Jump to content

Recommended Posts

7 minuti fa, forest ha scritto:

Temo che non ci siamo capiti.

Finchè Mauro non parla con Biasin e non è chiara la disponibilita' economica per la prossima stagione, parliamo del nulla.

Ti faccio un esempio, sia chiaro immaginario e senza saperne nulla: Pillon fa richieste di mercato che se soddisfatte porterebbero ad un congruo aumento del budget necessario a finanziarle.

Biasin dice sì.

No problem.

Biasin dice no.

Pillon ha un contratto, ma magari ti fa capire che l'entusiasmo per un progetto diverso da quello immaginato da lui sarebbe minimo.

Offerte non gli mancano, si scioglie il contratto, si cambia tipologia di progetto e dunque di mister...

Ripeto, a scanso di equivoci: sto riportando esempi fantasiosi e supposizioni, non fatti.

Ma mi paiono sufficienti a capire che finchè non sarà presa una decisione parliamo del nulla.

Dopodiche', su una cosa convengo con te: che il progetto preveda di ammazzare il campionato oppure lavorare con calma in prosperttiva, è essenziale che venga illustrato correttamente senza prendere in giro nessuno.

deduco che quanto scritto su CS è basato sul nulla

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, forest ha scritto:

Temo che non ci siamo capiti.

Finchè Mauro non parla con Biasin e non è chiara la disponibilita' economica per la prossima stagione, parliamo del nulla.

Ti faccio un esempio, sia chiaro immaginario e senza saperne nulla: Pillon fa richieste di mercato che se soddisfatte porterebbero ad un congruo aumento del budget necessario a finanziarle.

Biasin dice sì.

No problem.

Biasin dice no.

Pillon ha un contratto, ma magari ti fa capire che l'entusiasmo per un progetto diverso da quello immaginato da lui sarebbe minimo.

Offerte non gli mancano, si scioglie il contratto, si cambia tipologia di progetto e dunque di mister...

Ripeto, a scanso di equivoci: sto riportando esempi fantasiosi e supposizioni, non fatti.

Ma mi paiono sufficienti a capire che finchè non sarà presa una decisione parliamo del nulla.

Dopodiche', su una cosa convengo con te: che il progetto preveda di ammazzare il campionato oppure lavorare con calma in prosperttiva, è essenziale che venga illustrato correttamente senza prendere in giro nessuno.

In qualunque caso spero non lo disi che vol ammazzar il campionato, nemmeno se arriva guardiola 🤣🤣🤣

Link to post
Share on other sites
5 ore fa, forest ha scritto:

Ammesso e proprio per nulla concesso che alla fine sia lui, no buono in base a cosa, precisamente?

Prima dici che ti piacerebbe un progetto pluriennale basato magari sul giovani, poi esce il nome di un allenatore emergente e fa gia' schifo suppongo in base a Wikipedìa, prima ancora che abbia diretto il primo allenamento.

Ragazzi, qua la.faccenda mi pare abbastanza chiara.

E passa, secondo me, soprattutto dalla disponibilita' economica garantita da Biasin.

Se è decisamente alta, allora è chiaro che un allenatore esperto ed esigente (che sia Pillon o Tesser o un altro, di un big parliamo) avrà la squadra secondo i suoi desideri.

Se invece la disponibilita' economica dovesse essere più limitata, mi parrebbe ragionevole partire da un giovane molto motivato, sia esso D'Agostino o Javorcic o chi per loro, gente della quale è ridicolo giudicare il curriculum avendo appena iniziato (parliamo di trentenni o poco più) ma che sicuramente avrebbe entusiasmo e motivazioni e a mio parere sarebbe ridicolo segare prima ancora che inizi, giusto per dargli una mano....

Al momento non c'è nulla di deciso, Pillon è in stand-by e attende una risposta in settimana.

Io suggerirei di attendere decisioni ufficiali, qualsiasi esse siano, e poi discuterne: adesso parliamo veramente di aria fritta....

 

 

No buono in base al partire di nuovo da zero rispetto a un Pillon molto più esperto della categoria e che quindi dopo un anno almeno una certa idea da come ripartire, in virtù ripeto della sua pluridecennale esperienza, può aversela fatta.Questa è la mia perplessità, credo sia legittima no?Ovviamente non entro nel merito della bravura/competenza di questo eventuale nuovo mister, che non conosco,  ma non significa nulla, magari come dici tu è uno emergente ed è validissimo,sempre che si concretizzi l'accordo. Ad oggi mi terrei Pillon, poi  ci deve essere unità di intenti con la Società che evidentemente al momento ancora non si vedono...

Edited by Roberto24
Errore
Link to post
Share on other sites
39 minuti fa, Roberto24 ha scritto:

No buono in base al partire di nuovo da zero rispetto a un Pillon molto più esperto della categoria e che quindi dopo un anno almeno una certa idea da come ripartire, in virtù ripeto della sua pluridecennale esperienza, può aversela fatta.Questa è la mia perplessità, credo sia legittima no?Ovviamente non entro nel merito della bravura/competenza di questo eventuale nuovo mister, che non conosco,  ma non significa nulla, magari come dici tu è uno emergente ed è validissimo,sempre che si concretizzi l'accordo. Ad oggi mi terrei Pillon, poi  ci deve essere unità di intenti con la Società che evidentemente al momento ancora non si vedono...

Evidentemente continuiamo a non capirci.

È chiaro che con Pillon, o con Tesser, fai una squadra per arrivare primo, bisogna vedere se economicamente quella squadra puoi permettertela, e queste sono decisioni che si prendono in Australia, non a Trieste...

Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, valderrama ha scritto:

In qualunque caso spero non lo disi che vol ammazzar il campionato, nemmeno se arriva guardiola 🤣🤣🤣

Saggio

Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, pinot ha scritto:

deduco che quanto scritto su CS è basato sul nulla

Non mi permetterei mai, figurati.

Neanche per scherzo.

Magari hanno avuto confidenze che io non ho, e peraltro se avessi magari non scriverei.

Ma onestamente mi pare lascino anche loro il discorso abbastanza aperto, visto che non escludono Pillon e fanno tre nomi (Tesser, D'Agostino e Jarvoric) che presuppongono peraltro scenari e tipologie di squadre completamente diverse : due mestieranti e due giovanissimi, due a cui piacciono i giocatori esperti e "sicuri" e due che lavorano volentieri coi giovani.

Jarvoric mi viene descritto come un simil-Gasperini, o Juric, insomma giovani che corrono come matti, Pillon e Tesser se pensiamo.alle squadre con cui hanno vinto campionati mi pare abbiano altre caratteristiche, e ovviamente anche altra esperienza.

Ma è giustissimo così, manco è finito il campionato (oddio, per noi sì, ma appena una settimana fa...) e per avere scenari certi direi che è prestino....

Tanto il nome lo avremo presto, da quello secondo me si inizieranno a capire un pò di cose.

Link to post
Share on other sites

Sull'allenatore penso semplicemente una cosa: il curriculum non significa nulla e può tranquillamente fare bene anche uno con poca esperienza, a patto che abbia un'idea di calcio e che gli si dia in mano una squadra completa e coerente con la sua idea di calcio il prima possibile. E specifico - prima che si tiri fuori la solita storia che "gli affari si fanno a fine mercato" - che non parlo di super top players ma di gente determinata e vogliosa di emergere. E quelli puoi prenderli anche a luglio e lavorare bene in ritiro. 

Le decisioni si prendono a Melbourne, ma poi le dichiarazioni pubbliche vengono fatte a Trieste. A me va benissimo partire a fari spenti come con Pavanel, basta che poi ad agosto l'emanazione triestina della proprietà non se ne esca con le solite pompose declamazioni che "gli addetti ai lavori dicono che siamo una schiacciasassi, a Trieste non farà punti nessuno" 

D'Agostino? Javorcic? Un altro giovane emergente? Benissimo, ma che gli venga data una squadra pronta il prima possibile e soprattutto libertà nelle scelte senza i condizionamenti che sono costati cari a tutti gli allenatori passati per Trieste in questi anni

Link to post
Share on other sites

c'è però una cosa che continuo a non capire, o forse è stata spiegata in qualche post e me la sono persa (nel caso chiedo venia)..rispetto allo scorso autunno, quando è arrivato pillon, cosa è cambiato a tal punto da mettere in discussione la prosecuzione del rapporto con il baffo da preganziol? perchè, come giustamente evidenziato in altri post, se ti affidi ad uno come lui, sai già indicativamente le richieste che potranno arrivare per il successivo anno e mezzo, e quanto questo potrà richiedere in termini di esborso economico..il conto era stato fatto già allora, o l'idea era già quella del "intanto vediamo, e poi ci riaggiorniamo alla fine della stagione"? o ancora, si credeva di avere una rosa ben più valida rispetto a quanto dimostrato sul campo (con la conseguenza che per puntare al vertice adesso servirebbe cambiare parecchio)?

Link to post
Share on other sites

aggiungo una postilla..se l'idea è quella di prendere un allenatore giovane per dargli una squadra altrettanto giovane e con gamba, bisognerà comunque cambiare mezza rosa

Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, smaramba ha scritto:

aggiungo una postilla..se l'idea è quella di prendere un allenatore giovane per dargli una squadra altrettanto giovane e con gamba, bisognerà comunque cambiare mezza rosa

ma perché ad un allenatore giovane va data una squadra giovane ?

poi chi ancora deve essere giovane ? Il preparatore ? il segretario ? i fisioterapisti ? tutti giovani

Pioli e Gasperini sono giovani ? Pillon non può allenare giocatori giovani ?

 

  • Mi piace 1
Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, smaramba ha scritto:

c'è però una cosa che continuo a non capire, o forse è stata spiegata in qualche post e me la sono persa (nel caso chiedo venia)..rispetto allo scorso autunno, quando è arrivato pillon, cosa è cambiato a tal punto da mettere in discussione la prosecuzione del rapporto con il baffo da preganziol? perchè, come giustamente evidenziato in altri post, se ti affidi ad uno come lui, sai già indicativamente le richieste che potranno arrivare per il successivo anno e mezzo, e quanto questo potrà richiedere in termini di esborso economico..il conto era stato fatto già allora, o l'idea era già quella del "intanto vediamo, e poi ci riaggiorniamo alla fine della stagione"? o ancora, si credeva di avere una rosa ben più valida rispetto a quanto dimostrato sul campo (con la conseguenza che per puntare al vertice adesso servirebbe cambiare parecchio)?

Da quel che si evince può non esser cambiato nulla, nel senso che come disi forest se rimani pillon se va avanti con un progetto "gold" ,ovvero un budget di spesa più ampio,  se invece il pacchetto xe "silver" e se ritroveremo d'agostino il buon Biasin ga serado i rubinetti e Milanese dovrà far una campagna acquisti lowcost improntada sui giovani senza nomi de grido. Quel che xe cambiado se dovessimo optar per la soluzione economy non se sa e probabilmente non se saprà. 

Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, pinot ha scritto:

ma perché ad un allenatore giovane va data una squadra giovane ?

poi chi ancora deve essere giovane ? Il preparatore ? il segretario ? i fisioterapisti ? tutti giovani

Pioli e Gasperini sono giovani ? Pillon non può allenare giocatori giovani ?

 

Si parlava di Jarvoric, Pinot.  Per il suo calcio stile Verona o Atalanta, avrebbe bisogno di giovani di gamba, che con i contratti che abbiamo in piedi vedo un po' duretta acquistare 

Edited by gimmi
Link to post
Share on other sites
51 minuti fa, pinot ha scritto:

ma perché ad un allenatore giovane va data una squadra giovane ?

poi chi ancora deve essere giovane ? Il preparatore ? il segretario ? i fisioterapisti ? tutti giovani

Pioli e Gasperini sono giovani ? Pillon non può allenare giocatori giovani ?

 

Giovani = scommesse..... i giovani affermati comunque non semo mai stadi in grado de ciorli, altrimenti no ne rivava lodi , ligi ,Brivio  lopez ecc 

Edited by valderrama
Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, pinot ha scritto:

ma perché ad un allenatore giovane va data una squadra giovane ?

poi chi ancora deve essere giovane ? Il preparatore ? il segretario ? i fisioterapisti ? tutti giovani

Pioli e Gasperini sono giovani ? Pillon non può allenare giocatori giovani ?

 

Più che giovane, affamata e predisposta al sacrificio... Penso smaramba intendesse questo con "giovane" 

Per dire, può avere più fame il 29 esploso ora che il ragazzino di 22 eterna promessa cresciuto in una big

Non credo che un allenatore esordiente o quasi abbia tutta questa "leadership" per chiedere sacrifici a dei cosiddetti big. Secondo te Gasperini riuscirebbe a convincere Sneijder a sacrificarsi per la squadra se andasse nell'inter del 2011?

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, valderrama ha scritto:

Giovani = scommese..... i giovani affermati comunque non semo mai stadi in grado de ciorli, altrimenti no ne rivava lodi , ligi ,Brivio  lopez ecc 

mi in ogni caso varderia anche alle alte squadre de l'attuale serie D che forsi qualcossa de bon se trova, almeno gente con fame calcistica che xe fondamentale

Link to post
Share on other sites

Direi che tornare al buon vecchio “mix” di giovani con voglia e gamba, e più anziani con esperienza e malizia, non si sbaglia quasi mai.

Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Manuel90 ha scritto:

mi in ogni caso varderia anche alle alte squadre de l'attuale serie D che forsi qualcossa de bon se trova, almeno gente con fame calcistica che xe fondamentale

Ma da parte mia xe sempre stada l'idea che xe meio il bomber 23 enne dalla D che il 36 enne bomber de una volta che scendi dalla B. Poi ovviamente il calcio no xe una scienza ma se no te ga il portafoglio così ampio la vedo l unica scelta....lo sbaglio de Milanese xe sta sempre quel de cercar il lodi de turno per far "contenta" la piazza , ma ormai nel calcio de oggi gavemo troppi esempi de squadre fatte con poco ma vincenti rispetto a quelle col cimitero de elefanti. Ovvio il trucco xe esser bravi ad arrivar prima delle altre su questi prospetti....

Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, gimmi ha scritto:

Si parlava di Jarvoric, Pinot.  Per il suo calcio stile Verona o Atalanta, avrebbe bisogno di giovani di gamba, che con i contratti che abbiamo in piedi vedo un po' duretta acquistare 

calcio stile Atalanta mi permetto di dubitare dal momento che la Pro Patria ha avuto il 15esimo attacco del campionato e la miglior difesa

il fatto che si chiami Javorcic non credo implichi che sia come Juric...😉

  • Mi piace 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, LungomareNatisone ha scritto:

Più che giovane, affamata e predisposta al sacrificio... Penso smaramba intendesse questo con "giovane" 

confermo

Link to post
Share on other sites
calcio stile Atalanta mi permetto di dubitare dal momento che la Pro Patria ha avuto il 15esimo attacco del campionato e la miglior difesa
il fatto che si chiami Javorcic non credo implichi che sia come Juric...
Forse a lui piace che corrano e basta

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, valderrama ha scritto:

Ma da parte mia xe sempre stada l'idea che xe meio il bomber 23 enne dalla D che il 36 enne bomber de una volta che scendi dalla B. Poi ovviamente il calcio no xe una scienza ma se no te ga il portafoglio così ampio la vedo l unica scelta....lo sbaglio de Milanese xe sta sempre quel de cercar il lodi de turno per far "contenta" la piazza , ma ormai nel calcio de oggi gavemo troppi esempi de squadre fatte con poco ma vincenti rispetto a quelle col cimitero de elefanti. Ovvio il trucco xe esser bravi ad arrivar prima delle altre su questi prospetti....

Bomber 23enne che vien dalla D? Tipo? 

 

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, ndocojo ha scritto:

Bomber 23enne che vien dalla D? Tipo? 

 

Fatto solo un esempio,  nel senso che il "nome" fa spesso scenografia ma spesso non ga più ne il passo ne la fame giusta, oltre che costar molto 

Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, valderrama ha scritto:

Fatto solo un esempio,  nel senso che il "nome" fa spesso scenografia ma spesso non ga più ne il passo ne la fame giusta, oltre che costar molto 

Secondo mi no xe una via univoca... Dipendi dall'allenador, dal contesto etc

Venturato se gioga la A con una squadra de muletti, Tesser se la ga giogada con una squadra de veci marpioni due anni fa. 

No xe una ricetta universale 

Per dir, se vien Javorcic voio una squadra de muleti assatanadi e affamadi, se resta Pillon voio una squadra de gente abituada a vinzer campionati

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...