Jump to content

Adios Anne!


Recommended Posts

Copio e incollo dalla Stampa, che ne sa di certo più di me...

MORTA LA BANCROFT, 73 ANNI, PREMIO OSCAR, MOGLIE

DI MEL BROOKS

Addio, Mrs Robinson: nel Laureato

faceva innamorare Dustin Hoffman

bancroft01p.jpg

8 giugno 2005

NEW YORK. Sullo schermo è stata la sensuale e malinconica Mrs. Robinson, che nel «Laureato» faceva perdere la testa a un implume Dustin Hoffman; nella vita reale era la moglie di nome di Mel Brooks. Ieri è morta Anne Bancroft, 73 anni, vero nome Anna Maria Italiano. Era ammalata di tumore.

Nata nel Bronx, dopo un breve tirocinio in cui prende lezioni di danza e di recitazione, nel 1948 entra nella NYC's American Academy of Dramatic Arts. Quando fa la sua prima apparizione in un serial tv, nel 1950, il suo controllo sull'arte della recitazione è così ferreo che gli addetti ai lavori ne rimangono colpiti. Nel 1962 arriva la parte di Annie Sullivan, in «Anna dei miracoli», per la quale riceve l'Oscar come migliore attrice protagonista.

Nel 1964 Anne Bancroft interpreta «Frenesia del piacere», e lo stesso anno, dopo aver divorziato da Martin May, col quale era stata sposata dal 1953 al 1957, sposa l'attore e regista Mel Brooks. Il loro matrimonio dura nel tempo ed è uno dei pochi sodalizi realmente riusciti nel difficile e paludoso mondo del cinema.

Nel 1967 il regista Mike Nichols la sceglie per il ruolo di Mrs. Robinson che le procura la nomination all'Oscar e una notorietà che pare inossidabile. Nel 1972 dà alla luce il figlio Max Brooks.

La lista dei film ai quali partecipa è lunga, ma i più famosi sono «Due vite, una svolta» (1977, con Shirley MacLaine), «The Elephant Man» (1980, di David Lynch, con Anthony Hopkins), «Essere o non essere» (1983, con il marito Mel Brooks) e «Agnese di Dio» (1985, con Jane Fonda). Nel 1980 con «Fatso», scritto e interpretato da lei stessa, debutta dietro la macchina da presa, dopo essersi perfezionata nella regia all'American Film Institute.

Negli Anni '90 ha continuato a recitare, ma le vengono affidati ruoli per lo più secondari. Tra i film più noti di questi ultimi anni, «Soldato Jane» (1997, di Ridley Scott, con Demi Moore e Viggo Mortensen) e Paradiso perduto» (1998, con Ethan Hawke e Gwyneth Paltrow).

Io aggiungo anche la parte nell'Ultima follia di Mel Brooks: mi ha fatto rotolare dal ridere, e personalmente me la ricorderò mentre capitola al suolo in una sala mensa con tre imbecilli vestiti da palombari...

:ave:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×