Jump to content

TIM Cup Final Eight 2008 'basket for life': a Bologna si gioca senza forze dell'ordine.


Recommended Posts

TIM Cup Final Eight 2008 'basket for life': a Bologna si gioca senza forze dell'ordine.

18/12/2007 14:25

- Sito Uff. Virtus Bologna -

Si è tenuta questa mattina a Roma la conferenza stampa dedicata alla TIM Cup Final Eight "basket for life" e alle iniziative legate al tema della sicurezza promosse in occasione di questa manifestazione. All'incontro sono intervenuti: Giovanni Petrucci, presidente del CONI, Felice Ferlizzi, presidente dell' Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, il presidente della Lega Basket Serie A, Francesco Corrado e Claudio Sabatini, Virtus Pallacanestro Bologna. Le otto migliori squadre del campionato italiano di basket si sfideranno dal 7 al 10 febbraio 2008 per la conquista della TIM Cup Final Eight 2008, di fronte al pubblico appassionato e competente di Basketcity.

All'interno dell'impianto sportivo non saranno presenti le Forze dell'Ordine.

La decisione, che farà entrare la TIM Cup Final Eight 2008 nella storia dello sport, è stata proposta da Virtus Pallacanestro Bologna (che organizza la manifestazione per i prossimi tre anni), approvata dall'Assemblea di Lega Basket Serie A e subito condivisa da CONI, FIP e dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell'Interno, composto da rappresentanti del Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, CONI, FIGC, Lega Calcio, Lega Calcio Serie C, Lega Calcio Nazionale Dilettanti, ANCI, Ferrovie dello Stato e Autogrill.

L'obiettivo è di recuperare lo spirito, la passione e le sane emozioni che la competizione sportiva sa regalare; il rispetto per le regole e per gli avversari che sa insegnare. Salvare lo sport dall'imbarbarimento e dalla violenza non è un'utopia ma un obiettivo possibile, che si raggiunge con l'impegno di tutti: società sportive, istituzioni, tifosi.

Il basket ci prova. Non con il lancio di uno slogan o con l'organizzazione di una tavola rotonda. Ci prova con una iniziativa concreta, mettendo in campo la capacità di fare sistema, la disponibilità di dedicare risorse organizzative ed economiche a un progetto che guarda al futuro.

Rinunciare alla presenza delle Forze dell'Ordine all'interno degli impianti sportivi durante le gare è un gesto di coraggio e di responsabilità che si pone come esempio a chi vuole uscire dall'emergenza.

Per la TIM Cup Final Eight 2008, la decisione è stata presa grazie allo spirito di collaborazione e alla tempestività d'intervento di tutti i soggetti coinvolti e, in particolare, dell'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive e delle Istituzioni Sportive.

Per trasmettere con maggiore forza ai giovani i valori positivi dello sport, negli stessi giorni in cui si svolge la TIM Cup Final Eight 2008, Virtus Pallacanestro Bologna organizza basket for life, una kermesse sportivo/educativa che coinvolge il Basket Giovanile Italiano ed Europeo, alla quale sono state invitate oltre 200 società sportive.

Grazie alla collaborazione dei Club della Serie A, della Legadue e della Lega Nazionale Pallacanestro, a Bologna saranno presenti, infatti, le squadre Under 13, Under 15 e Under 17 dei 18 Club di Serie A, dei 16 Club di Legadue e delle principali squadre dei Campionati Dilettanti Italiani, squadre di atleti diversamente abili. Durante la quattro giorni di basket saranno organizzati CAMP ITALIA, raduno della Nazionale Italiana Maschile Under 18, e il raduno della Nazionale Femminile Under 16, che disputeranno amichevoli con i pari età di altre nazioni europee.

In programma anche il Raduno degli Arbitri di Serie A, organizzato da Comitato Italiano Arbitri.

Si giocherà a basket dalle 10 alle 22 coinvolgendo luoghi non dedicati alla pallacanestro. Piazze, scuole, palestre, oratori, carceri, ospedali, discoteche, centri commerciali, diventeranno spazi di competizione e di aggregazione per i giovani e per le famiglie.

Gli incontri saranno un'occasione di confronto non soltanto agonistico ma anche di esperienze, di opinioni, di percorsi, di progetti, con focus sui temi di maggiore attualità a partire da formazione, sicurezza e impianti sportivi.

"basket for life" si propone di diventare un appuntamento annuale che raduna tutti i soggetti del sistema basket: istituzioni, manager, atleti, allenatori, preparatori sportivi, medici, arbitri, associazioni, educatori, mezzi di comunicazione.

Un'occasione unica per conoscere e valorizzare i giovani talenti. Una festa del basket per ricordare che "la vita è bella", come recita la campagna sociale promossa a settembre 2007 da Virtus Pallacanestro, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Giovanili e delle Attività Sportive, del Comune e della Provincia di Bologna e della Regione Emilia Romagna, alla quale hanno aderito oltre 70 società sportive.

Per "basket for life" è stato disegnato un logo che segnerà la comunicazione di tutte le iniziative programmate: un cuore rosso che palpita nell'attimo in cui va a canestro. E' il cuore che batte in ogni tifoso, che ama lo sport. Che ama la vita.

http://195.56.77.208/news/?id=89435&redi=

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×