Jump to content

GMarco

Utente Benemerito
  • Content Count

    2,963
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    57

GMarco last won the day on April 25

GMarco had the most liked content!

Community Reputation

519 Sublime

About GMarco

  • Rank
    Utente millenario

Profile Information

  • Sesso
    Maschio
  • Provenienza
    Italia - Trieste

Previous Fields

  • Città:
    ... oltre ... in Europa

Recent Profile Visitors

1,992 profile views
  1. Oggi dobbiamo vincere e continuare nel percorso di miglioramento. Io sono molto fiducioso.
  2. Già interessante.. importa di un più onanizzare del futuro, parlare e sparlare di coach e sponsor senza nulla sapere. Siamo fatti così: ci attizza sempre più la misteriosa moglie o erba dell'altro, per poi capire che era solo fieno e nemmeno vacca.
  3. Risultato perfetto ieri per noi. Supposto che l'avversario migliore per i ns PO tra Milano e Bologna sia una Avellino post-covid, la vittoria di Sassari senza ribaltare la differenza canestri sembra sempre più indirizzare a loro. Poi, ovvio, da vedere se vinciamo con la F, se loro una la mettono ancora etc.etc.
  4. PS ma non capisco ...perché mai la F, già in problemi economici e al 99% fuori dai PO ma certa salva, perché mai prendere Stojanovic? No idea
  5. Certo Brindisi negli anni a fatto scuola. Come Cremona, non di meno: due casi di ottimo value for money. Giusto imitarli, ma per me restano casi isolati e complessi da decifrare: non credo che siano solo merito di one-man-band, un mitologico geniale DS o GM. Tutto ciò per dire che a citarli ci vuole maggiore approfondimento del caso, altrimenti la litania all'imitazione resta fine a sé stessa, mai applicabile. Io preferisco allora Trento che ha lavorato sulla struttura societaria e, a parte lo scivolone parziale di quest'anno, ha una storia recente davvero interessante per risultati in rapport
  6. Punti fermi: 1. Sponsor prossimo anno a pari livello 2. Pubblico probabile ma non certo 3. Obiettivo certo almeno eguagliare questa stagione e fare crescere un gruppo che già ha avuto buona continuità con l'anno prima per i 4 storici 4. Nessuno ha saputo dire quando valgano le coppette economicamente: immagino si vada pari tra costi trasferta, più giocatori e struttura DS et similia vs pubblico in condizioni normali e premi. Dopo di che ognuno esprima le proprie opinioni. A me anche una coppetta piacerebbe per vedere più spesso giocare la mia squadra e magari u
  7. E invece Trinka ancora una volta si porta a spasso Milano. Anche fortunati alla fine, ma encomiabili. E così ci possiamo godere anche gara 5. Mi fanno paura certi cambi "rientrano Grist e Reynolds" insieme ...che classe e potenza. E poi Baldwin atletismo ed eleganza.
  8. Magari rimandiamo questa interessante dissertazione a tra qualche settimana? Tipo per correttezza verso chi sta lavorando seriamente.
  9. Raramente ho visto una squadra di questo livello buttare nel cesso una partita in questo modo, smettere di giocare e rallentare a 4 minuti dalla fine. A Lazo rideva ogni sfintere incredulo.
  10. Spero davvero che il gruppo dei 4 (coro-cava-lobito-daros) non venga disperso il prossimo anno. Poi certo tenere altri che sappiamo (Alviti, Graziulis, Delia, ...?), ma quella regia "occulta", quella "cupola" ha un valore forte.
  11. Una nota sull'accoppiata Henry-Alviti: per me funziona (ha funzionato) SOLO grazie a DaRos in campo, altrimenti a portar su palla e nella costruzione del gioco né Henry né Alviti contribuiscono molto, il solo DaRos si complementa con Doyle. Quindi i due insieme mi pare siano possibili solo con quel monolitico quintetto e lo stato di forma dei due lunghi (Delia da tenere anche in considerazione). Se dividiamo il campo in 3: in difesa non ci sono problemi sui blocchi e raddoppi, quasi tutti possono difendere su tutti, in attacco quasi tutti possono giocare sull'arco e entrare/giocare forte sotto
  12. Certo il cambio di ritmo di queste due ultime partite che ha dato l'imprinting giusto, è derivato dal quintetto forte con Doyle e Henry da 1 e 2, con Henry e Alviti contemporanei, con DaRos subito forte in difesa e in aiuto nell'impostazione in attacco (oltre certo allo stato di forma di Delia). Fa molto pensare la garra che ne è derivata. Penso che con il rientro di Fernadez ci vorrebbe il coraggio di continuare con questo quintetto iniziale, un rebus per molte squadre per potenza in difesa e alternative in attacco dentro-fuori; temere poi il Lobito come sesto di lusso per incrementare ulteri
×
×
  • Create New...