Jump to content

Recommended Posts

questa della spiaggia la gavevo za sentida...

mi son da sempre stada contrari alla chiusura, xè tanti e tanti posti de lavor... penso alla gente..dove i andarà? dopo una certa età non xè facile trovar un buso... quasi impossibile :unsure:

Link to post
Share on other sites
mi son da sempre stada contrari alla chiusura, xè tanti e tanti posti de lavor... penso alla gente..dove i andarà? dopo una certa età non xè facile trovar un buso... quasi impossibile :unsure:

Infatti........bisognasi pensar come a come reinserir tutte quelle persone e dopo chiuder come saria giusto far....questa no xe una ditta da 4 dipendenti.

Link to post
Share on other sites

Quella della spiaggia non la sapevo, ma oramai non mi stupisce più niente.

Credo comunque che i responsabili della ferriera lo sapessero.....e non certo per ricreare copacabana a Trieste :confused: almeno non è tossico..... :angry: non è nemmeno leggera come la grafite (quella poverina con lucentezza metallica)

NdSandro: allegato rimosso

Edited by SandroWeb
Link to post
Share on other sites

Se nota benon la struttura lamellare della grafite :D Scuseme.. deformazione professionale...

cmq.. per intenderse... 50 micron (l'indicazion de scala sulla foto) significa 0,050 millimetri che circa o poco meno el spesor de un cavel de un individuo de razza caucasica.

Quindi quela particella della foto xe circa larga come due cavei mesi a fianco...

fè voi...

Link to post
Share on other sites

10 de quele in fila e te rivi a 1 mm.

Chissà se fa ben respirar sta roba?

ARCELOR:OPERAZIONE SEVERSTAL PREVEDE ANCHE ACQUISTO LUCCHINI - 10:14

(ANSA) - ROMA, 26 mag - L'operazione al termine della quale Arcelor si fondera' con Severstal dando vita al primo produttoremondiale di acciaio prevede anche l'acquisizione, da parte delgruppo lussemburghese, dell'italiana Lucchini, acquisita dalla societa' russa nel febbraio dello scorso anno. E' quanto si legge nel comunicato di Arcelor.(ANSA)

ARCELOR: SINDACO TRIESTE, NON CAMBIANO I NOSTRI OBIETTIVI - 10:14

(ANSA) - TRIESTE, 26 MAG - Per Roberto Dipiazza, sindaco di Trieste, ''gli obiettivi della citta' sulla ferriera di Servola'', stabilimento che la Severstal ha rilevato nel febbraio dello scorso anno dal gruppo Lucchini, ''non cambiano con il cambio della proprieta'''. Dipiazza - interpellato dall' Ansa - non ha voluto entrare nei particolari dell' operazione di acquisizione della russa Severstal, e quindi della Ferriera di Trieste, da parte di Arcelor, ''perche' - ha spiegato - comunque quello stabilimento e' e sara' una palla al piede per chiunque''. (ANSA).

Link to post
Share on other sites

AMBIENTE: FERRIERA SERVOLA, RIESAME CONFERMA SEQUESTRO

(ANSA) - TRIESTE, 29 GIU - E' stato confermato oggi dal Tribunale del Riesame di Trieste il provvedimento di sequestro preventivo della Ferriera di Trieste (gruppo Severstal), ordinato nel maggio scorso dal Gip del capoluogo giuliano, nell' ambito di un' indagine della Procura per l' ipotesi di reato di imbrattamento Il sequestro, ha spiegato l' avvocato Giovanni Borgna, legale del gruppo russo Severstal, ricalcava un precedente provvedimento del mese di marzo, che però era stato annullato dai giudici del Riesame. L' attività produttiva non è stata comunque bloccata, per motivi tecnici di sicurezza, e per i ricorsi pendenti contro l' ordinanza. Il legale ha preannunciato un' ulteriore istanza di annullamento in Cassazione. Nell' indagine - coordinata dal pm triestino Federico Frezza - sono coinvolti dirigenti dello stabilimento e amministratori della "Servola Piombino Spa", proprietaria dell' impianto, specializzato nella produzione di ghisa e coke. (ANSA).

Link to post
Share on other sites

xè estate e i se dà de far...3 sera fa xè stada una specie de esplosion (iera un altoforno che fazeva scintelle) e sti giorni vien fora de tuto e de più... stamattina la go passada a lavar i pavimenti, quel del bagno (xè el più ciaro e se vedi de più ) gaveva chiazze nere che sembrava no esser stà lavado da anni (inveze mia mamma lo ga lavado l'altro ieri). La signora che fa pulizie delle scale la le ga lavade all'una de ieri, alle due mia mamma la ghe parla e la toca le scale...la gaveva el dito nero! :incazzado:

ma xè ogni estate cussì ... :pianto:

Link to post
Share on other sites
...e pensa a quel che gaveremo nei polmoni...e là no se pol darghe de Sidol...

mi go solo un ricordo orrendo de qualche estate fa (me par, primo anno Dipiazza, perchè quel giorno el xè vegnudo anca lui a veder...): ciapavo sol in terrazza, xè rivada la solita nube, son andada in doccia e go visto l'acqua nera...bon, pazienza, quel che me ga spaventà xè stado el nero che me vegniva fora dal naso ancora la mattina dopo...neanche fossi un fumador incallido! (per la cronaca, go fumà 1 sigaretta in tutta la mia vita...)

Link to post
Share on other sites

Che sollievo,finalmente go scoperto che xe la Ferriera che inquina tutta la città. Me iero sempre domandado come mai dopo aver camminado "A PIEDI" per Corso Italia ,Piazza Goldoni, Via Carducci vegnivo a casa e sopratutto d'estate se col fazolletto me sugavo la fronte el diventava grigio, oppur se me sufiavo el naso, idem. Finalmente adesso so a che darghe la colpa. O quando nelle gioenade de bassa pression te vien mal de testa dalla spuza de scarighi o in mar quando che te nudi e te senti odor de nafta o gasolio.E si, no me fazeva tanto ben però adesso so a chi darghe la colpa. Maledetta Ferriera. Quel che no rivo a capir xe, come mai tutti i veci Servolani che mi conoso e ve assicuro xe tanti, noi ga mai e digo mai accusado malattie croniche o Silicosi o Asbestosi, forsi perchè le abitava a Servola e durante el Carneval i se ciapava un bel Balon e ghe passava tutto.Bisogna dirghe grazie a Di Piazza, perchè ga creado una coscienza ecologista a Trieste impensabile fino a pochi anni fa.Perfin quei che ga ciapa i quartieri quasi GRATIS a Servola, andava ben quella volta, e che ga lavoradio in Ferriera, tutto in un colpo xe diventai strenui difensori del Ecosistema Triestin.Adesso basta con le battudine, xe troppo comodo e facile e diria anche irresponsabile, chiuder el contenzioso disendo semplicemente, SEREMO la FERRIERA. E se all'interno lavoreria un Papà, un fio, un nipote de qualchedun che auspica la chiusura, el ragionamento saria uguale. Stemo parlando de un lavorator STIPENDIADO che ghe permetti de viver a una famiglia ,che ga i stessi diritti de tutti, anche se ga qualchedun che lavora nella maledetta FERRIERA. :vino::vino:

Link to post
Share on other sites
Che sollievo,finalmente go scoperto che xe la Ferriera che inquina tutta la città. Me iero sempre domandado come mai dopo aver camminado "A PIEDI" per Corso Italia ,Piazza Goldoni, Via Carducci vegnivo a casa e sopratutto d'estate se col fazolletto me sugavo la fronte el diventava grigio, oppur se me sufiavo el naso, idem. Finalmente adesso so a che darghe la colpa. O quando nelle gioenade de bassa pression te vien mal de testa dalla spuza de scarighi o in mar quando che te nudi e te senti odor de nafta o gasolio.E si, no me fazeva tanto ben però adesso so a chi darghe la colpa. Maledetta Ferriera. Quel che no rivo a capir xe, come mai tutti i veci Servolani che mi conoso e ve assicuro xe tanti, noi ga mai e digo mai accusado malattie croniche o Silicosi o Asbestosi, forsi perchè le abitava a Servola e durante el Carneval i se ciapava un bel Balon e ghe passava tutto.Bisogna dirghe grazie a Di Piazza, perchè ga creado una coscienza ecologista a Trieste impensabile fino a pochi anni fa.Perfin quei che ga ciapa i quartieri quasi GRATIS a Servola, andava ben quella volta, e che ga lavoradio in Ferriera, tutto in un colpo xe diventai strenui difensori del Ecosistema Triestin.Adesso basta con le battudine, xe troppo comodo e facile e diria anche irresponsabile, chiuder el contenzioso disendo semplicemente, SEREMO la FERRIERA. E se all'interno lavoreria un Papà, un fio, un nipote de qualchedun che auspica la chiusura, el ragionamento saria uguale. Stemo parlando de un lavorator STIPENDIADO che ghe permetti de viver a una famiglia ,che ga i stessi diritti de tutti, anche se ga qualchedun che lavora nella maledetta FERRIERA. :vino::vino:

ma ti no te son servolan, o me par a mi? Mi son sempre vissuda a Servola, i miei avi viveva qua za all'inizio dell'ottocento ( e forsi anche prima, ma se ga brusà la ciesa con i registri), mio zio lavorava in ferriera (e vivi a servola, e ga la silicosi) e all'inizio dei anni 90 iero in prima fila (e no metaforicamente) coi operai perchè no i la chiudessi.

Ma xè cambiai i tempi e xè cambiada la ferriera, i veci che lavorava dentro disi che xè anche perchè chi lavora adesso no xè stai istruidi a dover, ma te assicuro che no iera cussì fino a una decina de anni fa! Mi no voio che la ferriera chiudi, ma :censura: !! che i ghe rimetti sti benedetti filtri, che ghe fazi qualche miglioria, perchè iera sai meno sporco 10 anni fa de adesso??? te assicuro che lo smog del centro no ga paragoni, le persone che abita in centro non devi lavar i pavimenti 2 volte al giorno per non aver lo strato de nero! e te assicuro che no son una maniaca dela pulizia...e la diossina? Quela riva anca a bagnoli dala ferriera...

chi no sta vizin no pol capir, i miei ga finì do anni fa de pagar el mutuo dell'appartamentin dove vivemo (dopo 30 anni) nel rion dove mio papà ga sempre vissudo!

mi me piasi el mio rion, volessi solo un poco de rispetto per la mia salute, sia i miei polmoni che i muscoli che devi far el triplo de lavor per aver un poco de igiene!!!

Link to post
Share on other sites

Carissima Tinuviel, te ga ragion mi no son Servolan, anche se te assicuro che conoso Servola sai,sai ben e anche tantissimi gente de quel Rion. Per un motivo molto semplice, go lavorado in quella fabbrica "solamente" per 31, si proprio 31 anni. Go fatto el Sindacalista sempre in quella maledetta fabbrica per 25 anni con tante de quelle Lotte che poderia scriver un libro o forsi anche de più. Ecco perchè me "accendo" quando sento certi discorsi. Tutti se dimentica che quei ciapadi in mezzo xe e resterà sempre i poveri Operai, che devi operar in quel Stabilimento per la famiglia , come dito in altre occasioni Trieste no ga un bacin potenziale dove collocar Operai Licenziadi e butadi in Strada. Forsi conoso anche tuo zio.:piacere::piacere::vino::vino:

Link to post
Share on other sites
. Me iero sempre domandado come mai dopo aver camminado "A PIEDI" per Corso Italia ,Piazza Goldoni, Via Carducci vegnivo a casa e sopratutto d'estate se col fazolletto me sugavo la fronte el diventava grigio, oppur se me sufiavo el naso, idem.

Bah, mi abito de sempre fra Via Carducci e Piazza Goldoni, e devo dir che sto nero che te disi una volta iera dei riscaldamenti a gasolio, adesso me entra in casa solo che una polverina sutil grigia impalpabile.. bel no xe, ma no xe quel che sento descriver a Servola. Dove che no stago, ma co vedo de lontan quei fumi che vien su me ga idea che no sia propio solo che vapor aqueo.. e son contante de respirar solo che la spuzza dele machine del centro.

Link to post
Share on other sites
Carissima Tinuviel, te ga ragion mi no son Servolan, anche se te assicuro che conoso Servola sai,sai ben e anche tantissimi gente de quel Rion. Per un motivo molto semplice, go lavorado in quella fabbrica "solamente" per 31, si proprio 31 anni. Go fatto el Sindacalista sempre in quella maledetta fabbrica per 25 anni con tante de quelle Lotte che poderia scriver un libro o forsi anche de più. Ecco perchè me "accendo" quando sento certi discorsi. Tutti se dimentica che quei ciapadi in mezzo xe e resterà sempre i poveri Operai, che devi operar in quel Stabilimento per la famiglia , come dito in altre occasioni Trieste no ga un bacin potenziale dove collocar Operai Licenziadi e butadi in Strada. Forsi conoso anche tuo zio.:piacere::piacere::vino::vino:

xè quel che digo mi, no volessi che la chiudessi (solo per i operai) ma pretendo un poco de rispetto per la salute! Quando te ga smesso de lavorar là? Secondo mi, la situazion xè cambiada nei ultimi anni, prima no iera sta schifezza!

Penso che bastassi qualche accorgimento per render tuti contenti, senza mandar gente in strada (PS secondo uno studio, no chiedeme de chi, go sentì un epr de anni fa, i muletti servolani xè quei che ga opiù problemi de allergie e de asma in tuta la città...

Link to post
Share on other sites

mi son de valmaura e conoso ben la polvere nera scintillante

ma capisso anche i lavoratori, anche se i me disi che no xe più de un centinaio e quasi tutti extracomunitari. no che no gabbi diritti anche loro, ma forsi no xe più i sindacalisti de una volta, che oltre ai soldini forsi guardava anche alla salute dei operai

quel che no capisso in italia xe i due pesi e due misure:

perchè le stesse categorie de sindacalisti no-global che lottap er la ferriera xe poi i stessi che in val di susa lotta per NO GAVER LA FERROVIA, e per el momento par anche che i vinzi. eppur nelle grandi opera sai odiade lavora pur un sacco de gente, e lo stato e l'europa ghe ga anche rimesso un sacco de soldini

perchè quei che fa casin coi valsusini (anche se no i centra niente col posto) no i vien qua a romper le balle che no i vol inquinamento?

semplice, perchè qua la destra vol serar e là la voleva verze

xe tuto politica, l'inquinalnìmento c'enta ma sai poco

Link to post
Share on other sites

X tinuviel, mi son andado in pension nel 2001, per cui no xe una vita fa. Poderia dirte che gavemo anche lottado internamente per far cambiar le robe a livel ecologia. Purtroppo la Ferriera ga avudo moltissimi momenti de crisi , quasi ciclici, per cui cambiava continuamente le realtà interne ed esterne con tutto quel che questo comportava

X ziaroberta, guarda che quel che te ga dito che in Ferriera xe solo che extracomunitari te ga conta una grande bala.Disemo che xe una piccolissima percentuale de questi lavoratori. El problema esisteria comunque, e te assicuro che a Trieste lavoro per operai fuoriusciti per vari motivi dalle realtà industriali, no trova lavor nianche col Lanternin.

Finchè permani queste insicurezze sulla proprietà del Stabilimento, e qua ve dago ragion, nissun se ciol la responsabilità de nvestir per render la Fabbrica meno inquinante. :vino::vino:

Link to post
Share on other sites

anche a mi me fa impazzir la storia dell'alta velocità in Val de Susa: mi sotto casa go ferriera, Inceneritor e fognadure e stago in centro de una citta capoluogo de region...El lavor xè importante ( e lo digo mi che son disoccupada da due mesi... :pianto: ), ma no se pol no tegnir in considerazion le altre robe. Vito che te ga lavorà dentro in periodi differenti, spieghine perchè xè tanto cambià! Mi me ricordo de muleta un poco de polvere, ma no me ricordo che me vegniva l'asma se tentavo de far shopping...de solito, le fabbriche con i anni dovessi migliorar dal punto de vista della protezion dell'ambiente( xè le leggi, ma no i xè capaci de farle rispettar) e no andar sempre in peggio.

Comunque, xè vero, xè solo politica e soldi in mezzo!

Anche mi go sentido che ormai la maggiorparte dei operai xè extracomunitari, no so perchè xè in giro sta vose (effettivamente, co torno a casa in bus verso le 21.30, trovo sempre tanti extracomunitari che va a lavorar...)

Link to post
Share on other sites

L'impianto e vecchio. Se già prima inquinava fin troppo ora è ancora peggio perchè non funziona bene come quando era nuovo.

In più è la città che inquina di più. Prima le polveri della feriera erano diluite in aria abbastanza pulita ora si sommano allo smog cittadino.

Link to post
Share on other sites

A mio modo di vedere i problemi più grossi e recenti sono subentrati quando è stato richiesto (qualche anno fa) e fatto un aumento di potrenza alla centrale elettrica che funziona con il gas della cokeria. Per fare questo è stato necessario cambiare tipologia di "carburante" per la cokeria, ossia particelle più piccole di carbone per produrre + gas e aumentare la produzione elettrica.

Questo genera un aumento dell'area di impatto (i pezzi più piccoli vanno più lontano una volta in aria) e a parità di quantità di volume espulso dall'altoforno ne segue una maggiore copertura dell'ambiente.

Anni fa la vostra Arpa studiò il fenomeno di "copertura" delle emissioni solide dalla ferriera, solo che venivano emessi pezzi + grossi e cascavano meno lontani.

I problemi esistevano anche allora, ma da 5-6 anni le cose sono cambiate.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...