Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Guiz

Triestina Victory - Terza Categoria

Recommended Posts

Grazie mille per gli incoraggiamenti :D

Intanto a proposito de presenze ieri ierimo in 9 ad allenamento su 25 🙄

Bonin intanto par che salterà sta partida causa infortunio

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, alan89 ha scritto:

Intanto a proposito de presenze ieri ierimo in 9 ad allenamento su 25 

La riunione è stata efficace 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, forest ha scritto:

La riunione è stata efficace 😀

A beh alla riunione no ierimo tanti de piu

Share this post


Link to post
Share on other sites

j12iEVW.png

Contro il fanalino di coda non sembra un prestazione super, ma aspettiamo dettagli da Alan o Lupo

Share this post


Link to post
Share on other sites

….. che dire, se rimaniamo focalizzati sulla partita e lasciamo perdere le eventuali decisioni della società relative a “strane assenze”  non autorizzate.. potremmo dire :

-          La squadra non ha ancora trovato la corretta amalgama, va sottolineato che nel primo tempo “teoricamente” ci sono state diverse occasioni da gol, mi sarei aspettato una maggior capacità di finalizzazione, diciamo che se il primo tempo fosse finito 3-4 a zero per la Victory non sarebbe stato certamente uno scandalo.

-          Se passiamo alla partita nel dettaglio, direi che l’impostazione di una sorta di 4-4-2, di fatto complica non poco lo svolgimento del gioco, vedere Condolf in qualità di regista davanti alla difesa mi appare come una forzatura, in  modo particolare se questo modulo costringe a relegare Tassone come esterno alto,  il ragazzo ha buone capacità tecniche e visione di gioco, ma non ha neanche lontanamente le caratteristiche da esterno, di fatto in quel ruolo e come giocare con un uomo in meno, generando quindi una catena di sx , che non produce granché.

-          Passando a dx, il buon Pio, è un bravo ragazzo, tutto sommato si è dato molto da fare, ma è evidente che se ha delle qualità, non sono certamente quelle da laterale basso, unitamente a Cernecca che certamente è volenteroso, ma un filo incerto sotto l’aspetto tattico e tecnico, creando quindi una catena di dx non particolarmente efficacie. ( da quel lato attendiamo i rientri degli infortunati)

-          Senza voler essere troppo critico, alla fine sempre terza categoria è… ma con le persone a disposizione, il modulo dovrebbe essere un filo diverso, altro non fosse per sfruttare pienamente la rosa, che oggi è largamente competitiva….

-          Omari, non lo scopro io, quindi è una certezza, ma non è un corridore, quindi per essere sfruttato al meglio il contesto dovrebbe essere leggermente diverso.

-          Diciamo che personalmente avrei anticipato l’entrata di Corossi ( che sembra avviato a un pieno recupero), oltre a dare ( e non per affetto) spazio ad Alan, il quale probabilmente entrando assieme a Corossi ( io avrei sostituito contemporaneamente Migliore e Tassone) avrebbe contribuito a migliorare l’atteggiamento tattico.

-          Capisco perfettamente che per gli allenatori, in modo particolare nei dilettanti il 4-4-2 è un modulo confortante (anche se per me, in generale non è calcio, inoltre  se non hai i giocatori per farlo diventa  fortemente dannoso, ed è vero a qualunque livello)

-          Diciamo che da quello che ho visto, c’è molto lavoro da fare, ma in modo particolare sotto l’aspetto tattico, mettendo banalmente i giocatori nei ruoli dove possono “esaltare” le loro caratteristiche, ricetta banale, ma che a volte diventa complicatissima…..

-          Gli avversari, non pervenuti sono ultimi non per caso… oltre ad avere un mister, che scopro essere anche un insegnante federale per i neo mister,  da qui mi sono chiare tante cose…..

Speriamo dalla prossima di vedere dell'altro... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ore 15 (credo) Campo di Santa Croce... senza enfatizzare troppo potrebbe essere una partita che potrà evidenziare gli eventuali progressi,  lo Strassoldo ci segue in classifica a soli tre punti, la partita d'andata fu tutto meno che agevole, ovviamente non ho idea se anche loro sono intervenuti sul mercato o meno... all'andata fu pareggio (3-3) ma se non ricordo con Bonin in versione superman :D

13 Giornata

17/02 -   - Commenti: 0
17/02 -   - Commenti: 0
17/02
000155.png Moraro
-   - Commenti: 0
17/02 -   - Commenti: 0
17/02
000047.png Terzo
-   - Commenti: 0
17/02 -   - Commenti: 0

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che non commenta nissun credo mal

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

... diciamo che ho visto un po' di confusione tattica, e qualche elemento a causa di infortuni costretto a giocare fuori ruolo, Omari purtroppo in panca per un piccolo risentimento muscolare... D'Orso in campo pur con la pubalgia.... nonostante questo sulla carta non c'era partita, ma come sempre nel calcio contano i gol...

Il Strassoldo, squadra da terza categoria, quadrata in difesa e palla lunga e pedalare... grande pressing, forse poca qualità, ma grande cuore e corsa...quindi alla fine vittoria meritata.

Per la prossima dovrebbe essere assente Corossi ( ieri espulso per doppia ammonizione), vediamo come e se riprenderanno gli infortunati.

Dal Piccolo:Triestina Victory in giornata decisamente negativa: ha lasciato l’intera posta allo Strassoldo che ora l’affianca in terza posizione. Partita difficile; friulani determinati: dopo aver mancato la marcatura a porta vuota, gol della vittoria al 35' con Ferro.

image.png.351ba6975926330a8b97fabd1d68a52a.png

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dal P..... 

terza categoria
Il Poggio gioca a tennis con il Cgs La Triestina di Godeas vince a Mossa Domenico Musumarra TRIESTE. La classifica del girone C della Terza categoria vede
sempre al comando il Terzo, fermato però dal Villanova. Partita combattuta con i padroni di casa avanti (dopo aver visto Finotto sbagliare un rigore al 24' del primo tempo) al 24' della ripresa in seguito a un tiro di Milocco, respinto da Cumin, che nulla poteva poi contro Cotterli. Terzo a cercare il pareggio e Giolo al 31' centrava
il palo e al 38' sbagliava il rigore. Scivolone anche del secondo della classe, il Cgs, sconfitto dal Poggio che ha lanciato Tommaso Telatin, autentico
dominatore della partita, a bersaglio al 5' replicando poi al 14', al 21' e al 26'. Spazio anche  per Sow, autore della seconda marcatura. I triestini replicavano al 18' con il rigore di Pepe. “Studenti” a spingere nella ripresa e al 18' Pepe trasformava anche il secondo rigore, al 30' toccava a Bobul gonfiare e al 37' accorciava ancora  Franforte. Il Poggio al 49' lanciava in contropiede Mouaouia, che non sbagliava. In terza posizione, Strassoldo e Triestina Victory con i friulani a battere l’Alabarda 6-0
con i triestini a giocare un’ottima partita (Bovino si vedeva parato il rigore e centrava la traversa), mentre lo Strassoldo ha iniziato a fare la voce grossa al 30' con Virgolin. Padroni di casa a giocare meglio nella ripresa e al 5' Hoxha trasformava il rigore e centrava anche al 15' e al 20. Al 30' era la volta di Balducci, al 35' Ramos
metteva la parola fine. Il Mossa ha cercato di contrastare la Triestina Victory e si portava avanti al 10' con Gueje e al 20' Godeas lanciava Tassone che pareggiava per i giuliani; Mossa nuovamente avanti al 25' grazie a Callegaro e pareggio degli ospiti al 35' con Cernecca. Nella ripresa i triestini conquistano l’intera posta al 37' con Godeas. Il Muglia ha calato il poker al Pieris: al 5' rigore di Bazzara seguito al 20' da Ellero. Al 20' della ripresa Ellero dava a Vascotto che non mancava e al 35' Perossa centrava con un'incornata. Pareggio con gli occhiali tra i Campanelle
e il Moraro. —

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hanno perso le prime due... Vittoria importante, nonostante parecchie assenze

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri non ero presente, quindi dovete accontentarvi di quello che passa il piccolo... l'unico frammento di cronaca che sono riuscito a raccogliere... è stata dura ma tutto sommato vittoria meritata....

Share this post


Link to post
Share on other sites

http://www.friuligol.it/2019/02/24/terza-c---villanova-e-poggio-si-impennano-strassoldo-e-triestina-ok-029811/

TERZA C - Villanova e Poggio si impennano, Strassoldo e Triestina ok

I biancoverdi sorprendono la corazzata Terzo, Telatin e soci superano 6-4 il Cgs. Denis Godeas piega il Mossa, il Muglia si aggiudica di forza lo scontro diretto con il Pieris

029811triestina%20victory%20-%20Copia.jpg


Quattordicesimo turno davvero scoppiettante e ricco di emozioni nel girone C di Terza Categoria. A sorpresa cade la capolista Terzo sul campo del Villanova; 1-0 il finale in favore dei padroni di casa, grazie alla rete messa a segno da Cotterli. Ma il risultato che desta maggior scalpore, soprattutto per le proporzioni, è la sconfitta del Cgs, secondo in classifica, che cade in casa del fanalino di coda Poggio con il punteggio tennistico di 6-4. L'autentico mattatore della sfida è stato Telatin, autore di un poker, con il quale, assieme al compagno Sow, artifice del 2-0, ha incanalato la partita in favore della propria squadra, fissando il punteggio sul parziale di 5-1 dopo soli 25 minuti di gioco; con le reti di Pepe(doppietta), Bobul e Franforte, la compagine di Moreno Nonis nella ripresa riapre il match, poi chiuso definitivamente dal sesto gol realizzato da Mouaouia. Per gli isontini si tratta del primo successo stagionale. 
Approfittano di questi inaspettati scivoloni sia lo Strassoldo che la Triestina Victory, le quali si avvicinano a braccetto a - 2 dal Cgs e a - 6 dalla capolista; la compagine di Martignoni lo fa annichilendo tra le mura amiche l'Alabarda per 6-0, con i gol ad opera di Virgolini, Hoxha (tripletta), Balducci e Ramos, mentre gli alabardati di Bassanese soffrono più del previsto per imporsi in casa del Mossa; 3-2 il finale in favore della formazione giuliana, al termine di un primo tempo molto emozionante, terminato 2-2, nel quale la Triestina Victory è passata  in vantaggio con Tassone, per poi pervenire al pareggio con Cernecca allo scadere della frazione, dopo le reti dei locali Gueye e Calligaro, che avevano provvisoriamente ribaltato la partita. Nella ripresa giunge la rete decisiva dell'intramontabile ariete di Medea Denis Godeas, che sigla il gol partita. 
In zona play-off si consolida il Muglia Fortitudo che vince nettamente, 4-0 il finale, lo scontro diretto contro il Pieris, ora staccato di 5 punti; per i granata di mister Savic a segno sono andati Bazzara, Ellero, Perossa e Vascotto. Rallenta il Moraro, che viene fermato sullo 0-0 in casa di un Campanelle che a sua volta non riesce a guadagnare terreno, rimanendo così imbottigliato a metà classifica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...