Jump to content

I suntini sandrini di lunedì 31 dicembre 2018


Recommended Posts

LUNEDI' 31 DICEMBRE 2018

- Uno stop pesante e inaspettato, per come è arrivato: così l'Alma ieri pomeriggio si è arresa a Brindisi. Dalmasson: “Francamente è difficile dare un giudizio a questo match. Direi che forse la nostra difficoltà maggiore è stata quella di aver iniziato troppo bene la sfida contro Brindisi, con un gioco fluido che poi ci ha forse montato la testa e ci ha allontanato dalla consapevolezza che quella contro la squadra di Vitucci era una partita completamente differente rispetto a quella vinta a Venezia contro l’Umana. Dal secondo quarto in poi abbiamo completamente perso il focus del nostro piano-partita, abbiamo cominciato a non difendere più e a incappare in alcune scelte in attacco fin troppo cervellotiche. Non trovando più il bandolo della matassa è stato poi praticamente impossibile trovare nuovamente la retta via”.

Sul fatto che la striscia positiva di risultati, arrivando al match contro Brindisi, possa in qualche modo aver fatto montare la testa alla sua Alma, Dalmasson è altresì chiaro. “Lo ripeto: l’essere partiti in maniera eccellente nel primo quarto, con poche oggettive difficoltà, ci ha paradossalmente tagliato le gambe. Dovevamo invece capire che ogni partita ha una storia a sé e che non potevamo assolutamente vivere di quanto di buono fatto nelle precedenti partite. Grande merito va a Brindisi per averci concesso poco sul fronte del basket a noi più congeniale: nelle difficoltà non abbiamo poi più reagito di squadra, palleggiando troppo il pallone anziché andare con velocità a puntare al ferro. Di fatto non abbiamo poi più costruito nulla di buono in attacco e in difesa, da quel secondo quarto in poi per la nostra squadra nulla ha più girato a dovere”.

- Raggiante invece coach Frank Vitucci, su lato Happy Casa: "Per noi è una grande vittoria – ha affermato l’allenatore – ottenuta dopo aver fatto un primo quarto difficile così come era accaduto nel turno precedente in casa contro Cremona. Abbiamo dato troppa energia a Trieste nei primi dieci minuti, ma anche stavolta come in altre occasioni la squadra ha saputo reagire con pazienza, trovando soluzioni offensive efficaci. Naturalmente è giusto parlare del nostro eccellente secondo quarto, così come siamo stati in grado di affrontare una buona parte centrale di terzo quarto. L’aver poi vinto tre periodi su quattro testimoniano la nostra prestazione e su questo le cifre statistiche sono chiare: vorrei sottolineare anche il fatto di aver tenuto l’Alma a ridosso dei 70 punti, sapevamo che qui dovevamo tenere il loro passo nel punteggio e fare qualcosa in più di loro in attacco”.

È chiaro che tornare in partita dopo un provvisorio -13 nel punteggio è sinonimo di grandi qualità morali. ”La nostra è una squadra che ha una buona tenacia – prosegue il coach - e che dalle situazioni difficili vuole rimanere sempre in partita. È naturalmente una soddisfazione il fatto di aver vinto qui, con una cornice di pubblico importante e contro un club in grande ascesa, soprattutto tenendo conto che Trieste arrivava a questo match in un momento positivo di stagione. Lo ripeto: i due punti conquistati qui sono meritatissimi”. E ora c’è anche la possibilità di centrare le Final Eight di Coppa Italia: “Abbiamo la possibilità di giocarcela con le nostre forze senza guardare le altre: sicuramente ci proveremo nelle due partite che restano di questo girone di andata, poi vedremo come andranno le cose”.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×