Jump to content

Calcio74

Utente semplice
  • Posts

    3,089
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

Everything posted by Calcio74

  1. Hai capito male...non intendevo roba da "uno che ha raggiunto massimo la 5a elementare"....ma roba che facevamo molti di noi in 5a elementare....ma poi abbiamo smesso. Evidentemente non tutti.
  2. Oddio....detto da uno che dà i soprannomi sbeffeggianti....roba da 5a elementare 🤦‍♂️
  3. E chi la dà per scontata? Non certo io. Se falliremo, semplicemente mi farei 2 domande e prenderei in considerazione la mia ipotesi, tutto qua. Il problema è che qui leggo di tante persone che danno per scontato il fatto che figli e moglie dovrebbero finanziare la Triestina in memoria di Mario. Ma non tutti ragionano allo stesso modo. Tra l'altro sembra che la Triestina dovrebbe andare a Glenda...quindi, se uno vuol fare il preciso, potrebbe anche dire che (forse) i figli (o qualcuno di loro) potrebbero non c'entrare manco dopo. Ah no, vero....siamo in Italia e tutti pensiamo alla famiglia cuore (scusa l'ironia).
  4. Vedo che c'è gente che crede anche agli asini che volano....
  5. Totalmente d'accordo con quanto hai scritto. Pure io ero ottimista prima, immaginando la continuazione per un anno con un profilo più basso....poi scoprendo il fatto delle 20 società e delle leggi australiane, non mi sento assolutamente di pretendere nulla da una famiglia che ha tirato fuori 20 e passa milioni. Ci sta anche che tra quelle 20 società, la Triestina in questo momento sia l'ultima per importanza, vista la distanza e il tipo di attività. Aggiungerei anche, per rispondere a @hector, che al mondo non ci sono solo famiglie del "Mulino Bianco"....in cui i figli debbono ripercorrere o finanziare (in questo caso) gli hobby dei padri, in loro memoria....ci sta benissimo che moglie e figli non apprezzassero gli investimenti nella Triestina, cosa ne sappiamo noi? Magari anche che i figli non vadano d'accordo tra loro...mi sembra che a volte si cada nell'ingenuità.
  6. Non so se ti riferissi a me, nel caso mi pare che (come al solito) non ci capiamo. Che ci siano (e c'erano) persone interessate alla Triestina non ne dubito, peccato che io ho scritto seriamente interessate...che è un po' diverso. Si era parlato poco più di un mese fa di persone veramente serie ed importanti ( = molti $$$) che erano addirittura intenzionate ad acquistare una società non in vendita (!!!), cioè la Triestina. Che avevano molto interesse ad investire in città, grazie soprattutto ai vantaggi collaterali (porto?). Ed ora questi non proverebbero nemmeno a intortare qualche sorta di caparra o prestito (non credo sia impossibile qualche formula del genere) per dopo valutare con calma l'acquisto? Io non ho mai parlato di vendita ora. Non mi intendo particolarmente di contratti, scritture private o davanti ad un notaio...ma mi fa strano che una formula che salvaguardi venditore ed eventuale futuro acquirente (o prestatore) non esista. E cmq non ho scritto che questi eventuali interessati seri non esistono, ho scritto qualcosa di diverso...che se la Triestina fallisce, penserei che questi interessati non erano così seri, punto. Sottolineando il fatto che in questo momento non sono così catastrofista come altri.
  7. Beh, credo che il prezzo di vendita sia piuttosto chiaro....almeno al venditore. Non è mica un obbligo renderlo pubblico, anzi. Se vai da Milanese e ti dichiari interessato, credo una cifra te la spari. A me non sembra tanto assurdo stipulare un accordo per cui un presunto interessato versa in queste 2 settimane 600 mila (o 1,2 milioni) di Euro...una sorta di caparra. Poi tempo qualche mese o si trova l'accordo di vendita oppure questa caparra viene restituita, così c'è tutto il tempo per controllare i conti ed aspettare che i beni di Biasin si sblocchino.
  8. Sembrerò forse antipatico, ma credo che il discorso fatto da @forest sulla situazione in Australia avrebbe dovuto essere facilmente intuibile da tutti qui dentro, senza la necessità che lui la spiegasse...è morta una persona, il presidente della Triestina....chiaro che le priorità lì sono altre, soprattutto dopo aver scoperto che Biasin deteneva circa 20 società. Se così non è, e qualcuno degli ultimi post mi fa capire che certe cose non sono ancora chiare, mi permetto di dire che (forse) siamo davanti ad una forma di tifo malato....che mette davanti a tutto la Triestina, come fosse la cosa più importante del mondo. Cosa che non dovrebbe essere per nessuno, i valori nella vita dovrebbero essere altri. Detto questo, darei per scontato che da tirar fuori sono 600 mila Euro, visto che Milanese ha piuttosto apertamente detto che lui e gli altri familiari sono disposti a tirarne fuori 100 mila a testa. Una cifra non impossibile da raggiungere...che sarebbe da anticipare, non a fondo perduto....una sorta di prestito. Faccio anche un ragionamento sugli ipotetici interessamenti certi (più di una persona qui l'ha scritto in tempi recenti) per l'acquisto della società: c'era un soggetto (anzi, più di uno) seriamente interessato a comprare la Triestina, gli viene chiaramente risposto che la società non è in vendita (cosa che già si sapeva). Ora, per una tragica fatalità, muore il presidente e la situazione cambia drasticamente: società in vendita, presumibilmente in una situazione sana (credo ci si possa informare anche senza vedere i conti). Perchè non farsi vivi nuovamente con Milanese, anche solo per un sondaggio? Se interessava così tanto....e magari anche uscire allo scoperto, come ha fatto lo stesso Milanese all'epoca del salvataggio dal fallimento....sarebbe pubblicità positiva e già un grande passo per ammiccarsi la tifoseria. Magari avverrà nei prossimi giorni o magari le cose stanno avvenendo in privato...ma credo che se la Triestina fallisce e riparte da zero, questi presunti interessamenti erano solo balle o soggetti poco affidabili.
  9. Ufficiale Triestina in vendita....stasera alle 21 Milanese al Caffè dello Sport su T4 (puntata registrata questo pomeriggio)
  10. Manco io capisco tutto sto pessimismo....mettiamo anche la peggiore delle ipotesi, che il 22 non riusciamo ad iscriverci...a meno che non sia cambiato qualcosa, poi c'è la consueta trafila in cui un compratore (mi pare ce ne siano diversi, almeno da quanto scrive qualcuno) può pagare i debiti (non mi sembrano affatto cifre folli) e rilevare la società...cioè, prima di fallire e ripartire da zero mi pare ce ne passi. Ovviamente ammesso che queste entità interessate lo siano per davvero...e qui qualche dubbio è più che legittimo.
  11. Premesso che certe domande degli ultimi post venivano spontanee anche a me, provo a dare una chiave di lettura sui concetti espressi, anche se ovviamente rimane un'ipotesi. Da parte di Milanese e dei parenti Biasin verrà fatto il possibile per salvare la situazione....ma non certo i salti mortali. I motivi sono anche abbastanza chiari, ragionandoci...solo che tipicamente il tifoso fa difficoltà ad essere realista. - La famiglia Biasin ha diverse società nella stessa situazione della Triestina, con i conti bloccati...è logico pensare che se faranno un esborso/prestito con fondi personali, ciò verrà fatto per società vicine e in cui molti dipendenti connazionali sono a rischio...non certo per una società a migliaia di km di distanza, che era considerato più un hobby che un investimento per Mario. - Milanese, dalle indiscrezione fatte, potrebbe essere di fatto prossimo alla perdita del suo lavoro...aggiungiamoci le difficoltà con il covid, le forti contestazioni di una parte della tifoseria, la morte improvvisa del cugino...ecco, probabilmente non ha così tanto entusiasmo di anticipare di tasca sua (ammesso che abbia i fondi) o di esporsi con terzi per salvare una baracca che cmq non sarà più di sua pertinenza.... Quindi impegno sì, ma miracoli o sforzi eccessivi no. Ci sta anche come discorso obiettivo. Poi chiaro che da tifosi si ragioni in un altro modo....
  12. Ah però...un cambio radicale, quindi. Staremo a sentire. Non resta che incrociare le dita.
  13. Ma cioè...che qualcuno mi spieghi...ieri c'è stato l'ultimo saluto al nostro Presidente e qui si chiedono commenti su un piccolo allagamento alla foresteria della Primavera, a cui spero freghi poco o nulla alla maggior parte dei tifosi? Siamo messi maluccio, eh....non credo Biasin meritasse questo.
  14. Chiaro, rimangono punti di vista. Parli di situazione patetica e che qualcuno dovrebbe dirglielo: mah, io credo che Berlusconi è spesso stato un personaggio sopra le righe, in certe situazioni. Una sorta di macchietta, penso che a certe cavolate che dice non ci creda forse nemmeno lui...conosco diverse persone che sono così. Tu mi dirai che una persona di un certo calibro non dovrebbe trascendere in questo modo... credo che probabilmente può permettersi di essere come vuole. E' stato costruito poi tutto un siparietto sulle sue frasi "vogliamo vincere lo scudetto e giocare in Champions"...lo diceva con il sorriso e, almeno io, avevo capito stesse scherzando...invece è stata necessaria la sua successiva precisazione. Poi non dimentichiamo che ha 85 anni, quindi ci sta anche l'ipotesi che dica certe cose senza rendersene conto...perdere qualche colpo non è un delitto. Cosa avranno pensato i giocatori sentendo quel discorso? Credo in separata sede si saran fatti 4 risate, magari utili per sciogliere la tensione. Cmq la competenza di una persona credo si valuti sotto molti aspetti, non solo limitandosi alle conoscenze tattiche. Il calcio non è solo tattica. Cmq ho alcuni amici milanisti e un po' tutti provano un certo astio per Berlusconi, un po' come te: mi rendo conto che per il tifoso "vero" è più facile ricordare gli ultimi anni negativi piuttosto che i bellissimi traguardi raggiunti. Io penso che persone piene di sè e con brillanti risultati alle spalle, spesso cadono nell'errore di essere presuntuose e pensare che, con degli "yes man" e mettendoci più del proprio, possono ottenere gli stessi risultati. Berlusconi ha fatto questo nel Milan, ma credo sia quello che ha fatto Agnelli recentemente quando ha scelto Paratici e Pirlo. Sul Milan che cambiò tutti i parametri economici mi fido, all'epoca non seguivo quell'aspetto...ma mi sembra che appunto tante altre società abbiano iniziato poi a spendere tanto quanto, se non di più, del Milan....non ottenendo certo gli stessi risultati. Mi spiace solo che in Italia il tiro al bersaglio (al personaggio di turno) è diventato lo sport nazionale, a volte si esagera. E non mi riferisco a te, che hai dei toni solitamente piuttosto equilibrati.
  15. Io vado un po' controcorrente....per me non sempre i soldi ti portano risultati, soprattutto se devi vincere. Avranno speso anche molto, ma non hanno costruito una squadra di fenomeni...ma di gente utile al progetto, formata da giocatori esperti provenienti dalla A (mi viene in mente Marrone, D'Alessandro e Paletta), alcuni ottimi mestieranti soprattutto in B (Ciurria, Mancuso e Barberis), diversi stranieri poco conosciuti (Gytkjaer, Dany Mota, Carlos Augusto, Machin). Sarebbe stato più facile costruire una squadra di grido, con giocatori anziani ormai privi di stimoli ma conosciuti...tipo i vari Menez e Denis, che cmq militano in B. Quindi bravi, soprattutto nel vincere una lotteria come quella dei Playoff, anche se ovviamente la formula adottata in B tende a favorire le più forti. Per me si versa un po' troppo letame su Berlusconi, senza riconoscergli delle capacità anche nel mondo del calcio...ma ormai è abitudine fin troppo diffusa in Italia, dai tempi di Craxi fino ad arrivare ai vari Conte, Salvini e Draghi. Ognuno di loro ha degli scheletri nell'armadio e lungi da me osannarli, ma non sono nemmeno così incapaci come alcuni vogliono farli passare. Ecco, diciamo pure che questo lato della "democrazia" non la amo particolarmente. Sono curioso di vedere cosa farà il Monza in A, cmq pagherei per arrivare a 85 anni nelle condizioni di Silvio, anche se mi dovessi addormentare allo stadio.
  16. Pur essendo interista, sono contento per Carletto: mi è sempre stato simpatico e penso sia molto capace, oltre ad avere la sensazione che sia una brava persona. Indubbiamente sarebbe da capire il perchè un allenatore, tutto sommato portato a comandare il gioco, si è fatto spesso mettere sotto pur avendo un centrocampo con Modric, Casemiro e Kroos.
  17. Quello di affiancare qualcuno a Milanese è, secondo me, l'ultimo dei pensieri della famiglia Biasin. Io credo che il blocco dei soldi di Mario possa non essere un problema così grave: ci può essere l'alternativa prestito o finanziamento, fino allo sblocco....poi mi chiedo: Milanese ha le mani bucate? Perchè eventualmente anche lui, forse, potrebbe anticipare...o qualche suo amico.
  18. Qualche considerazione di fine campionato. Milano e Roma portano a casa trofei....tempi bui per chi tifa Juve e Lazio 😂 Scherzi a parte, noto che negli ultimi 2 anni a vincere lo scudetto è stata la squadra che tra le contendenti è uscita dalle coppe europee a dicembre....credo che questo abbia contato, soprattutto a livello di stress ed impegno mentale. Sul Milan: è la dimostrazione che il calcio è un gioco di squadra. Posso tranquillamente dire che ogni componente della sua rosa, negli ultimi 2 anni, ha avuto un periodo in cui ha reso in campo...nessuno di loro può essere catalogato come "bidone", nemmeno il tanto bistrattato Krunic, che ha giocato spesso titolare in queste ultime partite. Tutti forti? Maldini un genio? Ni....alla fine è spesso il collettivo ad esaltare i giocatori, dimostrazione è il fatto che la coppia di difensori centrali è stata spesso cambiata, ottenendo cmq risultati apprezzabili...evidentemente se i giocatori sanno cosa fare in campo, è tutto più facile. Questione Investcorp: la dimostrazione che nel calcio (e non solo) molti soggetti si possono interessare ad una squadra, anche pubblicamente...ma tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare. Diciamo che questi 2 punti dovrebbero essere indicativi anche a chi tifa Triestina. Brutto il gesto dei giocatori del Milan durante i festeggiamenti, in riferimento alla coppa Italia dell'Inter: secondo me dovrebbero essere professionisti e mostrare serietà, invece son caduti in basso....ovviamente accetto uno striscione del genere da parte dei tifosi milanisti, ci mancherebbe. Per me il VAR ha migliorato il calcio, anche se alcune cose sono chiaramente da migliorare. Probabilmente troppi rigori, ma credo che dovrebbero essere più attenti i difensori in area nei contatti....forse si vuole andare proprio in quella direzione. O forse meglio un VAR meno presente, come succede a livello europeo.
  19. C'è anche da dire che, puntando effettivamente alla B, il Palermo può aver fatto una preparazione atletica tale da essere in forma più avanti, cioè ora...così anche si spiegherebbero le non brillanti prestazioni contro l'unione.
  20. Non lo so, sono stati vaghi...anche perchè bisognerebbe capire a che ora. Non resta che attendere e vedere se arriva qualche novità.
  21. Tele4 ieri sera ha fatto un servizio sull'apertura del testamento di Biasin, che dovrebbe avvenire oggi. Han detto che potrebbero esserci indicazioni riguardanti la Triestina: sarà vero? Mah. Credo cmq ne sapremo qualcosa di più nelle prossime ore.
  22. C'è chi pensa ad una società in mano ai parenti di Biasin ma senza Milanese....io invece non mi sento di escludere, in caso di cessione societaria, ad un accordo per mantenere Milanese dentro la nuova eventuale società con qualche incarico. Mi sembra quest'ultima un'ipotesi più realistica rispetto alla prima.
  23. Grazie per il suggerimento! Pensa che ho affrontato la pandemia seguendo le indicazioni di www.covidfacile.it...ovviamente integrando con qualche editoriale trovato sui social. E non mi sono ancora ammalato! Funziona.
×
×
  • Create New...