Jump to content

I suntini sandrini di domenica 6 gennaio 2018


Recommended Posts

DOMENICA 6 GENNAIO 2018

- Sarà la Sardegna una terra di conquista per l'Alma? Oggi pomeriggio alle 18.30 Trieste affila le unghie e cerca una terza vittoria consecutiva lontana da Valmaura che vorrebbe dire molto per un biglietto alle Final Eight di Coppa Italia. «La partita contro Brindisi - le parole di coach Dalmasson - è stata attentamente analizzata con una disamina che si è concentrata su come è maturata la sconfitta e sul modo in cui abbiamo giocato. Cercare di non commettere gli stessi errori sarà fondamentale visto il valore di un'avversaria che arriva alla sfida contro di noi reduce da due ottime prestazioni. Il largo successo contro Pesaro e la netta affermazione ottenuta a Brescia confermano il ritrovato equilibrio di una squadra che, dopo il taglio di Petteway, sta rispondendo al meglio».Ieri ultimo allenamento mattutino sul parquet dell'Allianz Dome quindi viaggio in pullman sino all'aereoporto di Venezia da cui i biancorossi sono partiti per raggiungere Sassari. In campo i dodici a referto nel match di domenica scorsa contro Brindisi, non aggregato Zoran Dragic che in questo weekend si sottoporrà a una serie di esami per valutare le condizioni del suo ginocchio. I primi test sono risultati soddisfacenti, se arriveranno ulteriori conferme grazie al nullaosta medico il giocatore sarà firmato e tesserato e da martedì prossimo lavorerà per essere in campo ed esordire con l'Alma nel match casalingo del 13 gennaio contro Milano.

- Nel frattempo, l'ex Walker firma per Brindisi, non senza qualche mal di pancia per Trieste. La questione è tutta racchiusa nel confezionamento, cioè nel modo con cui alcuni media hanno ricamato la rottura con l'Alma; si parla di un diverbio con coach Eugenio Dalmasson, un modo semplicistico di nascondere altre verità: «resto basito di quello che ho letto - rimarca stizzito Gianluca Mauro - sembra adesso che la nostra scelta di transare il contratto di Walker sia una mera questione di incompatibilità con il coach. Lo abbiamo accolto a braccia aperte, recuperato fisicamente da infortuni reali e virtuali, ci siamo visti rifiutare dal giocatore le cure del Prof. Rocchi... e adesso è colpa dell'allenatore? » Arrabbiato forte a quanto pare... «Certo che si, se non fosse che abbiamo pensieri più importanti, andrei veramente a trovare i cavilli sul contratto per far star fermo il giocatore. Da un lato io non vedo perché debba giustificare una scelta societaria avvenuta nell'assoluta trasparenza e senza far rumore, dall'altro ho la ferma volontà di non far interpretare a proprio piacimento le vicissitudini avvenute in casa d'altri, magari per vendere meglio alla piazza un neo-acquisto».

- È stata una prestazione nel complesso positiva, a parte qualche evidente calo di concentrazione, però abbiamo fatto bene in superiorità. E ora iniziamo a pensare ai prossimi delicati impegni». Esce a testa alta la Pallanuoto Trieste dalla difficile vasca di Mompiano, contro una An Brescia che batte gli alabardati per 16-10.

- Nuovo rinforzo per la Pallamano Trieste: da domani si aggrega al team di Peter Pucelj il terzino destro serbo Milos Ivic, classe 1994, lo scorso anno in Austria con l'HC Bruk

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...
×
Il Forum di Elsitodesandro
Home
Activities
Sign In

Sign In



Search
More
×