Jump to content

hector

Utente semplice
  • Content Count

    1,567
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

hector last won the day on February 14 2017

hector had the most liked content!

Community Reputation

66 Discreto

About hector

  • Rank
    Utente millenario

Profile Information

  • Provenienza
    Trieste

Previous Fields

  • Città:
    Trieste

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. A me sembra l'opinione di un allenatore arrabbiato per essere stato esonerato. Oltretutto reduce da una stagione tutt'altro che positiva. Pianga pure, noi guardiamo avanti con Bucchi.
  2. Questo è vero. Addirittura Pillon ha continuato a mettere d'accordo tutti pur dopo una stagione piuttosto fallimentare.
  3. Leggendo qua e là commenti sul web, siamo passati in poche ore da "Togliamogli il marchio" ad "Abboniamoci tutti". A posto così.
  4. Pillon dà la sua versione e si mette a piangere. Contento di andarsene con l'appoggio totale della piazza, da vero martire. Di gran lunga l'allenatore più amato dai tifosi nella nostra storia recente. Avesse solo fatto qualche punto in più... Ma sono dettagli, per un allenatore.
  5. Ma infatti. Tempistica a parte, non vedo proprio lo scandalo di aver esonerato l'allenatore. Allenatore che - come ho già detto più volte - con noi ha fatto tutt'altro che bene. Ma qua si considera Pillon il migliore allenatore del mondo e Milanese l'ultimo dei deficienti. Il primo, per nulla responsabile del fallimento tecnico dell'ultima stagione (come se non avesse avuto mesi e mesi per allenare la squadra). Il secondo, colpevole a prescindere anche se si mette a piovere. Francamente, non ci sto.
  6. A giudicare dai risultati, negativi, di Pillon, è una scelta che ci può stare assolutamente. Di certo, appare tardiva.
  7. È proprio questo il punto. Negli ultimi anni siamo stati eccezionali a prendere gente brava sulla carta ma che poi con noi ha fallito. Mi riferisco soprattutto ai giocatori. La bravura di Pillon come allenatore potrebbe essere anche paragonabile a quella di Lodi sui calci di punizione. Ma quanti gol ha fatto Lodi su punizione con la nostra maglia? Il credito di cui ha goduto il mister negli ormai tanti mesi a Trieste mi è sembrato eccessivo. È giusto non voler giudicare un allenatore troppo presto, ma Pillon ne ha avuto di tempo per far girare la squadra. E in ogni caso ricordo quant
  8. Milanese potrebbe anche avere ragione nel merito, ma non sta né in cielo né in terra che tiri in ballo una pagina facebook di tifosi. È esattamente l'opposto di quanto ci si aspetta da una società seria. Può far tesoro o meno degli errori fatti e delle critiche ricevute. Ma deve andare avanti per la sua strada senza dare importanza ai social, anzi una società seria dovrebbe estraniarsi il più possibile. Ormai cita sempre quella pagina facebook. Ma è possibile che le dia tanta importanza? Oltretutto dice che sono nemici della Triestina. A me sembra che la crisi di nervi post Pisa con
  9. Ma guarda che sono d'accordo su tutto e sono il primo a dire che gli attacchi che ha subito Milanese non solo in questi giorni, ma in questi mesi, sono eccessivi. Ho anche scritto che Milanese ha fatto bene a prendersi qualche giorno prima di parlare. Prima ho scritto un commento d'impulso perché mi ha fatto male la sconfitta, da tifoso, e l'immagine di risate e pacche sulle spalle la vedevo in netto contrasto col mio stato d'animo di questi giorni. Ma non volevo scatenare questo putiferio. Ben venga, ovviamente, se ci sono incontri per pianificare il futuro.
  10. Non una bellissima scena, visto quel che è successo domenica.
  11. Forse perché deve ancora decidere il da farsi. Che ne dici? O avresti preferito dichiarazioni dettate dall'emotività della sconfitta?
  12. Le scelte di formazione e la gestione delle partite sono solo una piccola parte del lavoro di un allenatore. Da come scrivi tu, sembra invece che l'operato di un allenatore si riduca a schierare la giusta formazione e ad azzeccare i cambi. Chiaramente non mi sono piaciute le scelte di Pillon oggi, ma, al di là delle dichiarazioni di rito (non bisogna giocare per il pareggio, ecc.), credo che qualunque allenatore le avrebbe fatte. Nel calcio di oggi è così: se si vuole mantenere un risultato perché ti basta in relazione al tuo obiettivo, la formazione sarà super difensiva. È brutto ma è così.
×
×
  • Create New...