Jump to content

La rassegna stampa sandrina di venerdì 3 agosto 2018


Recommended Posts

LA RASSEGNA STAMPA SANDRINA DI VENERDI' 3 AGOSTO 2018

Da Il Piccolo di Trieste

Unione già promossa dai tifosi
«Ma manca ancora una punta»
Nei club c'è entusiasmo: «Milanese finora ha fatto le mosse giuste, riportando
a Trieste Pavanel e rinforzando la squadra con innesti mirati come si è visto a Pisa»

di Antonello Rodio

La tifoseria alabardata dei club approva pienamente il mercato operato da Mauro Milanese, dopo queste prime uscite è sicura che la squadra sia molto più forte dello scorso anno e che, anche per questo (oltre che per i prezzi bassi e la ricorrenza del centenario) meriterebbe molti abbonamenti in più, ma chiede alla Triestina ancora una punta di peso per completare l'opera. Certo, dare un giudizio dopo due amichevoli e un solo impegno ufficiale in Coppa Italia è ovviamente prematuro, ma una prima idea i tifosi se la sono fatta ed è su questi concetti che insistono quasi in coro tre consiglieri del Centro di coordinamento, a partire da Claudio Pangoni, anche vicepresidente del Triestina Club Totò De Falco: «Quest'anno Milanese ha potuto fare le cose con calma e ha puntato su pedine importanti e innesti mirati per migliorare la squadra facendo davvero un bel mercato. A partire da mister Pavanel che conosce bene l'ambiente e saprà sicuramente motivare i giocatori nell'anno del centenario, facendo capire loro cosa vuol dire indossare la maglia della Triestina. Ora ci aspettiamo una punta di peso davanti per completare una rosa che appare molto competitiva e ben strutturata. Quanto gli abbonamenti, la Triestina ha fatto una campagna con prezzi abbordabili davvero per tutti: certe cifre equivalgono ad acquistare alcune volte un paio di scarpe. Insomma i tifosi devono dare un segnale forte, siamo la Triestina e dobbiamo fare altri numeri».

OPERAZIONI APPROVATE Concorda sulla qualità della squadra e anche sulla necessità dell'arrivo di una punta per coronare il mercato anche Tullio Bonazza, segretario del T.C. Nereo Rocco: «La squadra è costruita senz'altro da giocatori di categoria che possono dare quel contributo necessario per arrivare ai play-off e forse anche qualcosa di più. Ma tutto è condizionato dalla punta che arriverà, perché di sicuro alla squadra manca un attaccante. E dovrà essere non solo un centravanti di sfondamento alla Cutrone, ma una punta che sappia integrarsi bene con il resto del reparto offensivo, insomma che giochi bene assieme a Mensah, Petrella e agli altri. Ma ripeto, per il resto il lavoro di Milanese è assolutamente positivo e sono certo che quest'anno vedremo al Rocco un bello spettacolo, ci divertiremo e potremo prenderci delle belle soddisfazioni. Certo anch'io sono meravigliato dalla poca affluenza di tifosi che c'è stata finora per fare gli abbonamenti, a fronte di un ottimo mercato, del centenario e dei prezzi bassi. Speriamo che ad agosto ci sia una decisa accelerazione».

LA SQUADRA PIACE Convinto dalle prime uscite anche Enzo Mastrofilippo, consigliere anche del T.C. De Falco: «A Pisa la Triestina mi è piaciuta molto per la personalità dimostrata in campo, soprattutto nel primo tempo. Si vede però che manca una prima punta, una di quelle da doppia cifra. Bisogna vedere Arma come rende e si inserisce all'interno di questa nuova squadra, ma per completare una formazione che già mi convince e reputo più forte dello scorso anno, mancherebbe un attaccante finalizzatore. Quanto agli abbonamenti, visti i prezzi si sperava sinceramente in una partenza migliore, ma c'è ancora tempo e speriamo che i tifosi si muovano prima dell'inizio del campionato». 

--

Spunta il nome dell'attaccante Stanco (Samb)
 
I tifosi vogliono una punta per completare la rosa alabardata e non è un mistero che la Triestina la sta cercando. Tanto che quasi ogni giorno radiomercato ne accosta alla società alabardata una diversa: dopo i nomi di Eusepi, Nenè, Cacia e Andrea Cocco, adesso infatti è spuntato quello di Francesco Stanco, 31 anni, lo scorso anno diviso tra Cremonese e Sambenedettese. Stanco ha un curriculum che lo vede da varie stagioni protagonista fra serie B e C con le maglie di Modena, Pisa e Cittadella, oltre che con quelle di Cremonese e Sambenedettese. Sull'attaccante però, oltre a quello della Triestina, sarebbe molto forte anche l'interesse di altre due compagini del girone, ovvero Pordenone e Vicenza. A.R.

--

Sotto canestro c'è anche William Mosley
Arriva da Legnano l'ultimo tassello straniero
Il giocatore ingaggiato dall'Alma è un 2.02 di grandi doti atletiche, stoppatore e rimbalzista di vaglia

di Lorenzo Gatto

Nel segno di una coerenza tecnica costruita passo passo negli anni, l'Alma sceglie WIlliam Mosley per completare il suo roster.Serviva un centro da affiancare a Knox per completare la coppia di "numeri 5" e Trieste ha scelto di andare sull'usato sicuro, individuando nell'ex giocatore di Legnano il profilo giusto da consegnare nelle mani di coach Dalmasson.Chi dunque si aspettava un "armadio" alla Fesenko, il vecchio pallino di Gianluca Mauro, è rimasto deluso. Con i suoi 203 centimetri, soprattutto nella massima serie, Mosley potrebbe rappresentare una sorta di scommessa.

Troppo piccolo e poco fisico per reggere l'urto dei pari ruolo della serie A? Un aspetto che gli uomini mercato della pallacanestro Trieste hanno tenuto in debito conto considerando più importanti le caratteristiche tecniche del centro nativo di Shreveport, in Lousiana. Giocatore dalle grandi doti atletiche, stoppatore e rimbalzista di vaglia: sarà lui il muro difensivo della compagine biancorossa. Un atleta con la A maiuscola che risponde all'identikit del giocatore ideale di coach Dalmasson: poca staticità e tanto eclettismo per formare con Peric, Knox, Cittadini e Da Ros (quando rientrerà) un pacchetto di lunghi di tutto rispetto.«Mosley rappresenta alle perfezione uno degli elementi che cercavamo per costruire la prossima stagione - le parole del team manager Marco De Benedetto -: la fame e la voglia di affermarsi nel massimo campionato. Vale per il club e vale per Mosley, un ragazzo che, grazie alla sua costanza dimostrata nelle ultime stagioni, adesso potrà mettersi alla prova anche sul palcoscenico della serie A. Ci aspettiamo che possa dare un grande e costante contributo di energia e intensità su entrambi i due lati del campo».

Quello che certo non manca a Mosley è l'esperienza nel campionato italiano: il basket di serie A2 lo ha forgiato nelle cinque esperienze vissute dal 2012 a oggi. Arriva prima alla Fortitudo Bologna, nelle stagioni successive tocca Ferentino, Recanati e Latina prima di approdare, nella scorsa stagione, a Legnano. Con i Knights, il nuovo centro dell'Alma, ha vissuto una stagione in doppia cifra chiudendo la stagione regolare con 11 punti di media a partita. Da valutare, adesso, l'ambientamento e il rendimento che potrà avere nella massima serie tenendo sempre conto di quello che è il punto di partenza di Trieste nella prossima stagione.A questo punto poco più di due settimane di attesa poi, a partire da lunedì 20 agosto, ci sarà la possibilità di vedere la squadra lavorare al completo per preparare la nuova stagione. Prima uscita già fissata il prossimo 29 agosto a Capodistria. 

--

Pallamano
Al via gli abbonamenti

Scatta oggi la campagna abbonamenti alla Pallamano Trieste per il prossimo campionato. Il prezzo delle tessere è fissato in 50 euro (30 per gli studenti). Punti vendita: da oggi il Ticket Point di corso Italia 6/c; dal 6 agosto il palasport di Chiarbola e dal 27 agosto il bar Astoria di via San Francesco.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×