Jump to content

I suntini sandrini di giovedì 3 gennaio 2019


Recommended Posts

GIOVEDI' 3 GENNAIO 2019

- Tempo di mercato per le nostre principali formazioni: a partire dalla Triestina, con una premessa direttamente da parte di Mauro Milanese: «La squadra sta facendo bene, sono soddisfatto. Ha trovato anche una sua identità grazie al lavoro del mister, che sta lottando per cambiare certi iter del passato e una negatività che pesava sul Rocco. La squadra deve solo adeguarsi meglio al clima che si trova in campo e alla differenza tra casa e trasferta, ovvero quando si può giocare e quando bisogna dare battaglia».Tutti miglioramenti che secondo Milanese la Triestina può trovare già con gli uomini dell'attuale rosa, ma acquisendo qualcosa che non si trova sul mercato: «Serve la giusta cattiveria. Io credo che con i ragazzi che abbiamo possiamo già fare molto: anche con un paio di giocatori forti in più, le partite con il Teramo e il Fano le perdevamo lo stesso, visto l'atteggiamento con cui siamo andati in campo. Invece, quando l'atteggiamento è quello visto con la Feralpi e la Vis Pesaro, le partite si vincono anche in emergenza e bastano quelli che ci sono».Detto questo, la strategia di mercato di Milanese sembra ben chiara: «C'è sicuramente da fare una valutazione sul portiere, che avevamo già pensato di fare e poi anche perché Valentini ha un problema che lo terrà fermo un mese. E poi bisogna trovare un sostituto di Granoche, un suo alter ego per quando El Diablo non c'è. Tutto questo tenendo presente che le caselle over sono piene e pertanto a gennaio o si agisce con gli scambi, oppure bisogna dirottare sugli under. Del resto sono le squadre di bassa classifica che a gennaio devono cambiare tanto, non certo chi è al secondo posto come noi. Anche per non alterare certi equilibri e perché chi è stato chiamato in causa ha fatto sempre bene. Poi, se spunta l'occasione, ovviamente ci si ragiona».

- Con tutta probabilità dovrebbe arrivare oggi la "fumata bianca" per un nuovo innesto in casa Pallacanestro Trieste. Nel pezzo firmato da Raffaele Baldini, Nel pomeriggio di ieri l'amministratore delegato Gianluca Mauro ha dato l'ok per redigere il contratto, c'è l'accordo con il giocatore ed il procuratore, manca solamente l' autografo del nuovo esterno.Nella ridda di nomi papabili c'è sicuramente una lista di sicuri "no", dall'ex Venezia Tyrus McGee, per ora in forza all'Afyon Belediye in Turchia, a Tony Carr attualmente alla Fiat Torino, passando per l'ex Sassari Josh Bostic, ora in Polonia nel Prokom Gdynia e sul taccuino anchedel club isolano prossimo avversario dell'Alma. Anche il nome di un ex Cantù come Daquean Jones è stato depennato dai possibili. Si era parlato anche di una pista europea, soprattutto quando è spuntata l'ipotesi di Tomas Kyzlink, cestista di Vyskov (Repubblica Ceca), in uscita dalla Reyer Venezia. E si è diffusa anche la suggestione Zoran Dragic, guardia slovena ex Olimpia Milano fratello del fenomeno Goran. E Dragic oggi starebbe effettivamente arrivando a Trieste. Ma per l'Alma o di passaggio?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×