Jump to content

MericordoMascheroni

Espulso e bannato
  • Posts

    1,165
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

MericordoMascheroni last won the day on June 5 2021

MericordoMascheroni had the most liked content!

Previous Fields

  • Città:
    Trieste

Profile Information

  • Provenienza
    Trieste

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

MericordoMascheroni's Achievements

Novizio

Novizio (1/14)

119

Reputation

  1. Scusa ma non sono d'accordo. Non stiamo parlando di un comportamento generico, qui si tratta di una situazione ben specifica. Intanto è già successo in passato che io segnalassi di ritenere di essere stato offeso, senza però ottenere risposta. Si trattava di un utente che sappiamo tutti bene chi fosse e, guarda caso, dopo diversi mesi e dopo comportamenti di quel tipo molto reiterati da parte sua (non solo con me) è stato infine bannato. Quindi evidentemente non mi sbagliavo e non ero io il problema. Di quello che ha detto El mulon e di come lo ha detto invece ti dovrebbe importare, anche se non ti riguarda personalmente, per motivi che non credo sia necessario spiegarti (per la considerazione che ho di te), ma in caso li posso spiegare senza nessun problema. Quindi non è che prendo epiteti a caso e dò dello str***o a qualche utente perché qualche volta mi gira, come dicevo si tratta di un caso ben specifico e mi sembra di averne spiegato le motivazioni più che bene nel post precedente. Io non mi sogno minimamente mai nella vita di offendere a gratis la gente, ma se il tizio in questione si prende la libertà di insultare (e come sappiamo bene è pure recidivo) e non riceve nemmeno dei richiami, desidero almeno potermi difendere. Dici a me che non funziona così in un forum? Sono d'accordo, ma bisognerebbe magari dirlo anche a lui. Inoltre c'è il precedente (che in realtà è anche più di uno) a cui ho fatto riferimento prima.
  2. @gimmi @ndocojo Questo è solo l'ultimo dei messaggi a me rivolti da parte di El mulon, in base al quale gli ho risposto che lo considero uno stronzzo. [nota: adesso spero nessuno faccia la verginella tipo dir "ooh dio mio ha scritto di nuovo stronzzo". Di quello stiamo parlando e in caso lo scriverò nuovamente, se contestualizzato e necessario]. Quindi la mia risposta a @SandroWeb non era per dare genericamente degli str***i a xy partecipanti al forum, ma stavo solo facendo notare di aver detto a El mulon quello che penso di lui (e certo non sono l'unico a pensarlo). Pensavo fosse scontato, anche se l'ho lasciato sottointeso, ma se non era scontato ecco qua ve l'ho spiegato. Certo potrebbe anche essere che qualcuno si sia sentito indirettamente chiamato in causa (non credo onestamente possa essere il caso di Gimmi, per altri non so). Perciò, dato che parlate di "ban diretto" (per una frase che era solo la specificazione di una cosa già avvenuta, quindi fuori luogo come richiesta) la mia opinione è che un messaggio come quello sopra, piuttosto, dovrebbe essere considerato da ban, e non dico diretto solo perché l'interessato si è già prodotto innumerevoli volte in messaggi di quel triste e patetico livello, e soprattutto estremamente offensivi, quindi sarebbe anche ora, sempre secondo il mio stupido parere, che venisse finalmente sbattuto fuori. Naturalmente l'amministratore deciderà lui cosa fare, io esprimo solo la mia opinione, e se dovessi essere io ad essere bannato (ci sarebbe però da capire un motivo), pazienza. Rispetto al contenuto di quel messaggio, vorrei far notare che: 1) prende a metro di paragone Gildo, però forse non sa che io ho rispetto per Gildo, che sia un matto/strano/originale o come lo si voglia definire, è una persona che ha una sua storia come tutti (magari chissà cosa gli hanno fatto quand'era bambino, giusto per dir un'ipotesi buttata là) e per qualche motivo è come è, non sta a noi giudicare. Mentre Mulon lo prende come certo tipo di esempio (implicitamente da denigrare e deridere), già solo così mancando di rispetto prima di tutto a lui; quindi per offendermi la tesi è che io sono meno intelligente di quell'"imbecille" di Gildo. Indegno. 2) "curite, sempre se ghe xe ancora speranze". Chiedo seriamente a moderatore ed amministratore come possano essere fatte passare frasi di questo tipo. Ancora ancora, se fosse che se lo dicono tra utenti che già si conoscono potrebbe magari essere una sfanculata tra amici, ma io questo Mulon non lo conosco, perciò non può permettersi in un forum civile (se esso tale vuol essere) di usare questo linguaggio. Di conseguenza, se i moderatori non intervengono, io mi sento come minimo autorizzato a poter dire al diretto interessato che semplicemente lo considero uno stronzzo. Non ho iniziato io a offendere. Mettiamo le cose in chiaro. E il signore è alquanto recidivo. Non mi scuso per quella che qualcuno considererà un'eccessiva lungaggine o rottura di scatole dovuta a questo post. Io credo che tutte le opinioni, gli scontri, i disaccordi che possono scaturire dal tema specifico di un thread assolutamente passano in secondo piano di fronte a quello che dovrebbe venire prima di tutto, cioè il rispetto. Rispetto per la persona e per quello che vuole esprimere. Ognuno può scrivere quello che vuole se lo fa civilmente, e se le cose che dice sono considerate stupide, sbagliate o quello che volete (a parte il fatto che chi le giudica tali si arroga il diritto di poter dire cosa sarebbe intelligente, giusto ecc. quindi già partiamo male, e infatti partendo così ecco dove si arriva... ma tralasciando questo), ciò non può autorizzare ad usare quel tipo di linguaggio e scadere negli insulti più beceri (con quell'atteggiamento poi da bulletto di quartiere che si compiace della sua patetica "forza"). Quelli così per me sono degli stronzzi patentati. Saluti
  3. Giusto ma se all'interno del forum ci sono degli stronzzi patentati, ogni tanto è bene ricordarglielo.
  4. Il presidente del consiglio dei miei stivali dice in conferenza stampa che "l'appello a non vaccinare è un appello a morire o a far morire". Chi propugna idee di questo tipo riceve tutta la mia (assieme a quella di milioni di altri cittadini) disapprovazione e indignazione. Tanto più perché dette da un presidente del consiglio, che proprio per la carica che ricopre e le responsabilità che ne conseguono, ha una responsabilità gravissima nell'esternare falsità di questo tipo mistificando la realtà in una maniera veramente ignobile. Esattamente come fa il meinstrìm, caro Chompo, che non è che se sfotticchi gli utenti banalizzando quello che dicono, ciò fa diventare veritiero il tuo punto di vista. Il MEINSTRìM esiste ed è una merdda bella e buona in un paese al 41° posto al mondo per la libertà di stampa.
  5. Ti ringrazio della risposta, infatti non mi riferivo ovviamente a te. Con te possiamo essere in completo disaccordo, ma i toni rimangono civili e il rispetto della persona garantito. Può capitare a me come a te di scrivere inesattezze, ce lo facciamo notare e magari diventa anche un modo di arricchire la discussione a beneficio di tutti, e in caso fare autocritica. Naturalmente le mie rimostranze erano rivolte ad altri, con cui mancano proprio le basi (da parte loro) per un confronto civile e rispettoso, d'altronde gliel'ho detto chiaramente pure di persona.
  6. Scusa, mi pare sia assodato che anche i vaccinati possono trasmettere il virus, giusto? Quindi, intanto decade la tanto sbandierata "opera di bene" che fareste vaccinandovi, il concetto che è stato appunto tanto usato secondo il quale ci si vaccinerebbe "soprattutto per proteggere gli altri". Ahi, si è visto che non è più così, ops. Rimane allora la protezione personale. La maggior parte della popolazione vaccinata si protegge da (quella che sarà) la minor parte degli untori cattivoni no-vax. E però non vi basta, vorreste comunque imporre che si vaccinino tutti con un farmaco sperimentale la cui fase sperimentale terminerà nel 2023. Mettetevi il cuore in pace, non si può fare, c'è il diritto di mezzo e non sarà possibile imporlo obbligatoriamente. Se venisse fatto si sconfinerebbe in modalità coercitive di tipo dittatoriale. Non puoi obbligare le persone a un trattamento sanitario in nome di un presunto bene comune. La libertà personale, sul proprio corpo, viene prima. Non può disporre del mio corpo né un medico, né lo stato, né chiunque altro. Indipendentemente da come uno si autodefinisce, ci sono dei fattivi modi di pensare che se ne sbattono delle etichette e delle autodefinizioni che possiamo darci o evitare di darci, e questo modo di pensare su come riterreste che dovrebbero intervenire, secondo me è semplicemente fascista.
  7. Non intendevo che la metà la pensa come mi, intendevo che xe comunque un bel po' de gente che xe contraria/non se fida/o altro, anche se più della metà della popolazion ga almeno fatto la prima dose. Perché qua dentro sembra che chi non la pensa come la maggioranza xe pochi coioni che no capissi niente, beh perlomeno anche se non la metà semo in tanti coioni a non capir niente. E in ogni caso la democrazia prevedi la maggioranza e la minoranza/opposizione. (A parte el fatto che tocca sentirse dir de esser dalla stessa parte de Salvini e Meloni, che mi me fa semplicemente schifo, ma in realtà no me tocca dato che le ritengo solo posizioni de opportunismo e manovrismo politico, per cui no me cambia niente). E non se pol costringer la gente a forza a cambiar idea o vignir sulle tue, la risoluzion in quel senso se ciama fascismo. Se poi qualchedun (parlo in generale, un utente qua qualche mese fa, esasperado dalla discussion, non ga podù più resister e finalmente ga dichiarà 'Viva el duce'. Bannado; contento lui) xe orgoglioso de esser fascista o ga tentazioni in quel senso, mi la ritengo una persona pericolosa che divulga idee pericolose. E non solo mi, la nostra democrazia, per quanto imperfettissima, xe molto chiara in merito. Go avudo discussioni, e non solo mi, con un altro utente (poi bannado anche lui) che oltre a insultar regolarmente sia mi che a destra e a manca, me gaveva scritto in privato proponendome de "vederse de persona per risolver la question". Poi qualchedun me scrivi a mi che son malado.
  8. Insomma, xe più un territorio da difender, secondo alcuni. Femoghe far un po' de esercizio de democrazia, che no guasta mai
  9. Leggo dati ufficiali. Persone che hanno completato il ciclo vaccinale in Italia al 21/7/2021: 28.411.391, pari al 47,9% della popolazione. Un'altra occasion persa da parte tua per evitar de dir cazzade. (p.s. Te ricordo che in passato te gavevi riportà dei dati numerici su certi miei interventi falsi e manipoladi. Nonostante dimostrassi la tua malafede te insistevi imperterrito. Mi al posto tuo stassi proprio zito nei mii confronti, muto, vergognoso).
  10. Ad oggi semo intorno al 50% tra popolazion vaccinata e non vaccinata. Buona notte!
  11. Infatti a sproposito, perché xe supposizioni de natura diversa, come che go spiegà. A mio modesto parere
  12. Sono due cose completamente diverse. In un caso supponi che abbia validità, efficacia, ecc. e che non dia controindicazioni (cosa già smentita tra l'altro), o che perlomeno nonostante le stesse il gioco valga la candela. Inoltre non hai la controprova che se non l'avessi utilizzato il problema non si sarebbe potuto risolvere lo stesso (cure domiciliari, ricordiamo già utilizzate e validissime però proibite dal ministero senza salute; tenendo conto del fatto che per la stragrande maggioranza della popolazione il virus non è così pericoloso, poi se ci hanno frantumato i cogliioni per più di un anno a cercare di convincerci del contrario, non posso farci niente). Nell'altro non sai a quali effetti potresti andare incontro, cioè devo sottopormi a un trattamento sanitario che potrebbe non essere utile e per di più potrebbe essere dannoso (anzi senza condizionale si è già visto che invece in certi casi lo è proprio), cioè nuocere alla salute. Nel dubbio evito, scusate se ho paura!!! Quindi non diverse, opposte proprio. Coerentissimo
  13. p.s. Sempre ricordando che questi "vaccini" sono sperimentali e non si sa che effetti potrebbero dare a lungo termine. A breve termine invece si sta vedendo... ops
×
×
  • Create New...