Jump to content

Vuelta Espana 2015: una start list di lusso per un percorso noioso


Recommended Posts

Sul video credo di poter scorgere una rottura del telaio.

E siccome, se ricordo bene Riodario fece un post su un episodio riguardante quella marca di bici che al tour 2014 ebbe problemi con un paio di rotture di telai, potrebbe essere stata data un'indicazione per non rendere visibile il difetto.

Formulo un'ipotesi eh..

quanto alla tappa di oggi, solo l'ultimo km e' stato interessante..prima una pizza di prima qualita'.

Grazie ai corridori,evidentemente stanchi a fine stagione, ma grazie soprattutto ad un percorso che premia piu' l'esplosivita' che non la restistenza.

JRO vince su queste salite abbastanza spesso ed oggi ha ribadito la sua superiorita'.

Aru difende la Roja per un solo secondo e prende forma, per il Sardo, anche la minaccia Majka.Sempre a ruota il Polacco sembra particolarmente sornione..Nelle crono non e' una scheggia ma non e' nemmeno fermo.

Doumilin, invece sta difendendosi con i denti. anche se oggi e' stato salvato piu' dall'immobilismo degli altri che non dalle proprie gambe.

Domani e' la giornata decisiva per lui..non deve perdere piu' di un minuto da Aru e da Majka..Potrebbe permettersi un divario piu' consistente da JRO..

Sara' dura perche' domani, vivaddio, la tappa non e' il solito piattone frastagliato sino all'imbocco dell'ultima ascesa,

Ma il preludio e' un po' piu' complicato.

Almeno sulla cartina dell'altimetria.

PROFIL.png

Penso che diffcilmente la maglia rossa finale sara' indossata da un corridore diverso tra quelli in precedenza citati..

Vediamo i compitini per casa per l'ultimo arrivo in salita di questa corsa.Arrico in salita cattivo con pendenze simil Zoncolan, anche se meno non si tratta di una salita lunga..

Aru.Non dovra' perdere piu' di 30-40 secondi da JRO, cercare di non perderne alcuno da Majka e guadagnare un minuto abbondante a Doumiln

JRO: guadagnare almeno un minuto abbondante a Majka e Aru, guadagnarne quasi tre su Doumulin.

Majka: non perdere piu' di 20-30 secondi da Jro, guadagnarne un ventina su Aru, e un paio di minuti a Doumulin

Doumulin: senza fare fuorigiri, che potrebbero rilevarsi dannosi per la sua crono, non perdere piu' di due minuti da Jro, qualcosa meno di un minuto da Aru, e non piu' di una 40ina di secondi da Majka.

Favoriti per domani

JRO *****

Moreno **** e mezzo

Nieve, Aru, Majka e Landa ****

Quintana,Valverde,Chaves, Pozzovivo, Mentjes *** e mezzo.

Ho messo Landa perche' credo che all'Astana convenga portarlo fuori in un'eventuale fuga da lontano per non permettere a Jro di prendersi anche l'abbuono.

Classifica:

1. ARU Fabio ASTANA PRO TEAM 61h 53' 56''
2. RODRIGUEZ OLIVER Joaquin TEAM KATUSHA + 00' 01''
3. MAJKA Rafal TINKOFF - SAXO + 01' 24''
4. DUMOULIN Tom TEAM GIANT - ALPECIN + 01' 25''
5. CHAVES RUBIO Johan Esteban ORICA GreenEDGE + 01' 34''
6. MORENO FERNANDEZ Daniel TEAM KATUSHA + 02' 08''
7. NIEVE ITURRALDE Mikel TEAM SKY + 02' 19''
8. VALVERDE BELMONTE Alejandro MOVISTAR TEAM + 02' 25''
9. QUINTANA ROJAS Nairo Alexander MOVISTAR TEAM + 03' 00''
10. MEINTJES Louis MTN - QHUBEKA + 05' 07''
11. POZZOVIVO Domenico AG2R LA MONDIALE + 05' 50''
12. SICARD Romain TEAM EUROPCAR + 06' 00''
13. BRAMBILLA Gianluca ETIXX - QUICK STEP + 06' 10''
14. JEANDESBOZ Fabrice TEAM EUROPCAR + 09' 18''
15. ELISSONDE KENNY FDJ + 09' 48''

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 137
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

confesso che co go visto dai -6 aru nella panza bassa del gruppo prevedevo una bambola e inveze....el solo purito ghe xe riva' davanti, e de un niente

mal no'l sta, perché la verta nell'ultimo km (veramente duro, terren tipico de jro) iera pregevole, pero' de sicuro xe lontani i giorni dell'esplosivita'

i pochi secondi guadagnai sui altri lassa tutto verto, soprattutto per dumoulin

nella crono el risuperera' purito ma bisogna veder chi superera' lui, e anche un solo tra majka e dumoulin che ghe dovessi passar davanti poderia esser decisivo perché le tappe successive, pur presentando ancora diverse asperita', le lassa tutte margini de recupero finindo praticamente in discesa

comincio a pensar che sta vuelta sia stada disegnada per purito (ma anche per valverde) che anche un grande giro lo meriteria, non foss'altro per el giro che i abbuoni ghe ga consegna' a hesjedal

xe che forsi per lui el riva fora tempo massimo: el xe si sempre el piu' forte (con froome) sulle salite curte e impossibili pero' distacchi importanti no li riva piu' far

se proprio sta vuelta no la dovessi vinzer aru saria sai contento se la vinzessi purito

ma non succedera' (neanche se non la vinzi aru) purtroppo

Link to comment
Share on other sites

direi che i compiti per casa li ha fatti meglio di tutti Doumilin.

Vedremo come si comportera' in una crono abbastanza piatta come quella di mercoledi.

segnali contrastanti quest'anno..

Bene in Svizzera dove vinse, male nel campionato nazionale olandese, dove le prese da Kelderman arrivando addirittura quarto..

Link to comment
Share on other sites

In effetti e' stato strano...al punto che si potrebbe pensare ad una finta..magari per stimolare qualche attacco, che avrebbe messo in difficolta' Doumulin..

Lui, soffrendo queste pendenze, sarebbe salito del proprio passo, e man mano avrebbe recuperato tutti, visto che non sopporta bene i cambi di ritmo su salite estreme..

cosi' avrebbe colto due piccioni con una fava: avrebbe distanziato Doumulin e avrebbe fatto capire chi e' il piu' forte in questa Vuelta..

Link to comment
Share on other sites

Bella cronometro o meglio, bastanza noioso el percorso, bel xe sta veder el recupero de Aru.

3 secondi non xe niente ma poche xe le possibilità de ciaparli co ste tappe de tarallucci e vino...

due occasioni secondo mi:

forsi la più ghiotta sul sprint a 30 dall'arrivo della tappa de venerdi' in salita ma i devi far corsa dura e no far andar la fuga ma no xe facile...

sabato fasendo corsa durissima fin da subito sperando che l'olandese se perdi per strada, anche se la prestazion de oggi lo da bel pimpante... Quattro salite de "prima categoria" che difficilmente lo metterà in crisi se se spetterà l'ultima per accender le miccie.

Ovviamente bisognerà comunque veder quante energie ga ancora el sardo...Vedemo se sarà qualche scheggia impazzida che fa saltar gli schemi...

Link to comment
Share on other sites

comunque Aru ga due grandi vantaggi..la squadra, che pol far un forcing niente mal, e la tipologia de salite..visto che el Sardo riva far la diffrenza soltiamente su pendenze dal 6 all'8 %..in quelle in doppia cifra el fa un po' de fadiga.

In piu'. non dimentichemose, che Doumulin ga 0 squadra..

Link to comment
Share on other sites

Disemo che sulla carta xe esattamente cussi ma dopo nono horner no ne sbilancio più...

Pero' qua xe una certa logica.

El mulo olandese xe sicuramente forte, el ga sfruttado un percorso poco adatto ai fondisti e l'attendismo che regnava in corsa.

Come tutti i cronoman, se la salita vien presa sul ritmo, lui anche fa ben, ma el soffri i cambi de velocita'..

questo fa ben sperar, e se el dovessi tenir, tanto da cappel..bravo.

Horner in quella Vuelta andava piu' forte del miglior Contador..

Link to comment
Share on other sites

dunque....

- domani un'unica salita de prima (10 km max 10%), sommita' ai -15, poi tutta discesa

- dopodomani tappa mossa con una de terza (lontana) e una de seconda ai -19. strappetto finale che magari per un tre secondi poderia bastar

- sabato quattro de prima, ben distanziade e con discese che pol facilitar i recuperi (aru no xe nibali). dopo l'ultima sommita' xe 7/8 km de discesa

secondo mi, l'unica chance xe el strappetto finale de venerdi

Link to comment
Share on other sites

dunque....

- sabato quattro de prima, ben distanziade e con discese che pol facilitar i recuperi

o amplificar le differenze..

anche perche' se Aru non xe Nibali, Doumulin me par tutt'altro che un drago in discesa.

quanto al strapetto de venerdi, per mi podessi anche andarghe a vantaggio de Doumulin..

per mi o doman(oggi) o sabato..

Link to comment
Share on other sites

a mio parere sono praticamente spacciati.

JRO, oltre agli scattini all'ultimo km non ha mai fatto tanto di piu'.

Majka e' lontano e sinceramente non vedo dove possa recuperare due minuti e mezzo.A meno di sconvolgimenti tattici nella tappa di sabato.

Piuttosto, se si scrollassero di dosso la sindrome da piazzamento, Quintana e Valverde potrebbero ancora tentare qualcosa.

Edited by alvin66
Link to comment
Share on other sites

questa l'altimetria, si dice sia quella piu' vicina alla realta' rispetto a quelle fittizie del sito ufficiale della Vuelta, della salita che termina ad una dozzina di km dalla "linea de meta" come dicono gli spagnoli..

Fabietto ci deve tentare gia' oggi..

Puerto%20de%20la%20Quesera%20-S-.gif

Link to comment
Share on other sites

Si vocifera di una possibile penalizzazione ad Aru per cambio all'americana con LL Sanchez.Dai filmati non si vede..

A parte questo anche oggi Doumulin ha dato una dimostrazione di freschezza insospettabile.

Anche se Aru ha preso lo strappetto troppo dietro e cio' probabilmente gli ha fatto perdere quei 3 secondi.

Domani o la va o la spacca.

Ed il clima non sembra dei migliori, con Tinkoff che minaccia che fara' correre i suoi per far perdere Katiusha ed Astana..

Aldila' di questo, con che uomini la Tinkoff potrebbe condizionare la corsa solo il vodkaro Oleg lo sa, proviamo ad analizzare la tappa di domani ed i suoi possibili risvolti.

Prima di tutto l'altimetria

PROFIL.png

in pratica si fanno due passi, prima da un versante e poi dall'altro..dallo scollinamento dell'ultimo sino all'arrivo mancheranno 17 km.

Scenario nr.1) il piu' scontato, il piu' facile: Aru aspetta l'ultima salita, non difficilissima, e se la gioca con Doumulin.

scenario nr. 2) il piu' affascinante. Aru attacca sul penultimo colle, piu' arcigno, e magari da li' in poi, si avvale di qualche suo compagno in Astana che in precendenza e' andato in fuga.

scenario nr.3) il piu' machiavellico: Scattano JRO,o Quintana, o Majka o Valverde lontano dal traguardo..L'Astana non va prenderli e lascia tale incombenza a Doumulin ed alla sua scarsa squadra...cosa potrebbe succedere? un cataclisma,anche che la Vuelta venga ribaltata come un calzino..

Incognite:

1) Le condizioni di Aru, oggi caduto.

2) la tenuta di Duomulin in una tappa dai dislivelli importanti.

3) le tattiche delle varie squadre..Katiusha, Movistar, Tinkoff e pure Astana, lotteranno per il podio o per la vittoria finale?

Favoriti per la maglia rossa domani a fine tappa

Doumulin **** e mezzo

Aru ****

Jro ***

Majka, Valverde,Quintana ** e mezzo

Moreno**

Link to comment
Share on other sites

nessuna penalizzazione per Aru..si riparte dai 6 secondi da recuperare..

Se cosi restasse la classifica, sarebbe eguagliato lo scarto minimo tra due corridori in un gt...Caritoux quando vinse una vuelta, tanto per cambiare, lo fece per 6 miseri secondi su Fernandez...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...