Jump to content

hector

Utente semplice
  • Content Count

    1,541
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

hector last won the day on February 14 2017

hector had the most liked content!

Community Reputation

61 Discreto

About hector

  • Rank
    Utente millenario

Profile Information

  • Provenienza
    Trieste

Previous Fields

  • Città:
    Trieste

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Per me, fare le barricate ha una grande controindicazione: che se prendi gol, cosa tutt'altro che impossibile se ti fai schiacciare dietro, poi la tua partita finisce. Se invece prendi gol con una formazione equilibrata e non sbilanciata all'indietro, poi hai ancora qualche possibilità di reagire, di attaccare e segnare a tua volta. Insomma, se mantieni una formazione non troppo difensiva, ti concedi una chance nel malaugurato caso di subire il gol. Riguardo la partita di oggi, si sarebbe parlato di eroi se avessimo vinto. Ci siamo andati molto vicino, quindi non mi sento di attaccar
  2. La percezione è corretta. E non c'entra nulla il fatto di essere tifosi. Tra le numerose sfortune di questa stagione ci sono stati episodi arbitrali sfavorevoli dove con ogni probabilità abbiamo perso diversi punti. Ho già elencato qualche episodio in un mio intervento precedente. È qualcosa che qualunque osservatore imparziale potrebbe vedere. Esattamente come potrebbe constatare che una certa altra squadra del girone invece è stata favorita e un'altra ancora è stata penalizzata ancora più di noi. Sono cose tutto sommato verificabili in modo oggettivo. È normale che gli arbitri deci
  3. Gli errori arbitrali esistono e decidono le partite e quindi i campionati. È sempre stato così, e così sarà sempre. Facciamocene una ragione, considerando questo fattore come una delle mille variabili imprevedibili del calcio, dove conta la fortuna. Che quest'anno, anche sotto questo punto di vista, ci ha voltato le spalle in una stagione fino a questo momento disgraziata.
  4. Nessuna trama, nessun complotto. Però contano i fatti al di là delle narrazioni complottiste. La corsa alla B risulta un po' falsata dopo un errore così grosso. Su questo i tifosi del Padova hanno ragione. Così come non si può non constatare che gli episodi decisivi a nostro sfavore sono stati fino a oggi superiori a quelli a favore. Episodi pesanti, come il fuorigioco dato fuori tempo massimo a Padova, il clamoroso rigore dato al Carpi, il gol irregolare della Feralpi Salò, il gol annullato senza motivo a Verona. E sicuramente me ne sto dimenticando alcuni. Poi ci sono stati episodi favo
  5. A Padova eravamo stati penalizzati da una bandierina che si era inspiegabilmente alzata due minuti dopo la concessione di un rigore per noi. Un po' di giustizia dai Anche a me sembrava mano oggi, ma dovrei rivedere l'azione. Come dovrei rivedere il gol annullato a noi su corner pochi minuti prima: siamo sicuri che ci fosse fallo? Inoltre i 4 minuti di recupero non stavano né in cielo né in terra. Nel secondo tempo con solo 4 slot di cambi (30 secondi ciascuno) devi dare 2 minuti, 3 al massimo. È chiaro che essendo andata bene non ci si fa neanche caso, ma poteva essere un errore dec
  6. A me sembrava di sì. Ma forse il guardalinee ha ancora tempo per sbandierare come all'andata. Comunque 4 di recupero eccessivi visto che ci sono stati cambi solo in 3 volte.
  7. Condivido. D'altra parte i più preferiscono pareggiare con una bella prestazione (ricordo tristemente Padova) rispetto a vincere con una brutta prestazione. Atteggiamento che da tifoso trovo incomprensibile.
  8. Chi ti dice che giocheremo sempre in questo modo? Il miglior modo per giocare meglio è vincere.
  9. Dopo il gol su cross sbagliato, abbiamo giocato meglio. Davvero ci voleva una vittoria, che mancava da troppo tempo. Non abbiamo giocato male, ma la sensazione è che non ci sia nessuno che possa essere decisivo con una giocata personale. Tutti fanno il compitino. Lo hanno fatto abbastanza bene nei primi 20 minuti, poi un po' peggio. Sicuramente vale la pena rischiare qualcosa in difesa per avere qualche possibilità di vincerla. Oggi è successo proprio così. Continuare con il canovaccio tattico del primo tempo non avrebbe avuto alcun senso. Con una gara più aperta, abbiamo avuto
  10. Sinceramente preferisco subire un po' di più e rischiare di subire gol rispetto a fare la partita ma non combinare nulla come nel primo tempo. Adesso la partita è tatticamente più aperta e abbiamo più possibilità.
×
×
  • Create New...