Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
SandroWeb

I suntini sandrini di martedì 12 febbraio 2019

Recommended Posts

MARTEDI' 12 FEBBRAIO 2019

- Insidie a non finire: sarà questo il turno infrasettimanale di campionato per la Triestina, che stasera affronta il Sudtirol con tanti ex. "Per affrontare questa squadra vanno curati i dettagli e in due allenamenti è difficile riuscirci ma noi siamo in un buon momento e siamo pronti ad affrontare l'avversario per batterlo" spiega Pavanel. "Loro sono molto fisici, si coprono bene e ripartono in verticale - aggiunge il tecnico -. Sanno sfruttare benissimo anche i calci piazzati. Ma anche la Triestina ha giocatori che sul piano dell'intensità sanno farsi valere e utilizzerò le rotazioni per mantenere il più possibile una squadra fresca. Io e tutti i ragazzi abbiamo una gran voglia di riscattare la sconfitta dell'andata - dice Pavanel - e per farlo dobbiamo giocare una gara intensa e accorta contro un team che si esibisce con un modulo collaudato da anni". Sicuramente non ci sarà Hidalgo (ma c'è Petrella), partito nei primi undici con il Monza, che ha accusato un risentimento muscolare. Sarà invece al suo posto Maracchi che ha recuperato dall'influenza della scorsa settimana e darà il cambio a Steffè (pronto a entrare se serve nella seconda parte della gara). Probabilmente stessa sorte toccherà a Mensah che ha spezzato l'inerzia della partita di sabato proprio entrando in corsa. E Costantino? «Finalmente si è allenato regolarmente ma ha nelle gambe un 45'» dice Pavanel. Granoche invece è inamovibile.

- Ci saranno anche Dejan Bodiroga e Gregor Fucka tra le stelle della selezione di Trieste che affronterà Gorizia nell'Old Star Game del 24 febbraio all'Allianz Dome. I due fuoriclasse di quella che fu la Stefanel hanno accettato l'invito rivolto da Bogdan Tanjevic, selezionatore di una rappresentativa triestina ricca di grandi nomi. E sarà interessante vedere uno accanto all'altro, per una sera, Bodiroga e Rich Laurel, gli unici over50 punti della storia della Pallacanestro Trieste.Sarà una serata speciale, come ricorda lo stesso Boscia. «Sarà bellissimo rivedere tutti i miei giocatori, da Bodiroga e Fucka, a Pilutti, Gentile, Larry Middleton. Ma la cosa più bella - racconta Tanjevic a margine dell'ufficializzazione delle due convocazioni - sarà ritrovare Dino Meneghin e tornare a vedersi per giocare una partita: un sogno dentro un sogno, come diceva Edgar Allan Poe riferendosi alla vita».Sono già 80 i miti che hanno aderito all'iniziativa ma il numero è tutt'altro che chiuso. E il "Paron" Zorzi sul fronte goriziano non sta a guardare: le sue glorie sono già in palestra, anche se nei giorni scorsi Rich Laurel ha tentato un'operazione di spionaggio con un irresistibile blitz mentre Alberto Ardessi si stava allenando. La prevendita dei biglietti online e nelle ricevitorie del circuito VivaTicket ha intanto già superato quota duemila. Ieri sera erano 2206 i biglietti, con la promozione del biglietto a 10 euro in tutti i settori. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×