Jump to content
Le ultime news
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Slate Blackcurrant Watermelon Strawberry Orange Banana Apple Emerald Chocolate Marble
Sign in to follow this  
SandroWeb

I suntini sandrini di venerdì 7 agosto 2020

Recommended Posts

VENERDÌ 7 AGOSTO 2020

- Di nuovo assieme, pronti a ripartire, dopo cinque mesi vissuti senza basket. Lo scrive oggi Lorenzo Gatto nel suo pezzo su "Il Piccolo": lo scorso 7 marzo, contro Pistoia, l''Allianz Trieste aveva chiuso il suo campionato, si è ritrovata ieri cominciando a lavorare in vista della nuova stagione. Presente la vecchia guardia assieme a Laquintana, Alviti e Grazulis, plotone rafforzato dalla presenza di Arnaldo, Longo e Pieri, i tre giovani del settore giovanile aggregati alla prima squadra. A guidare il gruppo, Juan Manuel Fernandez, punto di riferimento riconosciuto della nuova Allianz.Terzo campionato in serie A, un ruolo da leader che rappresenta una grande responsabilità ma allo stesso tempo un forte stimolo professionale. Come si riparte in questa stagione? "Si riparte con tanta voglia perchè siamo fermi veramente da tanto tempo. Una situazione particolare che mi rende carico e curioso di vedere come lavoreremo assieme con la nuova squadra. Personalmente sono soddisfatto: sentirmi leader è una cosa che cercavo da molto tempo. Devo ringraziare la società per la fiducia che cercherò di ripagare sul campo. A Trieste mi trovo benissimo e per me non ci poteva essere una situazione migliore, spero di lavorare bene con i ragazzi e di vincere tante partite quest'anno".
Qual è la sua opinione sulla nuova squadra e in generale sui singoli con particolare riferimento al "collega di reparto" Laquintana? "Tommaso lo conosco per averci giocato contro. È un giocatore che mi piace molto, che ha uno stile di gioco diverso dal mio e questo è positivo perchè potremo portare in campo due stili diversi così come giocare insieme. Sono contento del suo arrivo così come di quello di Alviti e degli americani. Alcuni li conosco per averli visti, altri non tanto. Sono fiducioso che sentiranno l'emozione di giocare a Trieste come la sentiamo noi che siamo qui da diversi anni. Capiranno da subito cosa significa giocare per questa città e per questa gente e speriamo che il gruppo possa essere la forza in più anche quest'anno come è sempre stata". Ci si aspettava un mercato in tono minore e invece ci sono stati movimenti importanti che hanno portato alla costruzione di squadre certamente interessanti. Cosa pensa della prossima serie A? "Ero certo che le big si sarebbero mosse senza problemi. Milano a occhio ha fatto uno squadrone, la Virtus Bologna ha confermato il nucleo dello scorso anno, mi intriga la Fortitudo. Sarà un campionato strano con tanti punti di domanda, molto dipenderà dalla possibilità di giocare con il pubblico. Per adesso, visto il poco tempo che abbiamo a disposizione fino all'inizio della Supercoppa, cerco di pensare a noi. Sarà una preparazione diversa dal solito in cui dovremo essere pronti a cambiare metodologie di lavoro se le cose dovessero mutare. Da parte nostra mi aspetto un campionato con tanta voglia di riscatto, la vecchia guardia vuole togliersi soddisfazioni puntando più in alto possibile". A proposito di pubblico c'è ancora grande incertezza in vista della prossima stagione. Per voi, che lo scorso 7 marzo, avete toccato con mano cosa significa giocare in un palazzetto vuoto e silenzioso, cosa significa il rischio di una stagione a porte chiuse? "Giocare senza pubblico è brutto, lo faremo se ci daranno l'ordine di farlo ma personalmente preferirei avere al mio fianco i tifosi. Noi abbiamo uno dei palazzetti più belli e una delle tifoserie più calde, per noi sarebbe un valore aggiunto importante. Spero davvero che la situazione continui a migliorare e si possa arrivare al campionato con il pubblico sugli spalti".

- Al momento sono solamente voci, ma i rumors attorno alla Triestina continuano a essere numerosi sul fronte mercato. Ritorna un nome che si era già fatto qualche tempo fa, ovvero quello di Antonio Vacca, centrocampista classe 1990, per il quale la società alabardata avrebbe aperto negli ultimi giorni una trattativa per il Venezia. Il giocatore napoletano, tra l'altro, pare conosca bene Gautieri e Sarno, oltre a Milanese, e questo potrebbe avere un'influenza su un'eventuale scelta, anche se il giocatore piace parecchio anche al Catania. Da notare però che, per caratteristiche, Vacca come ruolo principale avrebbe in pratica lo stesso di Lodi, regista basso davanti la difesa, anche se forse potrebbe giocare anche da mezzala. Un altro nome spuntato in ottica Unione è quello di Andrea Pastore, 26 anni, terzino sinistro del Lecco con la capacità di giostrare anche da centrocampista. Oltre che alla Triestina, Pastore piacerebbe al Catanzaro. Un'ultima possibilità, questa dell'approdo in Calabria, che sembra aumentare dopo che il Catanzaro ha ufficializzato l'arrivo in panchina di Antonio Calabro (l'ex allenatore della Viterbese ha firmato un biennale), un tecnico al quale il giocatore piace molto. Intanto, mentre si apre la caccia agli svincolati del Siena e il Gubbio si fionda subito sul centrocampista Fabio Gerli. la Sambenedettese continua a essere attivissima e ha ufficializzato l'arrivo dalla Fermana del centrocampista Antonio Bacio Terracino, mentre dovrebbe essere ormai vicino anche l'arrivo in prestito dal Parma dell'attaccante Manuel Nocciolini. E a proposito di attaccanti, l'Alessandria ha un obiettivo a dir poco speciale: la squadra piemontese sarebbe infatti sulle tracce di Alessandro Pazzini che, chiusa la sua esperienza all'Hellas Verona, medita sul proprio futuro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...