Jump to content
gimmi

Legnago Triestina (domenica 11 ottobre ore 15)

Recommended Posts

La definizione di 'assuefazione alla mediocrità' è mia. Ed era riferita ad alcuni commenti relativi alla partita di Litteri, che andavano dal 'non mi è dispiaciuto' al 'si è mosso bene' ed altri simili. 

Ora, con tutte le scusanti del caso (pochi allenamenti, fuori condizione, ecc ecc) la partita di Litteri è stata TOTALMENTE insufficiente. Ammettere il contrario vuol dire non capirne nulla di calcio oppure 'essere assuefatti dalla mediocrità', concetto secondo la quale un calciatore che fa due stop 'ha giocato una buona partita'. Ha giocato da 5, a stare larghi, con tutte le attenuanti del caso. 

E lo ribadisco, non è una bocciatura definitiva, ovviamente. Perché, a differenza di quanti pensano il contrario (e me ne sbatto il ca**o! scusate il francesismo*), non sono scemo e attendo di vederlo nelle prossime gare, per darne un giudizio più compiuto. 

Questo era il concetto. Estrapolarlo per costruirci attorno altro non è corretto. E conoscendo Forest immagino lo capisca da solo. 

 

 

 

*l'asterisco l'ho piazzato per ribadire che siamo su un forum di tifosi di calcio. Con passioni, spinte emotive, alti e bassi. E nonostante ciò il livello della conversazione si è sempre mantenuto molto alto, a differenza di quanto avviene in altri lidi e in altre città. Però, proprio perché questi è un 'bar dello sport' la non sopportazione verso i chierichetti dalla matitina rossa mi sembra più che logica. I commenti su toni, formalità, espressioni più o meno colorite me li aspetto sul forum dei simpatizzanti dell'Accademia della Crusca, non su un forum di tifosi. 

Tanto più che molti di noi si conoscono e non sono sciocchi da non sapere che un atteggiamento forumistico non corrisponde sempre e comunque ad un atteggiamento sociale. 

 

Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

L'anno scorso avete remato per gettare via il bimbo e l'acqua sporca (siete stati accontentati con un esonero), quest'anno invece i beceri sono quelli che osano criticare belli capelli in panchina. Si pecca di coerenza. 

Ma no non e' vero almeno per me:  io se hai letto   ho criticato clamorosamente le scelte del mister fino ad oggi.  Formazioni a capocchia incomprensibili, giocatori  divisi fra figli e figliastri...di piu' che devo scrivere?   L'anno  scorso purtroppo Pavanel (che ho sempre stimato come persona seria) si e' tagliato fuori da solo e se vai a rileggere quello che avevo scritto dopo la sconfitta a Verona Virtus  ne avevo dato la spiegazione:  quando uno dichiara in pubblico e poi in Tv che non ha piu' in mano la squadra....Io ero anche a quella partita e ti posso garantire che ho sentito la cosa  con le mie orecchie.  Probabilmente era  troppo sotto stress per le aspettative e posso anche capirlo, dato che  in effetti le aspettative come al solito erano moltissime e lui mi pareva proprio invecchiato in quell'ocasione.

 

Per tua informazione. io non abito molto lontano da Salo' massimo   40 km  e molti meno da Lonato (Feralpi)  e  ho un sacco di amici bresciani che hanno gia' cominciato a chiedermi: "ma sto' Pavanel  c'e' da fidarsi?     

Anche li' tutto e' relativo: se  Cellino molla il Brescia, il sig." Feralpi"  si trasferisce subito la' con  il capitale  e  addio Salo'.

Certo a Salo' c'e' molto meno stress  e anche le aspettative  sono   di "provare" ma andrebbero bene anche dei bei playoff   partendo un po' in altro tipo 2-3-4 posto senza fare tragedie.  Probabilmente  Pavanel  ha un ambiente ideale, non troppo  aggressivo  che unito alle sue indubbie capacita' lo porteranno a fare un eccellente campionato. Ne sono convintissimo e mi farebbe  molto piacere.

Link to post
Share on other sites

con Pavanel iera da separarse "dolcemente" e consensualmente a fine stagione post-Pisa

poi capiso che saria stado difficilissimo da far per mille ragioni, ma così iera de far

ps: fortuna che non semo el forum del Perugia sennò ierimo za alla guerra in strada 😀

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

L'anno scorso avete remato per gettare via il bimbo e l'acqua sporca (siete stati accontentati con un esonero), quest'anno invece i beceri sono quelli che osano criticare belli capelli in panchina. Si pecca di coerenza. 

Massi, però parliamoci chiaramente, sono due situazioni completamente differenti. 

L'anno scorso si è partiti con un rapporto tra Milanese e Pavanel (e con Pavanel e alcuni senatori) già pesantemente compromesso. Tanto che sono bastate poche gare per mettere in piazza tutto il malcontento. Non sto dicendo chi o perché avesse ragione, ma questo è successo. Però c'era ancora budget per provare a prenderne un allenatore buono e per provare a rimettere in sesto la stagione a gennaio. 

Quest anno siamo all'opposto. Gautieri ha la fiducia di Milanese e i soldi per cambiarlo e prendere un allenatore non dico buono, ma solo decoroso, pare non ce ne siano. Dimentichi forse che non ci sono abbonamenti, biglietti, chioschi, merchandising e tante altre entrate. Che i costi di gestione sono aumentati. E che il portafoglio di Biasin è aperto ma fino ad una certa cifra. 

E soprattutto che andare a fare un investimento importante che magari fra due mesi si chiude di nuovo tutto forse non è granché lungimirante. 

Quindi nessuno dice che non si può criticare Gautieri, io sono il primo quando bisogna farlo. Ma sta tua campagna, vagamente ripetitiva, a favore dell'esonero è fuori dalla realtà oggettiva dei fatti. Se poi proponi Rossi come alternativa siamo veramente alle comiche. 

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, ndocojo ha scritto:

La definizione di 'assuefazione alla mediocrità' è mia. Ed era riferita ad alcuni commenti relativi alla partita di Litteri, che andavano dal 'non mi è dispiaciuto' al 'si è mosso bene' ed altri simili. 

Ora, con tutte le scusanti del caso (pochi allenamenti, fuori condizione, ecc ecc) la partita di Litteri è stata TOTALMENTE insufficiente. Ammettere il contrario vuol dire non capirne nulla di calcio oppure 'essere assuefatti dalla mediocrità', concetto secondo la quale un calciatore che fa due stop 'ha giocato una buona partita'. Ha giocato da 5, a stare larghi, con tutte le attenuanti del caso. 

E lo ribadisco, non è una bocciatura definitiva, ovviamente. Perché, a differenza di quanti pensano il contrario (e me ne sbatto il ca**o! scusate il francesismo*), non sono scemo e attendo di vederlo nelle prossime gare, per darne un giudizio più compiuto. 

Questo era il concetto. Estrapolarlo per costruirci attorno altro non è corretto. E conoscendo Forest immagino lo capisca da solo. 

 

 

 

*l'asterisco l'ho piazzato per ribadire che siamo su un forum di tifosi di calcio. Con passioni, spinte emotive, alti e bassi. E nonostante ciò il livello della conversazione si è sempre mantenuto molto alto, a differenza di quanto avviene in altri lidi e in altre città. Però, proprio perché questi è un 'bar dello sport' la non sopportazione verso i chierichetti dalla matitina rossa mi sembra più che logica. I commenti su toni, formalità, espressioni più o meno colorite me li aspetto sul forum dei simpatizzanti dell'Accademia della Crusca, non su un forum di tifosi. 

Tanto più che molti di noi si conoscono e non sono sciocchi da non sapere che un atteggiamento forumistico non corrisponde sempre e comunque ad un atteggiamento sociale. 

 

Io sono uno di quelli che ha difeso Litteri  con un "dal 5 al 6" con le attenuanti del caso motivando con 2si vede che e' un centravanti".   Motivazione chiara e  credo non discutibile supportata dal fatto che "nelle nostre 3 azioni da gol  purtroppo non concretizzate ma sempre azioni piuttosto  visibili e abbastanza clamorose   e solo  in 45 minuti tra l'altro, Litteri c'e' sempre entrato con colpo di testa alto di pochissimo,  movimento a aprire l'area per ricevere palla su cross,  movimento a aprire l'area per  far entrare  l'attaccante di sinistra, inoltre stop  difesa della palla e palla indietro per far tirare il compagno dentro l'area (poi non riuscito il tiro del compagno).  A uno all'esordio appena arrivato, se vincevamo, la critica gli dava 6,5.  Come sempre  alla fine conta il risultato  ma dire che  ha la sciatica e che  non sa stgoppare la palla o altgre minkiate che ho sentito   mi pare un'assurdita'.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Leon ha scritto:

Chiedo scusa, ma non ho nè tempo nè voglia di leggere tutto i tuoi post chilometrici.  Peraltro  vedo che scrivere poemi è una tua abitudine, beato te che hai tutto questo tempo. Ho solo letto qualcosa qua e là e ribadisco in toto quanto ho scritto. Siamo stati asfaltati da una neopromossa, soprattutto sul piano del ritmo (giocando malissimo). L’ho scritto e lo ripeto. Poi tu pensala come vuoi, a me interessa poco, quelli come te che si sentono superiori e credono di avere la verità in tasca li conosco. “Scrivo, non scrivo, stacco, non stacco..perdonami ma del tuo trastullarti davanti allo specchio sul “quanto sono competente io e quanto sono incompetenti gli altri” e dei tuoi sermoni non me ne importa nulla. Senza offesa, s’intende. Cordialità.

Ti rispondo io a nome mio ovviamente  dato che Forest  non vuol piu' scrivere e/o partecipare.   Io per parte mia mi sono sentito un po' offeso dal tuo post e motivo:  Pur avendo un occupazione   molto impegnativa,  trovo il tempo  di leggere tutto quello che scrivono gli altri  e cerco anche di capirlo e non deriderlo ma al limite di contestarlo con argomenti che ritengo validi. Lo faccio in base alla mia competenza calcistica  che ti posso garantire  "e' di serie A"  aanche se datata.

Detto questo:  ma non e' un obbligo leggere o scrivere nei Forum se non si ha tempo o non si vuol trovarlo.....Parlane al bar  ovviamente  in base alle regole e alle novita' covid.  Se invece lo vuoi fare,  nessuno credo te lo vieta ma  quando dici che dell'opinione altrui ti  interessa poco a che serve scrivere in un Forum?

 

amici come prima  senza alcun rancore.

 

  • Mi piace 4
  • Grazie 2
Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Cip ha scritto:

Io sono uno di quelli che ha difeso Litteri  con un "dal 5 al 6" con le attenuanti del caso motivando con 2si vede che e' un centravanti".   Motivazione chiara e  credo non discutibile supportata dal fatto che "nelle nostre 3 azioni da gol  purtroppo non concretizzate ma sempre azioni piuttosto  visibili e abbastanza clamorose   e solo  in 45 minuti tra l'altro, Litteri c'e' sempre entrato con colpo di testa alto di pochissimo,  movimento a aprire l'area per ricevere palla su cross,  movimento a aprire l'area per  far entrare  l'attaccante di sinistra, inoltre stop  difesa della palla e palla indietro per far tirare il compagno dentro l'area (poi non riuscito il tiro del compagno).  A uno all'esordio appena arrivato, se vincevamo, la critica gli dava 6,5.  Come sempre  alla fine conta il risultato  ma dire che  ha la sciatica e che  non sa stgoppare la palla o altgre minkiate che ho sentito   mi pare un'assurdita'.

certo che scherzavo nel dire che gli sarà venuta la sciatica dopo la sforbiciata fallita e scherzavo nel chiedere se hanibal è quello delle Termopili.

ho la vaga sensazione che state prendendo un po' troppo sul serio la faccenda

tutti speriamo che l'Unione arrivi prima e siamo tutti d'accordo che questo inizio di campionato è entusiasmante sia perché il gioco è spumeggiante e i terzini corrono come Magnocavallo ..le premesse sono avvincenti

Ecco tutti contenti :-)  

 

 

Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Massi, però parliamoci chiaramente, sono due situazioni completamente differenti. 

L'anno scorso si è partiti con un rapporto tra Milanese e Pavanel (e con Pavanel e alcuni senatori) già pesantemente compromesso. Tanto che sono bastate poche gare per mettere in piazza tutto il malcontento. Non sto dicendo chi o perché avesse ragione, ma questo è successo. Però c'era ancora budget per provare a prenderne un allenatore buono e per provare a rimettere in sesto la stagione a gennaio. 

Quest anno siamo all'opposto. Gautieri ha la fiducia di Milanese e i soldi per cambiarlo e prendere un allenatore non dico buono, ma solo decoroso, pare non ce ne siano. Dimentichi forse che non ci sono abbonamenti, biglietti, chioschi, merchandising e tante altre entrate. Che i costi di gestione sono aumentati. E che il portafoglio di Biasin è aperto ma fino ad una certa cifra. 

E soprattutto che andare a fare un investimento importante che magari fra due mesi si chiude di nuovo tutto forse non è granché lungimirante. 

Quindi nessuno dice che non si può criticare Gautieri, io sono il primo quando bisogna farlo. Ma sta tua campagna, vagamente ripetitiva, a favore dell'esonero è fuori dalla realtà oggettiva dei fatti. Se poi proponi Rossi come alternativa siamo veramente alle comiche. 

Tralascio nel risponderti sulla parte del nome perché è una tua battaglia personale con un altro tifoso che non conosco e non mi appartiene.

Per quanto riguarda il capitolo allenatori, io trovo che in serie D ci possano essere figure brave e preparate costrette a lavorare in quarta serie perché poco sponsorizzate.

Quando non ci sono molti soldi si possono comprare, in modo oculato, prodotti poco pubblicizzati e fare un'ottima cena.

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Cip ha scritto:

Ma no non e' vero almeno per me:  io se hai letto   ho criticato clamorosamente le scelte del mister fino ad oggi.  Formazioni a capocchia incomprensibili, giocatori  divisi fra figli e figliastri...di piu' che devo scrivere?   L'anno  scorso purtroppo Pavanel (che ho sempre stimato come persona seria) si e' tagliato fuori da solo e se vai a rileggere quello che avevo scritto dopo la sconfitta a Verona Virtus  ne avevo dato la spiegazione:  quando uno dichiara in pubblico e poi in Tv che non ha piu' in mano la squadra....Io ero anche a quella partita e ti posso garantire che ho sentito la cosa  con le mie orecchie.  Probabilmente era  troppo sotto stress per le aspettative e posso anche capirlo, dato che  in effetti le aspettative come al solito erano moltissime e lui mi pareva proprio invecchiato in quell'ocasione.

 

Per tua informazione. io non abito molto lontano da Salo' massimo   40 km  e molti meno da Lonato (Feralpi)  e  ho un sacco di amici bresciani che hanno gia' cominciato a chiedermi: "ma sto' Pavanel  c'e' da fidarsi?     

Anche li' tutto e' relativo: se  Cellino molla il Brescia, il sig." Feralpi"  si trasferisce subito la' con  il capitale  e  addio Salo'.

Certo a Salo' c'e' molto meno stress  e anche le aspettative  sono   di "provare" ma andrebbero bene anche dei bei playoff   partendo un po' in altro tipo 2-3-4 posto senza fare tragedie.  Probabilmente  Pavanel  ha un ambiente ideale, non troppo  aggressivo  che unito alle sue indubbie capacita' lo porteranno a fare un eccellente campionato. Ne sono convintissimo e mi farebbe  molto piacere.

Non sono d'accordo nemmeno con una frase strampalata scritta sopra e mi felicito di questo

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, bananarepublic ha scritto:

Tralascio nel risponderti sulla parte del nome perché è una tua battaglia personale con un altro tifoso che non conosco e non mi appartiene.

Per quanto riguarda il capitolo allenatori, io trovo che in serie D ci possano essere figure brave e preparate costrette a lavorare in quarta serie perché poco sponsorizzate.

Quando non ci sono molti soldi si possono comprare, in modo oculato, prodotti poco pubblicizzati e fare un'ottima cena.

Non è così, sennò lo farebbero tutti. 

E anche se fosse in un mondo ideale, nessuno lo farebbe in una situazione come quella attuale. 

Un allenatore 'buono' in Serie D (chi? Considerando che gente come Andreucci è considerata come un 'mago' della quarta serie) portato in C dovrebbe avere il suo tempo per adattarsi, capire come muoversi, avere una squadra funzionale. Prenderlo a metà stagione e buttarlo ad allenare una squadra in (ipotetica) difficoltà è solo un modo per bruciarlo. 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ndocojo ha scritto:

Ora, con tutte le scusanti del caso (pochi allenamenti, fuori condizione, ecc ecc) la partita di Litteri è stata TOTALMENTE insufficiente. Ammettere il contrario vuol dire non capirne nulla di calcio oppure 'essere assuefatti dalla mediocrità', concetto secondo la quale un calciatore che fa due stop 'ha giocato una buona partita'. Ha giocato da 5, a stare larghi, con tutte le attenuanti del caso. 

Molto spesso sono d'accordo con quello che scrivi, anche su altri argomenti.

Non molto nei modi....non hai la verità in tasca, per cui la valutazione sulla prestazione di Litteri è solo una TUA opinione, non quella assoluta. E' un po' pesante scrivere che chi non la pensa come te non capisce nulla di calcio.

A volte sbagli, come tutti....sbagli anche a pensare che Bananarepublic sia Massi....visto che, come ho già detto in passato, Massi non mi sopportava....mentre Bananarepublic un paio di volte era d'accordo con i miei discorsi.

Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Non è così, sennò lo farebbero tutti. 

E anche se fosse in un mondo ideale, nessuno lo farebbe in una situazione come quella attuale. 

Un allenatore 'buono' in Serie D (chi? Considerando che gente come Andreucci è considerata come un 'mago' della quarta serie) portato in C dovrebbe avere il suo tempo per adattarsi, capire come muoversi, avere una squadra funzionale. Prenderlo a metà stagione e buttarlo ad allenare una squadra in (ipotetica) difficoltà è solo un modo per bruciarlo. 

Chi non lo so, mi è stato detto che ci sono ottimi tecnici, ma sui nomi è una domanda da girare a un professionista competente non a me. Sul rischio di bruciarlo facendolo entrare a metà stagione, hai ragione non vi è alcun dubbio. 

A questo punto non resta che sperare nella capacità di giudizio dell'attuale allenatore (poca in questi mesi), visto che non esiste un secondo con patentino e non ci sono più risorse per assumerne un altro, negli ultimi arrivi (ottimo l'ultimo arrivo in difesa) e nel recupero degli infortunati.  

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Calcio74 ha scritto:

 

Non molto nei modi....non hai la verità in tasca, per cui la valutazione sulla prestazione di Litteri è solo una TUA opinione, non quella assoluta. E' un po' pesante scrivere che chi non la pensa come te non capisce nulla di calcio.

 

Ma avete il vizio di prendere solo una parte della frase? 

Leggere tutto e poi commentare:

vuol dire non capirne nulla di calcio oppure 'essere assuefatti dalla mediocrità

 

Ps: xe evidente che xe la MIA valutazion, la go scritta mi. Metterò una postilla ad ogni post per specificarlo. 

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, ndocojo ha scritto:

La definizione di 'assuefazione alla mediocrità' è mia. Ed era riferita ad alcuni commenti relativi alla partita di Litteri, che andavano dal 'non mi è dispiaciuto' al 'si è mosso bene' ed altri simili. 

Ora, con tutte le scusanti del caso (pochi allenamenti, fuori condizione, ecc ecc) la partita di Litteri è stata TOTALMENTE insufficiente. Ammettere il contrario vuol dire non capirne nulla di calcio oppure 'essere assuefatti dalla mediocrità', concetto secondo la quale un calciatore che fa due stop 'ha giocato una buona partita'. Ha giocato da 5, a stare larghi, con tutte le attenuanti del caso. 

E lo ribadisco, non è una bocciatura definitiva, ovviamente. Perché, a differenza di quanti pensano il contrario (e me ne sbatto il ca**o! scusate il francesismo*), non sono scemo e attendo di vederlo nelle prossime gare, per darne un giudizio più compiuto. 

Questo era il concetto. Estrapolarlo per costruirci attorno altro non è corretto. E conoscendo Forest immagino lo capisca da solo. 

 

 

 

*l'asterisco l'ho piazzato per ribadire che siamo su un forum di tifosi di calcio. Con passioni, spinte emotive, alti e bassi. E nonostante ciò il livello della conversazione si è sempre mantenuto molto alto, a differenza di quanto avviene in altri lidi e in altre città. Però, proprio perché questi è un 'bar dello sport' la non sopportazione verso i chierichetti dalla matitina rossa mi sembra più che logica. I commenti su toni, formalità, espressioni più o meno colorite me li aspetto sul forum dei simpatizzanti dell'Accademia della Crusca, non su un forum di tifosi. 

Tanto più che molti di noi si conoscono e non sono sciocchi da non sapere che un atteggiamento forumistico non corrisponde sempre e comunque ad un atteggiamento sociale. 

 

Domani nevica... quoto in toto

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ndocojo ha scritto:

Ps: xe evidente che xe la MIA valutazion, la go scritta mi. Metterò una postilla ad ogni post per specificarlo. 

quoto solo questa frase non nella tua discussione con l'altro utente in merito, ma perchè mi pare che è SEMPRE un opinione personale ogni singolo post di chiunque qua, e siccome si legge varie volte questi tipi di problemi nei vari post del forum, è giusto ribadirlo anche se pensavo fosse superfluo, speriamo non serva specificarlo in futuro.

Link to post
Share on other sites
9 ore fa, gimmi ha scritto:

Non mi pare di aver mai detto che il Legnago non avrebbe vinto senza errori arbitrali. Ho invece detto che la sconfitta va riletta alla luce di quegli errori, eventi che possono capitare, certo, ma che non cancellano una discreta prestazione nel primo tempo. La gara si è chiusa sul due a zero e rosso. Stop. Dato che qui si legge del legnago che ci ha asfaltato, della figura vergognosa, ecc.ecc. mi pare giusto rimettere le cose un po' a posto,  rivedere l'ottica d'insieme.

su questo punto mi permetto parzialmente di dissentire, la gara si è chiusa quando ad inizio secondo tempo (con dei cambi assurdi) abbiamo lasciato loro il vantaggio a centrocampo, dove loro sono si sono presi gli spazi e costruendo molto, da quì è partito l'episodio del rigore. Se non ci fossero stati quei cambi, ovviamente non avremo mai la controprova, loro non ci surclassavano così. Questo è il mio pensiero, magari sbagliato, ma nulla mi vieta di pensare che senza i cambi sbagliati questa partita finiva in modo diverso.

Ora però, abbiamo un'altra partita davanti e secondo il mio modesto parere serve soffermarci più su quella che non su questa. 

Link to post
Share on other sites

Gautieri ha gia' dimostrato l'anno scorso di essere un buon allenatore. E' arrivato in un clima pieno di aspettative e con pazienza ha portato i risultati, fino alla vittoria col Südtirol.
Ha a disposizione una rosa con un grande potenziale ma c'e' del lavoro da fare, che richiede tempo.
La storia delle "neopromosse" che sulla carta sono piu' deboli, o contro le quali si deve vincere e' sbagliata. Si tratta di piazze dove si gioca con entusiasmo per la nuova categoria senza l'imperativo di dover vincere. Ricordo un'ottima Imolese di due anni fa. Se a gennaio saranno tra le prime 3 allora tanto di cappello. Come invece e' normale, nel corso della stagione emergono altri deficit che le lascieranno inevitabilmente indietro.
Non dimentichiamo che una buona meta' dei nostri titolari e' cambiata e abbiamo un paio di giocatori (in primis Procaccio e Mensah) che al momento non sono disponibili, proprio adesso che ci servirebbero.
Diamo fiducia alla societa' e a Gautieri, visto che siamo a 3 punti dalla prima e fino ad oggi nessuna delle favorite sta dimostrando un'assoluta superiorita'.

Link to post
Share on other sites
17 ore fa, andyball ha scritto:

 Molto semplicemente qui c'è gente come Forest che scrive da anni e ha dimostrato ampiamente di capirne.

Al contrario di qualche altro entrato da poco, che sta piu' o meno facendo esercizio digitale sulla tastiera.

Guarda, di esercizi digitali sulla tastiera di sicuro te ne intendi tu, visto il tuo intervento completamente a vanvera. Ogni bene.

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Cip ha scritto:

Ti rispondo io a nome mio ovviamente  dato che Forest  non vuol piu' scrivere e/o partecipare.   Io per parte mia mi sono sentito un po' offeso dal tuo post e motivo:  Pur avendo un occupazione   molto impegnativa,  trovo il tempo  di leggere tutto quello che scrivono gli altri  e cerco anche di capirlo e non deriderlo ma al limite di contestarlo con argomenti che ritengo validi. Lo faccio in base alla mia competenza calcistica  che ti posso garantire  "e' di serie A"  aanche se datata.

Detto questo:  ma non e' un obbligo leggere o scrivere nei Forum se non si ha tempo o non si vuol trovarlo.....Parlane al bar  ovviamente  in base alle regole e alle novita' covid.  Se invece lo vuoi fare,  nessuno credo te lo vieta ma  quando dici che dell'opinione altrui ti  interessa poco a che serve scrivere in un Forum?

 

amici come prima  senza alcun rancore.

 

Caro Cip, visto che intervieni a nome altrui almeno leggi meglio quello che ho scritto io e quello che hanno scritto altri utenti nei miei confronti. A me non interessano gli interventi di chi vuole impartirti lezioncine su un argomento futile come il calcio presumendo di avere la verità in tasca e bollando i tuoi post come sconvenienti e inopportuni.  Con un atteggiamento di sufficienza degno di miglior causa. Ti ricordo che sono stato io ad essere immediatamente aggredito e insultato per avere semplicemente espresso delle opinioni, non il contrario. La cosa comunque ha per me ben poca importanza ed è chiusa qua. Nessunissimo rancore, figuriamoci. Saluti cordiali. 

Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Leon ha scritto:

Caro Cip, visto che intervieni a nome altrui almeno leggi meglio quello che ho scritto io e quello che hanno scritto altri utenti nei miei confronti. A me non interessano gli interventi di chi vuole impartirti lezioncine su un argomento futile come il calcio presumendo di avere la verità in tasca e bollando i tuoi post come sconvenienti e inopportuni.  Con un atteggiamento di sufficienza degno di miglior causa. Ti ricordo che sono stato io ad essere immediatamente aggredito e insultato per avere semplicemente espresso delle opinioni, non il contrario. La cosa comunque ha per me ben poca importanza ed è chiusa qua. Nessunissimo rancore, figuriamoci. Saluti cordiali. 

Non preoccuparti certi picchi di astio e rancore nel mondo virtuale le persone li esprimono più per propria frustrazione che cognizione di causa. 

Questo vale dappertutto figuriamoci in un momento così complesso come questo ...,.è tutto comprensibile

quindi scrivi tranquillo la tua opinione il

piu delle volte le persone che condividono e apprezzano

i tuoi interventi o comunque ci ragionano su non lo dicono 

buona giornata 

Link to post
Share on other sites

Ho letto una intervista di Ezio rossi che dice legnago più forte della Trirstina e che non basta blasone e grandi nomi per vincere. 

Interessante che uno che fa l'allenatore di mestiere sebbene dopo di noi non abbia fatto una carriera stellare a detta di alcuni la veda come molti forumisti ....dovrebbe far riflettere chi ritiene che abbiamo perso per episodi 

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, Leon ha scritto:

Guarda, di esercizi digitali sulla tastiera di sicuro te ne intendi tu, visto il tuo intervento completamente a vanvera. Ogni bene.

Hai ragione.

Ho dimenticato l'aggiunta  " qualche altro entrato da poco che fa esercizio digitale sulla tastiera e fa anche il figo ".

Di meteore qui dentro entrate in questo modo e poco dopo scomparse ne abbiamo avute diverse, eccone un'altra.

  • Mi piace 1
  • Grazie 1
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...