Jump to content
Guest nikibeach

Metà mandato della giunta Cosolini

Recommended Posts

Guest nikibeach

Il consigliere comunale Roberto De Gioia un anno fa ha presentato un'interrogazione per chiedere alla giunta quale sia la situazione della Triestina. Oggi l'interrogazione ha trovato risposta dal nuovo assessore. Tralasciando le chiacchiere da ambo le parti, ma secondo voi se uno presenta un'interrogazione su un tema che comunque riguarda la città è possibile attendere così tanto una risposta?!?

Maledetti!

Link to post
Share on other sites

Boh, pensa che siamo in un posto dove per pulire la rosa dei venti del molo audace imbrattata da qualche deficiente non ci si può neanche offrire a gratis per fare il lavoro che si viene rifiutati perchè non si può.

Edited by Cazzaballe
Link to post
Share on other sites

Boh, pensa che siamo in un posto dove per pulire la rosa dei venti del molo audace imbrattata da qualche deficiente non ci si può neanche offrire a gratis per fare il lavoro che si viene rifiutati perchè non si può.

La sinistra è innamorata della burocrazia...

Link to post
Share on other sites

Personalmente, prima de parlar e de criticar delle robe dell'operato de chicchessia zerco prima de informarme e de capir come funziona le robe per conto mio per gaver un'idea el più possibile precisa su chi fa cosa, che responsabilità ga, che poteri ga.

No difendo Cosolini per partito preso, come, altrettanto, non lo critico. E lo stesso atteggiamento penso de gaverlo avudo con Dipiazza.

Certamente Dipiazza iera una persona notevolmente diversa da Cosolini, l'unica roba che li accomuna xe el ruolo, che uno gaveva e l'altro ga, in questa città.

Argomento sport professionistico: se tratta appunto de "professionismo" come go za ribadido più su. Pertanto se tratta de attività private. Un sindaco, più de zercar de far da tramite (in maniera comunque limitata allo stesso modo in cui podessi farlo chiunque de noi - vedi per esempio el gruppetto che ga dado vita all'iniziativa per el basket), no penso che gabi altri "doveri" (e in questo caso se tratta solo de un "dovere" morale, sicuramente non istituzionale, visto che penso che un sindaco dovesi gaver robe più immediate per la cittadinanza de cui doverse occupar sia moralmente che istituzionalmente - per questo metto anche tra virgolette la parola "dovere").

Per non parlar dei "poteri" che el sindaco pol gaver nelle questioni commerciali propriamente private come quelle dello sport professionistico.

Certo pol preveder de taiar, per esempio, l'affitto al campo sportivo comunale in cui se svolgi le partide de squadre professionistiche, ma, personalmente, me chiedo perché mai dovessi farlo a scapito de, magari, società dilettantistiche. Visto che el professionismo dovessi esser redditizio e quindi una società privata che ga come scopo el lucro dovessi pagar in pien tutti i servizi che el Comun ghe eroga, proprio al fine de finanziar el Comun per poder erogar e prezzi agevolati le stesse tipologie de servizio alle squadre dilettantistiche che non dovessi gaver scopo de lucro ma scopi più sociali.

Se dopo leggio i commenti contrari al darghe el stadio A PAGAMENTO (detratti i costi de adeguamento dell'impianto - giustamente!!!!!!) a l'Udinese (perché xe l'Udinese... bada bene... Cagliari, Inter, Canicattì, va benon, ma l'Udinese vade retro...)... beh... capirè che me casca almeno un dei due cascabili...

Se dopo, come a riportado più sora, quando el Comune invita possibili investitori per el basket (professionistico) se presenta 2 gatti e se continua a darghe la colpa a Cosolini che no fa niente... capirè che me casca anche el secodo dei cascabili...

E se questi diventa parametri importanti della bontà de una giunta comunale... me casca anche el terzo toco...

Preferiso che el Comun provi finalmente e lanciar el piano del traffico (che sarà sicuramente migliorabile) de cui semo in attesa da 12 anni almeno (iera una della battaglie de Dipiazza - tradido politicamente su questo argomento - lo ripeto) perché, personalmente, la ritengo una roba prioritaria per la qualità della vita quotidiana DE TUTTI in questa città.

Ma xe questioni de punti de vista.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Starlite, chiarito l'aspetto dello sport professionistico mi rispondi cortesemente a tutti gli altri punti citati e soprattutto mi spieghi il lato positivo dei parcheggi a pagamento ad esempio in Carso, a san Giacomo e a Sant'Andrea? Soprattutto i risolvi economici, sociali e l'importanza di tale iniziativa per aiutare le persone in questo momento di crisi. A me più che un piano del traffico sembra solo un piano dei parcheggi e stop.

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

Starlite, vedo che segui poco le vicende sportive... o perlomeno quelle calcistiche... non andavano bene nemmeno Cagliri, Inter e Canecatti, la curva si è sempre espressa contro a qualunque squadra non sia la Triestina. Per quel che riguarda le squadre dilettantistiche, beh, ha tagliato i viveri anche a loro.

Edited by guiz
Link to post
Share on other sites

Posso risponder per quel che so, o per quel de cui go un'opinion formada :D

Quindi non posso risponder a comando a tutti punti :D

Per el piano de traffico, i parcheggi xe solo una parte del piano de traffico, dir che el piano del traffico xe solo un piano de parcheggi a pagamento penso che significhi non gaver visto el piano del traffico (se lo pol veder qua) o parlar solo popolusticamente e per partito preso.

Certamente per quanto riguarda la rivoluzion della viabilità in centro xe delle scelte coraggiose (peraltro za proposte da Dipiazza) e che pol sembrar pazzie o render infelici più persone. Però xe de considerar la conformazion della città, le sue dimensioni e le dimensioni delle sue strade. Inoltre alla base delle scelte definitive dovessi esser sicuramente delle simulazioni de traffico fatte, insomma spero che no sia fatto a caso guardando la pianta della città e buttando delle soluzioni la a casaccio.

Visto el cul pesante che ga i triestini e el sparlar sempre dei autobus, che per quanto se se lamenti no xe taxi e servi piuttosto capillarmente la provincia - se pol discuter della frequenza delle corse, ma non penso della copertura territoriale -, sicuramente devi cambiar la mentalità e le abitudini de spostamento.

Inevitabilmente i parcheggi rientra in questo argomento.

Devo, sinceramente, ancora veder le piante dei novi parcheggi a pagamento. Posso dir però che, se l'obiettivo primario xe quel de disincentivar l'uso del mezzo privato per i piccoli spostamenti in ambito urbano (ivi compresi i piccoli spostamenti in ambito "villaggio" a Opicina e Basovizza, Sant'Andrea e San Giacomo li considero pieno centro - se pol discuter su Sant'Andrea ma non su San Giacomo che xe sempre stado un quartiere cittadino, seppur arroccado sul colle e in qualche modo separado dal centro-centro dei borghi Teresiano, Giuseppino e Franceschino)... beh... l'istituzion de parcheggi a pagamento xe, purtroppo, una delle più semplici mosse possibili.

Certo chi abita in centro se trova costretto a pagar per posteggiar sotto casa. Purtroppo se se abita in centro el diritto al parcheggio sotto casa significa diritto a occupazione permanente de suolo pubblico, vista la costrizione al parcheggio sulla pubblica via. Certo succedi anche in periferia, ma in periferia no xe la fame de parcheggi che ga el centro per via della concentrazione naturale de attività che richiama la gente dalla periferia sia per lavor che per piacere.

La soluzione xe parcheggi contenitori per i residenti (piazza Vittorio Veneto, piazza Perugino, campo San Giacomo...) che xe comunque a pagamento in affitto o per vendita de box che richiedi sicuramente uno sforzo economico maggiore da parte de chi xe interessado.

Xe tutte considerazioni da far, non se se pol limitar a dir "xe un piano de parcheggi per far cassa".

Certo farà cassa, xe indubbio.

Se per i 1200 parcheggi in più a pagamento el Comune incasserà 360 euro l'anno da 1200 nuclei familiari che pagherà per gaver diritto al parcheggio (se lo trova) volerà dir 432.000 euro in più nelle casse del Comune, oltre ai introiti orari quando non xe occupadi de giorno dai altri.

Se quei soldi in più sarà ben gestidi e servirà... beh... sarà ben.

Ma semo in Italia. E no xe question de Cosolini o Dipiazza. Xe question de Italia. Semo realisti, per cortesia.

Link to post
Share on other sites

Starlite, vedo che segui poco le vicende sportive... o perlomeno quelle calcistiche... non andavano bene nemmeno Cagliri, Inter e Canecatti, la curva si è sempre espressa contro a qualunque squadra non sia la Triestina.

E allora cos te se speti de sta città se questa xe mentalità della gente?

Podemo anche smetter de discuter de qualunque altra roba.

Per quel che riguarda le squadre dilettantistiche, beh, ha tagliato i viveri anche a loro.

Se no xe soldi (privati) per e (pubblici) da el professionismo, come te vol che sia soldi (pubblici) per el dilettantismo?

Edited by Starlite
Link to post
Share on other sites

Ancora una roba sui parcheggi, per dir, in Svizzera (me conta gente svizzera :D ) se una grossa impresa vol farse una sede in centro città e chiedi al Comun de poder costruir ex novo o convertir un edificio in parcheggio el Comun ghe disi no per no aggravar el traffico nella zona e piuttosto ghe cambia el percorso dei bus esistenti per soddisfar le nuove esigenze de spostamento. Qua xe UTOPIA.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Be' più che diritto inalienabile dell'uomo di parcheggiare sotto casa diventa un diritto in quanto ci sono delle tasse che uno paga. Certo se poi vogliamo dire che la macchina è un lusso puoi dirlo senza problemi, io purtroppo la vedo con un inevitabile strumento di lavoro senza il quale ora sarei a piedi. Probabilmente lo vede così anche la commessa che lavora in centro e vive in qualche zona non servita dai mezzi pubblici se non dietro attesa di 60 minuti a viaggio. Comprendo però che il problema dell'umanità siano le macchine e ne prendo atto auspico che si estinguano il prima possibile così potremmo viaggiare con i brillanti mezzi pubblici che se non sbaglio hanno subito dei tagli importanti quest'anno o i meravigliosi treni puliti e in orario che ti consentono di programmare alla perfezione la tua giornata di lavoro. Aspe ci sono anche le biciclette che sono comodissime e sono sicuro che uno che vive ad altura e magari lavora in centro sarà felice dopo le 8 ore di ufficio di farsi una salutare pedalata fino a casa con magari anche le borse della spesa.

Il discorso comunque non è parcheggiare gratis sotto cosa, posso anche condividere di mettere tutta la zona centrale, che per me si limita al borgo teresiano (Scusami ma definire centro Sant'Andrea o San Giacomo mi fa sorridere parecchio), a pagamento ma il resto mi sembra sinceramente ridicolo. Ripeto trieste non ha parcheggi per tutte le auto la soluzione potrebbe essere incentivare i condomini a trasformare i locali vuoti in parcheggi come nelle altre città e non sicuramente aumentare i posti a pagamento in zone residenziali. Be' ma tanto 30€ al mese per l'assessore non sono tanti.

Ah poi c'è ancora la corsia centrale per i bus in via Giulia? Altra genialata. Tu dici che è simile al piano del traffico di Dipiazza e posso condividere questo pensiero (io ero contrario anche all'epoca e questa fretta mi sembra una scelta tanto per dire: visto noi in 5 anni abbiamo fatto quello che Dipiazza non ha fatto in 10) però lo stesso era fortemente criticato da chi oggi siede in maggioranza senza contare la celebre frase dell'assessore che ha concepito queste brillanti scelte: è un piano profondamente di sinistra, non ci saranno parcheggi per tutti quindi togliamone altri per favorire la circolazione.

Ultima domanda su argomenti che presumo tu possa conoscere: Miramare, Teatro Romano, turismo in picchiata, colpa della Soprintendenza e della crisi, giusto?

Mi elenchi però le cose positive di questa brillante amministrazione? Cioè almeno 5, il senso originario del post era questo e al momento mi sembra che nessuno abbia ancora detto qualcosa di positivo.

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Io di Illy e Dipiazza non ho problemi a elencarli in ordine sparso, e sono i primi che mi vengono in mente. Chiaro che i meriti non siano solo i loro ma anche di tutta la loro giunta.

Illy:

1- piazza unità

2- pedonalizzazione in centro

3- inizio degli step per il turismo

4- mostre ed eventi culturali

5- mantenimento di una città pulita

Dipiazza:

1- crescita esponenziale del turismo

2- le rive

3- città uno specchio e una pizza meravigliosa durante le feste di natale

4- navi bianche

5- attenzione alle richieste dei cittadini

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

Ma te se rendi conto che se tutti singoli noi dovessimo poder gaver el posteggio sotto casa per l'auto e el posteggio sotto l'ufficio per andar comodamente ogni giorno da casa al lavoro e ritorno no bastassi le strade e i parcheggi de sto mondo? :D

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Starlite allora ci riprovo io non voglio il parcheggio sotto casa, voglio la possibilità di poter parcheggiare nelle vicinanze o avere dei contenitori che mi consentano di farlo. Se abito in borgo teresiano è chiaro che non posso avere questo privilegio ma è anche vero che quasi certamente lavoro nelle vicinanza. Per la cronaca io ho un posto auto (che pago)e lavoro a Udine quindi a livello personale la mia vita non si sposta di una virgola, abito vicino al giardin pubblico e quindi se devo andare in centro ci vado o a piedi o in motorino. Semplicemente conosco tante persone che con il nuovo piano del traffico sarebbero nella me**a fino al collo perché magari vivono ad altura, non hanno un lavoro stabile, non possono permettersi il motorino e ad esempio lasciano la macchina a Sant'Andrea e poi si spostano con i mezzi o a piedi. E questo è un solo esempio ma potrei fartene tanti di più.

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

Bene: te me ga elencado 5 cose in 10 anni ciascuno da Dipiazza e Illy.

E te pretendi 5 cose in 2 anni da Cosolini.

No so... per mi i bilanci se tira alla fine.

2 anni su 5 me par presto.

Magari tra altri 3 anni te dirò, per Cosolini:

1 - ga intortado l'Udinese per adeguar el Rocco e adesso vien qua zogar i campionati de stostuc 2018 con Milan, Olanda e Pelè col baston.

2 - ga fatto el piano del traffico che ga rivoluzionado e migliorado el traffico in centro

3 - xe sa una ripresa del commercio con le nuove pedonalizzazioni

4 - ga ampliado la rete wi-fi gratuita del comune

5 - con i soldi che ga scavado per el tram de opicina adesso el va come una scheggia e no xe più deragliado

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Star lite se vuoi ti faccio un elenco completo in 10 anni di entrambe le giunte però non posso fartelo in 5 minuti ho inserito le cose più veloci che mi venivano in mente. So che a metà mandato della giunta Cosolini non trovo una cosa positiva ma posso elencato tutte quelle negative:

- Miramare e teatro romano

- tram fermo (se non sbaglio su fb nacque un movimento apoliticoaahahahahahaha perché era fermo da un mese ora quel movimento è sparito, squallidi e tristi)

- città sporca e in degrado

- aumento di Tarsu

- maestre trasferite a fare le animatrici

- calo del turismo

- negozi che chiudono

- picco della disoccupazione (ti concedo di criticare che questi due punti sono colpa della crisi scoppiata nel 2009 ma faccio presente che il manifesto del 2011 di Cosolini diceva più lavoro quindi o era ottimista o non informato)

- strade trascurate

- mancanza di comunicazione con la gente

- tolto tutte le iniziative natalizie (e io odio il natale)

- 4 assessori cambiati in 2 anni

Se vuoi posso continuare.... Ah non dimentico le cose positive

- Bruce e i Green day.

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

miramare cosolini centra poco

con dipiazza el tram non xe stado fermo un mese ma moooooooooolto de piu' e dopo che lo ga riattivato iera piu fermo che funzionante

za con dipiazza la tarsu iera fra le piu alte d'italia

su dipiazza se pol anche criticar el gusto estetico vedi piazza goldoni e vittorio veneto

gaver speso un fracco de soldi per el piano del traffico senza mai attivarlo

le navi bianche ga incominciado a sparir con dipiazza

anche dopo la gelata che se stada nell'era dipiazza le strade iera tutto un buso

de positivo su cosolini te pol aggiunger che ga sbasado l 'IMU un pel piu basso de quel standard

Link to post
Share on other sites

Domande e considerazioni:

- Miramare: xe de proprietà o gestione comunale? Quando xe cominciado el degrado?

- Teatro Romano: xe de tenirlo ben e xe de far pulizia xe vero.

- Tram fermo: me par che i soldi xe stadi trovadi. Ricordo inoltre che cmq doveva star fermo 5-6 mesi per i lavori previsti. Dopo xe rivadi gli imprevisti. Se xe veramente imprevisti penso che l'amministrazione comunale gabi poche colpe.

- Città sporca e in degrado: discutibile. A mi no me par che sia meo o pezo de come iera nei 34 anni precedenti della mia vita.

- Aumento Tarsu: credo che oltre 1300 Comuni in Italia la gabi aumentada. Se servi soldi, servi soldi.

- Maestre trasferide a far le animatrici: no posso commentar perché NON SO.

- Calo del turismo: non so neanche qua come sia la situazion. Non go visto statistiche.

- Negozi che chiudono: non me par che i seri solo a Trieste. Però i cinesi tien duro. Se la gente no spendi nei negozi o spendi meno nei negozi, a meno che Cosolini no ne fazi dei versamenti sui conti correnti...

- Picco della disoccupazione: come te disi. I Sindaci penso c'entri poco. Sarà anche robe dite in campagna elettorale, ma tutti disi grandi cagade in campagna elettorale e dopo xe sempre sai difficile mantener le promesse. Sarà colpa del Sindaco...

- Strade trascurate: e anche se fa interventi urgenti in via Ghega a ora de pranzo intasando la città fa solo che casin: meio che no fazi niente. Per mi val el stesso discorso del sporco e degrado. Me par nella media dei precedenti 34 anni.

- Mancanza de comunicazion con la gente: pol esser vero. Dipiazza iera sempre su Tele 4 a ciorse nota de siora Jole e del'amica Maria che ghe segnalava el buso sul marciapiede sotto casa. Adesso inveze xe sul sito del Comune la possibilità de segnalar direttamente da la.

- Iniziative natalizie: se ga za parlado a suo tempo. Che albero orendo che iera in piazza Unità!

- 4 assessori cambiati in 2 anni: cossa c'entra? 1 xe un neo pensionato a costo zero e un altro xe andà via per andar in Consiglio Regionale.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

miramare cosolini centra poco

con dipiazza el tram non xe stado fermo un mese ma moooooooooolto de piu' e dopo che lo ga riattivato iera piu fermo che funzionante

za con dipiazza la tarsu iera fra le piu alte d'italia

su dipiazza se pol anche criticar el gusto estetico vedi piazza goldoni e vittorio veneto

gaver speso un fracco de soldi per el piano del traffico senza mai attivarlo

le navi bianche ga incominciado a sparir con dipiazza

anche dopo la gelata che se stada nell'era dipiazza le strade iera tutto un buso

de positivo su cosolini te pol aggiunger che ga sbasado l 'IMU un pel piu basso de quel standard

Ti concedo l'imu tra le più basse per la prima casa, di contro c'è la più alta per le imprese con una crescita del 18%.

Navi bianche, può essere che ricordo male ma le prime sono arrivate con la giunta Dipiazza, vero che c'è stato un calo ma poi il settore è cresciuto. Può essere che ricordi male per l'amor del cielo ma se non sbaglio con la giunta Illy il traffico di croceristi non era così alto (anzi mi sembra che fosse vicino allo 0). Per croceristi ovviamente non intendo i traghetti.

Il tram se non sbaglio è fermo da molto tempo anche con Cosolini e prima di natale, da quello che è stato dichiarato, non sarà operativo dopo che in un primo momento era stato detto che non c'erano i soldi per renderlo operativo. Ora sinceramente non ricordo i tempi con Dipiazza (vennero però fatti dei lavori importanti tanto che venne sostituita la motrice e quindi credo la questione sia diversa) però non penso siano tanto più brevi.

Sulle piazze, bé possiamo discutere, anche a me Piazza Unità non piaceva mentre trovo ben fatta piazza della Borsa, su piazza Goldoni e piazza Libertà non mi fanno impazzire ma almeno sono meglio di prima (questa però è una questione di gusti estetici). Trovo invece molto bella piazza Venezia e piazza Puecher.

Veniamo ora a Miramare, ovvio che la competenza non è del comune ma sinceramente di vedere un sindaco che fa sopralluoghi ogni mese e non ottiene niente mi fa sorridere. Con tutto il rispetto sono certo che Dipiazza caratterialmente avrebbe preso il telefono e chiamato la Sovrintendente e in un paio di mesi la situazione si sarebbe sbloccata.

La colpa più grande di Cosolini è l'immobilismo, certo per molti triestini è un pregio ma in una città che è stata definita la bella addormentata mi sembra che un sindaco addormentato non sia la soluzione al problema. A Illy e Dipiazza seppure con modi e caratteri diversi riconosco di aver fatto un cambiamento radicale alla città, Cosolini mi sembra indietro di 20 anni e cioè all'immobilismo che ha impedito a questa città di crescere.

Ora qualcuno riesce a dirmi delle cose positive dell'attuale Giunta?? Un elenco, non chiedo molto. Se poi qualcuno ha l'onestà intellettuale di dirmi: guarda io sono comunista, odio quelli di destra per me cosolini è il migliore, bene, non discuto ne critico, anzi avremmo chiaro questo aspetto. A me che il sindaco sia di destra o sinistra interessa meno di zero mi interessa che sia capace, ero fiducioso che Cosolini lo fosse perché come assessore regionale aveva lavorato bene, ora invece sono deluso e penso stia lavorando molto male soprattutto per colpe dei suoi assessori. Di Illy parlo invece bene così come per Dipiazza eppure sono due mondi opposti e diversi.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Domande e considerazioni:

- Miramare: xe de proprietà o gestione comunale? Quando xe cominciado el degrado

Miramare è di gestione della soprintendenza, il degrado è iniziato più di un anno fa ma da allora non è stato fatto assolutamente nulla per risolvere la situazione, io lo chiamo immobilismo.

- Teatro Romano: xe de tenirlo ben e xe de far pulizia xe vero.

Eh già....

- Tram fermo: me par che i soldi xe stadi trovadi. Ricordo inoltre che cmq doveva star fermo 5-6 mesi per i lavori previsti. Dopo xe rivadi gli imprevisti. Se xe veramente imprevisti penso che l'amministrazione comunale gabi poche colpe.

Quindi prendo nota che se si ferma con Dipiazza è colpa del comune, se si ferma con Cosolini è sfiga. Ci sta, nulla da eccepire ma almeno mi è chiara questa cosa. E se non sbaglio con Dipiazza sono stati fatti i lavori più grossi come il cambio delle motrici (non so se si chiamano così però intendo quei bussolotti gialli).

- Città sporca e in degrado: discutibile. A mi no me par che sia meo o pezo de come iera nei 34 anni precedenti della mia vita.

Io vedo cassonetti pieni ad ogni angolo e strade lerce e avendo un cane e raccogliendo le deiezioni la differenza la noto molto.

- Aumento Tarsu: credo che oltre 1300 Comuni in Italia la gabi aumentada. Se servi soldi, servi soldi.

Ottimo, se servono soldi servono soldi è un'ottima risposta e l'accetto senza battere ciglio.

- Maestre trasferide a far le animatrici: no posso commentar perché NON SO.

La vicenda è sul piccolo di oggi e la puoi leggere tranquillamente, non credo il piccolo sia molto imparziale però almeno puoi farti un'idea

- Calo del turismo: non so neanche qua come sia la situazion. Non go visto statistiche.

-10% anche questa è notizia del piccolo

- Negozi che chiudono: non me par che i seri solo a Trieste. Però i cinesi tien duro. Se la gente no spendi nei negozi o spendi meno nei negozi, a meno che Cosolini no ne fazi dei versamenti sui conti correnti...

Vero ma se metti l'imu più alta e non fai iniziative con i commercianti è naturale che questi chiudano.

- Picco della disoccupazione: come te disi. I Sindaci penso c'entri poco. Sarà anche robe dite in campagna elettorale, ma tutti disi grandi cagade in campagna elettorale e dopo xe sempre sai difficile mantener le promesse. Sarà colpa del Sindaco...

Apprendo che i programmi in campagna elettorale non contano nulla e se domani ti promettono di farti le strade d'oro tu ci credi.

- Strade trascurate: e anche se fa interventi urgenti in via Ghega a ora de pranzo intasando la città fa solo che casin: meio che no fazi niente. Per mi val el stesso discorso del sporco e degrado. Me par nella media dei precedenti 34 anni.

I lavori urgenti in via ghega sono successi perché non è stato fatto nulla prima e la situazione è degenerata. Certo si potevano fare nel weekend o la notte ma comprendo che ci sarebbero state molte lamentele ugualmente.

- Mancanza de comunicazion con la gente: pol esser vero. Dipiazza iera sempre su Tele 4 a ciorse nota de siora Jole e del'amica Maria che ghe segnalava el buso sul marciapiede sotto casa. Adesso inveze xe sul sito del Comune la possibilità de segnalar direttamente da la.

Avendo lavorato in quel posto in quel periodo ti assicuro che le telefonate erano vere e che i problemi poi venivano risolti, certo è poca cosa ma per una città vecchia come Trieste un sito internet non la reputo una buona soluzione. Chiaro che il mezzo televisivo è più efficace e di base sarei contrario a regalare soldi a quella tv però era uno strumento utile alla vecchietta con il problema.

- Iniziative natalizie: se ga za parlado a suo tempo. Che albero orendo che iera in piazza Unità!

Discorso ampiamente dibattuto, condivido.

- 4 assessori cambiati in 2 anni: cossa c'entra? 1 xe un neo pensionato a costo zero e un altro xe andà via per andar in Consiglio Regionale.

Pensionato che faceva delle consulenze per due anni profumatamente pagate dal comune così come i tantissimi soldi spesi per le consulenze di cui questa giunta detiene il record. Uno è stato mandato in regione perché stava facendo solo disastri, ora invece si gode 12 mila euro al mese, poverino.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

comunque illy e dipiazza avevano molti soldi a disposizione , oggi le casse sono vuote

Ottimo quindi la colpa non è di Cosolini e dalla sua giunta ma della congiuntura economica. Quindi discorso analogo si può fare con Tondo, giusto? Curioso invece come vedo a Udine una città che cresce nonostante la crisi e la stessa identica situazione economica, magari la sono più fortunati.

Link to post
Share on other sites

Quindi prendo nota che se si ferma con Dipiazza è colpa del comune, se si ferma con Cosolini è sfiga. Ci sta, nulla da eccepire ma almeno mi è chiara questa cosa. E se non sbaglio con Dipiazza sono stati fatti i lavori più grossi come il cambio delle motrici (non so se si chiamano così però intendo quei bussolotti gialli).

il cambio delle motrici è stato fatto solo per rispiarmiare 6 posti di lavoro (stipendi) spendendo non so quanti soldi ( in quanti anni verranno recuperati non so)e rendendo la conduzione del tram piu' stressante ( in pochissimi anni hanno gia fatto 3 concorsi interni per cercare conducenti di tram abbasando sempre di piu i criteri di selezione, con l'ultimo c'è la clausola che una volta conseguita l'abilitazione tranviaria non si puo' piu' rinunciare a guidare il tram, ma qui andiamo ot)

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...