Jump to content

I suntini sandrini di lunedì 8 aprile 2019


Recommended Posts

LUNEDI' 8 APRILE 2019

- Quasi settanta minuti di mediocrità, poi l'uno-due che permette almeno un punto: il 2-2 della Triestina a Gubbio e la contemporanea vittoria della Feralpi complica i piani di secondo posto in classifica per gli alabardati, raggiunti proprio dai gardesani. Pavanel: "Abbiamo preso gol evitabili che non dovrebbero capitare ad una squadra che ha ambizioni come le nostre. Il Gubbio mi è sembrato più presente, arrivava prima sui palloni ed era più ordinato. Noi abbiamo sviluppato poco rispetto al solito. Negli ultimi trenta minuti invece abbiamo fatto tanto, con un po' di cinismo e cattiveria avremmo potuto anche vincere». A cambiare la partita sono stati Hidalgo e Mensah. Come valuta il loro impatto? «Mensah e Hidalgo hanno contribuito a cambiare la partita, abbiamo trovato soluzioni diverse, avevamo un raccordo tra le linee per rifornire gli attaccanti. Davis è un ragazzo che può fare benissimo l'esterno ma se si convince di fare l'attaccante puo' essere un fattore. I cambi ci hanno aiutato ma non posso essere contento per i nostri 60 minuti». L'uscita di Libutti e Maracchi obbligata per infortuni? «Libutti ha preso una botta però era un cambio tattico, Maracchi ha preso un colpo allo zigomo e speriamo non sia fratturato. Petrella ha preso invece una botta in testa». La preoccupano gli errori costati i gol? «Abbiamo visto cose che speravamo di non vedere più e che non dobbiamo vedere più. Se facciamo questi errori non andiamo avanti, che si tratti del Gubbio o di qualsiasi altra squadra. Tutte sono squadre organizzate con giocatori che ti fanno gol. Da questo punto di vista abbiamo fatto un passo indietro». 

- Nella mia intervista con coach Eugenio Dalmasson, contenuta nel numero di City Sport oggi in edicola, si parla di come servirà già ad Avellino la tensione emotiva giusta: “Sicuramente dobbiamo tornare a una sorta di normalità, dopo una situazione straordinaria come quella che abbiamo vissuto nel week-end precedente. Un aspetto certamente difficile, ma parallelamente a questo ricordiamoci di come siamo giunti a questo filotto vincente: a Cantù avevamo disputato una partita ottima contro una squadra che arrivava da tante vittorie di fila, con Cremona nonostante fosse una gara particolare per tanti motivi l’abbiamo messa subito sui binari giusti. Dal punto di vista tecnico siamo sempre più consapevoli che possiamo davvero competere con tutti e che siamo pronti a giocarci un traguardo importante”. Sull'avversaria di domani, che vorrà vendicare il -46 dell'andata: “Avellino arrivò a quella sfida sicuramente non in buone condizioni mentali, a casa loro sarà un discorso completamente diverso e dobbiamo cercare immediatamente di capire questo sin dalla palla a due. Sono una squadra completa e di livello, per vincere su un parquet così ostico dovremo essere in grado di fare la partita perfetta, tenendo anche conto che una vittoria contro gli irpini ci regalerebbe il vantaggio negli scontri diretti. Stiamo facendo un percorso importante, da parte nostra deve continuare a esserci l’ambizione di proseguire questo cammino sfida dopo sfida”. Sul finale di stagione e come centrare i play-off: “Pensiamo a una gara alla volta. Dopo Avellino avremo contro una Reggio Emilia che farà pochi sconti vista la sua posizione di classifica, per non parlare di Venezia e del campionato che sta facendo. Il calendario che abbiamo di fronte non ci regalerà partite facili ed è chiaro che, se parliamo di volata, se ti fermi un attimo hai poi un avversario che ti può affiancare nella lotta per la post season. Ci sono tante finali che ci attendono da qui all’ultima di stagione, la convinzione è che siamo pronti a lottare: abbiamo tanta qualità nel roster, competere con le migliori della classe ci regala tanta autostima. C’è la voglia di regalare un’ulteriore gioia alla nostra gente”.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×