Jump to content
gimmi

SERIE A STAGIONE 2020/21 DISCUSSIONE UFFICIALE

Recommended Posts

Come sai, Cip, non amo parlare di arbitri.

Dico però che leggere i titoli di Cairo sul suo giornale (la Gazzetta, per i pochi che non lo sapessero) è irritante e fuorviante, perché più di qualcuno la partita può non averla vista, e ne ricava l'idea di una specie di furto.

Da milanista ero sinceramente in imbarazzo quando nel passato il nostro ex proprietario metteva in campo uno spiegamento di media appena riteneva di aver subito un torto.

Ma ieri di torti non ce n'è neanche mezzo: sul rigore di Belotti Maresca non vede niente, essendo chiaramente impallato come si vede dalle immagini.

Per fortuna c'è il Var che gli viene in soccorso.

Ma è incredibile che il secondo venga definito "un episodio al limite", quando Tonali prende con tutta evidenza un calcione che lo costringe a uscire in barella.

L'ammonizione inventata a Leao (che era diffidato) è il motivo per cui se il livello arbitrale è questo ricorrere al Var anche per i cartellini non sarebbe sbagliato, ma là è questione di protocollo e dunque l'errore va accettato, come vanno accettati i sette gialli rossoneri (Pioli compreso) contro due.

Ma parlare di Toro infuriato fa ridere i polli, ed è nient'altro che la foglia di fico dietro la quale si nasconde Cairo, che ha messo su una squadra scarsa e l'ha data in mano a un allenatore scarso, che ha ampiamente dimostrato di esserlo anche ieri, se mai ci fossero ancora dubbi in proposito.

Avendolo avuto al Milan, io di dubbi non ne ho neanche mezzo: ritenevo il Torino, dopo il Crotone, il miglior avversario possibile per un Milan incerottato, e tale si è confermato.

 

Edited by forest
Link to post
Share on other sites
26 minuti fa, forest ha scritto:

Come sai, Cip, non amo parlare di arbitri.

Dico però che leggere i titoli di Cairo sul suo giornale (la Gazzetta, per i pochi che non lo sapessero) è irritante e fuorviante, perché più di qualcuno la partita può non averla vista, e ne ricava l'idea di una specie di furto.

Da milanista ero sinceramente in imbarazzo quando nel passato il nostro ex proprietario metteva in campo uno spiegamento di media appena riteneva di aver subito un torto.

Ma ieri di torti non ce n'è neanche mezzo: sul rigore di Belotti Maresca non vede niente, essendo chiaramente impallato come si vede dalle immagini.

Per fortuna c'è il Var che gli viene in soccorso.

Ma è incredibile che il secondo venga definito "un episodio al limite", quando Tonali prende con tutta evidenza un calcione che lo costringe a uscire in barella.

L'ammonizione inventata a Leao (che era diffidato) è il motivo per cui se il livello arbitrale è questo ricorrere al Var anche per i cartellini non sarebbe sbagliato, ma là è questione di protocollo e dunque l'errore va accettato, come vanno accettati i sette gialli rossoneri (Pioli compreso) contro due.

Ma parlare di Toro infuriato fa ridere i polli, ed è nient'altro che la foglia di fico dietro la quale si nasconde Cairo, che ha messo su una squadra scarsa e l'ha data in mano a un allenatore scarso, che ha ampiamente dimostrato di esserlo anche ieri, se mai ci fossero ancora dubbi in proposito.

Avendolo avuto al Milan, io di dubbi non ne ho neanche mezzo: ritenevo il Torino, dopo il Crotone, il miglior avversario possibile per un Milan incerottato, e tale si è confermato.

 

Concordo, arbitraggio scadente

senza VAR sarebbe finita 1-1 e sarebbe stata davvero un’atroce ingiustizia

ottimo Milan anche decimato e pessimo Torino come sempre

Cairo sposta l’attenzione verso “ nemici esterni “ dal momento che non può ammettere di aver assemblato una rosa scadente fatta di mestieranti affidati ad un allenatore nevrotico che nelle difficoltà, per lui ultimamente costanti, va nel pallone

lo può fare utilizzando i suoi media ed è una storia già vista, non so se gli servirà per evitare la retrocessione ma può aiutare

Link to post
Share on other sites

concordo con entgrambi su tutto.  Oddio  forse   se ci fosse dato il rigore contro (ingiusto e ridicolo) e tolto quello sacrosanto, probabilmente avremmo potuto vincere lo stesso perche' c'era una  tale differenza  di gioco fra le due squadre che probabilmente un altro gol lo facevamo lo stesso.    Cairo: e' il classico personaggio che si intrufola nei salotti buoni: prima stava con Berlusconi poi ora a messo in piedi una Tv   Governativa  anche  all'eccesso.   E' proprio uno che annusa da che parte tira il vento. D'altra parte basta guardare il genere di  Editore che e' e si capisce.

Link to post
Share on other sites
Il 10/1/2021 at 10:08, forest ha scritto:

Come sai, Cip, non amo parlare di arbitri.

Dico però che leggere i titoli di Cairo sul suo giornale (la Gazzetta, per i pochi che non lo sapessero) è irritante e fuorviante, perché più di qualcuno la partita può non averla vista, e ne ricava l'idea di una specie di furto.

Da milanista ero sinceramente in imbarazzo quando nel passato il nostro ex proprietario metteva in campo uno spiegamento di media appena riteneva di aver subito un torto.

Ma ieri di torti non ce n'è neanche mezzo: sul rigore di Belotti Maresca non vede niente, essendo chiaramente impallato come si vede dalle immagini.

Per fortuna c'è il Var che gli viene in soccorso.

Ma è incredibile che il secondo venga definito "un episodio al limite", quando Tonali prende con tutta evidenza un calcione che lo costringe a uscire in barella.

L'ammonizione inventata a Leao (che era diffidato) è il motivo per cui se il livello arbitrale è questo ricorrere al Var anche per i cartellini non sarebbe sbagliato, ma là è questione di protocollo e dunque l'errore va accettato, come vanno accettati i sette gialli rossoneri (Pioli compreso) contro due.

Ma parlare di Toro infuriato fa ridere i polli, ed è nient'altro che la foglia di fico dietro la quale si nasconde Cairo, che ha messo su una squadra scarsa e l'ha data in mano a un allenatore scarso, che ha ampiamente dimostrato di esserlo anche ieri, se mai ci fossero ancora dubbi in proposito.

Avendolo avuto al Milan, io di dubbi non ne ho neanche mezzo: ritenevo il Torino, dopo il Crotone, il miglior avversario possibile per un Milan incerottato, e tale si è confermato.

 

Oggi e' uscia la comunicazione ufficiale  della Associazione Piccoli Azionisti Milan riguardo  il comportamento arbitrale nei confronti del Milan.   Non ne  ho parlato prima ovviamente per  no n suscitare   commenti inutili.

Sono pero' totalmente  d'accordo col comunicato e vedo che dopo il titolo Gazzetta   e le ammonizioni ad personam mirate della partite contro il Torino anche  molto equilibrato, cominci ad avere qualche dubbio che  cominciamo a rompere le scatole e qualcuno si agita....Purtroppo penso andra' sempre peggio ma     speriamo di no!

Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, Cip ha scritto:

Oggi e' uscia la comunicazione ufficiale  della Associazione Piccoli Azionisti Milan riguardo  il comportamento arbitrale nei confronti del Milan.   Non ne  ho parlato prima ovviamente per  no n suscitare   commenti inutili.

Sono pero' totalmente  d'accordo col comunicato e vedo che dopo il titolo Gazzetta   e le ammonizioni ad personam mirate della partite contro il Torino anche  molto equilibrato, cominci ad avere qualche dubbio che  cominciamo a rompere le scatole e qualcuno si agita....Purtroppo penso andra' sempre peggio ma     speriamo di no!

Io come sai non credo minimamente a questo genere di complotti, e men che meno al Milan che "rompe le scatole".

Trattasi di vittimismo non solo inutile ma pure dannoso, e persino grottesco se si considera la quantità di rigori (corretti, per l'amor di Dio) avuti a favore.

Chiederei ai piccoli azionisti se davvero pensano sia frutto di malafede ammonire Leao per fargli saltare la partita col...Cagliari, e averlo fresco e a zero ammonizioni per l'Atalanta.

Fra l'altro, in una partita nella quale l'arbitro ha dimostrato tutta la sua onestà intellettuale correggendo a favore del Milan (e grazie alla Var, sempre benedetta) due evidenti errori da lui stesso commessi.

Un conto è Cairo che sfrutta i suoi media per pararsi il sedere, un altro vedere complotti laddove è palese che non ci sono.

Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, Cip ha scritto:

Oggi e' uscia la comunicazione ufficiale  della Associazione Piccoli Azionisti Milan riguardo  il comportamento arbitrale nei confronti del Milan.   Non ne  ho parlato prima ovviamente per  no n suscitare   commenti inutili.

Sono pero' totalmente  d'accordo col comunicato e vedo che dopo il titolo Gazzetta   e le ammonizioni ad personam mirate della partite contro il Torino anche  molto equilibrato, cominci ad avere qualche dubbio che  cominciamo a rompere le scatole e qualcuno si agita....Purtroppo penso andra' sempre peggio ma     speriamo di no!

Da vantarsi proprio.... 

Link to post
Share on other sites

Ieri sera la partita della Juve non l'ho vista, mi limitavo a seguire con un certo nervosismo gli aggiornamenti sul cellulare

Ho visto poi i vari video, letto i commenti e sentito un caro amico che l'ha vista...E una cosa mi ha fatto arrabbiare

Sull'1-1 a 9 minuti dalla fine, sono pronti a entrare Bernardeschi e Morata, ultimi due cambi per tentare di risolvere la gara. Mossa logica da parte di Pirlo.

Un minuto dopo segna Ramsey. Visto lo sbilanciamento ulteriore che i due cambi avrebbero provocato, sarebbe stato logico a quel punto modificare il cambio, farne entrare solo uno oppure levare gli stanchissimi Ronaldo e Chiesa, e in quel caso,niente da dire.

E invece, pur di non far uscire Cristiano, Pirlo leva Ramsey - che era entrato al 19'... - lasciando sul campo 4 giocatori offensivi con una squadra stanchissima e un avversario comunque pericoloso, seppure ancor piu' provato per l'inferiorita' numerica.

Subito dopo il cambio, grossissimo rischio sulla destra portato dal debuttante africano che fosse stato piu' smaliziato avrebbe combinato guai seri.

Da tifosissimo quale sono dico che prendere il gol del 2-2 sarebbe stata la giusta punizione, e giustamente dopo sarebbe venuto il degheio, per dirla come in Veneto.

Questa dell'intoccabilita' di CR7 è una cazzata che sotto la presidenza Boniperti non sarebbe mai stata permessa. E lo dico anche se poi ha 

segnato il 3-1.

Edited by andyball
Link to post
Share on other sites
53 minuti fa, Cip ha scritto:

Oggi e' uscia la comunicazione ufficiale  della Associazione Piccoli Azionisti Milan riguardo  il comportamento arbitrale nei confronti del Milan.   Non ne  ho parlato prima ovviamente per  no n suscitare   commenti inutili.

Sono pero' totalmente  d'accordo col comunicato e vedo che dopo il titolo Gazzetta   e le ammonizioni ad personam mirate della partite contro il Torino anche  molto equilibrato, cominci ad avere qualche dubbio che  cominciamo a rompere le scatole e qualcuno si agita....Purtroppo penso andra' sempre peggio ma     speriamo di no!

il titolo gazzetta è figlio di un marketing non "anti-Milan" ma piuttosto "pro-Toro" (su preciso input di Cairo da una parte, e su precisa volontà di lisciare il pelo al Padrone da parte dei dipendenti RCS dall'altra, eh ma Telegram...) quindi non c'è nessun complotto. Se ci fosse stato AlbinoLeffe-Torino anzichè Milan-Torino, avremmo trovato un titolo anti AlbinoLeffe, sfiga del Milan essersi trovata in quel momento come capro espiatorio.

sul "Milan che da fastidio" non commento

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

il titolo gazzetta è figlio di un marketing non "anti-Milan" ma piuttosto "pro-Toro" (su preciso input di Cairo da una parte, e su precisa volontà di lisciare il pelo al Padrone da parte dei dipendenti RCS dall'altra, eh ma Telegram...) quindi non c'è nessun complotto. Se ci fosse stato AlbinoLeffe-Torino anzichè Milan-Torino, avremmo trovato un titolo anti AlbinoLeffe, sfiga del Milan essersi trovata in quel momento come capro espiatorio.

sul "Milan che da fastidio" non commento

Ovviamente concordo

Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, andyball ha scritto:

Ieri sera la partita della Juve non l'ho vista, mi limitavo a seguire con un certo nervosismo gli aggiornamenti sul cellulare

Ho visto poi i vari video, letto i commenti e sentito un caro amico che l'ha vista...E una cosa mi ha fatto arrabbiare

Sull'1-1 a 9 minuti dalla fine, sono pronti a entrare Bernardeschi e Morata, ultimi due cambi per tentare di risolvere la gara. Mossa logica da parte di Pirlo.

Un minuto dopo segna Ramsey. Visto lo sbilanciamento ulteriore che i due cambi avrebbero provocato, sarebbe stato logico a quel punto modificare il cambio, farne entrare solo uno oppure levare gli stanchissimi Ronaldo e Chiesa, e in quel caso,niente da dire.

E invece, pur di non far uscire Cristiano, Pirlo leva Ramsey - che era entrato al 19'... - lasciando sul campo 4 giocatori offensivi con una squadra stanchissima e un avversario comunque pericoloso, seppure ancor piu' provato per l'inferiorita' numerica.

Subito dopo il cambio, grossissimo rischio sulla destra portato dal debuttante africano che fosse stato piu' smaliziato avrebbe combinato guai seri.

Da tifosissimo quale sono dico che prendere il gol del 2-2 sarebbe stata la giusta punizione, e giustamente dopo sarebbe venuto il degheio, per dirla come in Veneto.

Questa dell'intoccabilita' di CR7 è una cazzata che sotto la presidenza Boniperti non sarebbe mai stata permessa. E lo dico anche se poi ha 

segnato il 3-1.

La Juve l'ho vista, e non cambio idea.

Al di là dell'intoccabilita' discutibile di CR7, continuo a vedere una fase difensiva indegna di una big: Bonucci che abbranca disperatamente l'avversario che si infila come sempre fra i centrali, il pari subìto in 10, la sensazione di continuo pericolo tutte le volte in cui il Sassuolo arrivava sulla trequarti.

Senza dubbio la rosa migliore per qualità e quantità, me per me cosi lo scudetto non lo vince.

 

Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, forest ha scritto:

La Juve l'ho vista, e non cambio idea.

Al di là dell'intoccabilita' discutibile di CR7, continuo a vedere una fase difensiva indegna di una big: Bonucci che abbranca disperatamente l'avversario che si infila come sempre fra i centrali, il pari subìto in 10, la sensazione di continuo pericolo tutte le volte in cui il Sassuolo arrivava sulla trequarti.

Senza dubbio la rosa migliore per qualità e quantità, me per me cosi lo scudetto non lo vince.

 

Eh beh, dagli highlights e dai commenti per quel che concerne la difesa è difficile darti torto.

Per quanto l'azione dell'1-1 è davvero ben costruita - quel Traore' è destinato a luminosa carriera - Bonucci e Demiral si fanno infinocchiare come dei pivelli e Pirlo l'ha ammesso abbastanza chiaramente.

E' probabile che il Chiello un posto a San Siro lo trovi, la sua esperienza verra' utile... l'assenza dell'olandese è disdetta vera, perche' è uno dei due o tre centrali al massimo nel nostro campionato in grado di reggere Lukaku sul piano fisico. Li' ci si dovra' arrangiare.

Chiaro che dall'altra parte del campo i problemi saranno loro, perche' oltre ai soliti noti anche Kulusevski sembra tornato in forma.

Edited by andyball
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, andyball ha scritto:

Ieri sera la partita della Juve non l'ho vista, mi limitavo a seguire con un certo nervosismo gli aggiornamenti sul cellulare

Ho visto poi i vari video, letto i commenti e sentito un caro amico che l'ha vista...E una cosa mi ha fatto arrabbiare

Sull'1-1 a 9 minuti dalla fine, sono pronti a entrare Bernardeschi e Morata, ultimi due cambi per tentare di risolvere la gara. Mossa logica da parte di Pirlo.

Un minuto dopo segna Ramsey. Visto lo sbilanciamento ulteriore che i due cambi avrebbero provocato, sarebbe stato logico a quel punto modificare il cambio, farne entrare solo uno oppure levare gli stanchissimi Ronaldo e Chiesa, e in quel caso,niente da dire.

E invece, pur di non far uscire Cristiano, Pirlo leva Ramsey - che era entrato al 19'... - lasciando sul campo 4 giocatori offensivi con una squadra stanchissima e un avversario comunque pericoloso, seppure ancor piu' provato per l'inferiorita' numerica.

Subito dopo il cambio, grossissimo rischio sulla destra portato dal debuttante africano che fosse stato piu' smaliziato avrebbe combinato guai seri.

Da tifosissimo quale sono dico che prendere il gol del 2-2 sarebbe stata la giusta punizione, e giustamente dopo sarebbe venuto il degheio, per dirla come in Veneto.

Questa dell'intoccabilita' di CR7 è una cazzata che sotto la presidenza Boniperti non sarebbe mai stata permessa. E lo dico anche se poi ha 

segnato il 3-1.

Poteva toglierlo, che ce l'ho contro al fantacalcio... Ecco perché ce l'ho col Maestro

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, forest ha scritto:

Ovviamente concordo

 

31 minuti fa, Euskal Herria ha scritto:

il titolo gazzetta è figlio di un marketing non "anti-Milan" ma piuttosto "pro-Toro" (su preciso input di Cairo da una parte, e su precisa volontà di lisciare il pelo al Padrone da parte dei dipendenti RCS dall'altra, eh ma Telegram...) quindi non c'è nessun complotto. Se ci fosse stato AlbinoLeffe-Torino anzichè Milan-Torino, avremmo trovato un titolo anti AlbinoLeffe, sfiga del Milan essersi trovata in quel momento come capro espiatorio.

sul "Milan che da fastidio" non commento

Mi fa piacere che due persone non  esagitate come voi due siano d'accordo con me su Cairo che  fin  da quando era un dipendente di Berlusconi si comportava nello stesso modo cioe' da piccolo ducetto.  Tra l'altro e' amicissimo di qualcuno della famiglia Agnelli il che' per un presidente Torino non e' proprio il massimo ma vabbeh  problemi suoi!

Resto poco convinto pero' dalla vostra spiegazione che il titolo Gazzetta sul Var favorevole al Milan fosse per giustificare il Torino...ce n'erano altri  tipo Var condanna il Toro o simili....ma tant'e'.

 

Sull'altra parte del ragionamento  Ass.P.A. non concordo per nulla:  ci sono un centinaio di persone tra ex calciatori, dirigenti avvocati e persone varie che  non vivono certo  "sindromi da accerchiamento".  In assemblea sono stati citati  molti episodi, a partire da quello dell'incontro Milan-Roma con rigore ridicolo pro-Milan.  Viene fatto rilevare che la cosa e' un po' piu' sottile:    in un primo tempo quando il Milan era una bella sorpresa, giovani freschi, allenatore entusiasta ecc. ma  nella realta'   poche possibilita' di dare fastidio,  la cosa era piacevole. Ora "visto che non la smettono" e "possono risultare pericolosi"   e' cominciata una campagna stampa,  web ecc. sull'eccesso di rigori dati al Milan, sulla "fortuna che ha questo Milan" e cosi via.  Da qui nascono le ammonizioni assurde a meta' campo, i gialli continui per falli banali e cosi' via.    

Questa non e' opinione mia ma  il riassunto di episodi citati dall'assemblea che se ne e' lamentata in via ufficiale. 

Che poi    il Var sabato sia dovuto intervenire per richiamare due clamorosi errori dell'arbitro, puo' essere, come dice Forest  che l'arbitro abbia dimostrato la sua onesta' intellettuale, ma puo' voler dire anche l'esatto contrario e cioe' che  e' l'addetto Var che si e' dimostrato onesto richiamando l'arbitro a correggere due errori cosi clamorosi che  non potevano passare.....E da li' in poi e' nata una serie continua di ammonizioni ad personam.  Kessie' richiamato  dalla panchina  ha cominciato a tirare indietro la gamba ed evitare grossi contrasti sul 2-0 se avete notato. 

Magari e' semplicemente l'incapacita' totale di questo Maresca che non e' la prima volta che arbitra male anche con altri ma in particolare col Milan non ricordo un suo arbitraggio sufficiente.   Forse pero' ha ragione Pioli che  ha testualmente detto "e' ora che cominci a farmi sentire anch'io visto come protestano tutti".

----

Ieri in  Juve Sassuolo, pur ammirando la sfrontatezza di De Zerbi  che ha tentato di vincere  sul 1-1  in 10  contro 11,(lo Ha ammesso anche lui)   ho notato nel secondo tempo un fallo di  Rabiot che ha recuperato palla su uno del Sassuolo (mi pare Traore')  poco oltre la meta' campo con un'ancata  che era circa il doppio di quella da lui subita da Chalanoglu domenica scorsa nel gol del pareggio Milan e che tanti titoli e critiche ha portato sulla Gazzetta. Passato tutto sotto silenzio.   

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, LungomareNatisone ha scritto:

Da vantarsi proprio.... 

Perche' Vantarsi? Non e' vanteria.

Ho riportato solo  una nota ufficiale di organismo riconosciuto. Si tratta di  associazione azionisti Milan ' ed e' evidentemente   composta da tifosi della societa' medesima....dov'e' lo scandalo? Preferisci  le manovre sottobanco di Lotito?

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, andyball ha scritto:

Ieri sera la partita della Juve non l'ho vista, mi limitavo a seguire con un certo nervosismo gli aggiornamenti sul cellulare

Ho visto poi i vari video, letto i commenti e sentito un caro amico che l'ha vista...E una cosa mi ha fatto arrabbiare

Sull'1-1 a 9 minuti dalla fine, sono pronti a entrare Bernardeschi e Morata, ultimi due cambi per tentare di risolvere la gara. Mossa logica da parte di Pirlo.

Un minuto dopo segna Ramsey. Visto lo sbilanciamento ulteriore che i due cambi avrebbero provocato, sarebbe stato logico a quel punto modificare il cambio, farne entrare solo uno oppure levare gli stanchissimi Ronaldo e Chiesa, e in quel caso,niente da dire.

E invece, pur di non far uscire Cristiano, Pirlo leva Ramsey - che era entrato al 19'... - lasciando sul campo 4 giocatori offensivi con una squadra stanchissima e un avversario comunque pericoloso, seppure ancor piu' provato per l'inferiorita' numerica.

Subito dopo il cambio, grossissimo rischio sulla destra portato dal debuttante africano che fosse stato piu' smaliziato avrebbe combinato guai seri.

Da tifosissimo quale sono dico che prendere il gol del 2-2 sarebbe stata la giusta punizione, e giustamente dopo sarebbe venuto il degheio, per dirla come in Veneto.

Questa dell'intoccabilita' di CR7 è una cazzata che sotto la presidenza Boniperti non sarebbe mai stata permessa. E lo dico anche se poi ha 

segnato il 3-1.

Io la partita l'ho vista. Il debuttante africano  del 2002  e' veramente bravo.   Ho visto anch'io i cambi e perfino il telecronista di Sky e la sua spalla chiamavano la sostituzione di Ronaldo fino ad allora quasi nullo.  Io penso che  non sia stato sostituito solo perche' il Sassuolo era in 10 da un sacco di tempo e  Traore'  era scoppiato e Boga non  stava dando quello che voleva De Zerbi.   Nonostante questo De Zerbi a chi gli chiesto poi a fine partita  come mai non abbia  provato a difendere il pareggio ha dichiarato che per sua mentalita', lui considerava in quel momento di poter vincere la partita anche in dieci.  In effetti  devo dire che  per almeno 15-20 minuti la Juve ha ballato di brutto.   Poi finite le forze hanno preso il 2-1 su disattenzione clamorosa a centro area dei due difensori centrali perche' si tattava di cross abbastanza innocuo (uno pareva Ligi!). Da li' partita finita  e si e' vista la prima azione (bella) di Ronaldo con  fuga di 40 metri e  bel tiro angolato.

Link to post
Share on other sites

Guarda Cip, ieri c'era un rigore pro-Juve su Ronaldo piuttosto evidente e non giudicato tale dall'arbitro, il che ha reso impossibile l'intervento del Var.

Non me ne frega nulla di sapere chi sono i piccoli azionisti, e il fatto che siano ex calciatori non aggiunge nulla: le tv private sono piene di ex calciatori, e alcuni di essi sono patetici.

Il comunicato lo trovo imbarazzante, così come la caccia alle streghe e la strategia del vittimismo.

Un modo di essere tifosi che personalmente detesto.

Se undici rigori a favore portano a pensare che il Milan dà fastidio, a me viene da ridere: bastava non darne la metà e non davamo fastidio a nessuno.

Ma fin là i piccoli azionisti non ci arrivano, e mi basta sapere che fra essi ci sono Scala e Ruiu per non dargli la benché minima credibilità.

Link to post
Share on other sites

Chapeau, Forest.  Pensa che per  quell'ostruzione su Ronaldo io avrei dato punizione in area...

Cip, la cosa che mi pare surreale non venga ravvisata in quella comica presa di posizione per una squadra che ha avuto 11 penalty in 17 partite è quel concetto del "cominciamo a dare fastidio" . Il Milan ?!.... Una societa' di livello mondiale con  sette coppe dei Campioni in bacheca viene vista da suoi azionisti come si vedrebbero realta' provinciali tipo Atalanta o Sassuolo ? Ci credo che Berlusca e Galliani prendano le distanze da questa AAM B--)

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Cip ha scritto:

Perche' Vantarsi? Non e' vanteria.

Ho riportato solo  una nota ufficiale di organismo riconosciuto. Si tratta di  associazione azionisti Milan ' ed e' evidentemente   composta da tifosi della societa' medesima....dov'e' lo scandalo? Preferisci  le manovre sottobanco di Lotito?

Visto che citi indirettamente la Lazio, la battaglia legale per lo scudetto del 1915 mi mette decisamente in imbarazzo 

E il tenore del comunicato che hai riportato è paragonabile alle lotte inutili dell'Avv. Mignogna: FUFFA! 

Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, LungomareNatisone ha scritto:

Visto che citi indirettamente la Lazio, la battaglia legale per lo scudetto del 1915 mi mette decisamente in imbarazzo 

E il tenore del comunicato che hai riportato è paragonabile alle lotte inutili dell'Avv. Mignogna: FUFFA! 

Non so chi sia questo avvocato Mignogna. 

Conosco l'associazione  azionisti Milan perche' ne faccio parte pur se con una piccola quota ma  per la verita' tutti assieme (cioe' circa un centinaio) facciamo lo 0,7 del capitale quindi non molto in effetti, ma ci basta per avere una voce ufficiale.  Votiamo i bilanci per la nostra quota e facciamo "le pulci" ai medesimi per la parte che non ci e' chiara.  Lo facevamo ben di piu' all'epoca Galliani e poi del Cinese.  

Se l'Associazione vota a maggioranza un comunicato e'  un documento ufficiale dell'Ass. Calcio Milan e non vedo dove sia il problema!  Significa che circa 100 soci  tifosi del Milan hanno un'idea comune  e la comunicano.  Non c'e' nulla di illegale, illecito o ridicolo.  Ricordo decine di comunicati simili  di organismi "non autorizzati"  come   vari club di tifosi di varie squadre.  Noi siamo legalmente autorizzati.  Ma non e' la verita' rivelata ma  una nostra opinione legittima. Se la AC Milan per la quota del 99,03 tace, significa....che acconsente e la pensa nello stesso modo.

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Cip ha scritto:

Non so chi sia questo avvocato Mignogna. 

Conosco l'associazione  azionisti Milan perche' ne faccio parte pur se con una piccola quota ma  per la verita' tutti assieme (cioe' circa un centinaio) facciamo lo 0,7 del capitale quindi non molto in effetti, ma ci basta per avere una voce ufficiale.  Votiamo i bilanci per la nostra quota e facciamo "le pulci" ai medesimi per la parte che non ci e' chiara.  Lo facevamo ben di piu' all'epoca Galliani e poi del Cinese.  

Se l'Associazione vota a maggioranza un comunicato e'  un documento ufficiale dell'Ass. Calcio Milan e non vedo dove sia il problema!  Significa che circa 100 soci  tifosi del Milan hanno un'idea comune  e la comunicano.  Non c'e' nulla di illegale, illecito o ridicolo.  Ricordo decine di comunicati simili  di organismi "non autorizzati"  come   vari club di tifosi di varie squadre.  Noi siamo legalmente autorizzati.  Ma non e' la verita' rivelata ma  una nostra opinione legittima. Se la AC Milan per la quota del 99,03 tace, significa....che acconsente e la pensa nello stesso modo.

Oppure semplicemente si 'accontenta' degli 11 rigori a favore. 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, forest ha scritto:

Guarda Cip, ieri c'era un rigore pro-Juve su Ronaldo piuttosto evidente e non giudicato tale dall'arbitro, il che ha reso impossibile l'intervento del Var.

Non me ne frega nulla di sapere chi sono i piccoli azionisti, e il fatto che siano ex calciatori non aggiunge nulla: le tv private sono piene di ex calciatori, e alcuni di essi sono patetici.

Il comunicato lo trovo imbarazzante, così come la caccia alle streghe e la strategia del vittimismo.

Un modo di essere tifosi che personalmente detesto.

Se undici rigori a favore portano a pensare che il Milan dà fastidio, a me viene da ridere: bastava non darne la metà e non davamo fastidio a nessuno.

Ma fin là i piccoli azionisti non ci arrivano, e mi basta sapere che fra essi ci sono Scala e Ruiu per non dargli la benché minima credibilità.

Ruiu non c'e' piu' perche' e' stato "eliminato" da oltre 2 anni.  La Scala invece c'e' ed e' uno di quelli che  hanno fatto le battaglie legali per smascherare gli affari poco leciti di vecchi  personaggi che ora no n ci sono piu' al Milan.

Cosa c'entra  l'eventuale rigore su Ronaldo?  Io non lo ricordo ma se lo dici tu immagino ci fosse e quindi l'arbitro ha sbagliato ma non ha nulla a che vedere con le ammonizione assurde al Milan. Come non c'entra il mancato giallo a  Rabiot per un fallo molto evidente nel secondo tempo. 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, andyball ha scritto:

Chapeau, Forest.  Pensa che per  quell'ostruzione su Ronaldo io avrei dato punizione in area...

Cip, la cosa che mi pare surreale non venga ravvisata in quella comica presa di posizione per una squadra che ha avuto 11 penalty in 17 partite è quel concetto del "cominciamo a dare fastidio" . Il Milan ?!.... Una societa' di livello mondiale con  sette coppe dei Campioni in bacheca viene vista da suoi azionisti come si vedrebbero realta' provinciali tipo Atalanta o Sassuolo ? Ci credo che Berlusca e Galliani prendano le distanze da questa AAM B--)

No Andy e' proprio questo il punto che non capite ne' tu ne' tantomeno Forest: non si tratta affatto di vittimismo ma di una serie  di filmati ben documentati per  una serie di errori ed ammonizioni da inizio campionato ad oggi.  Il fatto di citare sempre  il discorso "ma cosa volete, avete avuto 11 rigori..." e' proprio questo il punto. Fa sembrare il fatto come un regalo che cancella automaticamente un mare di altri errori a sfavore. Ci sono i soliti commenti del tipo " ma dove volete arrivare coi rigori? a superare la Lazio dell'anno scorso?  

Ma sono ragionamenti totalmente fuorvianti: A me risulta per le  statistiche che ho sentito,  che quest'anno il Milan e' in area  avversaria  il triplo delle volte dell'Inter (per citare  una prima della classe con attacco favoloso)   ed e' anche probabile che  possano capitare piu' rigori a favore, ma non e' il fatto rigori che viene contestato dall'Associazione bensi il tipo di designazioni mirate e scambiate all'ultimo  (tra Var e Arbitro di campo  per esempio) e le ammonizioni  assolutamente gratuite per falli inesistenti o subiti.     Coi rigori c'entra poco perche' si vedono chiaramente mentre sulle designazioni e sulle ammonizioni dopo  poco passa tutto in "cavalleria."  Gia' a fine partita ci si e' dimenticati e  si aspetta "il verbo" della Gazzetta del giorno dopo salvo poi accorgersi che l'articolista e'  ben noto e fazioso.   

E' proprio come in politica se ti capita di leggere il Fatto o Libero per dire i due opposti.

Berlusca e Galliani possono solo tacere perche' la gestione degli ultimissimi anni  e' trasparente come una lastra di marmo.

Edited by Cip
Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Oppure semplicemente si 'accontenta' degli 11 rigori a favore. 

rigori inesistenti? invisibili? regalati? 1 era sicuramente una barzelletta   ma ne mancano almeno  4 che tra l'altro sono i piu' clamorosi.  Immagino che sara' cosi' per tutte le squadre. Io guardo il Milan pero'.

Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Cip ha scritto:

Ruiu non c'e' piu' perche' e' stato "eliminato" da oltre 2 anni.  La Scala invece c'e' ed e' uno di quelli che  hanno fatto le battaglie legali per smascherare gli affari poco leciti di vecchi  personaggi che ora no n ci sono piu' al Milan.

Cosa c'entra  l'eventuale rigore su Ronaldo?  Io non lo ricordo ma se lo dici tu immagino ci fosse e quindi l'arbitro ha sbagliato ma non ha nulla a che vedere con le ammonizione assurde al Milan. Come non c'entra il mancato giallo a  Rabiot per un fallo molto evidente nel secondo tempo. 

C'entra però il fatto che leggere che una parte dei tifosi di una squadra che in 17 partite ha avuto 11 rigori a favore, ovvero più del doppio di quanti.ne ha avuti la seconda in questa graduatoria, si lamenta per qualche cartellino giallo e adombra addirittura sospetti di malafede ai suoi danni, fa ridere in senso assoluto e piangere in quanto specchio di una faziosita' e un vittimismo che sono il vero cancro del modo di vivere il calcio nel nostro paese.

Lo dico da tifoso milanista che non si perde una partita, e che per quel comunicato prova un sentimento che sta fra la vergogna, l'imbarazzo e il disgusto.

Poi ognuno viva il calcio come vuole, ci mancherebbe, e del resto basta un giro sul web per capire che pare non si possa parlarne fra tifosi mantenendo una obiettivita' di giudizio: tutti i tifosi di tutte le squadre ritengono.la propria sfortunata e danneggiata dagli arbitri.

Personalmente, lo trovo tristissimo.

Edited by forest
Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Cip ha scritto:

rigori inesistenti? invisibili? regalati? 1 era sicuramente una barzelletta   ma ne mancano almeno  4 che tra l'altro sono i piu' clamorosi.  Immagino che sara' cosi' per tutte le squadre. Io guardo il Milan pero'.

no, no, non ho detto fossero inesistenti.

Ma evidentemente se li hanno assegnati il Milan tanto fastidio non dà.

Altrimenti fai poco a non darli, a non andare al VAR o a fare finta di nulla.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...