Jump to content

gimmi

Utente Benemerito
  • Posts

    15,904
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    119

Everything posted by gimmi

  1. Si potrebbe rispondere che chircò la gran parte dei tifosi che segue solo la A non lo conosce, mentre un Schiattarella è più "famoso".. ma aldilà di questo, io penso che la risposta debba essere trovata nei profili ricercati da Romairone. Crimi lo conosceva e guarda caso è l'unico sopravissuto. Ritengo stia cercando esclusivamente gente che conosce o che è conosciuta bene da persone di cui si fida. Questo per creare un gruppo di persone che ci stiano a sgobbare tutti insieme per un anno al fine di raggiungere un obiettivo comune. Almeno questo mi piace pensare, diciamo.
  2. Adesso no stemo esagerar! (mona no'l xe senz'altro, quindi le batude credo se posi far) Se vedemo al primo post partida del Rocco, anche se no savesi ancora dir dove!
  3. Bon, ma ci saranno sicuramente trasferte relativamente "vicine" alla tua Romagna. Ci si incontra in trattoria per il pranzo e poi via allo stadio
  4. Bisogna attendere fino a stasera, son troppo incasinato. Aprirò un thread e metterò in palio la solita caraffa..
  5. L'ha toccata piano e giustamente non ha voluto mettere pressione alla squadra.
  6. Ho dimenticato una cosa non trscurabile. da quando il progetto è stato pensato ad oggi, i costi per farlo si sono alzati almeno del 20%, ed è anche questa una variabile piuttosto importante.. P.S ho dimenticato anche di dire, e mi sembra importante, che aver presentato il progetto Ferrini come "La casa che la Triestina non ha mai avuto" è stato un Boomerang tremendo, e parte della cacca ricevuta addosso penso sia dovuto anche a questo modo di fare. Modo di fare che a me e tanti altri non è piaciuto per niente. Potrei fare tanti esempi, ma mi fermo qui, perchè acqua passata ecc. ecc.
  7. E' un lungo discorso. Affrontarlo senza avere in mano neanche una pallida bozza di un Business Plan è assurdo. Ma assurdo per davvero, si può dire tutto ed il contrario di tutto. Anche la sola valutazione meramente economico-finanziaria del progetto è probabilmente riduttiva, nel senso che l'impatto sul territorio lascia(va) spazio anche ad altre valutazioni. Se si guarda alla spesa complessiva, è naturale che il confronto venga fatto con altri centri sportivi di squadre professionistiche, che raramente arrivano alla metà di quelle cifre per impianti notevoli. Ed anche a Trieste, in siti diversi, con circa 4-5milioni si può, ad averne la volontà e il supporto delle istituzioni (per di là bisogna passare per avere i permessi di cambiare una destinazione d'uso degli spazi) costruirne uno per la Triestina con campi a 11, palestre, spogliatori, tribune, foresteria, infermeria, ecc.ecc. Queste sono cifre note, ed io stesso ero andato da Milanese per valutare l'interesse per un simile progetto. Interesse che non c'era. Ed è proprio questo il punto. Il Ferrini era tutt'altro, a livello di progetto. Rassomigliava di più ad un investimento immobiliare come altri che Biasin ha fatto in città che non ad una struttura per la triestina. E' questo il primo errore che si fa nel valutarlo. Non c'entra nulla. Nel centro sportivo del Sudtirol, per dirne uno a caso, non si trovano alberghi, pizzerie o bancomat. E' proprio un'altra cosa, era inserire nel territorio una struttura articolata che servisse ANCHE alle giovanili della triestina per allenarsi. Sgombrato il campo d questo primo importantissimo snodo c'è la valutazione del progetto, una valutazione economica. Noi qui non possiamo neanche lontanamente pensare di farla, perchè come ho detto in apertura, mancano i dati e allora si parla di aria fritta. In linea generale il succo era questo. hai accesso ad un mutuo molto agevolato per realizzare l'opera. Diciamo che sia addirittura a tasso zero, anche se il tasso zero ovviamente non esiste. 11 milioni in vent'anni sono 550.000 Euro anno di rata da pagare alle banche. Togliamo 150mila che comunque pago per i campi delle giovanili e restano 400.000 Euro. Occorre semplicemente capire se dando in gestione e/o affitto le strutture che si ricavano (albergo, pizzeria, parafarmacia, padel, ecc.) riesco o no a coprire quei 400.000. Occorrerebbe davvero, a questo punto, avere dei dati. Sapere per esempio quante camere ha l'albergo, in quale categoria è inserito, con quali servizi, ecc.ecc. poi confrontare i prezzi di mercato, capire, vedere. E la stessa cosa per tutto il resto. Per me, ad occhio, tenendo conto anche dei rischi che qualsiasi locatore sa di correre, si tratta di un qualcosa che molto difficilmente si regge in piedi da un punto di vista strettamente economico, ma non so nulla e non so neanche quanto sia così importante per chi voleva realizzarlo. La mia personale opinione, che conta zero e che magari è totalmente sbagliata, è che interessi personali di persone del luogo spingessero per questa iniziativa che in realtà era un po' un salto nel buio con i soldi di persone che risiedevano all'estero, in Australia, per la precisione. Ma questa è, ripeto, solo una mia sensazione. Quello che è certo, invece, è che Forest sta invano tentando di spiegare da molto tempo che l'approccio "11 milioni per un centro sportivo xe assurdo" è sbagliato per tutti i motivi che ho esposto sopra.
  8. Se Milanese, al primo anno alabardato, avesse preso un giocatore neanche vecchio, molto forte, reduce da un infortunio al crociato, non solo nessuno avrebbe avuto niente da ridire, ma ne saremmo stati entusiasti. Ora siamo scottati da un certo numero di esperienze negative, e ragioniamo di conseguenza.
  9. Non conosco, ovviamente, la sua storia medica nei particolari e anche se la conoscessi non saprei esprimere un'opinione seria, non essendo un medico dello sport. Ma così, a pelle, il suo ingaggio intrippa anche me, son contento e spero possa fare bene.
  10. Questo xe poco ma sicuro, ed el mio xe terribile. A volte par che te sia su un scagno a giudicar i poveretti la sotto, e questo me provoca un incontenibile senso de fastidio. Ma effettivamente xe anche questo un qualcosa de caratteriale, magari davanti ad una birra te me seria coccolissimo.
  11. A me francamente, è lo dico senza acrimonia alcuna, come semplice constatazione, risulta incredibile come il 98% dei tuoi interventi, @Calcio74, siano delle critiche ai comportamenti, atteggiamenti o addirittura emozioni degli altri. Troppo entusiasmo, troppo pessimismo, troppa durezza, troppe critiche, troppa fretta, troppa pazienza, ecc.. te lho già detto anche in privato, ma il guaio è che non te ne rendi conto. Delle tue bacchettate, francamente, se ne farebbe volentieri a meno. Ma ormai mi son rassegnato, è l'ultima volta che lo dico.
  12. Mi abbono con gli amici venerdì. Prezzi davvero accattivanti, vogliono pubblico allo stadio e mi pare anche giusto. A 5000 non ci arriviamo mai più, Lorenzo, ma forse forse a 3mila sì.
  13. Penso che l'errore si stato fatto il venerdì, un treno in più di medie andava portato. Certo Leclerc andava fermato piu tardi montando le soft, ma anche con quella strategia sarebbe stato piu lento delle Mercedes, come evidenziato da Sainz. Ottima macchina, team non all'altezza, questo è poco ma certo.
  14. A vivacchiare in C non c'è alcun guadagno e Romairone esplicitamente afferma nell'intervista che il salto di categoria è negli obiettivi. Pretenderlo al primo anno dopo una simile rivoluzione sarebbe ovviamente troppo.
  15. Nell'intervista a Romairone di oggi sul Piccolo, da cerchietto rosso il passaggio a proposito dei prossimi arrivi: "Intendiamoci non prenderemo giocatori ultratrentenni che vengono a Trieste a fine carriera per svernare" Ogni riferimento a fatti e persone reali è puramente casuale, certamente. In settimana la campagna abbonamenti, finalmente.
  16. Mah... eravano ad un nulla, ma veramente ad un nulla, dal dover ripartire dalla serie D con tutte le incognite del caso. Sono arrivati all'ultimo momento dei signori che: 1) hanno ricostruito una società del nulla con un organigramma completo e gente di esperienza e di spessore nei posti chiave 2) Stanno spoendendo per la campagna acquisti cifre importanti, anche se non sappiamo esattamente quanto. ma si muovono bene, svelti e vanno a bersaglio con frequenza notevole 3) sanno dimostrando di avere un progetto per almeno i prossimi tre anni, progetto che prevede giovani di buon livello in campo, un allenatore emergente e qualche uomo di esperienza a supporto. Ora tutto questo basta ed avanza per rendermi entusiasta, e non sarà un mancato annuncio di un amichevole, un acquisto sbagliato (se tale si dimostrerà), una scommessa persa o anche un intero campionato sottotono a scalfire l'entusiasmo che ho. Caz, ho una squadra da tifare e la società sta facendo quello che auspicavo da tempo, più di così non so cosa potrei volere, francamente.
  17. Esatto, son passato dal tutto male al tutto bene. Con le ragioni che ho espresso più volte. Se per te questo è un problema mi dispiace, non posso farci nulla. Tu brontola tranquillo, per me va benissimo.
  18. Tiferò Forest senz'altro, ma con il sereno distacco di sempre. Non riesco ad essere coinvolto dalla Premier, ho già la A e la C ad impegnarmi le coronarie!
  19. Mi sa che dovrai abituartici, nel senso che di post all'insegna dell'entusiasmo ce ne saranno molti.. Un po' perché c'è un estremo bisogno di entusiasmo dopo questi ultimi anni di scazzo da parte dei tifosi, ed un pò perché scommesse come quelle di Mastrantonio Sottini e Ghislandi mi piacciono un sacco..
×
×
  • Create New...