Jump to content

Trieste-Bozen 30-31


SandroWeb

Recommended Posts

Ogni tanto può capitare che anche le grandi squadre abbiano una giornata storta: ne è testimonianza la partita odierna contro Bozen. Ecco la mia cronaca:

Pallamano Trieste-SSV Bozen 30-31 (15-12)

PALLAMANO TRIESTE: Mestriner, Zaro, Radojkovic 4, Sedmach, Visintin 3, Fanelli, Tokic 3, Carpanese 4, Lo Duca 4, Nadoh 10, Ionescu 2, Leone, Sardoc

SSV BOZEN: Mussner, Oberkofler, Waldner 1, Malfer 2, Obrist 4, Flego, Heinz, Innerebner 8, Pretnki 1, Vunjak 9, Gufler 3, Pircher 2

Inattesa e incredibile sconfitta in volata per la Pallamano Trieste, costretta a cedere nel finale a Bozen per 31-30 e interrompendo così la striscia vincente a Chiarbola che durava dal dicembre 2007 quando i biancorossi furono sconfitti da un’altra squadra alto-atesina, la Forst Brixen.

Se poco valeva per la classifica (i ragazzi di Radojkovic hanno blindato il primo posto già da tempo), la gara odierna rappresentava un bel banco di prova in preparazione dei prossimi play-off promozione, visto che entrambe le squadre saranno impegnate nella post season: e a dirla tutta gli ospiti non hanno rubato nulla, anche perché sono stati capaci di rialzare la testa pur essendo sotto di sette lunghezze a inizio del secondo tempo. In una partita che man mano è diventata tremendamente spigolosa, Trieste ha smarrito la retta via sciupando tutto il vantaggio accumulato e arrivando nei secondi finali con poco ossigeno in corpo. Quanto basta affinchè Bozen, grazie allo sbaglio di Matej Nadoh dalla linea di rigore e alla successiva realizzazione di Vunjak dalla massima posizione, riesca a strappar via una vittoria prestigiosa dalla roccaforte giuliana.

Da come si erano messe le cose nei primi dieci minuti di gara, la partita sembrava aver preso già una piega ben precisa: brillante in attacco (con il solito Matej Nadoh abbondantemente sopra gli scudi grazie a 8 centri a metà gara) e praticamente invalicabile in difesa (con un Ivan Mestriner in grande spolvero), Trieste va sino al 5-1 (8’). Da lì in poi avviene il ritorno degli ospiti : in poco più di dieci minuti Bozen ritrova la parità (9-9) e i biancorossi, seppur con gran fatica, superano il piccolo black-out grazie all’asse Lo Duca-Nadoh-Radojkovic e Tokic (15-12 alla fine del primo tempo).

E’ quasi totalmente a favore di Trieste l’inizio ripresa: doppietta di Visintin, tripletta consecutiva di Carpanese. I biancorossi volano a +8 (22-14) ma la spinta si ferma proprio sul più bello: Bozen è letteralmente devastante in contropiede ed effettua prevalentemente il gioco sul pivot a cui i padroni di casa non riescono a trovare valide contromisure. Con lo stato di grazia dell’estremo difensore Oberkofler, gli alto-atesini arrivano al pari a quattro minuti abbondanti dal termine, sul 28-28: al cardiopalma gli ultimi giri di lancetta dell’orologio, con Innerebner e Obrist che rispondono ai gol di Radojkovic e Nadoh. Ma è proprio il capocannoniere di Trieste a sbagliare malamente il rigore sul 30-30 a 50 secondi dal termine, mentre sul rapido capovolgimento di fronte Vunjak trasforma dopo un fallo di Visintin con annessi due minuti di esclusione.

Link to comment
Share on other sites

Cmq non me ga sai piasso che qualchedun sugli spalti gabi zigado "Vergogneve, ieri sora de 8 e ve sè fatti batter". Gavemo STRAVINTO la stagion regolare, xe la squadra triestina che da anni xe la più costante de tutte...frasi del genere no esisti che esci dalla bocca de qualche "tifoso"! Ga fatto ben Marco Lo Duca a tirar un'ociada de fogo dalla parte in cui xe rivade queste parole :incazzado:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×