Jump to content

Tour 2016: Mr. Froome, Leave or Remain?


Recommended Posts

eh si, questo froome me piasi anche a mi

l'altro giorno in discesa, oggi in pianura......

su sagan no spreco più parole, xe el mio idolo in assoluto, e za da un do/tre anni

grazie a tutti e due per averne regalà sta emozionante variante alla solita volata de gruppo

 

PS: anxcora una vittoria de sagan e tinkoff no se ritira più (el gaveva dito che se el vinzeva tre....)

 

 

Link to comment
Share on other sites

monsieur vegnì ga taià (ufficiale) i ultimi 6 km, cioè tutta la parte calva perché "non si può aspettare domani per decidere e i corridori hanno già patito la grandine ad andorra" (testuale)

no vedo grandi differenze col non accentato

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, Riodario dice:

Vedemo cosa decidi monsieur Vegnì.....

La roba piu' giusta...tagliati 6 km di salita...

Con Vegni ci sarebbero state 3 possibilita:

1) Far finta di nulla sino che  con l'approssimarsi dei primi corridori, il nostro si accorge che la situazione e' insostenibile..Qualche magheggio...Arrivo ai piedi della salita...Bandierine..insomma, spettacolo.

2) Percorso alternativo..

3) Far finta,come ha fatto alla Tirreno, che non vi sono altre soluzioni e tappa annullata..

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, alvin66 dice:

1) Far finta di nulla sino che  con l'approssimarsi dei primi corridori, il nostro si accorge che la situazione e' insostenibile..Qualche magheggio...Arrivo ai piedi della salita...Bandierine..insomma, spettacolo.

come cior el tempo ai meno tre perché dopo che xe passadi i primi casca la flame rouge? :merodolodalrider:

Edited by fp17
Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, fp17 dice:

ma miga tanto

quella xe stada comunque una tappa tutt'altro che insignificante

Oddio..neutralizzar una discesa che dopo non xe stata neutralizzada, de fatto lo ciamo, nella miglior delle ipotesi, un pasticcio..

che dopo sia venuda fora una bella tappa, ok..

Ma se ragionemo cussi, mettemo un po' de puntine sulla strada e dopo vien belle tappe anche cussi'..

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

Mozzato o intero e' sempre il mont Ventoux.

Lo Zoncolan sara' il piu' duro,

L'Angrilu il piu' Arcigno.

il Mortirolo il piu' selettivo,

l'Alpe d'Huez la piu' famosa.

Ma il mont Ventoux resta la scalata piu' affascinante.

Oggi ne scaleranno due terzi, in cima c'e' troppo vento sarebbe stato rischioso per i corridori arrivarci

Senza contare i problemi organizzativi con striscioni, mezzi e quant'altro.

Non ci sara' la parte piu' bella, magari, quella della pietraia, del sole cocente che ti cuoce, del vento che ti sfiata.

Ma la parte dalle pendenze piu' dure rimane.Quella nel bosco.

La gamba di Froome vista ieri lascia poco spazio alle interpretazioni.

A meno che, l'inglese,keniota, svezzatosi in Italia, la sua bestemmia alla Vuelta lascia pochi dubbi in proposito, cerchi di guadagnare qua e la', sapendo di non poter fare piu' la differenza in salita come una volta.

Diciamo che anche sui Pirenei, pur sfoggiando un'ottima condizione ha guadagnato piu' di astuzia che di forza e nell'unico arrivo in salita, quello ad Andorra, pur tentandovi, non e' riuscito a far la differenza.

Vedremo un Froome cosi' oggi?

Difficile ma non impossibile.

E gli altri?

Beh, Quintana sembra un pulcino bagnato..per dirla all'avvocato, almeno per quanto mostrato fino adesso.Magari oggi cambia registro.

Yates e' una sorpresa, e' giovane ed i suoi limiti in un senso e nell'altro sono sconosciuti.

Porte....Porte ha dei rendimenti altissimi sulle salite..manca di continuita' specie nella terza settimana..pericolosetto se tiene.

JRO, per me e' gia' tanto quello che ha fatto sui Pirenei.

D.Martin..ecco lui potrebbe lottare per il podio..ma battere Froome e Quintana...mah.

Aru..Lui e' uno che potrebbe batterli..a patto che cresca di condizione

Mollema..Mollime dai....Invece lui non mollera'.e credo che potrebbe centrare la sua miglior posizione al Tour.

Vangarderen.Finore moscetto.ma potrebbe crescere.

Kreuiziger e' per una top ten qui...ed il finale di Sagan di ieri lo testimonia..di battere Froome nemmeno se lo sogna.

Bardet..Il miglior transalpino in classifica, probabilmente lo sara'...bisogna vedere in che posizione.Finora positivo.ma non da urlo..

Per la tappa, non escluderei la fuga da lontano.

 

E non escluderei che dentro vi possano essere i soliti noti:Pinot,Rui Costa, Doumulin, Navarro, Cummings e ....Nibali..che per me e' uno dei favoriti oggi se non sara' delegato a compiti di gregariato in funzione Aru..

Dopo le belle tappe, benche' pianeggianti di questi ultimi due giorni, con le vittorie di Matthews e Sagan, con l'attacco a sorpresa di Froome, questa e' la classifica:

1. Christopher Froome       (Gbr, Sky)            in 52h34'37"
2. Adam Yates               (Gbr, Orica)              a 00'28"
3. Daniel Martin            (Irl, Etixx-Quick Step)   a 00'31"
4. Nairo Quintana           (Col)                     a 00'35"
5. Bauke Mollema            (Ned)                     a 00'56"
6. Romain Bardet            (Fra)                         s.t.
7. Sergio Luis Henao        (Col)                         s.t.
8. Alejandro Valverde       (Esp)                     a 01'13"
9. Tejaj Van Garderen       (Usa)                         s.t.
10. Roman Kreuziger          (Cze)                     a 01'28"
11. Fabio Aru                (Ita)                     a 01'35"
12. Joaquin Rodriguez        (Esp)                     a 01'52"
14. Richie Porte             (Aus)                     a 02'22"

Ecco l'altimetria della tappa, immaginando di levare via gli ultimi 6 km:

4a505b5563e19173c987828cbc3b59bbdba535f3

 

Il dettaglio del mostro della Provenza:
c997cab7e155d508478e1d724cdd243a68d38568

L'arrivo e' al km 179..

 

Favoriti:

Froome *****

Quintana *****-

Porte, Aru, Martin, Yates, Nibali ****

Mollema, Bardet,Jro,Valverde,Vangarderen,Menties, Pinot, Rui Costa, Doumulin *** e mezzo

Rolland,Henao,Barguil, Cummings, Navarro, ***

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

Per la prima volta me sento de dir che el Tour xe ancora lungo. Stasera vederemo...

Oggi xe la tappa del frullino, salita secca senza altre che te lassa le gambe dure. Vederemo come el xe messo a batterie.

Fin deso go visto bel pimpante l'irlandese.

Quintana xe indecifrabile come sempre ga ancora molto spazio per attaccar a patto che doman sera nol sia a due minuti e passa da Froome. 

Tosto, tostissimo Henao per sua sfortuna el xe nella squadra sbaglada, me piasessi vederlo tornarghe a Froome quel che Froome ghe gaveva fatto a Wigging...

Yates e Mollema fin qua belle sorprese.

Bardet non lo go ancora inquadrado, oggi però credo che el darà fogo alle polveri.

El nostro isolano lo vedo un scalin sotto, spero vivamente de esser smentido.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Jurgen Van den Broek non partito ieri el ga finì la tappa con la clavicola rotta.

12:29 va via subito una fuga con 15 de lori, spetemo de veder da chi xe composta. El gruppo lassa far.

13:04 I 13 davanti i ga più de 9 minuti sul gruppo e 3 su altri 7 attaccanti tra cui Diego Rosa.

Edited by Riodario
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...