Jump to content

Cica

Utente semplice
  • Posts

    966
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    10

Everything posted by Cica

  1. Un'ultima cosa... "non abbiamo nessuno dietro" Infatti è vero..non hanno nessuno dietro perché Barletta fa parte integrante della Stardust... Con questo chiudo.
  2. Io non ho dato dello scemo a nessuno..ho scritto solo quello so e non m'interessa che nessuno prenda per oro colato le mie affermazioni. Casomai c'è qualcun'altro che mi prende per i fondelli. Comunque io non devo dire a nessuno chi sono o chi non sono... Vedremo con il tempo chi parla cazzate.. Ma visto che quello che dico viene deriso tolgo il disturbo.
  3. Non so chi sia la persona che mi posta il faccino che ride..mi sa di presa per il c**o. Sapete cosa vi dico... Pensate a quello che volete... Ci ha comprato Paperino,Pluto e i sette nani...ok...con voi non merita che perda altro tempo... Salutoni e baci
  4. Allora ti dico che io so che è così. E comunque se tu avessi ascoltato con attenzione le prime dichiarazioni di Giacomini, che senza fare nomi ha detto testuale: "facciamo parte di un gruppo molto solido" Questa mi sembra una frase inequivocabile che significa che non sono soli.
  5. Credi che Esposito si sia sognato durante il sonno quello che ha scritto,oppure che l'abbia saputo da una fonte certa? Il mio game over era dettato dalla mancanza di tempo...non credevo che si potesse risolvere il tutto in poche ore...tutto qui'.
  6. Perché può darsi lo faccia quando i Biasin usciranno de finitivamente dalla società. Può anche darsi non lo faccia mai,mica né è obbligato. Può anche essere che non voglia occuparsene in prima persona per mancanza di tempo e per questo ha delegato il suo socio Giacomini. Quello che è certo è che la vendita non l'hanno trattata ne'Giacomini ne' Maira con i Biasin e Milanese ma questo fantomatico mister x che per logica deduzione si presume sia Paolo Barletta. I Biasin non hanno mai conosciuto Giacomini e Maira e lo stesso Milanese li ha incontrati e conosciuti il mercoledì pomeriggio a clousing concluso.
  7. Ma chi ha parlato di cinque sei anni?? A Romairone è stato fatto un contratto triennale. A Bonatti è stato fatto un biennale. Questo vorrà dire pure qualcosa o no ?
  8. Cosa vogliono fare non lo so ma dire quello che hai detto di Barletta è molto riduttivo. Paolo Barletta è CEO della Holding Alchimia(sua proprietà) che conta una ventina di partecipate che svariano in molteplici settori che vanno dal cinema alla moda,dalle costruzioni agli alberghi di lusso ecc... È proprietario del gruppo Barletta,fondato da suo padre,uno dei maggiori sviluppatori immobiliari italiani. Nel 2020 insieme a Nicola Bulgari fonda la Holding Arsenale S.P.A. ottenendo dal fondo Oaktree Capital Management (lo stesso che finanzia l'Inter)un finanziamento di 300 mln. Nel settembre del 2021 acquista il 34% delle quote della Stardust S.P.A divenendo socio di Giacomini e Maira. Inoltre è un finanziere e capitalista. Certo non è uno che ha soltanto qualche conoscenza e un po' di denari..mi sembra...
  9. Chi ha investito è giovane( la vendita,anche se ancora non si tratta di vendita,non è stata fatta con Giacomini e Maira ma con un'altro soggetto) e vuole raggiungere i suoi obiettivi con una giusta programmazione. Stai tranquillo che di soldi ne ha tanti da portarti in Champions se lo volesse.
  10. Ad acquisizione avvenuta da parte dell'Atlas Consulting si può rivelare come è nata questa possibilità. Un manager conoscente di Milanese che opera nel mondo del calcio e della finanza a livello europeo, mette in contatto Mauro Milanese e i Biasin con un soggetto,strutturato,solido economicamente che collabora con l'Atlas Consulting. L' AD e i Biasin si interfacciano soltanto con questo soggetto,tanto che i due soci dell'Atlas(Giacomini e Maira)Milanese li conosce appena mercoledì pomeriggio a clousing concluso. Questo lo ha scritto Ciro Esposito nel suo articolo del 24 giugno. Quindi che ci sia a fianco di Giacomini e Maira un socio potente,è cosa certa è acclarata. Da qualche semplice ricerca si arriva in maniera scontata a Paolo Barletta. Continuare a dire che ci siano soltanto i due soci dell'Atlas è una cagata pazzesca che non sta né in cielo né in terra.
  11. Comunque voi non avete ancora capito una cosa fondamentale. Barletta è socio di Giacomini e lavorano insieme. Quindi non c'è nessun motivo per il quale Barletta avrebbe dovuto presenziare alla conferenza non avendo nessun incarico operativo nella Triestina. Ma pensavate davvero che sti ragazzi andassero a sputtanarsi e a mandare in malora le loro aziende in forte crescita se non sapessero di avere le spalle coperte?? Ma solo la presenza con un contratto triennale di Romairone dovrebbe farvi capire certe cose...
  12. Loro stessi vuol dire anche Barletta che ne proprietario al 34%.
  13. Barletta è in società con Giacomini.Poi pensa quello che vuoi.
  14. Che l'avvocato oggi non ci sia stato era la cosa più ovvia che si possa immaginare.Io ne ero certo perché sarebbe stato subissato di domande a cui oggi non avrebbe potuto rispondere.Giacomini già qualche giorno fa aveva dichiarato che loro facevano parte di un gruppo molto solido economicamente. Questo significa in modo palese che non sono da soli. Che la maggioranza delle quote sia della "Atlas"non significa nulla. Giacomini e socio sono anche proprietari del gruppo"Stardust",ben più solido e in grande espansione, tanto che alla fine dell'anno scorso il34% delle quote è stato acquistato dalla Holding" Alchimia" il cui CEO è un certo Paolo Barletta,giovane finanziere proprietario del gruppo"Barletta"fondato dal padre e in società con Nicola Bulgari ha fondato un nuovo gruppo che svaria in molti settori,dagli alberghi di lusso al cinema,da flotte ferroviarie alla moda ecc... c'è un filo rosso che lega tutti questi personaggi...non ho scritto nulla di segreto,basta andare a smanettare un po' sui social per rendersi conto delle cose.
  15. Fatti una domanda...puoi pensare che due ragazzi che da un paio d'anni hanno messo in piedi con successo un paio di aziende con fatturati non certo,diciamo, milionari,si vadano ad avventurare in un mondo che sanno bene cosa costa,rischiando le loro attività appena avviate ,senza avere le spalle coperte? Sono giovani ma mica scemi... Inoltre ti sei chiesto che cosa ci fa un luminare specializzato in diritto societario nel C.D.A.? Risponditi a queste domande e trai le conclusioni.
  16. Dalla conferenza stampa non sapremo niente di più di quello che già sappiamo e hanno detto. E sicuramente sarà così fint'tanto che non sarà chiusa la successione di Bias
  17. Infatti è così. Sto dicendo che se non accade ne una ne l'altra ipotesi,significa che è tutta una enorme palla e sono pure in malafede.
  18. Se come dice Forest non vogliono perdere tutti i milioni che il padre aveva sborsato in questi anni,allora devi metterti nelle condizioni di poterlo fare, sapendo che c'è una deadline irrevocabile in Italia tra poche ore. Fai una cestua in famiglia,attingi dai patrimoni personali la cifra che necessita per l'iscrizione per evitare il fallimento e pigi un bottone per far arrivare i soldi in Italia. Salvi la squadra, la categoria e poi tra tre/quattro mesi la metti in vendita alla cifra che vuoi. Ma i soldi non li spedisci Ma vendere a un compratore serio e ricco non ti va bene Allora vuol dire che te ne freghi della società, che recuperare una parte del denaro spesa da tuo padre/marito è una palla, perché sai bene che a mezzanotte in Italia la Triestina muore. Non si venga a dire nient'altro perché il resto sono tutte cazzate galattiche!
  19. Tra un paio d'ore in Australia sono le 17...se non chiudono a queste condizioni e lasciano fallire la società sono dei pazzi.
  20. Dico solo un paio di cose e poi vado a dormire caro Forest. Hanno contattato la FIGC come hai detto e hanno avuto la conferma diretta che in Italia non esistono deroghe. Hanno ricevuto come hai detto tutte le garanzie possibili ed immaginabili della serietà e solidità del compratore. Sanno che entro oggi a mezzanotte ora italiana la squadra deve essere iscritta al prossimo campionato pena l'esclusione. Sanno che se non viene iscritta verrà aperta la procedura di fallimento. Sanno che se fallita non rientreranno neanche di un dollaro australiano. Sanno che se fallita avranno comunque dei problemi giuridici. Sanno tutto questo supportati sicuramente da un loro legale di fiducia. Detto ciò se non firmano la vendita l'unica cosa che potrò pensare(me ne dispiaccio) sarà la malafede. Buonanotte
  21. Perché nessuno mi risponde alle domande legittime che ho postato sopra?
  22. Bene hanno interpellato la FIGC tramite il loro avvocato,quindi adesso sono tranquilli che nessuno li vuole fregare e sanno che qui' in Italia non esistono deroghe.Allora perché non vogliono vendere??
  23. Qualcuno mi risponda a questa domanda, perché evidentemente io non ci arrivo dato che ragiono come un dodicenne: Domani la Triestina non viene iscritta alla C perché i Biasin rifiutano l'offerta del compratore citato da Forest. Giovedì partono le messe in mora e dopo parte l'iter fallimentare. Ditemi cosa e di quanti milioni rientreranno i Biasin con una Triestina che non esiste più. Illuminatemi perché io con la mia testa non ci arrivo.
×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×