Jump to content

documento delle priorità infrastrutturali


Recommended Posts

Documento presentado da DiPietro el 16 novembre.

Qua soto le parti su Trieste e dintorni

A4 Venezia-Trieste – Ampliamento a tre corsie del tratto Quarto d’Altino-Villesse

L’ampliamento a tre corsie della A4 Venezia-Trieste è considerata parte integrante del Corridoio V e si sviluppa lungo il tratto orientale, con un’estesa di circa 94,5 km, dal Passante di Mestre, ad ovest, con il quale si collega senza soluzione di continuità, fino a Villesse.

Il progetto, approvato dal CIPE con delibera n. 13/2005, presenta un costo di 746,85 M€, interamente disponibili, ed è dotata di progetto preliminare approvato dal CIPE.

La società Autovie Venete, controllata all’87% dalla Regione, ipotizza di provvedere alla realizzazione dell’infrastruttura a seguito dell’approvazione da parte del CIPE del piano finanziario.

oltre al toco de grande viabilità, in realizazion, per la ferovia

"relativamente alla tratta Ronchi-Trieste è disponibile il progetto preliminare, che ha ottenuto la localizzazione delle opere da parte della Regione. Il costo stimato è di 1.929 M€, dei quali 1.887 M€ risultano da reperire."

Piattaforma logistica del Porto di Trieste

Con il suo porto e le sue strutture logistiche, Trieste costituisce il naturale capolinea dell’autostrada del mare, in quanto collocata all’incrocio naturale tra la "via adriatica" ed il Corridoio 5°: la trasversale paneuropea attraverso cui scorrerà gran parte del traffico di merci e persone nella dimensione di un’Europa sempre più allargata e unita, con diramazioni verso la Mitteleuropa e l’area baltica.

Come hub logistico, dista meno di 500 km dai grandi centri dell’economia italiana (Veneto, Lombardia, Piemonte), dell’Europa Centrale e Orientale (Baviera, Austria, Slovenia, Croazia, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia).

I fondali del porto consentono l’attracco di navi oceaniche di ogni dimensione, anche di ultima generazione.

Il progetto relativo alla realizzazione della piattaforma logistica prevede il banchinamento dello spazio incluso tra lo Scalo Legnami e la ferriera di Servola per un’area complessiva di 247.000 mq di cui 140.000 attualmente occupati da specchi d’acqua. L’intervento intende ampliare le aree operative a servizio del porto attualmente esistenti, con il trasferimento delle attività dal Porto Vecchio alla nuova piastra, che dovrebbe ridurre drasticamente il traffico pesante proveniente dalla Grande Viabilità Triestina attraverso il passeggio di S.Andrea e lungo le Rive cittadine.

Le opere, attualmente in gara, presentano un costo complessivo di 278,90 M€, dei quali 200,10 M€ risultano da reperire.

A voi le conclusioni :)

...

Del treno no se sa niente :incazzado: ma se no altro par che i voli darghe una certa strutura al porto, che no xe mal.

Link to comment
Share on other sites

C'era scritto qualcosa sul giornale di qualche giorno fa su questi progetti per il futuro...

Ciò che mi colpiva era l'alta velocità ferroviaria: 2 tratte (Venezia-ronchi e Ronchi-Ts) con cifre "altine" e quasi tutti i soldi da reperire :rolleyes:

Chissà se e qaundo li troveranno...forse scavando sotto terra :p

Link to comment
Share on other sites

Gli ambientalisti protestano ( sul Piccolo) per l'alta velocità ferroviaria . perchè invece quella automobilistica gli va bene? io mi accontenterei dell'alta velocità ferroviaria fino a Ronchi, per cominciare. e una navetta per Ronchi.

interessante il discorso della piattaforma portuale.

Link to comment
Share on other sites

Gli ambientalisti mi fanno :incazzado: perchè non sono coerenti nelle loro valutazioni e adottano vari pesi e varie misure nelle circostanze a loro + consone...,

per tante cose dovrebbero farsi sentire e stanno zitti,mentre sollevano polveroni per autentiche stupidaggini..valli a capire! :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

..e mi de base me considereria sai vizin ale posizioni dei Verdi per 4000 robe.. cmq, a sentir quei tedeschi (che in 30 anni ga fato SAI) e quei italiani se capissi esatamente a cossa che i servi sti ultimi :rolleyes:

No son minimamente dacordo però sula navetta per Ronchi.. saria una otima scusa per "parificar" come treni Trieste e Udine, e preparar el teren per slongar la alta velocità su per le alpi.. :) desemo che gavesi come sta impresion

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×