Jump to content

Juve: Pessotto casca dala finestra


Recommended Posts

Juventus, Pessotto precipita da finestra: è grave e ricoverato nell’ospedale le Molinette

L'ex terzino e ora dirigente della Juventus Gianluca Pessotto è precipitato dal tetto della sede della società bianconera in corso Galileo Ferraris a Torino, ed è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Molinette. Ha riportato fratture multiple ed è in prognosi riservata.

La notizia è stata data dal vice capo ufficio stampa della Figc, Stefano Balducci, nel ritiro azzurro di Duisburg. Il capitano della nazionale, Fabio Cannavaro, che stava in quel momento tenendo una conferenza stampa, ha interrotto il suo incontro con i giornalisti e si è allontanato visibilmente turbato.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 76
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ancora incerte le cause della sciagura ma il giocatore è stato trovato con un rosario in mano, forse un tentato suicidio.

I motivi dell'incidente non sono, per ora, ancora stati chiariti. Pessotto era stato nominato da poche settimane team manager dalla nuova dirigenza della Juventus e, come ogni mattina, si era recato nel suo ufficio della sede bianconera, in corso Galileo Ferraris, nell'elegante quartiere torinese della Crocetta. Al momento dell'incidente l'ex terzino si trovava da solo.

Link to comment
Share on other sites

Alcune circostanze fanno propendere gli inquirenti per l'ipotesi che Gianluca Pessotto abbia tentato di togliersi la vita. Pessotto è infatti salito fino a un abbaino, stringendo tra le mani un rosario e da lì è precipitato nel cortile interno. Dapprima è finito su un'Alfa 147 che era parcheggiata di sotto, poi è rimbalzato su una Lancia Phedra che era a fianco ed è quindi finito a terra. Sul posto si sono recati il questore Rodolfo Poli e il sostituto procuratore Andrea Calice. Uno degli obiettivi dell'inchiesta della procura di Torino, che è condotta da due pm, sulla caduta di Pessotto è verificare se l'ex calciatore avesse qualche malattia.

Secondo le prime informazioni, non sarebbero stati trovati biglietti per spiegare le ragioni del gesto.

Link to comment
Share on other sites

UN CALCIO ALLA VITA

di Gianluca Pessotto

Inseguire un pallone

è come inseguire gli obiettivi della vita,

ognitanto lo puoi raggiungere,

ognitanto ti può sfuggire.

Affrontare un avversario

è come affrontare le difficoltà quotidiane,

a volte ti supera,

a volte riesci a bloccarlo,

sapendo che non devi mai smettere di correre.

Vedere il pallone gonfiare la rete,

è come sentire il proprio cuore

riempirsi di gioia.

Grazie calcio,

per avermi insegnato

a vivere giocando.

Gianluca Pessotto

Link to comment
Share on other sites

Abbastanza un shock...cioè, el iera a veder la penultima partida della nazional in Germania e i ga dito che el iera assolutamente tranquillo e normale...passa una manciata de giorni e el se buta inspiegabilmente zo dal tetto?

Se parla de un gesto dovudo alla depression...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×