Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

Contea di Trieste

Utente Benemerito
  • Content Count

    4,485
  • Donations

    $0.00 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    37

Everything posted by Contea di Trieste

  1. No servi grandi calcoli: la prima le vince tutte, tutte le altre partite finiscono in pareggio. Prima a 18 le altre tutte a 4.
  2. oddio, "bene", se nell'ultima azion ai venexiani ghe entrava un tiro sui tre tentadi i iera fermi a 4 punti eh.
  3. Mi de basket capisso ssai poco, ma me par uno spettacolo bastanza deprimenti a partir dall'ambiente...
  4. Al di là delle diverse filosofie alla base di una preparazione atletica, mi lascia solo perplesso che se ne sia scelta una che avrebbe portato benefici a lungo termine quando da più parti si invocava una partenza a razzo per poi tenere la testa e gestire nel finale, un po' come hanno fatto le vincenti degli scorsi campionati, a dimostrazione di quanto difficile fosse recuperare in corso d'opera (almeno per quel che riguarda il primo posto). Forse la convinzione era quella di avere un livello tecnico complessivo di squadra tale da sopperire a un'iniziale mancanza di brillantezza, per poi - una volta acquisita una generale brillantezza fisico-atletica - poter espoldere a fine inverno/inizio primavera. Tutto ciò al netto delle centinaia di varianti che imperversano nel mondo dello sport e del calcio in particolare.
  5. Oddio, alla luce dei ultimi 5 anni invezo credo che sia proprio una bestemmia. Al di là de tutti i limiti che pol gaver Dalmasson, che i più competenti ga spesso delineado.
  6. Dalmasson, in un mondo de superficie e pura immagine, paga el suo non esser leccaculo nei confronti dell'ambiente e la sua moderazion nei toni e nel modo de porse. Xe poco "spendibile" a livello social, ecco. A livello tecnico immagino - da profano - che gaverà dei limiti, ma i risultati e le prestazioni dei ultimi 5 anni xe inequivocabili. BAsta 3 mesi de mediocrità, tra l'altro in totale linea de galleggiamento coi programmi de inizio anno, ovvero 15o posto, senza schei e con una squadra raffazzonada per sentir a destra e a manca necessità de cambiamento.
  7. Nessuno che commenta l'intervista di Milanese? Io lo capisco bene vista la situazione, però credo che anche stavolta avrebbe fatto meglio a pensarci su prima di parlare Metà intervista sulla "racchettata alla McEnroe" di Pisa - xe passadi sei mesi.... - sintomo che la botta non è ancora terminata Io ste mancanze di rispetto contro di noi non è che la veda. Col Vicenza siamo usciti per un rigore sicuramente balordo, che fa il pari con quello concesso a Gatto con la Virtus Verona. Ieri arbitraggio sicuramente scadente, ma di tutti gli episodi l'unico clamoroso mi sembra quello su Granoche. Rigore di Beccaro tanto scemo quanto netto; Il doppio giallo di Ermacora pure, il primo di Lambrughi anche, meno il secondo sicuramente... Costantino, come Granoche, continua a zercar tre rigori a partida... Boh, mi sa tanto di arrampicata sugli specchi..
  8. Poli, se noi siano "freddi e brontoloni", in giro per l'Italia cosa trovi?! Non siamo Bergamo, ma tra B e C non è che ci siano ste piazze clamorose. Parlo al netto di stagioni esaltanti. Per dire, l'anno scorso a Vicenza hanno scioperato per mesi in casa nonostante l'investimento del signor Diesel...
  9. Ma solo a mi el rigor per lori, come el secondo giallo del muleto, me par netto? Anche prima della nova regola, se te la stoppi de brazo, purtroppo xe rigor...
  10. Niente de eclatante, qualche gesto contenuto de qualche singolo, credo teso più a sfogarse che altro... Oltre ai ben visibili applausi verso la sola tribuna, famoso feudo de caloroso tifo
  11. Provo a dire la mia, per quel che vale. Mi scuso per l'insolità lunghezza. Prestazione odierna pessima, al limite dell'imbarazzante per pochezza tecnica (demerito anche dei nostri avversari). Squadra che fa fatica a ritrovarsi, che non riesce a capire quale sia il/i problema/i di fondo: tecnico, tattico, atletico, mentale, di amalgama o un po' tutto. Non concludere MAI verso la porta avversaria e proporre un linguaggio del corpo teso al terrore di sbagliare di sicuro è sintomo di una squadra che sembra appunto... poco squadra! e con scarsa capacità di provare a tirarsi fuori da una palude stagnante. Capitolo ambiente: è chiaro che la rottura "quasi insanabile", come giustamente dicono altri su altri lidi, tra squadra e curva sembra evidente. Secondo me nasce tutto da due grandi fattori: la capacità triestina di passare dalle stelle alle stalle in un paio di mesi e le dichiarazioni di inizio anno. Questa sqaudra si è/è stata presentata come candidata numero uno alla promozione non solo dagli addetti ai lavori, ma dagli stessi protagonisti, da Milanese in giù, compresi i giocatori che al debutto col Gubbio sostenevano di sapere che avrebbero (dovuto) recitare un ruolo di primissimo piano. Poi, per vari motivi, la stagione ha preso una piega assai diversa. Credo sia normale che in un pubblico tutto sommato mediamente caloroso e mediamente tranquillo come il nostro - paragonandolo a realtà limitrofe - si sia insinuato un senso di delusione mista a rabbia per l'ennesima stagione che non ci vedrà protagonisti per la vittoria finale, unita alle scorie di quel maledetto 9 giugno scorso. D'altra parte, è schizofrenico aver acclamato fino a 3 mesi fa la squadra ogni volta sotto la curva per poi rifiutarla o denigrarla oggi, aver intonato "un capitano, c'è solo un capitano" a Lambrughi per poi ricoprirlo di improperi due settimane fa ecc ecc, restare - anche giustamente - in silenzio oggi per poi ripetere il nome di Mensah scandito come fosse quello di De Falco a gol... A questa squadra non credo manchi la voglia (oddio, il Ferretti che perde palla con la Virtus o a il Gatto che trotterella dieci metri oltre la linea del fuorigioco di oggi danno un'immagine non del tutto coerente della voglia di insieme, ma parlo in generale), ma la capaictà di uscire dal tunnel. Ci sta il silenzio di oggi, ci stanno i fischi a una prestazione calcisticamente imbarazzante (ne abbiamo viste anche di peggiori in D, ma parliamo comunque di professionisti), ci può anche stare anche l'esultanza polemica di Offredi e company alla fine... Ci sta tutto se domani Milanese e Lambrughi fanno una bella uscita dicendo "signori, questi siamo, al momento questo riusciamo a dare. XY che non danno al massimo a gennaio se ne vanno. Vi chiediamo un aiuto" e se la curva fa uscire un comunicato anche duro del tipo "ieri le cose sono andate così, colà. Voltiamo pagina". Poi ognuno faccia le sue considerazione, ma un patto come quello fatto tra curva e squadra l'anno di C2 di Ezio Rossi dopo il 3-1 casalingo col Sassuolo (?) rende l'idea di quello che intendo... Ps: chiosa finale sul debutto in C di un ottimo Ermacora e sui fischi alla sostituzione di Costantino, simbolo della schizofrenia dei tifosi. Non nego la voglia di Rocco di sbattersi per la squadra, ma non mi pare che oggi e nelle domeniche precedentie, fatti salvi un paio di exploit, abbia prodotto chissà quali meraviglie. Oggi non ha toccato palla, non solo per demeriti suoi, ed è stato giusto lasciare il Gomez che nella mediocrità un paio di volte ha dimostrato di essere più nella partita di Rocco. Onestamente da parte sua trovo anche poco elegante nei confronti dei compagni evidenziare atteggiamenti di insofferenza quasi a voler giustificare il suo maggior impegno rispetto agli altri. Per carità, più volte ha dimostrato di metterci la garra e la cattiveria giusta per l'Alabarda, ma vediamo di porre nella giusta misura ogni cosa, almeno a mente fredda.
×
×
  • Create New...