Jump to content
Stefano79

Ballottaggio per il sindaco e il presidente della provincia di Trieste

  

28 members have voted

  1. 1. Chi voterai al ballottaggio per il sindaco?

    • Roberto Cosolini
      14
    • Roberto Antonione
      6
    • Non andrò a votare
      8
  2. 2. Chi voterai al ballottaggio per il presidente della provincia?

    • Maria Teresa Bassa Poropat
      14
    • Giorgio Ret
      9
    • Non andrò a votare
      5


Recommended Posts

Sembra che Trieste città si avvicini come percentuali alla provincia. Alla faccia di tutti i ragionamenti sull'importanza della storia e la staticità del voto triestino.

Forse forse che è anche una questione legata al vento globale che sta soffiando su buona parte dell'Italia. Basta vedere anche come stanno andando le cose a Milano e a Napoli

Link to post
Share on other sites

tra l'altro, se non sbaglio, quà de noi ghe xè stado un aumento de affluenza rispetto alle altre città, solo a milano me par xè stado un aumento simile. me par cmq un dato positivo al di là de cosa se ga votado :)

Link to post
Share on other sites

Risultati imbarazzanti per quanto riguarda l'affluenza, anche se el 51 % me par se riferissi ancora alle 22 de ieri. Ad ogni modo clamorosamente bassa! E sai un brutto segno imho, foriero de possibili tensioni sociali piuttosto forti in un prossimo futuro. Mah speremo che digo una cazzada...

Complimenti al novo sindaco, che adesso attendo de veder se sarà davvero capace de dar una sferzata innovativa. Scelta de assessorati e assessori primo appuntamento importante per una prima valutazion sui intenti perlomeno...

No me complimento invece per la Presidente della provincia, gavendone una considerazion molto più che inesistente e trovando patetica la sua riconferma.

Link to post
Share on other sites

Sembra che Trieste città si avvicini come percentuali alla provincia. Alla faccia di tutti i ragionamenti sull'importanza della storia e la staticità del voto triestino.

Forse forse che è anche una questione legata al vento globale che sta soffiando su buona parte dell'Italia. Basta vedere anche come stanno andando le cose a Milano e a Napoli

Decisamente. :vabenon:

Ne scrivevo dopo le primarie, proprio per sottolineare l'uscita di Trieste da certi schemi particolari e il ridimensionamento della sua diversità dal resto della politica italiana.

Diciamo che la crisi ha spostato il baricentro a sinistra e le problematiche del lavoro sono diventate più sentite rispetto a quelle della sicurezza.

Link to post
Share on other sites

intanto a roma el pdl no apri la sala stampa... bon che no xè imporatanti sti balotaggi,altrimeni se poderia pensar che ghe brusa el (_|_) almeno un pochetin :grin:

ad ogni modo...no pensavo andasi cusì netamente,vedemo come sarà i definitivi.

Link to post
Share on other sites

Sulla pagina di "Libero" giganteggia il titolo "ed ora godetevi il comunismo".

Rosicano giusto un po :p

Ma il dato ecclatante Napoli.

A Napoli, la città dei pregiudizi mafiosi... un magistrato "giustizialista" batte un candidato amico di mafiosi, che ha promesso condoni edilizi e lotta alla magistratura che ostacola le ecomafie.

La risposta dei napoletani è stata bella chiara.

Ora speriamo bene anche se non credo nei miracoli... De Magistris avrà vita dura ma se ripulisce napoli e batte la mafia... la guida dell'IDV e del centrosinistra è il minimo che gli devono dare.

Link to post
Share on other sites

Ora speriamo bene anche se non credo nei miracoli... De Magistris avrà vita dura ma se ripulisce napoli e batte la mafia... la guida dell'IDV e del centrosinistra è il minimo che gli devono dare.

Diciamo che gli auguri di scalare l'everest.

La successione a Di Pietro è la più fattibile delle tre imprese.

Link to post
Share on other sites

De Magistris penso si accorgerà facilmente che un conto è stare all'opposizione, un altro governare, specie Napoli.

Per Trieste, beh, me lo aspettavo. Non avendo votato per nessuno dei due ed essendo lontano da entrambi gli schieramenti in maniera quasi equidistante, sono curioso di vedere come governerà Cosolini, ma non nutro grandi speranze essendo fermamente contrario a questo tipo di modello di governo, sia esso di centtrodestra o sinistra

Link to post
Share on other sites

Secondo me è un tardivo ma secco NO al berlusconismo....in molte città.

Al di là dei candidati.

Infatti: più che un voto Pro-sinistra, mi sembra un voto Contro-berlusconi e il "berlusconismo". In ogni caso, così è stato deciso, ma sperare che ora le cose cambino mi sembra molto superficiale.

Link to post
Share on other sites

:s'ciopado: I HAD A DREAM........pufff...fatto. Che scopeloto. Qualchedun ghe tocherà a sorbirse anche un consiglier Gay eehehehehe :s'ciopado: :vino::vino:

Complimenti, se un giorno gaverò un fio m*** so za che nome darghe

Lo stile...questo sonosciuto! Saper perdere come lo vedi?

Edited by MONTAG
Link to post
Share on other sites

De Magistris penso si accorgerà facilmente che un conto è stare all'opposizione, un altro governare, specie Napoli.

Senz'altro vero.

Come è vero che un conto è fare il magistrato e un conto è fare il sindaco. Ruoli con responsabilità e poteri sostanzialmente diversi.

Quello che rimane è il dato politico di una città fortemente penalizzata dalla Camorra che ha scelto il candidato che si presentava con un profilo di forte integrità, contro un altro, che invece era appoggiato dalla parte di centrodestra che fa capo a Cosentino.

Personaggio, quest'ultimo, già iplurinquisito e misteriosamente ancora potente nel PDL.

http://it.wikipedia.org/wiki/Nicola_Cosentino

Link to post
Share on other sites

Secondo me è un tardivo ma secco NO al berlusconismo....in molte città.

Al di là dei candidati.

Mah secondo mi no.

Nonostante tutto e nonostante un continuo tam tam giornalistico de ogni fronte e quel de un fronte politico, l'elettorato xe poi meno "scemo" de come vien a volte dipinto. Mi credo che za da alcuni anni, soprattutto nelle comunali, conti molto i candidati, la campagna e l'assetto locale del/i partito/i che li sostien. E che il voto sia piuttosto diverso e abbastanza sganciado da quel nazionale.

Il centrodx qua se mostrado al disarmo, in confusion, in lotta intestina all'ultimo sangue. Candiadati che prima se autoproclama...poi il buio...poi una tardiva campagna elettorale. Con queste premesse imho el centrodx xe stado giustamente punido.

Link to post
Share on other sites

:s'ciopado: I HAD A DREAM........pufff...fatto. Che scopeloto. Qualchedun ghe tocherà a sorbirse anche un consiglier Gay eehehehehe :s'ciopado: :vino::vino:

Complimenti, se un giorno gaverò un fio m*** so za che nome darghe

Lo stile...questo sonosciuto! Saper perdere come lo vedi?

Ara un altro che no sa farse i afari suoi...ma ti nella vignetta cossa te c'entri? O i ve ciama Compagni perchè ve spalegè a vicenda?

Ad ogni modo mi no go perso niente eh...miga che go scommesso soldi sulle elezioni! Ti sì?

Forse ve xe sfuggide le parti dove elogiavo l'operato de Illy, ma poi...poderò esprimer la mia opinion su una determinata persona che fa parte della squadra del sindaco? Questo post no iera per discuter su questo? O iera solo per incensar la sinistra?

Vederemo, ga dito l'orbo. Mi l'unica roba che go a cuor xe Trieste e spero de no veder brutture e danni a discapito dei Triestini.

Ricordeve che gavè vinto le elezioni per ripetuti autogol della destra, no certo per meriti vostri.

Link to post
Share on other sites

bon, buon lavoro e speremo ben, e che la destra se fazi una seria riflession del perchè dello scontento del suo elettorato, mi compresa. Per il bene della città servi una opposizion credibile, compatta e seria, e spero che il nuovo sindaco (che per inciso me gaveva fatto una buona impressione, non altrettanto alcuni suoi compagni de viaggio)riesca a governare senza che la sua coalizione ghe metta paletti e veti, il suo, e sottolineo il suo, programma me ga piaso, meno, appunto, alcuni punti dei suoi alleati.

Buon lavoro Sindaco che la città ga tanto bisogno de una sveiada, e diria che questi risultati xe za un buon inizio.

Link to post
Share on other sites

bon, buon lavoro e speremo ben, e che la destra se fazi una seria riflession del perchè dello scontento del suo elettorato, mi compresa. Per il bene della città servi una opposizion credibile, compatta e seria, e spero che il nuovo sindaco (che per inciso me gaveva fatto una buona impressione, non altrettanto alcuni suoi compagni de viaggio)riesca a governare senza che la sua coalizione ghe metta paletti e veti, il suo, e sottolineo il suo, programma me ga piaso, meno, appunto, alcuni punti dei suoi alleati.

Buon lavoro Sindaco che la città ga tanto bisogno de una sveiada, e diria che questi risultati xe za un buon inizio.

Amen!

Spero vivamente che questo cambio de rotta fazzi ben per la città.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...