Jump to content

2° giornata di andata serie A2: President Bologna-Pallanuoto Trieste, sabato 26 gennaio ore 15.30


SandroWeb

Recommended Posts

In cerca di conferme. Nella 2° giornata di andata del campionato di serie A2 maschile la Pallanuoto Trieste si appresta ad affrontare la prima trasferta stagionale. Sabato 26 gennaio, con inizio fissato alle ore 15.30, la squadra alabardata sarà impegnata alla Sterlino di Bologna per affrontare i padroni di casa del President. Avversario temibile la compagine felsinea, reduce certo dalla pesante battuta d'arresto all'esordio con il Como (13-5 per i lombardi), ma in possesso di qualità offensive di indubbio spessore.

La Pallanuoto Trieste arriva alla sfida in terra emiliana in buone condizioni di forma. La positiva prestazione dello scorso sabato con il Torino 81 ha galvanizzato tutto l'ambiente e il gruppo si è allenato con grande determinazione nel corso della settimana. Qualche piccolo problema per Miroslav Krstovic - tra i migliori alla Bianchi nel netto successo sui piemontesi - che ha saltato un paio di allenamenti causa una leggera forma influenzale. Niente di preoccupante, l'attaccante serbo sarà regolarmente al suo posto in acqua sabato a Bologna. "Non dobbiamo lasciarci condizionare dalla pesante sconfitta che il President ha subito con il Como - afferma l'allenatore della Pallanuoto Trieste Ugo Marinelli - i bolognesi vorranno riscattarsi e giocheranno sicuramente con maggiore determinazione. Ci attende una partita molto difficile".

E' stata la classica "settimana tipo" in casa Pallanuoto Trieste, con la consueta amichevole del mercoledì con i croati del Vk Opatija. "La condizione del gruppo è buona - continua Marinelli - andiamo a Bologna per vincere. Ma siamo anche consapevoli delle difficoltà che incontreremo, in una piscina e in un ambiente molto particolare". Nello scorso campionato la Pallanuoto Trieste rimediò una netta sconfitta alla Sterlino (11-8), ribadita anche alla Bianchi (4-5 per i bolognesi). Il President ha cambiato tanto rispetto alla scorsa stagione, ma ha comunque conservato la guida tecnica del grintoso Salonia. Fari puntati su Mattesini, capocanonniere della serie A2 nella passata stagione. "Ma attenzione soprattutto a Pesenti - avverte Marinelli - uno dei migliori attaccanti della categoria".

Infine, la designazione arbitrale: la partita tra President Bologna e Pallanuoto Trieste sarà diretta da Busacca e Sponza.

Le partite di sabato 26 gennaio (2° giornata di andata): Andrea Doria - Lavagna 90, Torino 81 - Rn Sori, President Bologna - Pallanuoto Trieste, Chiavari - Como, Sc Quinto - Rn Imperia, Pallanuoto Brescia - Plebiscito Padova

La classifica: Como 3, Pallanuoto Trieste 3, Rn Imperia 3, Plebiscito Padova 3, Pallanuoto Brescia 3, Lavagna 90 3, Chiavari 0, Andrea Doria 0, Rn Sori 0, Sc Quinto 0, President Bologna 0, Torino 81 0

www.pallanuototrieste.com

Link to comment
Share on other sites

La Pallanuoto Trieste si impone con autorità sul campo del President Bologna (3-9) nella 2° giornata di andata del campionato di serie A2 maschile e concede il bis dopo la nitida vittoria conquistata sul Torino 81 all'esordio. Prestazione da applausi quella offerta da Aaron Giorgi e compagni alla Sterlino, un po' troppo arruffoni nelle battute iniziali ma poi davvero bravi, nel 3° e 4° periodo, a confezionare un allungo devastante per i padroni di casa. Ancora una volta gli alabardati sono stati molto attenti in fase difensiva, con appena 3 reti concesse, tra l'altro tutte in situazione di superiorità numerica. In attacco poi la Pallanuoto Trieste ha fatto leva sulle iniziative dei sempre positivi Filippo Ferreccio e Jacopo Giacomini, su un capitan Giorgi molto determinato, e sul '97 Elia Spadoni, autore della sua prima rete in serie A2 e a lungo impiegato dal tecnico Ugo Marinelli. Anche a causa dell'infortunio occorso a Miroslav Krstovic nel corso del 2° periodo di gioco, quando l'attaccante serbo è stato costretto ad abbandonare il match per un infortunio alla spalla da valutare con attenzione in settimana.

La Pallanuoto Trieste parte forte ma sbaglia tanto in fase offensiva. Bisogna aspettare quasi 7' per registrare la prima rete, siglata da Henriques Berlanga in situazione di superiorità numerica (0-1). In apertura di 2° periodo i padroni di casa abbozzano una reazione e trovano l'1-1 con il temuto Mattesini. Krstovic sfrutta un delizioso assist di di Petronio per portare avanti gli alabardati, poi arriva il nuovo pari del Bologna, firmato dall'altro osservato speciale Pesenti. Petronio serve un altro preciso assist, sfruttato da Giacomini (2-3), vantaggio meritato ma mitigato dall'infortunio occorso a Krstovic. La Pallanuoto Trieste non si scompone, ad inizio 3° periodo subisce il nuovo pareggio dei felsinesi con Cocchi ma per la compagine di casa è davvero l'ultimo acuto. La squadra di Marinelli cambia ritmo, la difesa non concede più nulla agli attaccanti bolognesi e arrivano le reti di Ferreccio, ancora Giacomini e del più giovane in vasca, Spadoni, che firma il 3-6 a 3'' esatti dalla fine del tempo. Gli alabardati non mollano la presa e nel 4° periodo volano sul 3-7 grazie ad un gol di Giorgi con 5' ancora da giocare. Nel finale gli ospiti controllano senza problemi la situazione e negli ultimi 60'' arrotondano il punteggio con Giorgi su rigore e Henriques Berlanga. Trieste festeggia e si gode il primato in classifica, in coabitazione con Como e Brescia. E sabato prossimo alla Bianchi arriva il Chiavari, considerato alla vigilia come una delle favorite alla promozione in serie A1, ma reduce da 2 sconfitte in questo inizio di campionato. Sarà battaglia.

PRESIDENT BOLOGNA - PALLANUOTO TRIESTE 3-9 (0-1; 2-2; 1-3; 0-3)

PRESIDENT BOLOGNA: De Santis, Gadignani, Cinotti, A. Baldinelli, Moscardino, Dello Margio, Pesenti, Collarini, Mattesini 1, Poggioli, Cocchi 1, Belfiori, Ardizzoni. All. Salonia

PALLANUOTO TRIESTE: Jurisic, Vitiello, Petronio, Ferreccio 1, A. Giorgi 2, Krstovic 1, Verh, Covi, Namar, Henriques Berlanga 2, Spadoni 1, Lagonigro, Giacomini 2. All. Marinelli

Arbitri: Busacca e Sponza

NOTE: superiorità numerica President Bologna 3/11, Pallanuoto Trieste 5/10 + 1 rigore; uscito per limite di falli Cocchi (B) nel 4° periodo; spettatori 100 circa

Gli altri risultati (2° giornata di andata): Pallanuoto Brescia - Plebiscito Padova 14-5, Sc Quinto - Rn Imperia 10-5, Andrea Doria - Lavagna 90 4-4, Chiavari - Como 5-9, Torino 81 - Rn Sori 7-8

La classifica: Como 6, Pallanuoto Trieste 6, Pallanuoto Brescia 6, Lavagna 90 4, Rn Imperia 3, Plebiscito Padova 3, Rn Sori 3, Sc Quinto 3, Andrea Doria 1, Chiavari 0, President Bologna 0, Torino 81 0

www.pallanuototrieste.com

Link to comment
Share on other sites

Davvero una bella prestazione quella di Bologna, ma l'attenzione è già rivolta alla partita di sabato 2 febbraio alla Bianchi (solito orario delle 18.30) con il Chiavari. Squadra tosta quella ligure, costruita per tentare la scalata alla serie A1. Sarà dura per la Pallanuoto Trieste, anche perchè quasi certamente dovrà fare a meno dell'attaccante serbo Miroslav Ksrtovic, ancora fermo dopo l'infortunio patito sabato scorso. Tra qualche giorno si dovrebbe avere un quadro più chiaro della situazione, sembra però che la botta subita al braccio destro non sia di lieve entità. Ovviamente speriamo non sia nulla di grave, anche perchè Miro è uno degli elementi più importanti della squadra.

Ottimo esordio anche della Tergeste in serie C, con tutti i giovani a segno nella facile vittoria con l'Adria. Anche se l'avversario non stato certo di quelli insormontabili. Aspettiamo con curiosità la partita di sabato 2 febbraio alla Bianchi (ore 20.00, al termine della sfida di A2) per vedere all'opera dal vivo questi ragazzi.

Link to comment
Share on other sites

Notizie poco positive in vista della partita di sabato 2 febbraio alla Bianchi con il Chiavari. Ksrtovic ancora fermo dopo l'infortunio subito a Bologna, purtroppo si sono bloccati anche Petronio e Namar. Dovrebbero recuperare, ma certo non saranno in condizioni ottimali. Un peccato davvero.

Alle 20.00, sempre alla Bianchi, prima partita casalinga stagionale per la Tergeste in serie C. Sarà interessante vedere all'opera il gruppo dei giovani.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×