Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Guiz

Triestina - SudTirol / Martedì 12 Febbraio / Ore 20.30

Recommended Posts

Il 10/2/2019 Alle 07:24, Lupo Cecoslovacco ha scritto:

Direi che siamo di fronte a una delle partite che potrebbe determinare il nostro destino calcistico... anch'io mi attenderei qualche unità in più allo stadio... 

Mi aspetto meno gente rispetto a sabato. Naturalmente spero di sbagliarmi, ma ho il sospetto che fino a quando non ci sarà un clima da una ventina di gradi e sempre ammesso e non concesso che si continui con un'ottima classifica, la gente non aumenterà. Un eventuale semifinale/finale playoff, invece, son sicuro che porterebbe al Rocco circa 10mila persone.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ho potuto vedere la partita col Monza, ma me ne sono fatto una idea chiara.

Domani ci aspetta una partita molto + simil Fano o Albinoleffe, prevedo grande fatica e sofferenza, anche perchè nei turni ravvicinati finora abbiamo fatto quasi sempre abbastanza schifo.

Ciò detto conto di portarla a casa e presentarci sereni a Terni per fargli lo scherzetto...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, poli ha scritto:

Non ho potuto vedere la partita col Monza, ma me ne sono fatto una idea chiara.

Domani ci aspetta una partita molto + simil Fano o Albinoleffe, prevedo grande fatica e sofferenza, anche perchè nei turni ravvicinati finora abbiamo fatto quasi sempre abbastanza schifo.

Ciò detto conto di portarla a casa e presentarci sereni a Terni per fargli lo scherzetto...

Non credo che sarà una partita simil  Fano e Albinoleffe, che cmq tra di loro sono state molto differenti con i primi solo a difendersi ed i secondi bravi a palleggiare, il Sudtirol, pur schierandosi con il 3-5-2 come le altre due, ha caratteristiche diverse, maggiore qualità e punta a ripartenze sulle fasce e non centrali ma proprio per quello sulle stesse fasce sono più vulnerabili.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guardavo + in casa nostra in realtà, ma hai fatto bene a sottolineare le differenze. Intendevo per sofferenza nell'impostare, così come anche con l'Imolese per dire.

Non mi aspetto una Unione brillante diciamo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, poli ha scritto:

Guardavo + in casa nostra in realtà, ma hai fatto bene a sottolineare le differenze. Intendevo per sofferenza nell'impostare, così come anche con l'Imolese per dire.

Non mi aspetto una Unione brillante diciamo...

Se finisce come con l'Imolese mi va benissimo. 😉 Noi non dobbiamo impostare nulla, non ne siamo capaci, dobbiamo pressare alti e tenere un ritmo molto elevato per poi giocare a folate

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io mi aspetto una Unione brillante e fortunata invece. E poi pavanel è sorridente nelle interviste i nuovi innesti hanno portato una ventata di positività ......e bravura. 

Tatticamente come dice guiz ci sono spunti dove poter colpire. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, silvietto ha scritto:

credo che i tre ex potranno essere di grande aiuto a Pavanel per individuare con precisione i punti deboli del Sud Tirol

Oddio, giocano così da due anni filati non credo ci siano molti segreti...

Share this post


Link to post
Share on other sites

TRIESTINA-SUDTIROL, PRECEDENTI ED EX
Domani sera, ore 20.30, la Triestina di Pavanel scende in campo contro il Südtirol nell'ennesimo turno infrasettimanale.

I PRECEDENTI
Sono tre i precedenti tra le mura amiche contro i bolzanini, con il computo totale che vede un successo per parte ed un pareggio. Il primo, alquanto pirotecnico, terminò con una vittoria per 4-3 della Triestina di Ezio Rossi che a fine stagione conquistò la promozione nella Serie C2 2000/01. L'alabarda mandò a referto Gubellini (doppietta), Teodorani e Provitali. Curiosamente, terminò col medesimo risultato anche la sfida d'andata in Alto Adige.
Da quel momento la Triestina scalò le categorie fino a sfiorare la Serie A e così il cammino delle squadre si divise fino al 2011-12, quando il Südtirol-Alto Adige tornò al Rocco nella Serie C1 che terminò con retrocessione e fallimento. Nella gara giocata a Valmaura, vinsero gli ospiti per 1-2 grazie ai gol di Chinellato e Fischnaller che ribaltarono il vantaggio triestino ad opera di Lorenzo Rossetti.
Pareggio per 1-1 invece l'anno scorso, nuovamente in terza serie. Al gol di Rocco Costantino, rispose il nostro Andrea Bracaletti su rigore nelle fasi conclusive del match.


GLI EX
Saranno tre gli ex arruolabili. Tutti tre tra le fila alabardate e, fatto curioso, si tratta dei tre principali acquisti del mercato di gennaio. Provengono infatti direttamente dalla compagine sia Offredi che Costantino, mentre Frascatore ha occupato la fascia sinistra dello stadio "Druso" nella scorsa stagione.

I DOPPI EX
Sono vari gli uomini passati per entrambe le squadre. Su tutti Attilio Tesser, autore di alcune ottime stagioni con gli altoatesini in C2 prima di approdare a Trieste dove portò con sé il DS Seeber oltre a Noselli, Molinari, Nardi e il terzo portiere Riato. Tra gli altri che hanno militato in entrambe le compagini Agazzi, Cia, Araboni, Miori, Crovetto e Simone Motta. Infine una menzione anche per i giovani Dei Rossi, Stefanelli e Benvenuto.

  • Mi piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

DESIGNAZIONE ARBITRALE

L'atteso scontro d'alta classifica tra Triestina vs SudTirol, valido per la 7^ giornata di ritorno della Serie C, girone B, in programma martedì 12 febbraio, alle ore 20.30, allo stadio "Nereo Rocco" di Trieste, sarà diretto dal Sig. Giacomo Camplone della Sezione AIA di Pescara.

Il fischietto abruzzese, 28 anni, è alla sua quarta stagione tra i professionisti dove in campionato ha diretto 53 partite, estraendo 186 cartellini gialli e 10 rossi di cui 4 diretti. Ha indicato il dischetto del rigore in 20 occasioni.

Un precedente con i nostri colori a Pordenone (1-2) quest'anno, tra l'altro tutta la terna era la stessa. Uno anche con gli altoatesini 3 anni fa a Salò (1-1)

Il Sig. Camplone è considerato il numero uno della categoria, a lui sono affidate tutte le partite sulla carta più importanti come ad esempio Monza vs Ternana, Casertana vs Catania, Carrarese vs V.Entella.

Sarà coadiuvato dai Sig.ri Giulio Basile di Chieti e Thomas Ruggieri di Pescara.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, smaramba ha scritto:

sta male?

Leggero affaticamento muscolare, niente di che

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Guiz ha scritto:

Leggero affaticamento muscolare, niente di che

Ma sbaglio o con il Monza aveva taping polpaccio? Mi è sembrato di vederlo fuoriuscire da un calzettone... legato a questo affaticamento?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, GiGi-TO ha scritto:

Ma sbaglio o con il Monza aveva taping polpaccio? Mi è sembrato di vederlo fuoriuscire da un calzettone... legato a questo affaticamento?

Non credo, lui ha sempre 500 taping...

Share this post


Link to post
Share on other sites

SUDTIROL - Sono 21 i giocatori convocati da mister Paolo Zanetti per la trasferta che vedrà domani sera alle 20:30 il Sudtirol impegnato contro la Triestina, seconda in classifica. I biancorossi devono rinunciare a Ierardi e al lungo degente Crocchianti. Prima convocazione, invece, per Danilo Pasqualoni, che ha scontato le due giornate di squalifica con le quali era arrivato a Bolzano a fine gennaio e che si era portato appresso dalla sua precedente militanza nella Pro Piacenza. Ecco l'elenco completo:

PORTIERI: 33 Nardi, 22 Ravaglia.
DIFENSORI: 2 Casale, 6 Della Giovanna, 5 Vinetot, 24 Oneto, 18 Mattioli, 21 Tait, 3 Fabbri.
CENTROCAMPISTI: 9 Lunetta, 4 Antezza, 14 Berardocco, 19 De Rose, 10 Fink, 23 Morosini, 29 Romanò, 8 Pasqualoni.
ATTACCANTI: 7 Turchetta, 11 Mazzocchi, 20 De Cenco, 28 Romero.

FORMAZIONE PROBABILE

3-5-2

Nardi

Vinetot Casale Della Giovanna

Tait Fink Beradocco Morosini Fabbri

Mazzocchi De Cenco

Share this post


Link to post
Share on other sites

al Sudtirol toglierei volentieri Fabbri, giocatore che mi piace molto e che seguivo ai tempi del Mestre in serie D un paio di stagioni fa.

 

Da parte nostra immagino ci sia qualche cambio rispetto sabato, anche se mi auguro di non vedere il quartetto Costantino - Granoche supportati da Petrella e Mensah, squadra troppo a trazione anteriore e contro gli altoatesini il rischio è grande

Edited by Giova80

Share this post


Link to post
Share on other sites

Torna el Gube, e siamo tutti contenti, io per primo, ma mi chiedo che fine hanno fatto i due under arrivati a gennaio. E poi perché convocare sempre tre portieri, due penso sia più che sufficiente, anche per stabilire delle gerarchie e prendere delle decisioni: chi è il secondo ufficiale? Non si capisce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Rigel ha scritto:

Torna el Gube, e siamo tutti contenti, io per primo, ma mi chiedo che fine hanno fatto i due under arrivati a gennaio. E poi perché convocare sempre tre portieri, due penso sia più che sufficiente, anche per stabilire delle gerarchie e prendere delle decisioni: chi è il secondo ufficiale? Non si capisce.

Uno è arrivato per mandare via Valentini (Messina), chiaro che se manca un terzino lo convochi, mentre se manca un' attaccante chiami un' attaccante non un terzino... L' altro (Vicaroni) non ha ancora il transfet da Malta, ma sembra un favore fatto a Max Leghissa più che altro, probabilmente a buon rendere per il futuro. Sui portieri penso il secondo sia Boccanera ancora per quest'anno, ma si convoca Matosevic per fargli assaggiare l'atmosfera del Rocco, nonché il terreno (dal momento che non possiamo allenarci) in vista dell'anno prossimo quando sarà lui il secondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sulla formazione ci sono ancora alcuni dubbi, Pavanel deciderà dopo la rifinitura a Domio di domani mattina, quindi più che probabile diciamo formazione possibile:

Offredi

Formiconi Malomo Lambrughi Frascatore

Petrella Maracchi Coletti Beccaro

Procaccio Granoche

In ballotaggio Formiconi/Libutti, Petrella/Mensah (in quel caso Beccaro andrebbe a destra), Beccaro/Steffè e Costantino/Procaccio, inoltre abbiamo provato anche il 3-4-1-2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Giova80 ha scritto:

al Sudtirol toglierei volentieri Fabbri, giocatore che mi piace molto e che seguivo ai tempi del Mestre in serie D un paio di stagioni fa.

 

 

Io Morosini, passa tutto da lui: le punizioni, i corner, qualità unita a fisicità, gran bel giocatore ed ancora giovane malgrado la testa alla "mastrolindo".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×