Jump to content

forest

Utente semplice
  • Posts

    29,048
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    243

Everything posted by forest

  1. Il mancato utilizzo di Lescano è una delle poche cose che comprendo della gestione di ieri. Perché volendo mettere da parte tutto e far giocare i migliori, Redan aveva senso. E Minesso non si può dire che abbia fatto male. Dopodiché, per il tipo di partita che sarebbe con tutta evidenza uscita nella ripresa, Vertainen aveva molto più senso di Lescano. Vertainen che al momento dell'infortunio di Agostino si stava già scaldando. Per cui quella era la prima cosa da fare, ma non con Lescano. A mio parere, evidentemente.
  2. E niente, assenze non assenze NY ritrova un' energia spaventosa, il Garden è una bolgia, Brunson ne fa 44 (28 a metà gara), Indiana regge per un po' e poi ne piglia trenta.....
  3. Io sulle scelte iniziali non ho da obiettare, alla luce dei fatti. Che Redan e D'Urso fossero ormai fuori dalle rotazioni lo dicono i minutaggi delle ultime gare, prossimi allo 0 asssoluto, e sul perché non serve tornarci ancora su. Ma come avevo scritto prima della gara era giusto aspettare il verdetto del campo, perché che Bordin nella gara decisiva decidesse di fregarsene di tutto e far giocare i più bravi era una scommessa che poteva aver senso, lo ha avuto e niente da dire: ottimo primo tempo e tutto quanto. Dopodiché, se so io che Redan non può mai tenere i 90' figuriamoci se non lo sa Bordin, e lo stesso vale per D'Urso. Ma visto che c'era stato l'intervallo aveva senso fargli fare ancora qualche minuto. Poi c'è stato l'infortunio di Agostino, e quello era il momento di non giocarsi uno slot e fare la cose più ovvia, ovvero inserire Vertainen ed El Azrak. Era una roba evidente, elementare, perché i palloni che arrivavano davanti iniziavano a tornare tutti indietro e serviva freschezza. Invece è iniziata la fiera dell'inspiegabile, col sacrosanto risultato che su una palla sulla quale bastava uno scatto per proteggerla e prendersi almeno un fallo Redan è rimasto immobile, e non certo per colpa sua ma perché palesemente non ne aveva più, la squadra si è trovata spaccata in due e abbiamo preso un pari tanto bello quanto evitabile. E siccome errare è umano ma perseverare è diabolico, la scelta di continuare comunque così è stata ai miei occhi più inspiegabile dei miracoli di Lourdes, perché era evidente anche ai ciechi che non tenevamo più su un pallone, che Redan era ciucco di fatica, che eravamo spaccati in due e che sarebbe stato ogni minuto peggio. E così è stato, tragicamente. Raramente una partita mi è parsa più buttata via di questa.
  4. Abbiamo a che fare con un deficiente, io non trovo altre spiegazioni. Non togliere Redan che non stava in piedi da mezz'ora è roba da esonero prima ancora che l'arbitro fischi la fine. Ma che ca**o gli dice il cervello? E siccome Dio esiste, ecco che su una palla che Vertainen, Lescano o chiunque avrebbero gestito al limite dell'area, trasformandola magari in una palla gol, becchiamo giustamente il pari. Perché è giusto, come sarebbe stato giusto perderla alla fine. Raramente mi sono incazzato tanto allo stadio come oggi
  5. Ecco, appunto. Scelte azzardate ma rivelatesi tutte corrette. D'Urso ha finito con le bombole, e mi aspetto El Azrak a breve, ma ha fatto la differenza. Redan non può tenere 90', ma abbiamo Vertainen (spero io...) Vediamo adesso, fin qua di più non si poteva chiedere
  6. Ovviamente sono sconcertato come tutti, ma provo a capire. Bordin non ha nulla di nulla da perdere, sa di essere un dead man walking e se ne frega di chi resta, di chi va e di tutto il resto. Legittimo, se vogliamo. Io del Benevento so zero, ho visto solo highlights che è esattamente come niente. Può darsi che Bordin pensi a mettere gente fresca, può darsi che punti a una formazione che sorprenda gli avversari, che certo questa non se l'aspettavano. Sia chiaro che non sto dicendo che approvo, anzi sono ai limiti dello sconcertato. Ma prima di insultarlo per le prossime sette generazioni aspetto di vedere la partita.
  7. Sul calcio anch'io non vedo chance, e in effetti condivido che si tratti di realismo. Invece, nel basket, sbaglierò ma al completo secondo me Trieste se la gioca alla pari con la Forlì attuale, con Udine e pure con la Cantù che ho visto in affanno a Cividale. Ma è chiaro che potresti evidentemente avere ragione tu, vedremo cosa dirà il campo....
  8. Hai capito benissimo. Sperano di recuperare Anunoby per gara sei, ed è tutt'altro che una certezza. Gli altri out fino alla prossima stagione, nel caso di Robinson forse oltre.
  9. Nessuno dei due ha comunque niente a che fare con la sassata che si vede nel video. Questo tira un missile da cinquanta metri come se fosse un tiro dal limite. Veramente impressionante.
  10. Apprezzo la tua coerenza nel non considerare Trieste fra le favorite. La mia ignorantissima opinione è che si sia dato grandissimo peso a risultati figli di un organico incompleto, senza dare alle assenze dei vari Reyes, Filloy e Vildera, tutti giocatori che si stanno rivelando fondamentali, lo stesso peso che adesso viene dato all'assenza di Allen a Forlì o Clark a Udine. E mi piace pensare che mentre noi preservavamo gente che tutto sommato avrebbe anche potuto giocare (Reyes è stato tenuto sotto teca tre mesi per un menisco!) la scelta degli altri basata sul "vincere aiuta a vincere" forse non abbia pagato, perché magari oggi si ritroverebbero al completo, chi può saperlo.... Certo il quinto posto costringe alla bella fuori, personalmente non ho problemi a ribadire che di basket non capisco nulla ma continuo a pensare che vincere una delle prime due fuori alla fine questo vantaggio lo ribalta, e di gare 5 finora (sottolineo finora) non me abbiamo vista neanche mezza. Non sarei così negativo, mentre condivido il tuo atavico pessimismo per quanto riguarda i playoff del calcio, dove non riesco a vedere chance che non siano legate a congiunzioni astrali in serie, una delle quali peraltro già verificatasi. Mi ha colpito la convinzione di Alibegovic (quello dell'APU) nel pronosticare Trieste finalista prima ancora che inizi la serie con Torino. Se lo pensa lui, chi sono io per pensare che si sbagli ?
  11. Gara 4 fra Indiana e Knicks era in diretta domenica a ore accettabili, ma ho smesso.di guardare a metà: i Knicks l'hanno data per persa preservandosi per gara 5. Mi sono piaciute tantissimo le dichiarazioni di Brunson e Thibideau ("non esistono alibi, saremo in cinque in campo come loro, non vogliamo sentir parlare di giustificazioni") ma NY ha fuori tre quinti di un ideale, possibile quintetto base. Perdere anche Anunoby dopo aver perso Randle, Bogdanovic e Robinson è oggettivamente devastante. Ma il Garden sarà un fattore e sputeranno sangue, vedremo stanotte....
  12. Argomento interessante, anche perché quando uno di essi è stato rispedito fuori una piccola parte della curva si è indignata. Trattandosi di ragazzini non è etico evidentemente rispedirli fuori a calci nel c**o, ma qualcuno dovrebbe spiegargli che se a un direttore di gara venisse in mente di scrivere sul rapporto gara che numerose persone non autorizzate hanno invaso indisturbate il campo a fine partita, il problema di dove andare a giocare potrebbe non porsi più: rischieremmo di farlo a Fontanafredda a porte chiuse, risolvendo una grana a tutti. Il fatto che la recinzione sia inesistente è ovviamente un plus per la visibilità, ma se al momento del rigore piovono in campo monetine, come è successo, si gioca alla roulette russa pregando che nessuna colpisca un avversario o peggio ancora l'arbitro. È chiaro che gli steward non servono a niente, non saranno certo trenta euro di rimborso a far rischiare l'incolumità a ragazzini senza nessuna sostanziale preparazione in materia, ed è altrettanto chiaro che.le forze dell'ordine sotto la curva non creerebbero un bel clima. Confido che i più anziani della curva, che sui ragazzini suddetti hanno certamente un potere di convincimento elevato, facciano loro presente che invadere il campo non è un giochino divertente, con le norme attuali. Che poi queste norme siano esagerate ne possiamo discutere, ma sarebbe bello non doverlo fare perché ci hanno squalificato il campo....
  13. I prezzi sono uguali a Taranto, 11000 in prevendita. In 45000 vanno a vedere Ultimo e Pezzali spendendo cinque volte tanto senza battere ciglio. Siamo una tifoseria scarsa, non ci sono altre cose da dire.
  14. Sostanzialmente, il titolo si decide stasera. Sarò ovviamente al Rocco, la registro e guardo più tardi. Tottenham-Man City rappresenta l'ultimo ostacolo serio per la squadra di Guardiola verso il quarto titolo consecutivo, record nella storia della Premier. City ovviamente favorito, reduce da otto vittorie di fila e che non perde dall'anno scorso sbarazzandosi con facilità imbarazzante di chiunque. L'Arsenal ha poco da rimproverarsi, continua a vincere e lo ha fatto pure a casa del Man United, stasera i pub di Londra saranno stracolmi di tifosi dei Gunners che sperano nel miracolo. Il calcio è imprevedibile, ma è difficile pensare che domenica (ultimo turno in contemporanea) West Ham e Everton possano rappresentare ostacoli significativi verso il titolo. Insomma, al 99% stasera avremo la squadra campione. Nel frattempo, verdetti definitivi in coda con tanto di palpitazioni finali non richieste per il mio Forest, perché sabato a un certo punto il Luton vinceva a casa del West Ham e il Burnley proprio sul campo del Tottenham. Vittorie che avrebbero dato connotati drammatici a Forest-Chelsea, dopo che in settimana la commissione indipendente aveva confermato il -4 per il Nottingham. Invece, fortunatamente, sia gli Hammers che gli Spurs hanno ribaltato il risultato a proprio favore, trasformando Nottingham-Chelsea in una festa salvezza. Come sempre accade da quelle parti, nonostante i tre punti servissero solo a loro, i Blues se li sono dovuti sudare sette camice, vincendo 3-2 ribaltandola solo nel finale dopo essere stati sotto 2-1, e soffrendo fino all'ultimo secondo di recupero, ma va benissimo così.
  15. Certo. Verona pare da escludere per lavori di rifacimento del manto, o almeno così dicono le voci, a Udine ci sono concerti e non so quanto la questura sarebbe entusiasta. Tutto sommato, l'ipotesi fin qua sempre accantonata di Lignano (dove comunque andrebbero fatti dei lavori) sarebbe forse, alla fine, la meno problematica. Non si porrà, realisticamente, il problema, ma sarebbe giusto che accadesse.
  16. E' bellissimo dover ripetere le stesse identiche cose in tutti i thread Se passiamo il turno giochiamo a Fontanafredda. Punto. Come si possa pensare che giocando sabato sera si trovi un altro stadio per martedì mi è incomprensibile. Esiste ovviamente la possibilità, più che concreta, che il questore vieti la trasferta agli ospiti, o in alternativa che faccia presente al Comune che è impensabile non giocare al Rocco, dove c'è un concerto il 2 giugno e consegnare lo stadio il 21 dopo la partita anziché il 20 comporta certamente una penale ma non dovrebbe rappresentare una violazione dei diritti dell'umanità.....
  17. 2-0 Samardzic. Peccato, il Lecce ci stava provando. O aveva ragione Guiz? Non lo sapremo mai
  18. Potresti benissimo avere ragione, figurati.... Tanto più che il clima è di festa e la gente fa la ola. Solo non comprendo perché arrivarci così: Okoye ha appena dovuto fare una grande parata, l'Udinese si è giocata Ezihibue per un contrasto duro con Veronica e ci sono stati due interventi dei sanitari e tre gialli, nessuno dei quali per proteste. Se fingono, lo stanno facendo a rischio della propria incolumità Detto questo, se il Lecce non pareggia nessuno può dimostrare che hai torto. Intanto Okoye salva di nuovo.
  19. Ovvio che è pronto, ed è appunto Fontanafredda. Anche perché noi sapremmo di essere eventualmente qualificati nella notte fra sabato e domenica, e dovremmo giocare martedì. Non è che lunedì mattina ti metti a cercare uno stadio... Dunque, o FF o il Rocco pagando una penale.
  20. Il classico gol di Lucca, che ti ruba il tempo e inzucca. Se intendi che Baschirotto lo ha lasciato segnare vale tutto, anche perché poco dopo Baschirotto stesso ha malmenato Success che cercava di andar via, e il portiere del Lecce ha rischiato di immolare un ginocchio in uscita. Per come la vedo io, qualsiasi partita si presta a retropensieri se uno decide di averli, questo è evidente. Poi figurati chi può sapere la verità, io no di sicuro. Diciamo che ho visto gare di fine stagione ben più irritanti di questa, ecco, almeno fin qua.
  21. 1-0 Udinese, che premeva da qualche minuto e ha segnato con un bel colpo di testa di Lucca.
  22. Se recitano, fin qua lo fanno assai bene. Ritmi alti, fisicità da ambo le parti, un ammonito, un intervento dei sanitari, due buone occasioni per Krstovic e un tiro di poco alto di Success più una punizione dal limite di Samardzic per l'Udinese. Non certo una partita balneare, ecco. Ma siamo appena a metà primo tempo, vediamo come si sviluppa.
×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×