Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 06/28/2011 in all areas

  1. 0 points
    Non c'è, in Italia, un solo esempio di azionariato popolare che abbia veramente funzionato. Per spiegare tutte le ragioni ci vorrebbe un pomeriggio intero, ma già Guiz ti ha dato qualche indicazione valida. Sulla fragilità della cordata aspettiamo, ma certo sarebbe curioso se venti imprenditori triestini TUTTI ASSIEME non riuscissero a raggiungere la cifra che Fantinel da solo tira fuori per la gestione. O hanno tutti il braccino molto corto, o sono ben piccoli imprenditori. E poi, non avevate detto che Fantinel con la Triestina "ciuccia" a più non posso? Quindi, quello degli azionisti mica sarebbe un capitale a rischio, semmai un buon investimento... La figura del padre padrone, nel calcio, non è obsoleta. E', al contrario, l'unica che porta a risultati certi. Ovviamente i collaboratori devono essere di primo livello, ma per poterseli permettere ci vogliono pur sempre i soldi del padrone di cui sopra. Dov'era il Genoa prima di Preziosi? Il Palermo prima di Zamparini? Il Napoli prima di De Laurentiis? Il Milan prima di Berlusconi? L'Udinese prima di Pozzo? Imprenditori con caratteristiche completamente diverse, ma senza l'intervento dei quali le rispettive società avrebbero continuato a navigare nella mediocrità in cui si trovavano. Infatti, in Italia siamo da questo punto di vista, un paese retrogrado. Un paese in cui molti si aspettano qualcosa dalle istituzioni, qualunque esse siano e in cui la stragrande maggioranza dei risparmiatori ad es. investe in titoli di stato e in depositi bancari, invece che in imprese o in azioni...la spiegazione risiede proprio nella mentalita' attendista e poco propensa ai rischi d'impresa. Prova a guardare nei paesi anglosassoni o in altre realta' nordiche e soprattutto cerchiamo noi di cambiare mentalita', siamo o non siamo la citta' del sincrotone, la capitale mittle europea per eccellenza? .
  2. 0 points
    bel saria che dopo aver ciucia'i soldi provenienti dalle aste delle cessioni Viotti,Longhi,Bariti e compagnia el girassi i tacchi togliendo el disturbo. Inveze come savemo i soldi delle cessioni vien tenudi ostaggio in lega e spalmadi, come se ga'accorto l'anno scorso l'Ancona che pensava de usufruir subito in cash dei 2 milioni de Mezzaroma per Mastronunzio. Quindi el mato finche'sara'argenteria e quadri de vender,no lassera'mai el castel e el teniera'alzado el ponte levatoio. Sicome ormai ciuciar xe patologico,un po'come quei che scommetti, pol esser che le spalmature del paracadute retrocession de 750.000 euro,piu'le cessioni,e qualche pianzada da Cosolini,ghe porti in bilancio quei tre milionzini (no sara' i 6 della B,ma comunque non da spudarghe sora)che superassi la perdita secca che xe in legapro de 2 milioni sicuri. E poi cazarghela a qualchedun l'anno seguente.
  3. -1 points
    No, caro Capitano, purtroppo non go alcuna scurezza. Go solo letto con estrema attenzion 600 pagine che xe solo una parte de quel che ga in man gli investigatori e son abbastanza ferrado in tema de giustizia sportiva, perchè me iero informado benin ai tempi de calciopoli. Credo de poder affermar con una certa sicurezza che l'ascoli xe fottudo, e imagino, ma questa xe una sensazion, che i riscontri sulle celle telefoniche agganciade e quei bancari porterà a degli incroci interessanti che inguaierà fortemente atalanta piacenza sassuolo e forse padova. Perchè un fato xe certo e lo savemo benissimo tutti quanti: i tarocchi xe stai, eccome, e lo dimostra gli enormi flussi de giogade anomale su certe partide.. questi iera convinti de no esser né intercettai, nè indagai, e xe facile cometer alcuni errori..
  4. -1 points
    Personalmente non ho mai amato le operazioni di azionariato popolare, anzi.. mi stanno pure sulle scatole. Chiedere i 500 1000 euro all'abbonato mi pare assurdo, se non sei il Barcelona o qualche altra realtà super, dove l'azionariato può portare davvero parecchi soldi freschi in cassa. I motivi mi sembrano evidenti: 1) Sembra quasi che la proprietà non ce la faccia da sola, nn abbia forze sufficienti, ma allora che compra una società a fare? 2) A nessuno di noi piacerebbe entrare in una società in netta minoranza, nella quale metti i soldi ma non decidi nulla, a meno che la società stessa non ti garantisca un quasi sicuro rientro dal tuo investimento, e non è questo il caso di una Società calcistica 3) con l'abbonamento i tifosi fanno già il loro dovere a sufficienza, se uno ha i soldi, diventi socio con cifre congrue Detto questo, parlare di azionariato popolare ancor prima di iniziare una trattativa seria per acquistare la società mi pare quantomeno fuori luogo.
  5. -1 points
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...