Per quel che riguarda i 3 centravanti, beh Franca non lo era e su Serafini si era intestardito Andreucci, che conferma la mia teoria che gli allenatori devono solo allenare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Cip dice:

Domanda a chi e' informato: la mezzala triestina delle giovanili del Milan (mi pare si chiami Pobega) e' inarrivabile per 1 anno di prestito? So che lo vogliono diverse squadre di B ma un anno in C a Trieste da titolare  (sperando sia di alta classifica), gli farebbe forse meglio che un ipotesi di B. IL ragazzo e' acerbo ma ha fisico e piedi discreti.

I triestini di regola non tornano volentieri alla Triestina, gli pare quasi di fare un passo indietro. Per quel che riguarda Tommy Pobega in mia opinione in B non vedrebbe mai il campo, in C potrebbe fare alcune apparizioni, ma non da titolare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Euskal Herria dice:

Steffe’ magari saria meio 😬

Steffè è già un giocatore di un certo valore con una certa esperienza, ma anche lui rientra in quella cerchia che di tornare a Trieste non ha molta voglia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Due sport differenti, quasi impossibile fare paragoni

Ma delle due, almeno quest'anno, penso sia stato molto meno complicato vincere la C che salire in A1 di basket

Il Padova neopromosso,lo scorso anno nello stesso girone non arrivava oltre il quarto posto, secondo me

Cerchiamo di costruire una squadra in grado di arrivare prima, vedremo se il livello generale salira'

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, andyball dice:

Due sport differenti, quasi impossibile fare paragoni

Ma delle due, almeno quest'anno, penso sia stato molto meno complicato vincere la C che salire in A1 di basket

Il Padova neopromosso,lo scorso anno nello stesso girone non arrivava oltre il quarto posto, secondo me

Cerchiamo di costruire una squadra in grado di arrivare prima, vedremo se il livello generale salira'

Il Padova l'anno scorso non era neopromosso

Share this post


Link to post
Share on other sites

RITIRO

Dopo aver valutato alcune località Mauro Milanese ha deciso la sede del ritiro per la prima squadra che si terrà a Piancavallo (PN) dal 15 al 29 luglio con pernottamento presso l’Hotel 1301 Inn, adiacente agli impianti sportivi.

Si spera che vista la relativa vicinanza parecchi tifosi alabardati potranno recarsi a sostenere la squadra in un periodo cruciale per la nuova stagione. Piancavallo non è nuovo a questo tipo di ospitalità infatti ha accolto nelle ultime due stagioni i ritiri estivi di Venezia (2016) e Mestre (2017) e dispone di strutture sportive di ottimo livello.

Non è tutto, perché nel programma c’è già una gradita riconferma per le amichevoli estive. Tornerà infatti mercoledì 25 luglio ad Auronzo di Cadore (BL) il test di lusso con la Lazio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...