Jump to content

I suntini sandrini di domenica 25 novembre 2018


Recommended Posts

DOMENICA 25 NOVEMBRE 2018

- Alma all'ora di pranzo quest'oggi all'Allianz Dome, con la palla a due contro la Red October Cantù che verrà alzata a mezzogiorno. In casa triestina mancheranno all'appello Walker e Janelidze, tutti disponibili gli altri. Così Eugenio Dalmasson sul momento particolare degli ospiti: «Sono situazioni che purtroppo abbiamo conosciuto anche noi. Di fronte ai problemi la squadra si compatta ulteriormente, fa leva sull'orgoglio. Nell'ultimo turno pur perdendo in casa con Pesaro, i giocatori di Cantù sono usciti tra gli applausi del pubblico. Insomma, ci sono grandi motivazioni a spingere i nostri avversari. Cantù è la squadra che tira di più da due punti perchè ha molti giocatori in grado di puntare al ferro grazie ai mezzi fisici e atletici. Sarebbe un errore clamoroso mettere il confronto sul piano della gara tra chi corre e tira di più. Noi dovremo continuare ad attaccare di squadra senza forzature individuali».

Ha parlato anche il coach avversario Evgeny Pashutin: «Arriviamo a Trieste per vincere la partita, i ragazzi sono concentrati e pronti a dare il massimo. Trieste è un'avversaria molto pericolosa, forte sul perimetro grazie a giocatori come Wright, Fernandez, Cavaliero, Sanders e Strautins. Tutti dotati di un buon tiro, con percentuali anche oltre il 40% dall'arco. Sono una squadra costruita per giocare il pick & roll con uomini come Peric, Mosley e Knox, giocatori atletici e bravi a rollare. Il nostro obiettivo deve essere quello di fermare i loro tiri»

- Alle 14.30 spazio invece per la Triestina, impegnata a S.Benedetto del Tronto:  "Voglio vedere la stessa determinazione e la capacità di gioco di queste ultime settimane anche se non sempre si può giocare così bene e con tanta intensità come nel primo tempo contro il Vicenza" ha affermato mister Pavanel, che dovrà privarsi come previsto di Maracchi, Mensah e Granoche.

- Sabato di campionato negativo per Pallanuoto e Pallamano Trieste: la prima viene sommersa di gol dallo Sport Management (20-5 da parte degli ospiti alla "Bianchi"), l'Alabarda perde di uno a Chiarbola contro Cassano Magnago in un match sempre a rincorrere. Preoccupano inoltre in casa biancorossa le condizioni di Bozidar Lekovic, appena rientrato dall'infortunio e nuovamente alle prese con il problema alla caviglia: il montenegrino è uscito anzitempo dal match di ieri.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×