Jump to content

Cip

Utente semplice
  • Posts

    3,404
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14

Everything posted by Cip

  1. Tu invece da saone come credi di essere non hai capito probabilmente mai un cavolo. Forzando la mia pazienza di ripeto l'articolo Ifab come passatomi ora da arbitro in attivita' : "pagina 116 regola 14 - "se c'e' invasione e per invasione si intende un calciatore difendente che, prima che il pallone sia in gioco, si avvicina a meno di 9,15 m dal punto del calcio di rigore o a meno di 11 m dalla linea di porta avversaria oppure entra nell'area di rigore, in caso di rete il calcio di rigore si ripete" "per quanto concerne la Restart Position " a player'a position at a restart is determinated by the position of their feet or any part of their body wich is touching the ground, except as outlined in law 11 - offside" "nel nostro caso il difendente del napoli era con tutto il corpo all'interno dell'area di rigore ad eccezione della scarpa sinistra, ma in salto cioe' senza toccare il terreno". A richiesta specifica l'Ifab stessa ricorda la nuova posizione di "Restart Position" che si applica gia' dal 2020 e manda circolare a tutti gli organi arbitrali ricordando quanto segue "How about that a player jumped and he / she is in the air? risposta: The referee judges where the feet would be if they were on the ground! Best regards Ifab. Questa e' la circollare Ifab tuttora in essere presso tutti gli organi arbitrali. Poi vedi tu con il tuo metro obbietivo.
  2. articolo 14 del regolamento Ifab. l'unico che si applica. La proiezione del corpo conta non i piedi e l'uccello in volo.
  3. concordo abbastanza con te. Tieni presente che stasera il portiere del Milan alla fine si e' sporcato i guanti solo sul rigore e e poco altro. Bravo oltre ogni attesa Calabria che, se in coppia con Kjaer migliora del 50%. Dipendera anche da un calo di forma di Kvara che ci sta sicuramente ma anche dalla cerniera Tonali Kjaer Calabria. Concordo anche su un po' di sfortuna negli episodi degli infortuni come avevo gia' scritto precedentemente con intervento a Forest. Soprattutto Politano dava problemi tenendo basso Theo. Sul resto di ieri sera: Rigore probabile su Lozano, rigore da ripetere di Girolud, rigore inesistente di Tomori poi parato, gol irregolare di Osimhen alla fine (non era corner la palla pasa 10 cm sopra la testa del difendore). A parte questi episodi: tiri in porta e parate? piu' del Milan e di Meret che altro.
  4. Ma infatti tu concordi giustamente in questo caso con la Ifab che ' l'unico organo di riferimento e specifica esattamente con l'art. 14 e seguenti sia i termini da te citati (9,15 ecc. sia la proiezione del corpo o di una parte di esso anche se con i piedi staccati dal suolo. Il regolamento non e' stato modificato e' anche recente (2020) e prevede per l'anno prossimo alcune norme per il portiere che non potra' muovere le bracia o attaccarsi alla traversa ecc. ma nulla che riguardi chi entra in area a meno di 9,15 prima della battuta del rigore che e' e sara' sempre da ripetere.
  5. seconda e ultima citazione da regolamento Ifab: a domanda di arbitro alla Ifab: ribadito tutto quanto gia' si sa e cioe' tutti fuori area meno battitore e minimo 1 9,15 dal dischetto, come interpretare il caso di un calciatore che si trova "in volo" poer effetto della corsa"? Ifab risponde: "Se nessuna parte del corpo di un calciatore tocca il terreno, si considera la proiezione del corpo del calciatore medesimo" "se la proiezione del corpo e' all'interno dell'aera si considera in area".
  6. In particolare l'arbitro donna ha fischiato uno sfondamento semplicemente ridicolo con difensore completamente fermo.
  7. aggiungo ad ulteriore precisazione dopo essermi letto l'art. 14 del regolamento che norma la battuta del calcio di rigore, ed aver consultato ex arbitri: quello che dice Sky e' una stupidaggine! Da nessuna parte del regolamento si dice che "se il piede e' in volo e non tocca terra in area si puo' ritenere regolare l'intervento del difensore"! A parte che l'immagine sbugiarda da sola la cosa perche' 3 su 4 difensori toccano terra...salvo J.Jesus gia' in volo, ma la regola dirimente e' che al momento del calcio, cioe' prima che il battitore tocchi la palla per indirizzarla in avanti verso la porta, tutti devono essere "al di fuori dell'area di rigore" e comunque" a minimo 9,15 m dal punto del rigore cioe' dal dischetto. Nel caso uin questione e' materialmente impossibile che i 4 difensori e in particolare J. Jesus fossero in posizione regolare perche' nel momento che Giroud tocca la palla, tutti i difensori sono gia' in area anche se uno di questi cioe' J. Jesus quello piu' influente perche' respinge, e' in volo pr effetto della corsa. Siccome dubito che volasse, se al momento in cui Giroud tocca il pallone lui era dietro la linea dell'area come da regolamento, mai avfebbe potuto trovarsi in quella posizione cioe' avanzato di almeno 4-5 metri rispetto ai 9,15 di dtanza, obbligatori per regolamento.
  8. Approfitto della tua citazione per ricordarti che io sono decisamente scaramantico al contrario di te che ricordi sempre di non esserlo. Provo a fare un'analisi un po' logica dei quarti di finale Champions del Milan: - alla fine sommando tutto il Milan ha meritato il passaggio un poco piu' del Napoli perche' gli incontri so no stati due e gli espisodi molti che riassumerei cosi. - andata due episodi eclatanti a favore Milan ignorati e avrebbero probabilmente chiuso la qualificazione gia' nell'andata. In compenso un episodio alla fine e' andato a favore Milan cioe' l'espulsione (con strascico nel ritorno) di Anguissa che non avrei mai dato. Kim invece non ha giustidicazione prche' non puo' urlare in faccia all'arbitro ed e' un problema suo e del Napoli non del Milan o dell'arbitro che e' stato insufficiente ma assolutamente non pro Milan anzi! - ritorno: alcuni episodi che ora fanno gridare allo scandalo Spallette ed i soliti: - Leao in fase difensiva da due immagini Var (almeno quelle che hanno fatto vedere in TV) tocca prima 1/4 di palla e poi il piede. Da un'altra immagine tocca prima il piede e poi la palla sempre per circa 1/4. Arbitro in campo in diretta ha visto evidentemente il tocco sulla palla dalla sua posizion e il Var lo ha confermato. Personalmente avrei dato rigore perche' e' una classica azione imprudente dell attaccante che rientra in area a difendere. - Rigore non fatto ripetere a Giroud (detto che Giroud ne ha sbagliato 2 su 29....e questo era il secondo dopo 11 anni...quando si dice la casaulita'). E' stato detto dagli esportoni di Sky (e riportato anche da qualcuno qui nel Forum senza neppure andare in fondo alla regola) che " nel momento del rigore J.Jeus toccava la riga con un piede. Mi pare di sognare. A parte quanto detto da te giustaemnte in post successivo, che mai in 50-60 anni si e' vista una cosa simile, erano ben 4 i calciatori entrati in area "prima" che Giroud toccasse il pallone, non solo J.Jesus che poi ha respinto - Questo e' dirimente. Sono frazioni di secondo ma quello conta, altrimenti basterebbe mettersi sempre, al momento della battuta con un piede sulla linea e tutto il resto del corpo dentro e secondo questa interpretazione saresti in posizione regolare, .ma nessuna regola dice questo. Chi aspetta la battuta si tratti di difensore o attaccante, da regolamento tutt'ora in vigore deve stare fuori area fin che l'incaricato del rigore non ha colpito la palla e in questo caso non e' cosi! Quindi laciamo a Sky l'interpretazione quanto meno ridicola. - Rigore dato al Napoli alla fine: viziato da fallo abbastanza vistoso sulla linea di fondo da parte di un giocatore del Napoli e sul successivo cross in area Tomori e' girato di spalle e un braccio e' a terra per appoggiarsi nella caduta. Dare rigore cosi' va contro lo spirito del gioco e nobn lo da piu' nessuno. Detto tutto cio', come nel preambolo il Milan alla fine delle due partite ha meritato il passaggio. Diciamo 55 a 45% Il Napoli comunque e' stato sfortunato in una serie di episodi fra i quali la mancanza di Osimhen nella prima partita e la sua forma approssimativa nella seconda, i due infortuni ai giocatori che in teoria creavano piu' problemi al Milan cioe' Ruiz che ha disinnescato bene Diaz e soprattutto Politano che impediva a Theo di andare a centrocampo a supporto obbligando Tonali e Krunic a stare molto bassi. In una qualificazione cosi' equilibrata questo ha fatto la differenza molto piu' del rigore ipotetico (che magari veniva anch'esso parato...). Resta comunque il credito del Milan nella partita di andata. Alla fine ha vinto il piu' meritevole in queste due partite. E' evidente in conclusione che incontrare un Napoli al 60-70% della forma in questo momento e' stato decisamente meglio che incontrarlo 2-3 mesi fa anche se il Milan pur perdendo (con molta sfortuna) nell'incontro di campionato del girone di andata era stato come minimo alla pari del Napoli che e' probabilmente squadra che si "combina bene" col gioco col Milan. E' ora evidente che il Napoli non potra' battere il City in finale come io ho sempre affermato ma, senza travisare le mie parole come fanno molti qui dentro, il Napoli al 100% per me rimane piu' forte del City in partita singola! Ed e' un'opinione che c'e' anche in UK ed in Europa fra quelli che ricordano le ripassate subite dal Liverpool Ajax ecc. Certo deve essere un Napoli al 100% dell'organico contro un City pure al 100% e in partita singola. Su piu' partite l'evidente squilibrio nel numero di calciatori a disposizione dovuto alle regole disattese da parte di squadre come il City in materia di bilanci, fanno sempre pendere dalla parte del City quando gioca contro i "poveretti" che debbono pensare a non uscire dalle regole Uefa al contrario di loro! Ultimissima chiosa: e' stato bellissimo ascoltare Compagnoni che quando ha segnato il Milan ha avuto un tono "grave" quasi da night club del tipo "g...o...l" contro le sue abitudini che di solito gli fanno urlare "e' una bolgiaaaaa GOOOOLLL". Perfino Marcheggiani che notoriamente non e' milanista lo ha dovuto riprendere quando urlava pro Napoli ad ogni azione anche ininfluente. E' si tratta di uno Juventino di San Benedetto del Tronto con simpatie romaniste.....chissa' perche' si sentiva cosi' coinvolto da una parte.
  9. Ma tu che sei un "saone" termine veronese appioppato a quelli che tutto sanno e che su tutto pontificano" perche' non usi il sistema "escludo utente" e cosi non rompi piu' i coglioni a me e soprattutto non li rompi a te??? Saone dalle parti di Verona fa spessissimo rima appunto con co****ne.
  10. Una cosa non esclude l'altra! se pol far un bel giro e poi amarone ecc. grazie comunque del consiglio diveertente!
  11. Ma direi intervento surreale indirizzato a chi come me ritiene tra lp'altro, fra le risate generali, che la finale gia' scritta City Napoli sia vinta dal Napoli. Chi ha il calcio nel cuore, cosa che spesso succede a chi ci ha giocato a qualche livello, chiede solo che il vincitore sia quello che ha meritato. Scrivere battute tanto per farlo non fa diventare competenti.
  12. Forest non fare lo gnorri. Avevo ben letto questa intervista di Casarin il quale ha poi aggiunto in altre sedi e piu' volte "ma il regolamento odierno" prevede spesso rigore anche se e' contro lo spirito del gioco". Ma e' logico e chiunque ami il calcio non puo' accettare che un pallone scagliato da vicino e che magari colpisce prima altra parte del corpo, sia considerato rigore! Ma vuoi che ti citi ogni domenica quante volte decine di "addetti" di vario livello ripetono a pappagallo "pero' purtroppo il regolamento punisce le braccia larghe". Di questo si sta parlando. A me non interessa che ne benefici il Milan ma che la procedura venga attuata per tutti. Se Di Bello del Var fa il suo mestiere onestamente, richiama Massa. E se massa spiega al capitano la totale involontarieta' del mani a me personalmente va anche bene. Non andrebbe bene pero' ai vertici arbitrali che nel caso di braccia larghe prevedono rigore "perche' devi evitare di metterti nella condizione di far fallo". Anche alla mia epoca preistorica i difensori intervenivano con le braccia dietro la schiena......avrai visto qualche foto d'epoca....Diversamente prendevi rigore contro. Ora in teoria siamo arivati con il Var a mettere in evidenza tutte le azioni che spesso prima non si vedevano....il problema e' che quello che prima era discrezionalita' arbitrale con pregi e difetti (tipo l'arroganza dei vari LoBello che esibivano a volte l'errore per dimostrare di essere loro che decidevano!) ora e' diventato discrezionalita' dell'arbitro addetto al Var. Io voglio solo uguaglianza di giudizio non favori. Spero di essermi spiegato. Se la palla colpisce il palo interno corre sulla linea e prende l'altro palo interno e non entra e' sfiga ma non posso pendermela con nessuno. Ma il Var e' li solo per vedere alcune azioni e non ha nemmeno la scusa della fatica sul campo......Questo fa venire dubbi non altro. Come puo' non vedere falli clamorosi o falli di mano vistosi? Fai il tuo mestiere, richiama l'arbitro ed eviti che sorgano dubbi.
  13. Concordo ovviamente con la bandierina acnhe se rimango basito per il fatto che sia andata in frantumi,. Capita quasi tutto le domeniche di vedere calci alla bandierina che si piega e non si rompe. Ovvio che e' comunque un episodio stupido ma al massimo Leao doveva prendere un'ammonizione, niente che abbia influenzato il risultato. A me lascia ancora esterefatto l'episodio di Milan Empoli con un pestone/calcio a Rebic proprio sulla linea dell'area (e questo doveva ulteriormente far risaltare il fallo....) Nessun ricorso al Var. La stessa cosa risuccede la domenica dopo e stesso risultato. Sono episodi che di solito capitano 1 volta ogni 10 o piu' partite ma qui sono successi due partite consecutive. Se li paragoniamo come logico a quelli della "concorrenza" cioe' falletti che mai in europa sarebbero considerati tali che invece vengono assegnati come rigore, beh come diceva qualcuno, a pensar male.... Che esista una statistica che ho citato per tre arbitri che col Milan sono come la grandine senza pioggia e' evidente basta leggerla. E stranamente spesso due di questi vanno in coppia (uno in campo e lpaltro al var e viceversa). Anche qui sara' casualita... Il mano dato alla Roma era ovviamente diverso ma le braccia anche meno larghe di quelle del bolognese. Quello che fa arrabbiare e' la mancanza di omogeneita'. Se il Var come giusto richiama per il fallo del calciatore Udinese lo deve fare anche pr quello del Bologna. Poi decidera' l'arbitro. Evidente che se Massa fosse andato a vedere l'azione e l'avesse ritenuta congrua, ci sarebbe stata ovvia uniformita' con altri casi di altre partite. Ma il fatto e' che non l'avrebbe potuta ritenere congrua perche' il braccio era larghissimo! Ora anch'io sono assolutamente contrario a questo genere di rigori nei quali la volontarieta' e' totalmente esclusa (palla che batte prima su altre parti del corpo e successivamente sul braccio anche se largo ma senza alcuna volontarieta') ma il regolamento dice che e' rigore e non lo dico io ma il regolamento. E ogni domenica in situazioni simili altri ne beneficiano. A me non interessa altro che uniformita' di giudizio. Sai bene che non sono favorevole al Var come e' utilizzato ora. Mi va bene solo il gol non gol. Il fuorigioco, anche se migliorato con quello semiautomatico, e' giustamente in via di revisione da parte dell'Uefa prche' i fuorigioco di pochi centimetri o addirittura millimetri sono contrari allo spirtito del calcio. Fuorigioco pr la gciocca di capelli piu'0 avanti della linea ell'avversario e' un po',una barzellette. Credo si stia ritornando almeno al fuorigioco che peveda una distanza seppur minimo perche' sia tale e allora si ritorna alla normalita'. Ma casi controversi sono pur sempre possibili. Quello che e' intollerabile sono falli vistosi non richiamati al Var nel caso di impossibilita' che l'arbitro veda. E a questi mi riferisco. Ho aggiunto anche il mani di Bologna perche' 9 volte su 10 viene dato rigore e richiamato dal Var. Ripeto io non lo darei mai un rigore involontario. Ricordo ancora il rigore assurdo dato alla Juve contro il Milan su tiro di Cuadrado e palla colpita dall'allora milanista DeSciglio che era a terra girato.....
  14. Forest data la giornata scaente per Trieste e anche per il Forest oggi non voglio infierire ma solo a titolo di curiosita': hai visto il rigore dato alla Lazio l'altro ieri? e il mani dato alla Roma stasera contro l'udinese? allora di cosa parliamo? Diciamo che il Milan ha la sfortuna di ritrovarsi spesso Massa Di Bello e Valeri e c'e' qualcuno che si e' preso la briga di fare dei calcoli rilevando che il Milan con loro ha una media del 30% cioe' su dieci punti possibili che fa con gli altri con loro ne fa 3. Se hai voglia vai sui due siti che conosci cioe' i Casciavit e "il Casciavait" che sono infinitamente meno faziosi di Spazio Milan, Milan News o altre testate di tifosi. Questi citati parlano e scrivono solo con l'utilizzo della statistiche. Quindi diciamo che "siamo sfortunati" quando assegnano al Milan in certe occasioni certi arbitri. Certamente si puo' giocare meglio si possono fare gol invece di sbagliarli come quello sbagliato da Diaz verso la fine ecc. tutto quello che vuoi! Ma se c'e' rigore lo devi dare e se la cosa si ripete un po' spesso a tuo sfavore e a favore di altri magari ti domandi il perche'! Anche con l'Empoli il fallo su Rebic era visibilissimo.... Detto questo io non divento matto sicuramente se anche arriviamo 5ti o 6sti perche' quest'anno capitera' anche al Liverpool probabilmente Al Chelsea o al Tottenham ed a un sacco di altre squadre con tradizione ecc. Ma la classifica dovrebbe essere lo specchio dei meriti/demeriti pur con qualche fortuna/sfortuna e casualita ma non troppa! Altrimenti non e' piu' quello che si vorrebbe guardare. E' noto a tutti che da fastidio il fatto che Maldini da quando e' arrivato non paghi le percentuali ai procuratori se non in misura "di legge" e senza sottobanchi e tu mi insegni che il potere dei procuratori muove moltissime cose nel campionato italiano. Se la ritrovo ti giro una chiaccherata/intervista di D'amico di qualche tempo fa, fatta a persone e conoscenze comuni della mia zona (abita a 10 km da casa mia). Prima ancora che scoppiasse la grana Paratici che comunque fra di loro tutti conoscevano.
  15. Nel frattempo imvece di rispondere a un pirla come te sono andata a farmi 80 km in bicicletta con gente seria e mi sono ossigenato il cervello e proprio per questo rimango completamente della mia opinione. Cdk e' un campione potenziale tuttora inespresso ma campione. (cosa che del resto dice pergino...Pioli...) Il mani come ha detto Casarin non e' giusto dire che e' rigore se tocca altre parti del corpo prima pero' se il regolamento e' questo e in campo si deve stare con le braccia chiuse (come si faceva anche 60 anni fa...) e non aperte alla spaventapasseri...beh e' rigore. E lo riportano m 9 su dieci.....giornali esperti tifosi ecc.ecc. In Inghilterra oggi ci sono almeno 10 squadre che spendono quello che un Milan o un Napoli spendono in 10 anni, hanno bilanci in passivo, fanno marachelle di bilancio che nemmeno la Juve....eppure alla fine hanno risultati non tanto positivi anzi mi pare siano quasi tutte dietro a quelle che invece si adeguano alle regole come Milan e Napoli. Oggi c'e' il City che ha vinto 10 champions? 5 champions ? sbaglio? 1chanmpion? sbaglio? vedremo se ne vince 1. c'e' il Brighton che e' il "Sassuolo de noartri."... ma gioca in un campionato veramente eccelso pieno di soldi pieno di vittorie ecc.cc.c. Klopp: chi sa il tedesco potra' eventualmente cercarlo su you tube quando dice che lui Charles De Ketelaere lo voleva comperare ma il Milan aveva gia' perfezionato. Non che Klopp sia Capello ma e' uno dei tanti che apprezzano le possibilita' del calciatore. Oggi non ancora un campione ma si fara. Successo anche a Bergkamp di essere preso per il c**o dagli espertoni di turno.....io con emoria lunga ricordo bene. Ricordo anche chi diceva che La Lazio era penalizzata causa Lotito ec.ecc. ecc.. pertanto concludo: Andate in bicicletta che forse si ossigena il cercvello anche a qualcuno di voi espertoni da tastiera. baci
  16. tanto pr stemperare e risponde a tutti: oggi il piu' famoso ex arbitro probabilmente piu' rincoglionito di me a domanda precisa ha cosi risposto. - domanda: Ma cosa pensa lei della "posizione congrua delle braccia"? - risposta: per uno spaventapasseri nel campo la posizione congrua e' ovviamente quella a braccia aperte, per un calciatore ovviamente no! Ovviamente il signore in questione ha passato addirittura gli 80 e sara' quindi rincoglionito addirittura piu' di me. Sempre per stemperare: intanto che Forest faceva lo spiritoso al secondo gol del City io leggevo nei sottotitoli della vittoria del Brighton sul Chelsea. Dico Brighton che farebbe fatica a stare nelle 10 in serie A. Il Chelsea attuale nomn dico rischierebbe la B ma non piu' del 12-13 posto.... Forse tanti hanno perso di vista il calcio reale. Ps: gimmi io saro' fastidioso e ricoglionito ma non appaio e scompaio come te a seconda delle circostanze.....e' molto facile scrivere le battutine. Chi sa di calcio scrive gli altri.....stiano ziitti o se vogliono srivano ma accettino di essere considerati dei pirla. grazie e buonanotte al volo visto che avevo gia' salutato: smettila di leggere la Gazzetta.......Cdk da Pioli e' stato considerato uno dei migliori e lo ha detto in diretta a fine partita.... per me e' da 6 scarso ma magari quando giochera' nel suo ruolo prendera' anche 6,5. Poi fra milioni di tifosi ci sta che una parte la pensi diversamente. Basta avere il coraggio delle proprie azioni e ricordarsi quello che si era detto anche a distanza pero'.....a me capita sempre.
  17. devo fare in fretta: sul primo cioe' trattenuta su ballo' certo non e' da straciaris le vesti ma fallo sempre e comunque perche' ballo e' in vantaggio e viene trattenuto dal giocatore del bologna a 1 metro dal guardialinee... su Rebic nemmeno da discutere....ieri ne hanno dato uno alla Lazio che non era nemmeno lontabamente paragonabile per forza e fallo a questo! Incredibile, c'e' jun altro rigore su fallo di mano in aera con doppio tocco che e' stato valutato involontario per posizione congrua poi c'e' l'ultimo che sbagli a considerare s enza conoscere il regolamento: non te lo sto a ripetere perche' te lo puoi leggere su i vari siti ma riassumendo "palla che batte su una parte del corpo non e' rigore se la posizione delle braccia e' congrua menghrte e sempre rigore se la posizione delle bracia non e' cogrua". In questo caso quello che tu citi sempre cioe' Marelli ma praticamente tutti ma propruio tutti hanno detto semplicemente braccio larghissimo e' sempre e comunque rigore! Ma proprio da regolamento perche' il braccio non doveva essere li e c'era daprima che la palla toccasse il petto. Su adesso non possiamo essere sempre piu' realisti del Re! Non ho protestato granche' sul fallo su rebic in Milan Empòoli anche se c'era ed era rigore ma nulla di clamoroso rispetto a questi due e anche al fallo su Balo' Toure. Venendo al lato tecnico: male l'approccio non concordo: male che no n abbiano fiscchiato fallo a favore e poi dal minuto 1 sempre solo Milan. Meglio Vranckx? a me e' piaciuto e si e' dimostrato un contitolare nonostante i 20 anni. E' calato al 70mo ma fino ad ora aveva giocato solo 10 minuti....Pobega ha usufruito del sacrificio di Vranckx e di De Ketelaere (infatti se hai notato discutevano spessissimo come scambiarsi le posizioni) e ha giocato nella sua posizjioen di mezzala che si inserisce dove e' assolutamente bravo! Oltretutto ha tiro e anche colpo di testa. Saele buono secondo me non ottimo perche' confusionario come spesso gli capita ma eccellente un suo stop che per un pelo lo libera verso la porta. Rebic idem Cdk: hai visto un'altra partita: e' stato messo li' a fare il Krunic e lo ha fatto! quando e' uscito Vranckx e Pobega sono spariti e anche Calabria soffriva come una bestia nonostante Saele fino all'ingresso di Messias. Certo un centravanti arretrato/seconda punta in posizione di mediano equuilibratore puo' risultare poco appariscente in area avversaria.....ma questo gli aveva chiesto Pioli (de lo ha confermato lo stesso Pioli...). Il resto del tupo commento su Cdk non c'entra. Ovvio che con piu' fiducia migliora ma se io metto Adorante a fare il mediano non gli posso chiedere anche il gol.....Se poi a fine gara mi complimento con lui per aver svolto il compito come richiesto......significa che ritenevo che avessi delle lacune in quel ruolo e ci ho messo lui. Poi infatti avrai notarto che quando ha provato ad accellerare per vincere la partita Pioli ha messo dentro Diaz Leao e Messias. Peccato per il gol facile sbagliato da Diaz...lo avesse sbaglio Cdk che dicevi?
  18. in brfeve anzi brevissimo. guardati almeno i riflessi filmati e gli episodi cosi eviti di commentare alla ca**o
  19. Rispondo a te per commentare Bologna Milan perche' ora devo scrivere sui Casciavit ma scrivero' le stesse cose piu' o meno: - partiamo dal fatto che un turnover cosi mi pare eccessivo ma ormai e' stato fatto. Ma quanto meno andavano messi i giocatori nei loro ruoli cioe' Thiaw a destra e non a sinistra perche' in quella posizione non ha mai giocato con Ballo' Toure'. Kalulu pero' deve giocare a destra perche' a sinistra non gioca praticamente mai quindi almeno il Tomori della situazio ne ci doveva esere in campo per l'abitudine al ruolo (oppure extrama ratio Gabbia che gioca sempre centrale di sinistra a 4). Florenzi e' al 30% della condizione....ok lo difendi con Kalulu ma ti scopri perche' la coperta e' corta dall'altra parte per i motivi detti prima. Non e' che Maignan puo' fare anche lo stopper ed il terzino. Risultatgo? 20 secondi prendiamo il gol proprio dalla parte scoperta cioe' uomo che salta Ballo' Toure (facendogli un fallo clamoroso....) e mette palla dove Thiaw e' a mezza strada e Kalulu in ritardo per i motivi detti prima. Gol da addebitarsi al 50% alla dfisposizione a capocchia messa in campo e al 50% all arbitro/guardialinee che non vedono un fallo clamoroso su Ballo' Toure'. - Proseguiamo con la disposizione a centrocampo. metti Vranckx nel suo ruolo e per 70 minuti lo svolge bene. Metti Cdk fuori ruolo cioe' a fare il trequartista, cosa che non ha mai fatto in carriera....prche' e' una seconda punta-punta esterna-centravanti arretrato ma tutto meno che un trequarti. Il Ragazzo si impegna e si adatta a fare il gregaro di Pobega. Lo fa molto bene al punto che Pobega ha potuto svolgere il suo ruolo di mezala (questo sa fare) e fare anche un bel gol. Cdk ha fatto il lavoro "oscuro" di Krunic risultando preziosissimo fin che c'era poi qua ndo e' uscito Pobega e Vranckx (che fino ad ora aveva giocato solo 10 minuti...) sono scoppiati. Poco male perche' erano entrarto Leao Diaz e Messais oltreb a Calabria che pero' si e' dovuto far ammonire proprio per gli equilibri saltati in mezzo mancando un uomo. - Attacco: detto che Rebic ha fatto quello che sa fare anche se confusionario ma crea grossi problemi agli avversari con il suo pressing alto, Origi e' un ectoplasma come lo e' stato fino ad ora e non si capisce perche' dovesse rimanere i n campo e non spostare Cdk a fare il entravanti arretrato mettendo un centrocampista tipo Krunic o al limite spostanto Saelemakers in mezzo....misteri. Cosi' comunque abbiamo giocato in 10. Detto tutto questo: e' cimprensibile che un arbitro e un Var oltre al guardialinee non vedano un fallo clamoroso (braccio e maglia tirata prendendo quindiposizione di vantaggio) da parte dell esterno del Bologna all'inizio nell'azione gol, non vedano un fallo clamoroso su Rebic sul 1-0 Bologna non vedano due falli di mano dei quali uno e' pur sempre da rigore ma forse discutibile ma il secondo l 90* e' da "regola del mani su calcio di rigore" cioe' braccio larghissimo che va verso la palla in pena area...... Non sto' a tirare in ballo il rigore dato ieri sera alla Lazio che e' 1/4 di quello non dato a Rebic ma almeno quello sul mani clamoroso non si puo' non dare. In questo senso concordo con te che per il Milan e' meglio concentrarsi sulla Champions e sperare di vincerla perche' e' gia' probabilmente stabilito che nelle 4 non deve arrivare. Vedremo comunque cosa succedera' a Roma contro la Roma o a Juve (in base magari a precedenti delibere pro o contro juve). Questo ci dira' della regolarita' delle cose. Come spessissimo capita in Italia. Finale: mai visto un Bologna soffrire cosi contro le riserve dle Milan. 1 tiro in mporta e due punizioni contro 25 tiri (ei quali purtroppo solo 8 in porta). Forse con un minimo di accortezza nel proporre la formazione iniziale si vinceva senza troppi problemi (bastavano un paio di corezioni nella formazione) e soprattutto con un a arbitro di qualsiasi nazionalita' non italiana.
  20. A parte leao che "andava ammonito" (ma se la bandierina era come al solito di materiale che si piegava e non rompeva nessuno avrebbe obbiettato nulla visto che succede spessissimo il calcio alla bandierina che si piega). Per il resto: L'arbitro ha favorito piu' il Milan (al quale manca u n rigore clamoroso su Krunic come raramente se ne vede uno cosi clamoroso! e un altro mezzo rigore, cercato se vogliamo ma molto piu' rigore di quello dato ieri sera alla Lazio contro lo spezia per esempio). Si e' poi detto che il Var non funzionava.....di fronte ad un argomento simile cosa rispondere? ma non certo che il Milan ha avuto piu' favori del Napoli dall'arbitro. Diciamo semplicemente che il Milan si e' adeguato in maniera piu' europea al tipo di logica arbitrale meno prostosa in maniera vistosa. Poi trovo curioso che tu citi l'azione di Brahim Diax che e' successo due volte e la paragoni a quelle che "eventualmente avrebbero fatto De Bruyne o Bernardo Silva se fossero stati al suo posto e ai giuggioloni del Napoli che non hanno fatto fallo. Ma prche' non riguardi l'azione di Brahim Diaz? ti renderai conto che mancava il "tempo della giocata" per fare fallo con due uomini in linea e no n messi vericalmente uno dietro l'altro. Poteva succedere anche con B: Silba? forse ma anche no perche' la velocita di gambe di Brahim e' decisamente superiore a quella di Bernardo pur se quest'ultimo e giocatore piu' completo e piu' importante, Completgamente diverso sarebbe stato il movimento di De Bruyne che poteva eventualmente essere fermato sul primo tocco di palla e non una volta gia' partito in velocita' Ma sono supposizioni. A te per esempio mi pare non piaccia Politano che invece anche se fa sempre la stessa cosa 90% delle volte salta l'uomo e guarda come ci ha messo in difficolta anche se erano in dieci!!! Mi preoccupa molto piu' lui di alltri ma sono opinioni. Come quella di Osimehn meno forte di Haaland
  21. Rispondendo brevissimamente perche' sto uscendo in bici. pensa che io speravo in un Inglese escluso il City e nel Bayern pr il sorteggio e piuttosto che Inter o Napoli nel Real....opinioni diverse. Haaland e' fortissimo ma non e' uscito ieri dall'uovo di Pasqua io lo conosco da almeno 5 anni-. E' migliorato ma non al punto che dici tu. Tecnicamente rispetto a Osimehn ha lacune ancora vistose. Concordo sul centrocampo City piu' forte ma non concordo sulla difesa e nemmeno sulle altre opzioni di attacco quali compagni di Haaland. La partita secondo me e' molto poiu' equilibrata di quel che pare. Trovo tra l'altro in Kim il marcatore ideale per Haaland. Certo Bernardo Silva e De Bruyne sono top nel loro ruolo ma Rodri e Gundogan molto meno, Ovvio che Alvares (che aveva gia' opzionato il Milan se ricordi salvo poi rinunciare per le richieste eccessive di varie parti) e' un eccellente ricambio ma sinceramente le alternative Napoli in attacco sono decisamente meglio. In difesa non vedo differenze se non a favore Napoli. Secondo me: il City nell'insieme pr numero calciatori e per 4-5 eccellenze e' un po' superiore ma niente affato favoritissimo. A livello di gestione partita direi che propenderei verso Spalletti per una serie di motivi che avevo gia' scritto in precedenza e in caso di finale non c'e' esperienza da entrambe le parti. Sinceramente trovo il real molto piu' difficile per il Napoli. Che il City abbia maramaleggiato contro il Bayern attuale non mi meraviglia affatto perche' al momento credo il Bayern sarebbe uscito con tutte le altre escluso il Chelsea che e' "oggi" la piu' scarsa.
  22. domanda retorica: tu pensi che al top della forma Osimehn sia meno pericoloso di Haaland? Io penso il contrario. Il City secondo me non e' in grado assolutamente di controllare Kvara e Osimehn senza prendere gol e senza arretrare il baricentro di 20 metri. Realmente penso che il Napoli sia la squadra piu' difficile da affrontare per il City, almeno quello che ho visto 5-6 volte quest'anno. Saro' stato sfortunato? solo partite medie? Poi e' una squadra presuntuosa. Realmente penso che alla fine il Napoli prevarrebbe. Con il Real invece penso che il Napoli perderebbe quasi certamente in una finale. A titolo di paragone non considererei comunque la prima partita Napoli Milan 0-4 perche' il Napoli a scudetto praticamente assegnato e' entrato per fare una scampagnata. Fa molto piu' testo la seconda partita. Lascia prdere i cmmenti esterni napoletani... Ps: la scommessa non e' per guadagnare soldi ma per venire a cena conte ma....cakkio non bevi....porteemo Guido
  23. Ma ragazzi di cosa stiamo parlando? Battiamo il Verona e siamo sempre e comunque salvi. Inutile fare elucubrazioni inutili. Varese domenica? lo battiamo a prescindere dai loro problemi. Finiamo a 24-26 punti che e' il valore della squadra. "Se pol" non e' vero che "no se pol" eccchecccazzoo
  24. Prova ad analizzare i punti forti ed i punti deboli delle due squadre. La personalita' degli interpreti e delle societa' a partire dal management per finire alla proprieta'. Pensi veramente che Guardiola sia piu' furbo di Spalletti? O che una proprieta' danarosa in maniera oscena sia piu' intelligente di De Laurentiis?? Considera che un Napoli qualsiasi ha un bilancio in attivo e in pochissimi anni ha quintuplicato il valore dell'organico. e lo paga in maniera sostenibile e confrontalo con quello che fa il City. E' un po' il percorso del Milan ma con quel "quid" di improvvisazione e furbizia che manca spesso a noi del nord. Messe insieme queste cose: la citta' sarebbe una polveriera ma la squadra Napoli no!. E' uno dei motivi che, purtroppo da milanista penso passeranno loro invece del Milan martedi prossimo. Le nostre gambe molli dei primi 20 minuti, i nostri errori di gestione giocatori nei minuti iniziali e anche in quelli finali con uomo in piu' nell'ultima partita, derivano da cosa? Ovvio che spero sempre nella gestione perfetta ma capita solo con un arbitro perfetto severissimo e non incline a credere alle sceneggiate. Ce ne sono molti di questi? Io ricordo ancora "le lacrime di Brlusconi" vendute nelle ampolle a Napoli in un epoca nella quale, loro avevano Maradona ma il Milan aveva tutto il resto. Eppure uno scudetto ce lo hanno "fregato". Ricordo il massaggiatore Carmando e ricordo Alemao. Ricordo "sta' giu' che ci danno a partita vinnnta". Ricordo arbitri "particolari" Questo fa spesso partire "O Napule" dall'1-0 e se vale per Napule contro Milan vale anche contro il City anzi ben di piu' perche' il City chi e????? Napule e' mille e culure City e' "a tristezza". Altra cosa Napule Real ovviamente, per gli stessi motivi ma visti dall'altra parte opposta dello specchio. E Ancelotti si agita molto meno di Guardiola.
×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×