Jump to content

I suntini sandrini di mercoledì 20 marzo 2019


Recommended Posts

MERCOLEDI' 20 MARZO 

- Scivolata dal settimo al decimo posto della classifica in un'ultima giornata che ha visto tutte le dirette concorrenti centrare il successo, l'Alma riprende la preparazione in vista della prossima decisiva sfida in programma a Desio contro Cantù.Un vero e proprio spareggio per continuare a cullare il sogno di raggiungere i play-off: una vittoria terrebbe aperta la porta mantenendo Trieste in corsa, una sconfitta al contrario renderebbe estremamente complicata la rincorsa a quella quota 32 che dovrebbe essere la linea spartiacque per andare a caccia della post season. La sconfitta di Trento, crollo in classifica a parte, non ha lasciato tracce in una squadra che ieri, agli ordini del professor Paoli, ha ripreso a lavorare con convinzione e la giusta serenità. Non mancano determinazione e voglia di riscatto, la condizione fisica fortunatamente sorregge un gruppo che non vede l'ora di tornare sul parquet per andare a caccia di un immediato riscatto.Non sarà facile se è vero che la prossima avversaria dell'Alma è una Cantù reduce dal convincente successo ottenuto contro Pesaro e più in generale in striscia positiva da ben sette giornate

- La Triestina un po' timida e a tratti impacciata di molte trasferte del girone di andata, si è trasformata in impetuosa e arrembante corsara nel ritorno.L'Unione con il 2019 ha dato infatti una vera svolta al suo campionato, anzi il trend era già stato invertito nell'ultima partita fuori casa del 2018, quella vinta a Pesaro contro la Vis. Fatto sta che il salto di qualità richiesto alla squadra di Massimo Pavanel in questa seconda parte della stagione, è arrivato proprio dove gli alabardati avevano convinto meno nei primi mesi di campionato, ovvero nelle partite lontano dallo stadio Rocco.Nelle nove trasferte giocate nel girone di andata, la Triestina aveva raccolto due vittorie (Renate e Pordenone), tre pareggi (Albinoleffe, Monza e Sambenedettese) e quattro sconfitte (Rimini, Sudtirol, Fermana e Teramo): un totale di nove punti che significava una media di appena un punto a partita. Troppo poco per le ambizioni alabardate.Per non parlare di una differenza reti negativa, con appena sette gol realizzati e 10 subiti. Insomma un cammino non consono a una grande che voleva lottare per il vertice della categoria.Poi nel girone di ritorno la trasformazione: nelle sei trasferte disputate finora, la Triestina non solo è imbattuta, ma ha vinto ben quattro volte (Vis Pesaro, Virtus Vecomp Verona, Ternana e Vicenza) e ha pareggiato nelle altre due (Ravenna e Giana Erminio).Non solo: i due pareggi sono pieni di recriminazioni, perché a Ravenna l'Unione stava vincendo 2-0 e si è fatta raggiungere al 94', mentre a Gorgonzola ha subito il pareggio del Giana Erminio a dieci minuti dal termine in un'azione che era chiaramente viziata da un fallo di mano. Insomma gli alabardati sono andati davvero vicino a centrare il bottino pieno. Adesso è una Triestina che ha fatto un salto anche nella mentalità, capace di imporsi con autorità su qualsiasi campo, senza timori di sorta, a volte imponendo il proprio gioco, in altre occasioni agendo di rimessa con grande efficacia.Tirando le somme, in queste sei trasferte la Triestina ha guadagnato 14 punti, per una media stratosferica di 2,33 punti a partita. Un ruolino di marcia travolgente anche a suon di gol, come dimostrano le ben 12 reti realizzate e solamente sei al passivo.Nel contempo, si è leggermente ridotto il rendimento casalingo della formazione alabardata, da 2,1 punti a partite nel girone d'andata a 1,83 del girone di ritorno, un dato che resta comunque alto rispetto alle altre squadre. Ma il dato è significativo, perché paradossalmente adesso l'Unione va più forte in trasferta che in casa, dove ovviamente nei numeri pesa però la sconfitta contro il Pordenone

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×