Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble

LungomareNatisone

Utente semplice
  • Content Count

    532
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3
  • Country

    Italy

LungomareNatisone last won the day on October 23 2018

LungomareNatisone had the most liked content!

Community Reputation

56 Discreto

About LungomareNatisone

  • Rank
    Utente onnipresente

Profile Information

  • Provenienza
    Trieste

Previous Fields

  • Città:
    Trieste

Recent Profile Visitors

322 profile views
  1. Concordo, considerando che la Samb fa molta densità. Ho dei dubbi solo su Procaccio, che mi pare sempre troppo poco pericoloso rispetto a ciò che chiede il suo ruolo...
  2. @gimmi te son mitico se te rivi a integrar questo topic con una tabellina-salvezza dell'Udinese
  3. Ricorda molto la Triestina 2012-2012...squadra costruita per vincere il campionato e finita in rovina
  4. Ad Arezzo prima partita (in coppa italia) nell'anno del ritorno in c, Pavanel ex, aretini gemellai coi furlani...partida interessante!
  5. Sisi, macumba e riti voodoo a piacere, cussì rimani Francavilla, Cavese, Pontedera, Fermana e Pro Patria 😂😂😂
  6. Ne parlavamo oggi io e @Poggioreale del Carso, in questo senso squadre come Potenza o Juve Stabia le eviterei come la peste. Paradossalmente, a livello ambientale, meglio una Pro Vercelli dove in caso di esodo rossoalabardato giochi praticamente in casa...
  7. Anche le terze serie hanno belle realtà storiche. In Italia sappiamo già, ma ad esempio in Inghilterra ci sono Sunderland e Portsmouth, in Germania il Kaiserslautern e il 1860. Ciò che fa incazzare è che negli stessi paesi in prima divisione giocano realtà senza storia e senza tradizione come Sassuolo, Frosinone, Huddersfield, Brighton, Hoffemheim o Red Bull Lipsia... Una tristezza invece la Segunda B spagnola. Un ricettacolo di "squadre b", dove però nel weekend c'è stato spazio per la vittoria dell'Espanyol B nel derbi con gli omologhi del Barça!
  8. Grazie, come sempre! Eh si, l'ipswich su tutti ma in generale il Forest ha fatto troppi pareggi. Però vabbe, con 7 squadre in quattro punti può ancora succedere di tutto. L'unica veramente superiore è il Middlesbrough secondo me. Derby County, Villa e Wednesday (in particolare da quando è arrivato Steve Bruce in panchina) sono allo stesso livello del Forest. Vedo leggermente inferiori il P.N.E. e il Bristol, che però è una realtà che si sta consolidando passo dopo passo
  9. Ti ringrazio per la precisazione! Non lo sapevo, e distrattamente non ho pensato di verificare!
  10. Come stanno andando "le serie b"? Chi salirà nei maggiori campionati europei? La lotta per la promozione nei campionati più importanti del continente è tutta in questo mio articolo. Buona lettura! http://jzsportnews.com/2019/03/18/ai-piedi-del-grande-calcio-il-punto-sulle-seconde-divisioni-europee/
  11. Ma guarda, essendo piuttosto appassionato di stadi mi permetto di contraddirti. Certo, il liberati è vecchio ma per quando fu costruito (inizio/meta anni 60) era un gioiellino ed uno stadio amche piuttosto all'avanguardia. Concettualmente, lo stesso discorso che vale per stadi come Bologna o Firenze. Ovvero stadi superati, ma che hanno delle caratteristiche architettoniche tali da renderli comunque "begli stadi". Se proprio dovessero demolirlo, mi augurerei uno stadio senza pista ma sempre con tre anelli pieni(unico esempio in Italia insieme al bentegodi) e non il classico centro commerciale asettico e senza storia... Fine o.t. S.p. speriamo che la Ternana capisca che è il caso di svegliarsi domenica prossima
  12. Ieri ho visto un signor Bologna che ha fatto una gran partita gagliarda, contro il Toro che era una delle squadre più in salute, trascinato da un Palacio devastante. Ho visto il primo tempo dell'Empoli, e anche loro molto bene. Credo che il posto rimanente ormai se lo giochino Spal, Udinese, Bologna ed Empoli. E tra queste quattro l'Udinese è sicuramente quella che gioca peggio. Tendo ad escludere tracolli in stile Empoli 2017 delle varie Parma/Cagliari/Sassuolo/Genoa così come una rinascita del Frosinone che ha carenze strutturali che si porta avanti da inizio anno...
  13. A riprova di ciò, porto degli esempi anno per anno: 2010-2011 e 2011-2012. Mercato di gennaio nullo e qualificazione in Champions buttata via a favore di un'Udinese che entrambi gli anni era 10/15 punti indietro a metà campionato. Esonerato Reja come se fosse lui il colpevole 2012-2013. A gennaio Lazio seconda a 5 pt dalla Juve dopo una quindicina di risultati utili consecutivi. A gennaio mercato nullo e stagione quasi buttata via tra infortuni e assenze dei titolari forti. A fine anno Lazio addirittura fuori dalle coppe e in uefa eliminata ai quarti da un Fenerbahce tutt'altro che trascendentale. Stagione salvata dalla vittoria in finale di coppa nel derby più importante di sempre. 2013-2014 stagione interlocutoria con tanto di esonero di Petkovic, come se fosse lui il colpevole 2014-2015 stagione esaltante, finita con terzo posto e finale di coppa italia persa contro la Juve in mondo molto sfortunato. A quel punto, era lecito aspettarsi un salto di qualità tale da far resistere la Lazio su quei livelli. Invece mercato estivo vincolato all'eventuale passaggio dei preliminari contro il Bayer, poi finito malamente, e stag. 2015-2016 di nuovo anonima con ennesimo esonero dell'allenatore (Pioli) come se fosse lui il colpevole. Unica cosa da salvare la promozione di Inzaghi (che in estate venne confermato solo perché Bielsa si rifiutò di venire ad allenare la Lazio per "divergenze di vedute" con Lotito) 2016-2017 stagione buona con qualificazione alla uefa e finale di coppa italia persa contro una juve oggettivamente fuori portata. 2017-2018 qualificazione Champions mancata in modo tragico e eliminazione dalla uefa altrettanto tragica/tragicomica dovuta ad un blackout mentale di 10/15 minuti nella partita di ritorno. Tutto questo per dire una cosa molto semplice. Che 11 titolari buoni non bastano, se poi ogni volta che hai la possibilità di fare di più tiri indietro il braccino. Senza dimenticare, nella gestione Lotito, la pessima gestione del mercato in uscita. Pandev perso a zero, Zarate idem, Hernanes praticamente regalato all'Inter, De Vrij perso a parametro 0, Felipe Anderson venduto alla metà dei soldi che ti offrivano un paio di anni prima e Milinkovic Savic destinato a seguirne le orme.
  14. La domanda se la fanno tutti i laziali come me e si danno anche la risposta. Posto che il pesce puzza sempre dalla testa, il vero problema è la mancanza di ricambi adeguati a un undici titolare che negli ultimi anni si è attestato su livelli mediamente quantomeno buoni. Se tutti gli anni mancava sempre uno per far trentuno, sarebbe ora che le domande se le facesse il presidente/gestore Lotito. La Lazio degli ultimi anni ha dimostrato che con una serie di ricambi adeguati avrebbe potuto tranquillamente andare in Champions in un paio di occasioni, complice anche un periodo storico difficoltoso di alcune big come Milan e Inter... Oltretutto, l'alibi dei debiti con l'agenzia delle entrate non è nemmeno più valido in quanto è stato ripianato del tutto...
  15. A dire il vero, contro una Lazio che definire rimaneggiata era un eufemismo. La Lazio a ranghi completi poteva arrivare tranquillamente ai quarti come ci sono arrivate squadre di livello simile se non inferiore (Valencia, Benfica, Villareal o Slavia Praga)
×