Jump to content
Guest nikibeach

Metà mandato della giunta Cosolini

Recommended Posts

Guest nikibeach

Siamo a metà mandato della giunta Cosolini e sarebbe anche ora di bilanci.

Partiamo dalla follia del piano del traffico che prevede parcheggi a pagamento ovunque anche a Basovizza (dove faccio fatica a vederne il senso), la chiusura al traffico di molte strade per agevolare le piste ciclabili (voglio vedere alcuni di voi tornare a casa a San Giacomo in bici e con le borse della spesa dopo una giornata di lavoro) e il trasporto pubblico locale (che ha subito dei tagli importanti a causa della spending review). Poi c'è la via dove c'è il Colonial che verrà aperta ai bus in entrambi i sensi di marcia (non ci passano contemporaneamente e quindi ci sarà un meraviglioso semaforo).

C'è poi l'abbandono della città che io non ho mai visto così sporca, strade con buche, erba alta in zona industriale.

Arriviamo poi alle nostre bellezze: Miramare e Teatro Romano in completo abbandono, sono entrambi di competenza della Sprontendenza ma niente mi toglie dalla testa che un Dipiazza avrebbe fatto tuoni e fulmini mentre il vostro attuale primo cittadino oggi ha fatto un sopralluogo dopo che le denunce risalgono a un anno fa. Il faro, di cui dovrebbe occuparsi l'inutile provincia di Trieste, rimarrà probabilmente chiuso perché si sono dimenticati della convenzione con la Marina Militare ma del resto con tutte le cose che hanno da fare ci può stare... Vogliamo dire qualcosa sul Tram? Vi ricordate i gruppi che urlavano quando a chiuderlo per lavori fu Dipiazza? Ecco, ora tacciono ma non era una questione politica, no no, era proprio per il bene del tram che è fermo da quanto? E quando lo riaprono? Ah mistero ma i comitati ora tacciono.

Lavoro, altro tema che non riguarderebbe direttamente il Comune (ma erano i manifesti di Cosolini a dire più lavoro), be' la crisi ha avuto un peso importante ma esisteva anche in campagna elettorale e da un sindaco che promette più lavoro mi aspetto che lo faccia, i risultati con chiusure di fabbriche e negozi penso siano davanti agli occhi di tutti.

Sport, Triestina in eccellenza e basket a un passo dal fallimento, serve altro?

Ci sono anche cose positive come i due concerti e Trieste Next (che secondo me tra costi e benefici è stato un flop clamoroso ma a molti è piaciuta a quindi la mette tra le cose positive), e un natale più sobrio e di classe (AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH sono ironico ovviamente).

Ora vorrei capire in cosa, per citare sempre i manifesti di Cosolini, Trieste è diventata grande.

Fermo restando che penso che le colpe principali siano della sua squadra di assessori, ma le colpe comunque sono sempre del comandante.

Mi chiedo poi se Dipiazza avesse fatto la metà delle cose che ha fatto Cosolini cosa avrebbe scritto il piccolo.

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

il peggior sindaco e la peggior giunta da decenni! IMMOBILI a dir poco, non l'ho votato ma nel cambiamento ci speravo, come se disi in triestin "scova nova scova ben", inveze pezo el tacon del buso, perchè l'ultimo Dipiazza non mi era piaciuto affatto pur avendolo votato, ma mi rendo conto meglio il peggior Dipiazza che questo bradipo.

Link to post
Share on other sites

Siamo a metà mandato della giunta Cosolini e sarebbe anche ora di bilanci.

Partiamo dalla follia del piano del traffico che prevede parcheggi a pagamento ovunque anche a Basovizza (dove faccio fatica a vederne il senso), la chiusura al traffico di molte strade per agevolare le piste ciclabili (voglio vedere alcuni di voi tornare a casa a San Giacomo in bici e con le borse della spesa dopo una giornata di lavoro) e il trasporto pubblico locale (che ha subito dei tagli importanti a causa della spending review). Poi c'è la via dove c'è il Colonial che verrà aperta ai bus in entrambi i sensi di marcia (non ci passano contemporaneamente e quindi ci sarà un meraviglioso semaforo).

C'è poi l'abbandono della città che io non ho mai visto così sporca, strade con buche, erba alta in zona industriale.

Arriviamo poi alle nostre bellezze: Miramare e Teatro Romano in completo abbandono, sono entrambi di competenza della Sprontendenza ma niente mi toglie dalla testa che un Dipiazza avrebbe fatto tuoni e fulmini mentre il vostro attuale primo cittadino oggi ha fatto un sopralluogo dopo che le denunce risalgono a un anno fa. Il faro, di cui dovrebbe occuparsi l'inutile provincia di Trieste, rimarrà probabilmente chiuso perché si sono dimenticati della convenzione con la Marina Militare ma del resto con tutte le cose che hanno da fare ci può stare... Vogliamo dire qualcosa sul Tram? Vi ricordate i gruppi che urlavano quando a chiuderlo per lavori fu Dipiazza? Ecco, ora tacciono ma non era una questione politica, no no, era proprio per il bene del tram che è fermo da quanto? E quando lo riaprono? Ah mistero ma i comitati ora tacciono.

Lavoro, altro tema che non riguarderebbe direttamente il Comune (ma erano i manifesti di Cosolini a dire più lavoro), be' la crisi ha avuto un peso importante ma esisteva anche in campagna elettorale e da un sindaco che promette più lavoro mi aspetto che lo faccia, i risultati con chiusure di fabbriche e negozi penso siano davanti agli occhi di tutti.

Sport, Triestina in eccellenza e basket a un passo dal fallimento, serve altro?

Ci sono anche cose positive come i due concerti e Trieste Next (che secondo me tra costi e benefici è stato un flop clamoroso ma a molti è piaciuta a quindi la mette tra le cose positive), e un natale più sobrio e di classe (AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH sono ironico ovviamente).

Ora vorrei capire in cosa, per citare sempre i manifesti di Cosolini, Trieste è diventata grande.

Fermo restando che penso che le colpe principali siano della sua squadra di assessori, ma le colpe comunque sono sempre del comandante.

Mi chiedo poi se Dipiazza avesse fatto la metà delle cose che ha fatto Cosolini cosa avrebbe scritto il piccolo.

Bravo Andrea! :vabenon:

Link to post
Share on other sites

magari fussi metà mandato! semo solo a due quinti :pianto:

e anche mi me bastono solo per averlo votà

effettivamente a un nulla cusì totale no ierimo pià abituai

Link to post
Share on other sites

Mi, al contrario de voi, non lo go votado però volessi far solo alcune piccole precisazioni:

1) el Comune de Trieste (come tutti i Comuni d'Italia) paga la crisi globale. Meno soldi a disposizion e sempre tanta roba da far;

2) i soldi del tram par che xe stadi trovadi e che quindi a breve dovessi partir i lavori;

3) scriver questa frase "Sport, Triestina in eccellenza e basket a un passo dal fallimento, serve altro?" no ga tanto senso per mi. Primo perchè NO XE VERO che el basket xe ad un passo dal fallimento. I conti xe in ordine e no se sta per portar i libri in tribunal come ga fatto el stesso Cosolini anni fa. Le società in questione, xe società private. Se la Triestina xe in eccellenza, no xe colpa del Sindaco ma delle gestioni criminose precedenti.

Ora podemo metterse a parlar sul fatto che se iera Irneri, pinco, pallino, bla bla bla fossimo in serie D...ma sempre serie D saria stado! Addossarghe ad un Sindaco anche questo, no me par giusto ma, come disi sempre Gus, xe solo che una mia ignorante opinion.

Poi el resto lo posso anche condivider ma le strade con buche o l'erba alta in periferia la go vista sto anno come nei miei 36 anni de vita precedente.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Eh no Cucc dimentichi una cosa importante sulla Triestina. La società privata (che comunque rappresenta la città e quindi il comune deve trovare la proprietà e non mettere fondi) era fallita a gennaio e di certo non ho dichiarato io che si sarebbe trovata una soluzione in tempi breve e che si sta lavorando ottimamente per trovare una nuova proprietà seria. A luglio si sono accorti di non avere nulla in mano (dopo sei mesi). Se a gennaio il sindaco e il suo assessore avessero detto: la crisi è pesante, il calcio non è una priorità, cercheremo di risolvere la situazione al meglio ma non possiamo promettere nulla vista la situazione economica, sarebbe stato un commento da statista invece si è preferito il silenzio dando mezze parole ai giornalisti e dicendo che una soluzione ottimale sarebbe arrivata. Se uno se la cerca se la cerca e io l'ho trovato un comportamento inaccettabile.

Il basket non starà fallendo ma il fatto che i tifosi debbano anticipare i soldi non mi sembra un qualcosa di buon auspicio, per fallimento intendo fallimento sportivo e la mancata iscrizione per me sarebbe tale.

Dimenticavo le consulenze milionarie spese dal comune per pagare gente che non mi sembra si spacchi la schiena e lavori al meglio, anzi. Giusto così per aggiungere anche questa perla.

Sulle strade sinceramente io non le ricordavo così distrutte poi magari sbaglierò. Non ricordavo neanche che prima di Aquilinia all'incrocio dove c'è la BMW ci fosse erba alta al punto di non vedere l'incrocio ma forse sto invecchiando...

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

Guarda Niki, sono d'accordo con te con un certo immobilismo di questa amministrazione e non voglio certo trovare scusanti perchè in tasca non mi viene niente. Non so come siano andate le cose per la Triestina, magari si è tentato di trovare qualcuno interessato.

Ti posso far uno stupido esempio che mi riguarda in maniera diretta. L'altro giorno il Sindaco ha chiamato tutte le Associazioni di categoria triestine per trovare una soluzione per il basket. Su 14 diverse realtà, si sono presentate 4 e sottolineo QUATTRO. Ora, se le realtà interpellate non rispondono neanche all'amministrazione comunale, siamo alla frutta.

Magari è colpa della stessa amministrazione che non ha appeal, eh, però così è andata.

Anche sulle strade posso portare un esempio pratico. La via dove abito è stata piena di buche per anni (ma buche che ogni volta che ci passavo sopra con la macchina bestemmiavo in giapponese :D). L'anno scorso è stata asfaltata. Secondo me su questo non si può dare un giudizio assoluto perchè ci sarà sempre qualche strada di qua o di là che ha bisogno di essere rifatta. Quindi non griderei allo scandalo (anche se resta lecito che se uno lo ritiene opportuno, lo faccia).

Sulle super consulenze, l'utente Cucc non sa, non risponde :D

Link to post
Share on other sites

Ma chi me spiega quali xe i compiti e, soprattutto, i poteri de un sindaco de una città, prima de addossarghe le colpe e i onori de qualunque roba? :D

Perché l'impression che go xe che la genti pensi che el Sindaco xe el padre padrone della città e pol far tutto e risolver tutto.

Ma no penso proprio che sia così...

Per lo sport professionistico no penso che gabi nessun potere in quanto Sindaco. Se tratta de realtà PRIVATE che devi trovar la partecipazion de capitali PRIVATI perché, alla fin fine, xe società a scopo de lucro. Se anche xe partecipazioni de società para-pubbliche, queste ga giustamente de sottostar a vincoli de bilancio. No se pol dirottar la tutti i soldi che un Comun ciapa.

Come disi la cucciolina, esisti la crisi e, soprattutto, el "patto de stabilità" per cui lavori fora budget no se pol far.

El piano del traffico... sarà follia ma no xe molto diverso da quel che proponeva Dipiazza FIN DAL SUO PRIMO MANDATO e che, per mancanza della volontà POLITICA de farlo, no xe mai partido.

Edited by Starlite
Link to post
Share on other sites

Dirè che el ponte curto xe sta fatto e no doveva esser fatto. Ma el tutto xe partido dalla precedente amministrazion e con i soldi a budget (forse legadi anche a finanziamenti per piani de recupero urbano? - forse me sbaglio però) per quel capitolo de spesa e non impiegabili altrove (de solito funziona così), xe stado fatto.

Link to post
Share on other sites

Eh no Cucc dimentichi una cosa importante sulla Triestina. La società privata (che comunque rappresenta la città e quindi il comune deve trovare la proprietà e non mettere fondi)

Cosa vol dir?

Link to post
Share on other sites

Quoto più o meno quel che disi tutti :D

Son scontentissimo de sto Sindaco. Non lo reputo all'altezza, se dimostra immobile davanti a tante cose e pubblica su internet il proprio compiacimento per i concerti de Bruce ai quali va.

Non ga molto carisma, se non con la denuncia facile.

Di Piazza gavesi fatto bordel assurdo per certe robe.

Cosolini ga dimostrado de no saverghe far sai con le persone e la comunicazion.

Ma appunto qualcosa de positivo ghe lo posso veder in 2 concerti, in Trieste's Next, in un paio de atteggiamenti che ga avudo ogni tanto a scender e parlar da mulon con i operai della Sertubi quella volta, e nel gaver capido che le rive che passa sottoterra per i auti iera una cagada :D

El piano del traffico, de quel che so non xe opera del sindaco ma de un'altra persona, che lo stava elaborando za prima co iera Dipi. Infatti molti punti xe sempre quei...

Certo, parcheggi a pagamento a Basovizza fa sbregar del rider (per no pianzer). Zona viola sicuro! :D

Però intanto il "Trieste torna grande" me par sia decisamente mancado, anzi sta salindo el degrado. Faro spento e chiuso, alabarda sulla costiera ormai inguardabile, parco de Miramar allo sbando, tram abbandonado a se stesso (e nikibeach ga dito una santissima verità: dove xe quei che rompeva co iera Di Piazza..?!?), strade con crateri assurdi ovunque... Piani neve de meterse le man in tei cavei... Mostre fotografiche in piazza orripilanti e costose...

Tuttavia Starlite afferma, giustamente, che el Sindaco no xe el paron della città che pol far tutto e risolver tutto. Ma xe per mi altrettanto vero che dovesi coordinar tutto, gestir, controllar, premer per aver quel che servi da chi servi....... E Cosolini IMHO no lo fa come che ghe volesi.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Dirè che el ponte curto xe sta fatto e no doveva esser fatto. Ma el tutto xe partido dalla precedente amministrazion e con i soldi a budget (forse legadi anche a finanziamenti per piani de recupero urbano? - forse me sbaglio però) per quel capitolo de spesa e non impiegabili altrove (de solito funziona così), xe stado fatto.

Rispondo tutto su questo post, hai ragione ma c'è un dettaglio importante, io il ponte non l'ho mai nominato, o sbaglio? Io ti elenco una serie di cose e tu mi rispondi con altre che non ho citato per difendere l'operatore del sindaco permettimi ma mi sembra curioso.

Detto questo sulla Triestina, piaccia o no è una realtà che rappresenta Trieste e sappiamo tutti che il calcio è uno dei veicoli più popolari in Italia. Ho detto chiaramente che è compito di una amministrazione trovare un proprietario quando c'è un fallimento e non mettere soldi, dove sarebbe l'assurdo della mia frase? Esiste un assessore allo sport o sbaglio? Quali sono i suoi incarichi? Penso ci sai anche questo o sbaglio? Gli imprenditori tu li convinci a venire a investire in città non li obblighi. Certo che devi dare degli interessi.

Porto vecchio, vero ci agiscono degli interessi pesanti soprattutto da parte della casta ma che fine ha fatto il sondaggio che voleva fare il sindaco? Gli esiti della faraonica marcia sul porto? Mi sembra che se vuoi aprire le porte devi anche dare un motivo per investire eppure anche il turismo, turismo in crescita negli ultimi 10 anni è crollato perché le nostre eccellenze fanno schifo. A Miramare qualche sopralluogo con i fotografi, un bell'articolo sul piccolo e le solite dichiarazioni di facciata ma nel concreto nulla.

Sulla crisi, be' esiste dal 2009 tanto che un economista che io ritengo capace (non lo cito se no si rischia di perdere il senso della sua frase per questioni politiche) disse che più di una crisi passeggera si tratta di una realtà da affrontare. Quindi da un sindaco mi aspetto che ponga tutte le sue competenze per risolvere il problema e in Cosolini avevo molta fiducia anche perché come assessore regionale ritengo abbia lavorato bene. Invece c'è stato un immobilismo imbarazzante. Poi non ho fatto io la campagna elettorale dicendo "più lavoro" sapendo che non è un competenza diretta del Comune.

Patto di stabilità, esiste anche a Udine eppure è una città che sta crescendo e il colore dell'amministrazione è lo stesso di Trieste. Vedo una Udine che è curata, mantenuta bene almeno in centro e vedo una Trieste che soprattutto in centro è allo sbando.

Il piano del traffico è stato presentato da Dipiazza e ha trovato le barricate soprattutto dal quotidiano locale che oggi tace nonostante come dice qualcuno il piano sia pressoché identico. Lo stesso presentato da Dipizza è stato bloccato più volte perché è un intervento molto importante e quindi si è scelto di prenderla con calma e non buttare le cose alla membro di segugio come sta facendo questa amministrazione. La Marchigiani ha dichiarato: è un piano profondamente di sinistra. Penso che a questa frase Marx si sia rivoltato nella tomba visto che si impongono limiti e pagamenti a tutti i cittadini in un momento di profonda crisi in cui la macchina già di base viene considerata un lusso e ora si aggiungo altre spese per parcheggiare vicino a casa. Io ho un concetto molto divero di cosa sia di sinistra.

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

Dirè che el ponte curto xe sta fatto e no doveva esser fatto. Ma el tutto xe partido dalla precedente amministrazion e con i soldi a budget (forse legadi anche a finanziamenti per piani de recupero urbano? - forse me sbaglio però) per quel capitolo de spesa e non impiegabili altrove (de solito funziona così), xe stado fatto.

No lo ga citado nisun, mi lo considero una cavolada bella e bona ma appunto essendo una roba partida dalla giunta precedente me par quasi off topic :)

Comunque si, gaveva finanziamenti esterni, penso dall'Unione Europea.

750.000 euro che podeva esser spesi solo che la, e che me par LEGGERMENTE alto come prezzo................................... Ma bon semo appunto OT :)

Link to post
Share on other sites

Penso che a questa frase Marx si sia rivoltato nella tomba visto che si impongono limiti e pagamenti a tutti i cittadini in un momento di profonda crisi in cui la macchina già di base viene considerata un lusso e ora si aggiungo altre spese per parcheggiare vicino a casa. Io ho un concetto molto divero di cosa sia di sinistra.

Un lusso sicuramente no, ma non è di certo - come vorrebbero alcuni - un diritto inalienabile di ogni essere umano, come lo è avere un tetto sulla testa, il cibo e l'acqua. Chi vive in centro avrà sicuramente molti vantaggi come servizi e collegamenti vicini ecc, ma deve anche sopportarne i disagi. La tolleranza verso la sosta selvaggia poteva andar bene una volta, quando c'era al massimo una macchina per famiglia e pochi anziani guidavano perchè in gioventù pochi facevano la patente, ma non ora che abbiamo praticamente un'auto cadacranio e guidano anche i 90enni. Senza contare quelli che hanno 2-3 macchine, tutte parcheggiate in strada, perchè sfruttano le agevolazioni sulle auto d'epoca che fanno pagare poco o nulla su qualsiasi catorcio che abbia più di vent'anni, anche un rottame di Fiat 1 senza alcun valore storico.

La situazione ormai è al tracollo, in certi punti si fa fatica perfino a trovare un buco per scendere dal marciapiede! Quindi sono favorevolissimo alle strisce blu in centro. Per quanto riguarda Basovizza non ho letto dove vogliono mettere la zona a pagamento, ma se si tratta della strettoia con l'incrocio in centro, vicino alla chiesa per intenderci, allora sono favorevole. Giusto ieri mi trovavo là e ho rischiato di essere falciato da un'auto perchè i pedoni sono costretti a camminare in mezzo alla strada, visto che non ci sono marciapiedi e le macchine parcheggiano a filo del muro.

Chi ha il sedere così pesante da pretendere di parcheggiare proprio di fronte all'agognato baretto, nonostante 50 metri più in là ci sia un parcheggio gratuito sempre vuoto, è giusto che paghi. E tanto.

Quindi sul piano del traffico sono d'accordissimo col sindaco, il quale rispecchia a grande linee l'idea che aveva Di Piazza, mai portata a termine però.

Piccola curiosità: il Giappone, paese dai noti problemi di sovraffollamento, ma anche dal noto senso civico, ha risolto il problema. Come? Semplice, chi non dimostra di avere un parcheggio o garage che sia NON può acquistare una macchina. Troppo drastico per la nostra vecchia edilizia priva di parcheggi interrati? Può essere, ma se il buon senso continua a latitare mi sa che sarà l'unica soluzione possibile.

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

http://paolorovis.blogspot.it/

Qua trovi la mappa dei parcheggi nuovi a pagamento. Ti faccio notare che il paragone con il Giappone mi sembra un attimo forzato visto che i treni in Giappone viaggiano a 300 km/H ci sono metropolitane in orario e servizi decisamente accettabili e non mi risulta di tagli nelle corse dei bus per la spending review. Se è per questo anche a new York non ci sono molti parcheggi. Io da illuso pensavo che il compito di una amministrazione fosse risolvere i problemi dei cittadini e non crearne altre. I nuovi parcheggi sono in zone fortemente residenziali dove di solito la gente vive. Ora io personalmente me ne sbatto alla grande perché pago un posto auto e quando devo andare in centro o vado a piedi o vado in motorino ma penso a quanti devono muoversi da quartieri periferici per venire a lavorare in città. Molti parcheggiano ad esempio in passeggio Sant'Andrea (zona nuova a pagamento) o a San Giusto. La macchina per molti è una necessità io la devo usare tutti i giorni per andare a lavorare e ti assicuro che ne farei volentieri a meno ma con i treni è impossibile. Viviamo in un mondo di precari e gente per cui il tempo è un bene di valore fondamentale. Io sono un libero professionista e un'ora vale soldi e prenderla per andare a lavorare sinceramente mi sembra eccessivo così come non mi sembra corretto pagare se vivo in una zona residenziale. Giusto far pagare in centro però mi sfugge dove sia il concetto di comunismo quando crei posti auto a pagamento per aziende private che ti danno una parte dei soldi che guadagnano. Inoltre ti faccio notare che a Trieste non ci sono parcheggi o box sotto le case perché si è preferito creare commercio (e questo spiega anche perché ci siano tante chiusure), ma sono state scelte storiche. A un precisa domanda all'assessore sul perché togliere o mettere a pagamento parcheggi la risposta è stata: non ci saranno mai parcheggi per tutti quindi li mettiamo a pagamento. Ringrazio il cielo che non si occupi di Africa perché potrebbe applicare lo stesso ragionamento al cibo: non c'è porti quindi lo togliamo anche a chi ne ha. Anche a me da fastidio vedere la cafonaggine di chi lascia l'auto in seconda fila o di chi la usa per fare 10 metri e pretende il posto sotto casa ma questo rientra nel senso civico e mettendo a pagamento dubito che risolvi il problema dei posti in doppia fila anzi probabilmente lo incentiverai. Poi chiaro che chi vive in centro e in due minuti è comodo in Uffico a piedi non percepisce le difficoltà...

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

A un precisa domanda all'assessore sul perché togliere o mettere a pagamento parcheggi la risposta è stata: non ci saranno mai parcheggi per tutti quindi li mettiamo a pagamento.

Se ha risposto così allora è grave. Strano però che tu non abbia colto il comunismo in questa risposta. Loro hanno sempre ragionato così: se esistono i poveri allora bisogna abbattere i ricchi, così saranno tutti poveri per solidarietà :) Non cambieranno mai.

Link to post
Share on other sites

no credo che sia una risposta "comunista" perche se un no ga soldi no metera' la machina a pagamento,mentre un "ricco" si.

xe una risposta mona e basta. che i pensi a darghe servizi ai cittadini,ma non a pagamento..quel son bon anche mi de farlo...

Link to post
Share on other sites

El ragionamento de Cosolini sul fatto de disincentivar l'uso dell'auto in centro pol anche starghe...... però prima te me fa un servizio pubblico che me permetti de moverme per la città senza passar una vita sui bus, e soprattutto el sito de Trieste trasporti te lo fa che funzioni........ l'altro giorno mia moglie doveva andar per lavor in zona San Giacomo, mi abito visavì de Villa Ara.... bon..... vedemo i bus...... secondo lori la 17 passava per San Giacomo.... utilizzando el servizio del sito sui tragitti da fare...... bon...... in curto.... per andar da San Giacomo a Via Monte Cengio xe roba de ciodissimi........ Ma fursi nisun se ricorda la fesseria che i gaveva fatto con la linea 36..... Ma torno al discorso parcheggi...... el sior Cosolini me dovesi spiegar come mai i "normali" cittadini che lavora ga de pagar 1,35 neuri ora e inveze tanti comunai parcheggia a gratis davanti l'ufficio...... Semo diversi? El loro lavor xe + importante del nostro???? Sempre riguardo al tema, voleria chiederghe come mai i posti per i scuter xe sempre de meno.....Sior Cosolin la vardi che basteria cavar 10 posti auto a righe blu per far stalli per i due ruote e saria risolto el problema e.....aaa go capì....doppio danno..... multe ai scuter non incassade e niente introito dai auti.... vedo vedo..... e risolver el tutto con bei parcheggi per i due ruote con tagliandin a pagamento per tutto l'anno ghe vol eser troppo intelligenti????Vabbe...... Andemo avanti con altri temi.... ieri sera se ga celebrà la famosa notte bianca con negozi verti, bande in giro per la città, ecc ecc..... tutto bel..... bellissimo..... Ma qualchidun me spiega el senso de questa ordinanza? http://ilpiccolo.gelocal.it/cronaca/2013/06/03/news/ordinanza-anti-degrado-multe-di-200-euro-1.7184944

E xe troppo facile cusì sior Sindaco........ anche perchè la birra me la meto in un bel bicer de plastica e se son un maleducato buto per tera quel..... no no sior Sindaco...... se la vol risolver sto problema, che me sta profondamente sui zebedei e ghe son vittima ogni w-e dal momento che me trovo i vasi delle piante del mio negozio carighi de fiasche e biceri, la meti un pochi de + scovazoni in giro per la città, e la fa girar i tubi anche de notte a far multe a chi se comporta mal.Bon.... fin qua se vedi che evidentemente i problemi de ogno giorno sto mato no ga de affrontarli..... passemo ai grandi temi..... Ferriera, Porto, e rigassificatore...... El nulla..... niente.... zero....... a ma sì anche questo non xe un problema del Sindaco.... certo...... grrrrr......

Problema commercio..... sior Sindaco..... la se ga mai domandà come mai esisti delle zone della città, pien centro e, dove che oramai no esisti + gnanca una vetrina con merce al suo interno? No so... .ad esempio vi Carducci lato piazza Goldoni?????? La vardi che xe un oror sta roba e...... La se sforzi un po', e la vederà che saria tanti piccoli imprenditori disposti ad investir in ste zone per ridar vitalità al centro, ma purtroppo xe una serie de ostacoli insuperabili! No vado avanti perchè saria lunghissimo.

Capitolo Triestina..... Cuc disi che non xe competenza sua, e inveze xe esattamente el contrario, dal momento che Turazza ghe gaveva formalmente dado a lui le ciave del'auto in man..... in 6 mesi, questo xe riuscido a partorir sto oror de compagine societaria che no ga gnianca i soldi per ripara la lavatrice nella casa dei giogadori dell'Unione....... Fazo un piccolo inciso, Di Piazza nella stessa situazion ne ga portà Fantinel, che sulla carta dava garanzie de gran lunga diverse de sti 4 strazarioi....... Deso go mal ai ditini, ma podesi continuar ab eterno!

Link to post
Share on other sites

E se el sito della TT lasa a desiderar xe anche quel colpa del sindaco...

Mi speto ancora che qualchedun me spieghi quai xe i poteri de un sindaco. Lo chiedo perché son ignorante. Ma nisun me ga ancora risposto... :D

Link to post
Share on other sites

El ragionamento de Cosolini sul fatto de disincentivar l'uso dell'auto in centro pol anche starghe...... però prima te me fa un servizio pubblico che me permetti de moverme per la città senza passar una vita sui bus, e soprattutto el sito de Trieste trasporti te lo fa che funzioni........ l'altro giorno mia moglie doveva andar per lavor in zona San Giacomo, mi abito visavì de Villa Ara.... bon..... vedemo i bus...... secondo lori la 17 passava per San Giacomo.... utilizzando el servizio del sito sui tragitti da fare...... bon...... in curto.... per andar da San Giacomo a Via Monte Cengio xe roba de ciodissimi........

Go appena provado far sul sito della TT da via Monte Cengio a Campo San Giacomo: me disi de ciapar la 17 fin piazza della Borsa, de smontar e far qualche metro a pie per andar ciapar la 10 :D No vedo niente de strano. I gaverà messo a posto in sti giorni ah :D

TT_Mappa_01.png

TT_Mappa_02.png

Link to post
Share on other sites
Guest nikibeach

Starlite il Sindaco ha il compito di amministrare la città e può farlo anche attraverso regolamenti e ordinanze (queste ultimi sono leggi a carattere economico e non penale). Per amministrare la città significa mettere in pratica tutte le azioni necessarie al fine di avere una città pulita, appetibile per investitori (e non parlo di speculatori) che possono essere negozi o altro, occuparsi di gestire i contributi che i cittadini pagano per fornire servizi (ad esempio lo svuotamento dei cassonetti pagando la società convenzionata con i fondi della Tarsu). Controllare le controllate (scusate il gioco di parole) come la TT che percepisce fondi regionali per garantire il servizio. Interfacciarsi con lo stesso ente per avere fondi per i servizi. Ovviamente non può fare tutto da solo per questo sceglie la sua squadra a cui conferisce le deleghe per occuparsi di specifiche tematiche. Il sindaco ha poi il compito di ascoltare i cittadini per capire se le sue imposizioni agevolano o complicano la loro vita fermo restando che non sempre si possono accontentare tutti. C'è poi la cura delle strade di competenza (alcune sono della provincia e altre di Fvg Strade) o dei marciapiedi. C'è poi la tematica dei servizi sociali, quella delle scuole elementari e medie oltre che gli asili. Esiste poi il capitolo sport che va dal Tiro a volo alla Triestina e chiaramente non è questo l'unico punto in discussione e se non sbaglio di errori di questa giunta ne abbiamo elencato tanti, se però mi dici che lui ha operato al meglio allora posso accettare la tua risposta ma se ti limiti a dire: il calcio non è un metro di misura di una giunta così come il ponte, bé mi sembra un difesa scarsina.

Edited by nikibeach
Link to post
Share on other sites

propongo una discussion nova dal titolo "elenco delle cose positive fatte da Cosolini e la sua giunta nel primo biennio"

anzi no, no propongo niente perchè saria una discussion col solo post de enunciato iniziale

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.


  • advertisement_alt
  • advertisement_alt
  • advertisement_alt


×
×
  • Create New...