Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Starlite

STREAM - cossa saria stà

Recommended Posts

Visto che ormai la sina i la caverà via presto, e vista la prematura scomparsa de sto esperimento, ormai el STREAM xe storia :D Ma cossa saria sta sto STREAM?

Intanto cossa vol dir? Xe l'acromino per Sistema di TRasporto Elettrico ad Attrazione Magnetica.

E cossa saria stà? Come disi el nome saria stà un sistema de trasporto pubblico su gomma, a motor eletrico, tipo una filovia, solo che gavesi ciapà corente de per tera inveze che da fili per aria, e gavesi anche avù baterie ricaricabili per poderse mover in autonomia come un autobus.

I progeti iera de meterlo praticamente sul percorso dela 9. Inizialmente saria sta solo nel tratto tra S. Giovanni e p.za Tommaseo. Come risulta dala piantina qua soto tratta da una brochure informativa dell'epoca stampada dall'Ansaldo (che sperimentava sto sistema in accordo con l'allora ACT).

percorso.jpg

La particolarità de sto sistema iera nell'approvigionamento de corente e nel sistema de guida.

Soto i mezzi iera un pattino che coreva sulla sina de alimentazion a terra (quele che i ga messo in via Mazzini, p.za Tommaseo e l.go Giardino). El pattino per mezzo de un magnete attrai a sè el conduttor inserido a terra e fa "contatto" e ciapa la corente. Per tera la corente xe solo nel punto de contatto con el pattino, tuto el resto dela sina no ga corente, e xe sicuro per poderghe caminar tranquilamente de sora.

La sina pol eser anche usada per guidar automaticamente el mezzo. Durante la marcia a contatto con la sina la corente vien usada anche per carigar le batterie de bordo che consenti al mezzo de viaggiar in proprio come un bus normale, quindi no xe vincolado ala sina come i tram o alla linea aerea come la filovia (anche se le nove filovie - come quele de Roma - ga le baterie e pol moverse in autonomia).

tech.jpg

I mezzi presenti inizialmente in città doveva esser 3: un da 12 metri (capienza 95 passeggeri) e 2 snodati da 18 metri (160 passeggeri).

Share this post


Link to post
Share on other sites

il peccato è che NOI abbiamo chiuso le porte in faccia al progetto per ragione puramente politiche, altrove è in corso la sperimentazione di stream e sembra anche funzionare bene e parlo di città come budapest che a suo tempo assieme a Trieste si fece avanti come città per la sperimentazione in zone periferiche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

tra le altre cose,se non sbaglio,saria stado tra i progetti pilota de questo sistema,e ghe saria stado el finanziamento dela comunità europea...quindi no ghe saria stade nemmeno spese...sempre che no sbaglio.

purtroppo,appunto,xè sta solo politico: ti prima te ga meso?mi deso blocco e cavo...

pecà,perchè doprar roba che no inquina i poderia meterlo tra i obietivi primari nelle città...e inveze... :cherobeara::vafora:

mannaggia al ciclosindaco :p

Share this post


Link to post
Share on other sites

il peccato è che NOI abbiamo chiuso le porte in faccia al progetto per ragione puramente politiche

stesa impresion che, da esterno, go avudo mi.

Un bon ibrido tra tran e bus..

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'idea me pareva bona sula carta anche a mi, solo che in realtà i ghe ga messo mesi per far le prime sine, po no andava ben, i ga modificado, po se ga visto un per de volte sto autobus girara su e zo per via Mazzini, sperimentalmente, po i ga modificado ancora,.. e po i ga dito che no funziona. Intanto via Mazzini iera serada per mesi . e le sine xe sempre là.

Cossa ve fa pensar che le ragioni sia solo che politiche?

per mi fa parte dei progetti mai portai a termini, gavè presente Trieste cablada? una decina de anni fa Illy ga fatto sbusar tute le strade per meter dei cavi che ariva davanti a ogni porton, col idea de colegar ogni casa cola fibra ottica.. i tubi xe là ma nissun se ga mai colegado, credo.

Edited by babatriestina

Share this post


Link to post
Share on other sites

cablar saria stada una gran roba, ma:

- le tecnologie usade no rendeva posibile colegarse a internet ma solo vardar TV e poco più

- i soldi xe finidi prima :-S (classico)

Sul fato funziona/no funziona no go le competenze per comentar, ma se xe stado eliminado in barba ai accordi quando xe cambiado color dela giunta.. beh, me resta ben pochi dubi sula raxon reale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Xe un vero pecca che i lo gabi abbandona sto progetto... dopo che per tre volte i ga spacca tutto e rimesso tutto a posto xe un vero pecca... oltre che un vero spreco de soldi che podeva esser usai a sto punto per altro...

Secondo mi comunque xe anche per via che Trieste ga vie troppo picie... un conto xe far un stream dove xe le vie larghe e quindi se pol farghe una corsia apposita adibida solo al stream ... un conto xe farlo in vie picie quali Via Mazzini... tra l'altro tra tutte le vie che gavemo a Trieste perchè provar proprio in quella cussi picia???

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo mi comunque xe anche per via che Trieste ga vie troppo picie... un conto xe far un stream dove xe le vie larghe e quindi se pol farghe una corsia apposita adibida solo al stream ... un conto xe farlo in vie picie quali Via Mazzini... tra l'altro tra tutte le vie che gavemo a Trieste perchè provar proprio in quella cussi picia???

Beh, un sistema del genere, no essendo vincolado, ga el vantaggio che xe manovrabile come un bus, quindi no ga bisogno de vie o corsie adibide. Con tutte le vie, per la sperimentazion via Mazzini iera l'ideale visto che xe chiusa al traffico privato (se te guardi la piantina più su dove te vol che i se metesi sbusar le strade? in via Battisti? in via Giulia? in viale Sanzio :D).

A Trieste, proprio perché xe vie tute strete, xe dificile meter i mezzi in sede propria (a meno de serar completamente el centro al traffico privato - alora poderà anche tornar i tram :rolleyes:, quindi un una soluzion del genere saria stada bona. Con le sine messe solo lungo le vie riservade e nelle corsie preferenziali, in modo da carigar le batterie, el resto del percorso podeva esser fatto in autonomia.

Un dei problemi però secondo mi xe che la canaleta de alimentazion, per quanto poco invasiva, cmq interferiva con altre robe che sta poco sotto el manto stradale: basta veder che proprio in via Mazzini no xe un toco che sia drito de sta sina, xe tuta zigzagante... no so quale xe la tolleranza de spostamento laterale del pattino per ciò che el mezzo continui dritto, però... boh.

Altro problema iera la resistenza della canaletta che sollecitada continuamente dal passaggio de mezzi pesanti quali bus no tigniva. L'Ansaldo nel suo centro sperimentale gaveva pozà qualche decina de metri de canaletta e tutto andava ben, ma no podeva simular el traffico reale. I gaveva ovviado al problema sostituindo la miscela de cemento delle canalette.

Inoltre se se lamentava della scivolosità della linea metallica della sina, che cmq iera in gran parte coverta de gomma. Se iera quindi passadi da una gomma lisa e una gomma con disegno in rilievo, tipo battistrada, per diminuir la scivolosità che saria stada pericolosa per le due ruote (ma in tute le altre cità del mondo che ga sine per tera come i fa :confused: ).

De quel che so mi la spesa per la sperimentazion iera tuta a carico dell'Ansaldo.

Co xe sta chiuso el progetto l'Ansaldo ga fato causa al Comun - el primo grado se ga concluso pochi giorni e el giudice ga da ragion al Comun.

Legadi a sto progetto iera qualcossa come 5 milioni de euro (no so de che provenienza - se statale, regionale o europea) che però xe stadi dirottadi sul tram de Opcina. E desso con la conclusion del primo grado de giudizio se ga sbloccado no so quandi altri soldi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La prima volta che i lo ga rifatto xe perchè co passava i bus e i taxi se ga disfa tutto... (so anche mi che via mazzini xe serada al traffico ma i bus e i taxi i passa eccome :) ) ...

boh no gavemo altre vie curte ma più larghe per far la prova? dovesi vardar la cartina de Trieste... deso no me vien in mente...

Una volta iera i tram che passava sulle rive e la de piazza della borsa... xe anche vero che una volta no iera cussi tante macchine... però penso che sulle rive se rivasi far anche deso una corsia solo per i tram (anzi saria sta de farla prima che i ristrutturi tutto... deso xe meio che i lasi come che xe che xe carino cussi :D)... e forse anche in via carducci... a patto che non ghe sia più permesso posteggiarse in seconda e terza fila :S

Share this post


Link to post
Share on other sites

mah, se con sta metro legera (esisti ancora?) i vol dar un servizio serio, con costi relativamente bassi bastaria far una linea de bus continua c.po marzio-centrale o, ancora meio, usar el sistema tram-treno che za esisti, metendo semplicemente zo due sine nele corsie de destra.

Quel che me dà fastidio xe che robe che in altri posti vien considerade normal pianificazion teritorial, a Trieste xe utopie, fantasie, e cssì via... :( ah, che sconforto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

In campagna elettorale "roby" gaveva ditto che smantellava sto stream che per lori iera un fallimento e che gavessi coverto el centro città con un sistema de bus navetta elettrici, ma come al solito ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest Andrea

beh ... no xe stado abbandonado solo per questioni politiche ... basta andar a veder un per de siti del settor per cpair che el strem triestin gaveva gravi carenze tecniche .... prima su tutte le captazione de la corrente, i vari cedimenti che ga subido la rotaia, el problema che la canaletta iera scivolosa per qualsiasi altro mezzo .... etc etc etc ... se consideremo anche che AnsaldoBreda no ga mai piu ricevudo nissun altra richiesta de sperimentazion del sistema questo fa venir el dubbio che el sistema no sia poi cussi all'avanguardia ...

Insomma de robette che no andava ghe ne iera parecchie ... se i gavesi pensado ad un filobus forse iera meio .....

Share this post


Link to post
Share on other sites

SISTEMA PRIMOVEdella BOMBARDIER deriva da stream 

realizzato in germania ,cina israele ecc.

su stream a trieste sono state dette tante fandonie o inesattezze

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...