Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Calcio74

Utente semplice
  • Content Count

    1,540
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

Calcio74 last won the day on December 12 2018

Calcio74 had the most liked content!

Community Reputation

80 Buono

About Calcio74

Previous Fields

  • Città:
    Trieste

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sì, lo so che lui è arrivato "in cambio" di Valentini....ma sarà poi così male?
  2. Il 442 lo confermerei pure io, ma sul fatto che Procaccio sia fondamentale nell'economia del nostro gioco mi sembra esagerato...ha dei buoni spunti, ma per lunghi tratti della partita si eclissa assolutamente. Per me rimane un giocatore che può essere titolare come anche essere utile nelle rotazioni. Io immagino Bariti come terzino nella difesa a 4, poi vedremo. A meno che non si provi qualcosa di veramente azzardato, tipo Steffè, Maracchi o Beccaro a terzino. Anche se, andando a pura logica, dovrebbe giocare Messina....è il suo ruolo. Altrimenti che l'abbiamo preso a fare?
  3. E' che nel calcio esistono delle azioni che saranno sempre pericolose, in cui non esistono vere contromosse (puoi al massimo diminuire la possibilità di subire un gol). Tra queste ad esempio il calcio di punizione dal limite a scavalcare la barriera....certo, ogni tanto oggi si prova la palla sotto la barriera o sul palo del portiere, ma in genere 1 volta su 5. Ecco, per i corner dovrebbe essere la stessa cosa: 1 volta su 5 ci sta di provare la palla sul primo palo o il tocco ravvicinato, magari 2 volte su 5, ma non di più. Il corner teso a centro-area o sul secondo palo rimarrà SEMPRE pericoloso. Quello che puoi cambiare per renderti eventualmente meno prevedibile sono i tipi di movimenti a centro-area e il giocatore che magari va a staccare. Mister fidati di noi 😎
  4. Vorrei collegarmi a Juve-Ajax di ieri per una considerazione: una delle squadre più innovative e tecniche del panorama europeo ieri ha segnato in Champions League alla Juventus su calcio d'angolo, una bella palla tesa a centro-area raccolta di testa ed insaccata. Spero il nostro Mister ne tragga insegnamento ed eviti di complicarsi la vita con tocchi ravvicinati e palle sul primo palo 😉 E non mi ditemi che Coletti non sa batterli in quel modo, perchè stiamo parlando di giocatori professionisti...certo non si può pretendere che tutti i corner siano precisi, ma un buon 70-80% dei palloni riesci ad indirizzarli.
  5. Trovo esagerate certe moine al nostro mister. Senz'altro si sta dimostrando persona di grande spessore umano, dal punto di vista tecnico sta facendo bene. Quanto bene però è difficile stabilirlo, credo sia missione complicata per gli addetti ai lavori, figuriamoci per noi tifosi. E' alla seconda esperienza da professionista, ha una buona squadra a disposizione. E' complicato capire quanto meno o quanto peggio questi giocatori potessero fare, anche prima dei rinforzi di gennaio. Certi errori e certi limiti del nostro mister si sono visti, alcuni correttivi sono stati apportati. Solo il tempo darà alcune risposte, purtroppo i risultati di squadra dipendono da molteplici fattori, ivi compresa la società e l'ambiente. Quello che ci possiamo augurare è che sappia imparare anche dai propri errori e crescere. Purtroppo di verità assolute su certi aspetti ce ne sono poche, ad esempio difficile capire perchè Mensah stia rendendo al di sotto delle aspettative (rispetto lo scorso anno). I difensori avversari lo conoscono? L'allenatore attuale non riesce a sfruttarlo al meglio? Il giocatore stesso si applica di meno? La squadra per come è costruita riesce a sfruttarlo di meno? Ci sono cause personali esterne? Ognuno di noi si può fare un'opinione, ma la verità assoluta nessuno di noi la sa.
  6. Il problema è sempre il medesimo: Pavanel fa tanta fatica a panchinare i più esperti. Deve crescere e maturare in questo.
  7. Beh ovviamente c'è un comBlotto contro di noi...e non arriveremo primi per colpa degli arbitri 😁
  8. Non posso che quotare....aggiungo che un paio di calci d'angolo nostri nel secondo tempo sono stati almeno battuti a centro-area, creando almeno un po' di scompiglio. Lo ripeto: corner a centro-area o sul secondo palo, stop.
  9. Partita indubbiamente sfortunata, abbiamo imposto il nostro gioco (specie nel secondo tempo) anche se con scarsi risultati. Sbagliato secondo me l'assalto finale, si stava pareggiando (e non perdendo) contro una diretta avversaria...abbiamo giocato con 5 giocatori offensivi, un po' troppi. Ci poteva andare bene anche un pareggio, potremmo pagare a caro prezzo la presunzione di voler agguantare il PN. Provo la consueta sensazione di tristezza quando leggo tutte queste proteste sull'arbitraggio...il fuorigioco di qualche cm è diventato di un metro...sicuramente non è stato un arbitraggio a nostro favore, ma cose così clamorose non le ho viste. Ieri un po' sottotono Costantino, poi non mi è piaciuto Procaccio, che gioca un po' troppo a sprazzi...il nostro gol è venuto anche su sua iniziativa, ma per il resto non si è praticamente visto.
  10. Sulla prima parte sono solo parzialmente d'accordo: Petrella e Mensah sono tanta roba se utilizzati bene, vedi lo scorso anno (uno dei migliori attacchi). Perchè gioca Maracchi invece di Steffè? La risposta a me pare piuttosto ovvia....per lo stesso motivo per cui gioca Coletti e non Bolis. Vengono preferiti giocatori esperti e di maggiore personalità, che per certi versi va bene...ma questo aspetto viene forzato un po' troppo, un po' di spazio in più i due giovani l'avrebbero meritato. Ma mi rendo conto che per Pavanel risulti difficile "panchinare" gente come Coletti e Maracchi, anche per solo una partita.
  11. Sì beh, non è che adesso Frascatore batte un angolo e indovina subito la magia....quanti ne ha battuti Coletti questo campionato? 50? Ok, facciamo battere a Frascatore almeno 10 corner e poi giudichiamo...il calcio è fatto anche di statistiche, un singolo corner non fa statistica. Stesso discorso (anzi, ancor di più) per le punizioni. Il problema cmq sembra convincere Coletti a farle battere a qualcun altro....
  12. Bel secondo tempo, il primo non mi aveva entusiasmato. Indubbiamente l'ingresso in campo di un Petrella scatenato, aggiunto al fatto che noi giochiamo meglio i secondi tempi, ha fatto la differenza. Il resto lo avete già detto tutto voi. Sono un po' preoccupato per i play-off, in relazione al fatto che i primi tempi li buttiamo quasi sempre, venendo fuori nella ripresa...ma a maggio-giugno, con le temperature elevate, non sarà sempre facile trovare le energie per sbloccarla. Sui tre temi trattati negli ultimi post, dico la mia: 1) Compatibilità tra Granoche e Costantino: mi pare qualche utente stia esagerando, non mi sembra che nessuno qui abbia detto che sono ASSOLUTAMENTE incompatibili. Era giusto avere delle perplessità, soprattutto nel chi vedeva semplicemente la formula vincente Granoche (uomo da 15 gol) più Costantino (uomo da 15 gol) uguale a 30 gol....sappiamo bene che spesso non è così, soprattutto quando parliamo di due prime punte fisiche. Invece la cosa, per il momento, sembra funzionare egregiamente, grazie soprattutto allo spirito di sacrificio di entrambi e di un Costantino che corre come un matto e si danna l'anima. A proposito, credo che quest'ultimo potrebbe fare un ulteriore salto di categoria. 2) Calci d'angolo e punizioni: io farei un distinguo, nel senso che sulle seconde posso concordare che Coletti non sia il più adatto a batterle, visti i numeri. Sui calci d'angolo, invece, a me sembra piuttosto palese che batterli in questo modo (tocco ravvicinato o basso sul primo palo) sia una chiara indicazione del mister....ogni giocatore professionista è capace di calciare un pallone alto in mezzo all'area, ovviamente con più o meno precisione (la tecnica di base fa la differenza). Quindi in questo caso darei la responsabilità al mister, che ha scelto proprio i due metodi (a mio parere, ma non solo) più complicati per apportare pericolo alla porta avversaria. E' noto infatti che i sistemi più efficaci sono la palla alta tesa a centro-area oppure sul secondo palo, perchè il giocatore che riceve palla ha la porta davanti e non alle spalle. A tal proposito, ho visto in settimana la partita Portogallo-Ucraina: il Portogallo ha battuto mi sembra 18 corner (quasi un record), molti dei quali con il tocco ravvicinato....risultato? 0-0 e pochissimi pericoli su questi corner. 3) La sostituzione di Bariti è avvenuta nell'intervallo per avere poi una "finestra di sostituzioni" in più. Poi che sia stato giusto o meno aspettare non lo so, forse 5 minuti con un uomo zoppicante in campo non è stato il massimo, ma ci è andata bene e non ha molto senso riparlarne o cercar polemiche.
  13. Già, Libutti piace anche a me, soprattutto in relazione alla sua giovane età. Credo abbia ampi margini di miglioramento, ma già ora dà determinate garanzie.
×
×
  • Create New...