Jump to content

Calcio74

Utente semplice
  • Posts

    3,419
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    24

Calcio74 last won the day on August 26 2022

Calcio74 had the most liked content!

Previous Fields

  • Città:
    Trieste

Recent Profile Visitors

2,452 profile views

Calcio74's Achievements

Molto esperto

Molto esperto (11/14)

  • Reacting Well Rare
  • Dedicated Rare
  • Very Popular Rare
  • First Post
  • Collaborator

Recent Badges

319

Reputation

  1. Immagino nessun giocatore sia felicissimo di stare in una squadra ultima in classifica e con un caos dirigenziale. Intendevo quell'episodio come "la goccia che ha fatto traboccare il vaso"...ma chiaramente è solo un'ipotesi. Mi sembrava strana la coincidenza di un errore così plateale con il desiderio di partire...ma può essere benissimo un caso.
  2. Il problema principale è che Skriniar non è un pacco postale e non lo si può trattare come tale: prima volevano farlo capitano e bandiera, poi quest'estate decidono che bisogna far cassa e venderlo...arriva un'offerta dal PSG, ma loro decidono di rifiutare valutando altre proposte, arrogandosi il diritto di decidere dove Skriniar deve andare. Nella maggior parte dei casi, soprattutto quando parliamo di big, sono i giocatori stessi a decidere la squadra di destinazione....quindi, se la ricostruzione è vera, possiamo dire che Skriniar non è stato trattato proprio con i guanti. Anche logico che ora guardi i propri interessi e voglia andare via a parametro zero, con un guadagno maggiore....cmq proprio poco fa ho letto un articolo sulla Gazza e dicono che l'offerta del PSG per averlo ora è di 10 milioni...ecco, io accetterei (se è tutto vero). Vicario e Baldanzi sono titolari nella loro squadra....io parlavo proprio di un altro genere di profilo, il classico giocatore discreto/buono che però è finito fuori rosa o ai margini del progetto. Per fare un esempio, ovviamente di altro livello (ma è il primo che mi viene in mente), un Di Massimo che nella Triestina venne messo ai margini della rosa....poi va in altre squadre e fa la differenza. O un Salah che al Chelsea non vedeva campo e poi arrivò in Italia....ma ci sono tanti esempi del genere, anche molto meno forti di Salah.
  3. Forse la mia è solo fantasia, ma quando in spogliatoio c'è un clima pessimo, si vanno a cercare i colpevoli delle sconfitte. L'errore molto grossolano di Pisseri nell'ultima partita e delle accuse non digerite potrebbero averlo indotto a voler lasciare? Chissà. Io credo che cambiare tanti giocatori a fine mercato, in una fase cruciale del campionato, sarebbe a dir poco una follia.
  4. Mi sembrava strano che la cessione di Pisseri avesse fatto gridare al "fuggi fuggi generale", quando appunto abbiamo Mastrantonio e in ogni caso nessuno si fascerebbe la testa per la partenza di Pisseri. Ma forse non tutti hanno sentito le stesse voci
  5. Ecco, questa non è una ricostruzione da fuggi fuggi....perchè Di Gennaro e Ganz si sapeva già che potevano partire, l'unico in aggiunta è Pisseri che non mi sembra poi così fondamentale. Poi se anche qua devo leggere tra le righe mi arrendo 🤣 Sulla gran confusione invece non discuto, in ogni caso.
  6. Certo figuriamoci, non mi aspettavo per forza nomi e cognomi. Ma magari un semplice "qualche voce dà per partente i giocatori che sembravano confermati". Cmq non è un grosso problema eh, aspetto in tranquillità il 31, tanto mancano 6 giorni.
  7. Condivido fino ad un certo punto....nel senso che non sono così ingenuo da non sapere che se Skriniar vuole andare via a parametro zero, va via a parametro zero...intendevo che se ci fosse lo spiraglio per venderlo ora (ovviamente al PSG), lo farei senza remore. Io credo si sia agito male questa estate, ovviamente se tutto quello che ci raccontano è vero...andava ceduto e bisognava incassare. Cmq dico in generale che bisognerebbe cercare di rinnovare certi nomi già 2 anni prima della scadenza, se non si riesce si vende. Di casi come Brozovic credo ce ne saranno sempre meno, per buona pace dei tifosi. Quando parlo di acquisti, non intendo campioni...sono ben conscio del livello attuale del campionato italiano. Ma credo che qualche giocatore discreto ai margini della rosa, che milita in campionati tipo quello spagnolo, inglese e tedesco, possano essere presi in prestito con diritto di riscatto. A volte certi giocatori cambiano aria e rinascono, ci sono svariati esempi. Alla fine gli paghi lo stipendio, mi sembra un buon modo per cercare qualcosa sul mercato senza correre grossi rischi...chiaro che a fine mercato è più facile, vedremo. Cmq voglio vedere cosa succede con Dumfries, tutte queste panchine insospettiscono...
  8. Si possono rendere partecipi anche gli altri utenti di questo fuggi fuggi generale? Perchè ero rimasto al fatto che i vari Adorante, Felici, Gori, Minesso, Ciofani, Crimi rimanevano....ho letto solo di Pisseri che dovrebbe partire, ci sono altri nomi in ballo?
  9. Vero, ma credo questa sia solo una parte del discorso. Esistono i prestiti con diritto di riscatto, esistono gli scambi...ci sono giocatori di proprietà che si possono cedere per investire su qualcun altro...magari avverrà tutto negli ultimissimi giorni, ma mi fa strano. Ad esempio Skriniar lo cederei tutta la vita, pur di guadagnare una quindicina o ventina di milioni e non perderlo a zero. Onestamente credo che andava venduto questa estate, se non c'erano buone sensazioni sul suo rinnovo. Perdere giocatori di valore a zero, secondo me, non te lo puoi permettere in questa situazione economicamente difficile....ma questo vale anche per una Juve o un Milan. Secondo me non bisognerebbe mai arrivare all'ultimo anno di contratto senza certezze sul rinnovo, tranne che non si parli di giocatori di 32-33 anni (vedi Perisic) o con problemi fisici o di seconda fascia.
  10. A me sembra un campionato che si sta lentamente chiudendo per la corsa scudetto, tanto che le 3 principali inseguitrici (Milan, Juve e Inter) si son fatte assorbire dal gruppetto che seguiva. Milan decisamente fuori forma, ma lo si era già visto contro l'Inter. A me la Lazio continua a non entusiasmare, ha un ottimo allenatore, è capace di fare buone partite, ma è discontinua....questa è la seconda vittoria di fila, prima 2 sconfitte ed un pareggio...tutta sta forma io non la vedo. Mi sta piacendo questa Atalanta, cambiata dal Gasp e tornata offensiva e spettacolare...certo bisogna aspettare ancora per capire se questo nuovo assetto funzionerà, ma forse era arrivata l'ora di sostituire Zapata e Muriel, che tanto hanno dato alla squadra bergamasca. Inter spesso in difficoltà quando deve fare il salto di qualità, credo che la situazione societaria inizi a pesare...si parla di cedere giocatori, ma di acquistare big non se ne parla. Si vive di rendita ancora dagli anni precedenti, oltre che a qualche intuizione di Marotta...ma credo sarebbe necessario un passaggio societario. Cmq in generale vedo un mercato di serie A quasi completamente statico: mancano pochi giorni alla chiusura e di acquisti e cessioni delle big nemmeno l'ombra....cosa sta succedendo?
  11. Beh, l'unica cosa certa, a questo punto, è che il 2023 sarà un anno "Tertium non datur" Già seconda volta che lo vedo usare su questo forum in queste settimane! Dico anche la mia sulla questione penalizzazione Juve....beh, intanto premetto che è un campo minato (per me, ma credo un po' per tutti) vista la complessità degli argomenti trattati e la conoscenza parziale dei fatti...infatti aspettiamo di sentire cosa dice la sentenza. La mia sensazione è che si sia fatto pagare il precursore di tali illeciti o cmq quello che se ne approfittava nella maniera più eclatante. Leggo qui di caso Petrelli, che sicuramente è significativo....ma vorrei ricordare anche un Audero venduto alla Samp a 20 millioni, un Mandragora all'Udinese per altri 20 e uno Sturaro al Genoa per 18....cose di cui, vi assicuro, parlavo già con amici che seguono il calcio nel momento in cui questi "affari" sono avvenuti. Quello che balza agli occhi è anche il fatto che a fare questi acquisti erano società non proprio ricche, che certi investimenti li facevano con oculatezza.... Per riprendere l'analogia con le multe per eccesso di velocità, da un punto di vista morale posso anche condividere che a pagare sia chi in autostrada va a 200km/h, mentre magari la passa liscia chi va a 140km/h....oltretutto se chi lo fa non è proprio un angioletto, ha già avuto guai giudiziari e anche ora ha altre questioni in piedi (vedi stipendi in nero). Poi mi potrete anche dire che è giusto paghi anche una Samp o un'Udinese, sono anche d'accordo....ma se la passano liscia non mi strapperò le vesti, tanto non credo proprio siano queste le società che hanno architettato tutto. Tra forum e amicizie varie conosco diversi juventini, incredibile come nessuno abbia detto "sono schifato da quello che è successo, spero si rientri in carreggiata e si rispettino le regole"....se succederà all'Inter destino analogo, non mancherò di farlo. Ho la stessa sensazione che ho avuto a calciopoli: Juve ad inventare certi sistemi, le altre che cercano di adeguarsi vista l'impunità della stessa...ho l'idea che gli Agnelli abbiano una certa mania di onnipotenza, dettata anche dal fatto delle intercettazioni....non più tardi di qualche anno fa sembravano invischiati anche con questioni di mafia, quindi mi sembra assurdo pensare che non sapessero di poter essere intercettati. Io credo che, semplicemente, l'aria sia cambiata....sia con calciopoli sia in questo caso....si siano pestati i piedi di qualcuno ancora più potente o che si sia tradito qualche patto di fiducia con qualcuno. Quello che mi incuriosisce sarebbe capire se questa storia delle plusvalenze fittizie è un modus operandi diffuso in tutta Europa, anche tra le big.
  12. Io non ho ben capito che tipo di prestazione ci si aspetti dall'ULTIMA in classifica della serie C....ci lamentavamo spesso di quelle negli ultimi 2 campionati, in cui siamo arrivati nelle prime 10....mi sembra ovvio e scontato che ora vedere qualcosa di decente non è affatto pensabile. Capisco che gli innesti delle ultime settimane, l'ultima vittoria e le parole di Giacomini hanno dato ottimismo (forse troppo)....ma non è che la situazione è cambiata di molto, il male oscuro che colpisce la squadra non è magicamente svanito e non credo lo farà. La mia opinione è che ci sia qualcosa di più profondo, probabilmente all'interno della società, che non permette di avere gente motivata, seri professionisti che danno tutto in campo ed in allenamento. Cerchiamo però di essere pragmatici e, soprattutto, di essere onesti intellettualmente e di non interpretare i numeri a comodo, come fanno molti giornalisti per far notizia. Perchè ad esempio dobbiamo vedere i risultati delle ultime 4 partite? Se guardiamo invece le ultime 5, si rilevano 2 vittorie e 3 sconfitte....dovessimo vincere con il Trento, sarebbero 3 vittorie in 6 partite...i famosi 1,5 punti a partita che ci farebbe sperare addirittura alla salvezza diretta. A me interessa relativamente la continuità, la serie di risultati utili...bello sarebbe, ma so che per raggiungere un risultato accettabile (i play-out) basta anche un andamento altalenante, magari vincendo in casa e perdendo fuori. Conta far punti, anche in maniera un pizzico fortunosa...spesso nel calcio le partite si decidono per gli episodi, tanto più in terza serie. In ogni caso credo dovremmo rassegnarci a vedere prestazioni negative....importante è riuscire a tirar su punti con qualche prestazione degna.
×
×
  • Create New...